Cucina regionale/ Primi piatti/ Toscana/ Vegetariano

Cucina Regionale Toscana: Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

E’ lunedì e come ogni inizio settimana ci tiene compagnia il nostro giro per l’Italia alla scoperta delle ricette della tradizione regionale. Il tema di questa settimana è il pane. Ogni regione ha i suoi tipici pani, in Toscana abbiamo il classico pane senza sale, oltre alla schiacciata all’olio. Il pane era spesso usato come base di molte ricette contadine, quando per non sprecare niente si usava anche il pane raffermo: sono così nate ricette come la ribollita, la panzanella o la pappa al pomodoro.

La pappa al pomodoro è oggi un piatto diffuso in tutti i ristoranti fiorentini, è considerata una vera specialità della città.
La preparazione è molto semplice in quanto i soli ingredienti usati sono il pane raffermo (che deve essere preferibilmente cotto a legna) e i pomodori. 

Cibo e Regioni

“Se un’è zuppa è pan bagnato”

si usa quando le alternative sono praticamente identiche, non cambia niente quale delle due si sceglie

Ma andiamo a vedere cosa cuoce nei forni delle nostre amiche in giro per l’Italia:

CALABRIA: U pani duru di Rosa ed Io
CAMPANIA: Pane cafone di Le Ricette di Tina
SICILIA: Polpette di pane di Cucina che ti passa
LOMBARDIA: La michetta di L’Angolo Cottura di Babi
VENETO: La ciopa di Semplicemente Buono
FRIULI VENEZIA GIULIA: Biga servolana di Nuvole di farina
PIEMONTE: Grissini torinesi stirati di La Casa di Artù
EMILIA ROMAGNA: La coppia ferrarese di Zibaldone Culinario
TRENTINO ALTO ADIGE: Pan de molche e Treccia al grano saraceno di A Fiamma Dolce
PUGLIA: Le pucce uliate di Breakfast da Donaflor
LAZIO: Le rosette romane di Chez Entity
LIGURIA: Pancheutto di Un’arbanella di Basilico
UMBRIA: Pan nociato di Todi di 2 Amiche in Cucina
MARCHE: Pane caserecchio di La Creatività e i suoi Colori
ABRUZZO: Pane di patate di In Cucina da Eva
TOSCANA: Pappa al pomodoro di Non Solo Piccante

 

0 da 0 voti
Pappa al pomodoro
Preparazione
10 min
Cottura
50 min
Tempo totale
1 h
 
Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone
Calorie: 340 kcal
Autore: tamantit
Ingredienti
  • 250 g pane casalingo raffermo
  • 400 g pomodori freschi maturi
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 l brodo vegetale
  • 10 foglie di basilico
  • 5 cucchiai olio evo
  • sale
  • pepe nero macinato
Istruzioni
  1. Dividere gli spicchi d’aglio a metà e farli rosolare in una casseruola assieme all’olio. Quando l’aglio inizia a colorare aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti e il basilico. Aggiustare di sale e pepe e far cuocere per circa 20 minuti.


    Pomodori
  2. Unire il brodo già caldo e quando il tutto inizia a bollire aggiungere il pane tagliato a fettine sottili, facendo cuocere per altri 30 minuti a fuoco moderato. Girare spesso con un mestolo di legno.


  3. A cottura ultimata togliere dal fuoco e lasciar riposare girando il contenuto di tanto in tanto. Trascorsa un’ora mescolare molto bene con una frusta in modo che il pane si disfaccia sminuzzandosi.


  4. Riscaldare la pappa al pomodoro e prima di servire in tavola aggiungere un filo d’olio a crudo e una spolverata di pepe macinato.


Valori nutrizionali
Pappa al pomodoro
Quantità per porzione
Calorie 340
* I valori percentuali giornalieri sono basati su una dieta di 2000 calorie. I valori nutrizionali riportati nella scheda hanno un carattere puramente indicativo. Pertanto potrebbero essere errati e non completi.

