Carne/ Ricette veloci/ Secondi piatti

Frittatina ti porto con me, un sano take-away

 Frittatina take-away

Da quando ho cambiato lavoro ho decisamente modificato un sacco di abitudini. Sono cambiati gli orari, i ritmi, i mezzi di trasporto… e il cibo. Prima pranzavo alla mensa aziendale. Devo dire che non era male ma dopo 10 anni della solita minestra cominciavo a non poterne più. Quindi ho cambiato lavoro 🙂

I primi tempi ho provato a mangiare in qualche bar attrezzato di cucina espresso, al macrobiotico, in pizzeria, in una gastronomia… Dio ce ne scampi e totani… Rientravo a lavoro con una tale pesantezza di stomaco che mi risultava difficile ripartire. Così mi sono attrezzato da casa. Ho acquistato 3 contenitori da sottovuoto (FoodSaver) e un contenitore refrigerato (per lo yogurt quando ne ho voglia). Sono rinato. Mangio ai giardini se il tempo è bello, mi preparo più o meno cosa mi va: generalmente cose leggere, a volte qualche fettina di roast beef, insalata e formaggio oppure solo frutta e verdura.

Ultimamente però, per variare la mia dieta, ho sperimentato questa ricetta: si prepara in cinque minuti ed è molto appetitosa.

Frittatina take-away

Ingredienti

1 uovo 
¼ di petto di pollo
fagiolini lessi
sale
pepe
curry
1 cucchiaio di parmigiano
1 cucchiaio d’olio evo

Frittatina take-away

Preparazione

1. Tagliate il petto di pollo a strisce e saltate in una padella con un filo d’olio. Aggiustate di sale e pepe.

2. A parte sbattete l’uovo con un pizzico di sale, pepe e il parmigiano. Versate in una padella con un filo d’olio caldo. Cuocete da entrambe le parti.

3. Lasciate intiepidire poi disponete la frittata in un piatto, farcite con il pollo e i fagiolini. Condite con un pizzico di curry e chiudere aiutandovi con uno struzzicadenti.

 

Con questa ricetta partecipiamo al contest Take Away di dolci a gogo!

Contest take away

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Federica
    10/19/2011 at 08:23

    Anch’io a pranzo sono sempre fuori casa. Purtroppo il tempo per preparare il pranzo da portar dietro non sempre c’è e così sono arrivata ad un equo compromesso mensa-schiscetta anche se preferisco di gran lunga i giorni in cui ho il mio fagottino con me. Ho un debole per le frittate e mi piace proprio questo “fagottino”. Gustoso e simpatica anche la presentazione. Un bacione, buona giornata

    • Reply
      Tommy
      10/19/2011 at 08:26

      Ti capisco. Spesso preparo il fagottino la sera, lo metto sotto vuoto e lo lascio in frigo.
      A volte, se ho tempo, lo preparo la mattina …
      Sta di fatto che è dai tempi dell’università che il pranzo lo faccio fuori casa… e sono passati un bel po’ di anni.
      Buona giornata!

  • Reply
    ladyboheme
    10/19/2011 at 14:33

    Un’idea veramente eccellente!!!! Bravissima, un bacione

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    10/20/2011 at 07:29

    buongiorno!adoro la frittattina calda calda in mezzo a due fette di pane casereccio..mmmm che bontà hihihi buona giornata

    • Reply
      Tommy
      10/20/2011 at 08:36

      Ciao Tina, buongiorno!

      ahhh fette di pane e frittatina mi ricordano le gite scolastiche …

  • Reply
    ileana ReC
    10/22/2011 at 13:38

    questa idea è bellissima,mi piace veramente un sacco! Buon fine settimana, a presto ^^

    • Reply
      Ilaria
      10/22/2011 at 16:04

      Ciao Ileana, grazie.
      Buon fine settimana. A presto.

    Leave a Reply