Antipasti/ Vegetariano/ Verdura

Tartufo bianco

Tartufo-bianco

Tartufo bianco con uova di quaglia e spinaci

Il tartufo bianco pregiato (Tuber magnatum Pico) è una specie di fungo ipogeo (che nasce sotto terra) appartenente al genere Tuber. I tartufi crescono spontaneamente vicino alle radici di alcuni alberi (querce, lecci e noccioli) vivendo in simbiosi con essi. La ricerca dei tartufi viene effettuata generalmente con cani addestrati, ma in alcuni paesi è ancora in uso addestrare maialini che, come sappiamo, hanno un olfatto finissimo. Negli ultimi anni sono stati fatti anche alcuni tentativi di coltivare i tartufi ma con scarsi risultati.

Il tartufo bianco è un fungo pregiatissimo dal costo molto elevato. Il tartufo bianco ha un fortissimo odore, penetrante e persistente, e un gusto forte e deciso. Uno dei migliori abbinamenti è quello con l’uovo, così, vi lascio la mia proposta: tartufo bianco con uova di quaglia e spinaci. Ho trovato questo piatto molto gustoso e bello da vedere nella sua semplicità e mi è piaciuto veramente tanto. Adoro il gusto del tartufo e questo piatto lo esalta ancora di più…

0 da 0 voti
Tartufo-bianco-small
Tartufo bianco con uova di quaglia e spinaci
Preparazione
20 min
Cottura
10 min
Tempo totale
30 min
 
Tartufo bianco, una vera prelibatezza. Ottimo gustato in abbinamento con l'uovo.
Piatto: Antipasto
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 1 Tartufo bianco
  • 8 uova di quaglia
  • 500 g di spinaci
  • olio evo
  • 2 spicchi d'aglio
  • sale
Istruzioni
  1. Spazzolate delicatamente il tartufo bianco e togliete tutti i residui di terra. Il tartufo non va assolutamente lavato con acqua, al limite pulito con un panno umido.
  2. Pulite gli spinaci, lavateli in acqua corrente e cuocete in abbondante acqua salata per 10 minuti. Scolate, eliminate l'acqua in eccesso e saltate in padella con olio caldo e i due spicchi d'aglio.
  3. In un'altra padella scaldate un fondo d'olio e cuocete velocemente le uova di quaglia (dovranno rimanere liquide all'interno).
  4. Prendete un pizzico di spinaci, adagiate l'uovo di quaglia, mettete un pizzico di sale e affettare il tartufo bianco con l'apposito attrezzo.

 

Potrebbe interessarti

12 Commenti

  • RIspondi
    ombretta
    02/03/2014 at 14:20

    Devo dire che non sapevo tante cose su questo tartufo e sembra un piatto da ristorante invoglia solo guardandolo:)
    Un bacio

    • RIspondi
      Ilaria
      02/03/2014 at 20:24

      Ciao tesoro, bentornata!! Mi fa un immenso piacere la tua visita. È sempre bello leggere tutto quello che accade nella vostra nuova vita.
      Anche per me il tartufo è una nuova scoperta… l’esperienza in materia arriva tutta da Tommy.
      Un bacio.

  • RIspondi
    SimoCuriosa
    02/03/2014 at 13:18

    ma che bella ricetta
    mai mangiato, credo, il tartufo bianco!
    buona settimana Ilaria a presto

    • RIspondi
      Ilaria
      02/03/2014 at 13:31

      Anch’io l’ho assaggiato solo da poco. In casa mia non piace e quindi non avevo mai avuto l’occasione di provarlo. Tommy invece lo adora e sai come si dice… a frequentare lo zoppo si impara a zoppicare… 🙂

  • RIspondi
    Iva
    02/02/2014 at 21:28

    Amo il tartufo!! Questo piatto è semplice ma delizioso!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/03/2014 at 13:30

      Hai ragione, è davvero molto semplice. Ma il mix di sapori devo dire che è impareggiabile.

  • RIspondi
    raffi
    02/02/2014 at 18:04

    che delizioso piattino…molto chic…

  • RIspondi
    Consuelo
    02/02/2014 at 16:06

    Piatto ricco mi ci ficco 😛 Perfetto e semplice, complimenti!
    la zia Consu

    • RIspondi
      Ilaria
      02/03/2014 at 13:29

      Di una semplicità quasi disarmante… 😀
      Buona giornata.

  • RIspondi
    Chiara
    02/02/2014 at 15:25

    adoro il tartufo sia bianco che nero ! La ricetta sembra veramente appetitosa, me la segno, grazie ! Buona domenica!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/03/2014 at 13:29

      Io ho cominciato ad apprezzare il tartufo solo di recente, dopo le mille insistenza di Tommy ad assaggiarlo. E a piccoli passi sto cominciando anch’io a mangiarlo.
      Con l’uovo di quaglia sta decisamente molto bene! 🙂

    Lascia un commento