Con questa ricetta partecipiamo al contest Un “insolito” compleanno del blog Nella cucina di Ely per la categoria ricette vegetariane…

Contest Un insolito compleanno

Potrebbe interessarti

69 Commenti

  • RIspondi
    W la pappa col po-po-pomodoro... | angiecafiero.it
    10/03/2012 at 19:10

    […] Terza  è tratta dal sito Nonsolopiccante, e l’ho scelta perchè ne spiega la preparazione in maniera molto chiara ed […]

  • RIspondi
    chiara
    07/18/2012 at 10:22

    Non vedo l’ora che sia inverno solo per farmi la pappa al pomodoro ^_^

    • RIspondi
      Ilaria
      07/23/2012 at 20:18

      Ciao Chiara, benvenuta nel nostro blog. Scusa se ti rispondiamo in ritardo ma siamo rientrati solo oggi dalle ferie… e purtroppo anche per quest’anno son finite! 🙁
      Un bel piatto di pappa al pomodoro sta bene in tutte le stagioni… 😉
      A presto!

  • RIspondi
    Cucina che ti passa - Rumi-
    06/07/2012 at 11:01

    Ragazzi finalmente ce l’ho fatta a passare anche se in tremendo ritardo (scusateeee)!!
    un modo davvero delizioso per usare il pane!! mi strapiace, siete stati bravissimi anche nella presentazione, come sempre del resto, un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      06/07/2012 at 13:11

      Eccoti!!!! Non preoccuparti, capitano i momenti nei quali non si riesce a trovare il tempo per fare tutto quello che vorremmo.

  • RIspondi
    giovanna
    06/05/2012 at 20:55

    meravigliosa da preparare e da gustare

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 23:59

      E’ uno di quei piatti che ti immagini sulla tavola con tutta la famiglia intorno.
      Buona notte.

  • RIspondi
    Ely
    06/05/2012 at 15:04

    Io l’adoro e finalmente ho trovato la vera ricetta!!!! Ovviamente provo prima di subito e la inserisco subito nel contest, grazie mille! Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 20:21

      Grazie a te per aver organizzato questo bellissimo contest.
      Buona serata.

  • RIspondi
    nel cuore dei sapori
    06/05/2012 at 13:13

    Per Ilaria: grazie cara per le tue parole e per avermi dato il bentornata, spero di ritrovare presto un pò di serenità, un bacio

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:47

      E’ stato un vero piacere accoglierti di nuovo nel gruppo. E’ sempre un grande dispiacere quando qualcuna se ne deve allontanare a causa di problemi.
      Un abbraccio forte forte e spero di rivederti presto, anzi prestissimo sul tuo blog.

  • RIspondi
    la cucina di Molly
    06/05/2012 at 00:55

    Non l’ho mai assaggiata, ma la foto rende l’idea, sarà squisita! Ciao

    • RIspondi
      Tommy
      06/05/2012 at 13:29

      Da noi è una ricetta molto diffusa anche se in famiglia si prepara sempre più di rado. E’ un vero peccato perché con pochi ingredienti semplici si riesce a preparare un piatto saporito.

      Ciao ciao!

  • RIspondi
    elena
    06/04/2012 at 22:47

    Finalmente la ricetta doc della pappa al pomodoro… questa posso copiarla senza timori…con tutti i pomodori che di solito ho nell’orto d’estate, ne farò una scorpacciata! grazie ragazzi!

    • RIspondi
      Tommy
      06/05/2012 at 13:28

      Davvero! Peccato che ancora non abbiamo i pomodori dell’orto .. ma fra poco ci rifaremo anche noi!

      Buona giornata

  • RIspondi
    carla emilia
    06/04/2012 at 21:49

    Questa la so fare anch’io con la ricetta di una signora toscana di Poppi, che ho conosciuto un po’ di tempo fa. Prima o poi magari la posto, così mi date un parere. Un abbraccio ragazzi, specie a Tommy, per me il giorno dell’operazione di mamma si avvicina e siamo nel delirio più totale 🙁 Baci a presto

    • RIspondi
      Tommy
      06/05/2012 at 13:27

      Di Poppi… già, c’è un detto toscano… “Andò a Poppi, un po’ puppò poi un puppò più” …
      Grazie cara, fortunatamente sono in ripresa, comincio a stare meglio… ti faccio un grosso in bocca al lupo per l’operazione della mamma!!! Vi auguro di passare questo momento difficile velocemente!

  • RIspondi
    Mary
    06/04/2012 at 21:03

    Ragazzi !!!! Cosa vedono i miei occhi ?? La pappa al pomodoro ! Io la amo terribilmente ! Semplicemente divina !!! Un abbracio a tutti e due :))

    • RIspondi
      Tommy
      06/05/2012 at 13:31

      Grazie Mary! E’ un piatto che mi lega tantissimo alla mia infanzia… e per questo la adoro ancor di più!

  • RIspondi
    tina
    06/04/2012 at 21:02

    ma e perfetto per la mia dieta:)

    • RIspondi
      Tommy
      06/05/2012 at 13:32

      Verissimo! E’ leggera, saporita e poco calorica! Dovrei farla più spesso 🙂

  • RIspondi
    Valentina
    06/04/2012 at 20:53

    Famosissima la pappa al pomodoro!! Se si parla della buonissima cucina toscana come fare a non nominarla?? Io sarò una delle poche che non l’ha mai preparata ma una chicca così non devo farmela mancare ancora per molto.. Un piatto semplice e profumato, ottima scelta per questo giro per l’Italia ragazzi!!
    Un bacione grande e buon inizio settimana, smack!

    • RIspondi
      Tommy
      06/05/2012 at 13:34

      Ciao Valentina, grazie! E’ un piatto semplice che anche mia figlia ha gradito 🙂

  • RIspondi
    Giovanna
    06/04/2012 at 19:20

    Di panzanella e pappa al pomodoro ne ho fatto scorpacciate nel corso degli anni, durante le vacanze in Toscana, due piatti semplici che amo molto.
    E’ da tanto che non preparo nessuno dei due, mi avete fatto venire una voglia con la vostra pappa al pomodoro, che appena troverò dei buoni pomodori la preparerò!
    Un bacione

    • RIspondi
      Tommy
      06/05/2012 at 13:35

      Non vedo l’ora di avere al verdura fresca dell’orto per preparare la panzanella e la pappa al pomodoro! Sono piatti estivi che adoro!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    06/04/2012 at 18:46

    Buonaaa!mia mamma lo preparava spesso!la adoro!!bravissimi ragazzi!!ciaoo

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:42

      In Toscana abbiamo tanti piatti che usano il pane come ingrediente di riciclo… per la serie non buttiamo via niente!
      Buona giornata!

  • RIspondi
    Semplicemente Buono
    06/04/2012 at 18:39

    Meravigliosa la vostra pappa al pomodoro. E’ da un pò di tempo che cercavamo la ricetta per prepararla adesso che abbiamo trovato la vostra non abbiamo più scuse, vi faremo sapere il risultato.
    Ciao.

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:41

      Questa è la vera ricetta tradizionale, senza alcuna variante… anche perché su un piatto così semplice c’è ben poco da inventare… 🙂

  • RIspondi
    elly
    06/04/2012 at 18:28

    Ragazzi, fatemelo dire… la pappa col pomodoro è una delle zuppe più buone che abbia mai mangiato. Se la scelta ricade su ottimi pomodori, olio genuino e basilico appena colto… non ha eguali!!! E la vostra sicuramente è splendida!!! Quando mi invitate a cena???

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:30

      La nostra porta è sempre aperta… basta che tu porti quelle deliziose rosette… ne vado letteralmente pazza!
      Ancora i pomodori dell’orto non sono pronti (la stagione non è stata l’ideale per i raccolti…), ma il basilico proveniva dal terrazzo.

  • RIspondi
    Raffy
    06/04/2012 at 15:47

    è una delle cose che amo…a cui non rinuncio mai! la tua è perfetta…

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:28

      E’ ottima anche come piatto unico, da gustare sia calda in inverno che fredda in estate. Va sempre bene un piatto di pappa al pomodoro!
      Un bacio!

  • RIspondi
    Claudia Annie
    06/04/2012 at 15:23

    che ricetta golosa hai realizzato! complimenti, un bacione 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:28

      Un vera ricetta fiorentina! 😉

  • RIspondi
    grazia
    06/04/2012 at 14:58

    un piatto di recupero che ha il suo perchè,affonderei volentieri la posata.
    buona settimana.

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:27

      Spesso avanza del pane nelle nostre case e questo è un modo particolare per non buttare via nulla! 🙂
      Buona giornata.

  • RIspondi
    Caro
    06/04/2012 at 14:50

    sempre buonissima la pappa al pomodoro!! 🙂 un piatto irresisitibile! 😉 un bacio, buon pomeriggio! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:27

      E’ vero, un piatto di pappa al pomodoro ci sta sempre bene. E’ buona sia calda che fredda (anche se io la preferisco di gran lunga calda… i piatti freddi, a meno che non siano insalate, non fanno per me!).

  • RIspondi
    sabrina
    06/04/2012 at 14:32

    Il mio pane sarebbe ideale per questa pappa al pomodoro! Grazie per la ricetta

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:25

      Il pane fatto in casa è sicuramente l’ideale per la pappa al pomodoro.

  • RIspondi
    cinzia
    06/04/2012 at 14:12

    e’un piatto che conosco di fama ma che non ho mai assaggiato,certo che il tuo e’ proprio invitante!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/05/2012 at 13:24

      La fama della pappa al pomodoro è davvero sconfinata. La dimostrazione di come un piatto povero e semplice da preparare sia riuscito a sopravvivere e diffondersi.
      Buon martedì!

  • RIspondi
    stefania
    06/04/2012 at 13:45

    ma che buona, è una vita che non la mangio, magari chissà me la preparo in questi giorni. Un abbraccio

    • RIspondi
      Ilaria
      06/04/2012 at 13:53

      Ottima soluzione per smaltire il pane che spesso avanza nelle nostre dispense.
      Un abbraccio anche a te!

  • RIspondi
    Kappa
    06/04/2012 at 12:04

    Io per favore ne vorrei una fasca piena….che bontà e poi con l’olio a crudo..sbavo!!!

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:37

      Vieni, dai, accomodati che pranziamo tutti assieme con la pappa al pomodoro!

  • RIspondi
    carla
    06/04/2012 at 10:59

    Buonissima!!!!
    L’ho sempre mangiata in Toscana, ma ora che ho la vostra ricetta proverò a farla.
    Bravi!!!

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:37

      Praticamente la trovi in quasi tutte le osterie della toscana. E’ un piatto semplice, veloce e che puoi tranquillamente preparare in casa.
      Un abbraccio

  • RIspondi
    Yrma
    06/04/2012 at 10:34

    Ragzzi che voglia di mangiarlaaaaaaaaa, anche a quest’ora:))) E’ un piatto eccellente per qualsiasi momento e anche light, cosa chiedere di piu????!!!!mi ci tuffo!!!!;-) Un bacio e buona settimana!!

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:36

      Ciao Yrma!!! E’ davvero un piatto semplice e saporito! Oggi me la sono portata a lavoro e ci ho fatto pranzo 🙂
      Un abbraccio e una buona settimana!

  • RIspondi
    donaflor
    06/04/2012 at 10:21

    evviva la pappa al pomodoro…famosissima…ma non l’ho mai provata, adesso ho la ricetta finalmente! quella coppa me la sto mangiando con gli occhi!
    bacioni e buona settimana

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:35

      Grazie cara, una buona settimana anche a te!!

  • RIspondi
    ELENA
    06/04/2012 at 10:11

    ciao ho conosciuto il tuo blog seguendo la cucina regionale con Nuvole di farina. Sono toscana e adoro come cucini in maniera classica queste ricette. continuerò a seguirti e complimenti ancora sia per la ricetta (muoio per la pappa al pomodoro) sia per il blog.

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:34

      Ciao Elena, benvenuta allora!! Grazie per i complimenti 🙂

  • RIspondi
    Claudia
    06/04/2012 at 10:02

    Che buona!!!!! mai fatta mi credi???? eppure deve essere una di quelle ricette dette “povere” ma squisite!” bacioni buon lunedì .-)

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:34

      Povera sul serio! Un piatto di totale recupero chiaramente di origine contadina!! Però è buona e semplice 🙂

  • RIspondi
    Babi
    06/04/2012 at 09:43

    Oggi la vostra pappa al pomodoro sarebbe perfetta visto il freddo e la pioggia! La preparo spesso, ma ho sempre fatto una mia rivisitazione “da non toscana” ma da oggi ho la ricetta originale e quasi quasi ci faccio un pensierino per questa sera. Grazie, un bacio, Babi

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:33

      Quest’anno la stagione non ci assiste per i piatti estivi! Anche oggi il meteo è inclemente, il cielo coperto e qualche goccia di pioggia non si è fatta attendere. Comunque la pappa la pomodoro è buona anche fredda!

      Un abbraccio

  • RIspondi
    2 amiche in cucina
    06/04/2012 at 09:18

    ne ho sempre sentito parlare, ma non ho mai assaggiato questo piatto, adesso potrò provare a prepararlo da sola, baci

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:32

      E’ un piatto famoso e l’ho assaggiato di recente in una famosa osteria valdarnese. Purtroppo il sapore non era il massimo… aveva un retrogusto troppo acido 🙁

  • RIspondi
    Federica
    06/04/2012 at 09:17

    Aspetto l’arrivo della mamy per gustarmela tutta con i bei pomodori rossi di casa 😀 E magari io ci metto il pane. Un bacione, buona settimana

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:30

      Purtroppo la produzione di pomodori non è ancora iniziata nell’orto di casa… ma appena saranno pronti sicuramente faremo il bis!
      Buona settimana

  • RIspondi
    Renata
    06/04/2012 at 09:12

    La famosa pappa al pomodoro!!!!!!!
    aspettavo questa ricetta perchè da sempre ho curiosità di assaggiarla e nei miei anni in Toscana non ho mai trovato nessuno che la sapesse cucinarla dunque……
    GRAZIE RAGAZZI!!!! Ricetta segnata!!!!!
    Un bacio e buon Lunedì!!!!!!!!!!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:29

      Ciao Renata, mia nonna la preparava spesso quando ero bambino! E’ purtroppo una ricetta “vecchia” e che in famiglia si prepara raramente.
      Un abbraccio anche a te!

  • RIspondi
    In Cucina da Eva
    06/04/2012 at 09:11

    Anche da me si fa una cosa simile, il pancotto, solo che poi si sbatte con l’uovo. Facendo caldo non mi andava di prepararlo, è un piatto tipicamente invernale, magari lo pubblicherò in seguito! Bella ricetta la proverò! l’ho mangiato in Toscana e non era male!

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:28

      Probabilmente il pancotto è simile all’acqua cotta maremmana… che non ho assaggiato.
      Buona settimana!

  • RIspondi
    artù
    06/04/2012 at 09:10

    Viva la pappa…col pomo pomo pomodoro….viva la pappa ….ma che capolavoro!!!

    • RIspondi
      Tommy
      06/04/2012 at 13:27

      Grazie!!! L’ho portata pure a lavoro e ho pranzato con un bel piattino di pappa 🙂

    Lascia un commento