Primi piatti/ Vegetariano

Pasta melanzane e zucchine

Pasta melanzane e zucchine

Pasta melanzane e zucchine

La pasta melanzane e zucchine è rimasta una delle poche preparazioni che possiamo ancora fare a km zero sfruttando la produzione dell’orto di babbo Mario. Capita spesso infatti di chiamare casa e fare la fatidica domanda: “cosa ha portato dall’orto Mario?”. Nel periodo estivo si trova un po’ di tutto, ma in questi ultimi giorni la risposta è sempre e solo una: melanzane e zucchine. E purtroppo siamo per arrivare alla fine anche con queste. Misero raccolto quest’anno complice una primavera e un’estate un po’ troppo birichine e variabili.

Pasta melanzane e zucchine

La pasta melanzane e zucchine è stata un’idea dell’ultimo minuto, dettata da quello che avevamo a disposizione. Come spesso accade infatti si cerca nel frigo e poi si combinano gli ingredienti. Devo però dire che questa pasta melanzane e zucchine è risultata un mix davvero indovinato e la riproporremo sicuramente.
Se vi piace la pasta melanzane e zucchine potete dare un’occhiata anche a questa semplice pasta alle melanzane o alle penne strascicate al ragù di melanzane.

5 da 9 voti
Pasta melanzane e zucchine
Pasta melanzane e zucchine
Preparazione
30 min
Cottura
30 min
Tempo totale
1 h
 
Pasta melanzane e zucchine, un piatto veloce, estivo e molto gustoso.
Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 380 gr di pasta per noi garganelli
  • 1 melanzana
  • 3 zucchine fiorentine
  • 6 pomodori datterini
  • basilico
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/4 di cipolla
  • sale
  • pepe
  • acqua o brodo vegetale q.b.
  • pecorino grattugiato
Istruzioni
  1. Lavate la melanzana e tagliatela a cubetti. Mettete a scolare in un colino dopo averla cosparsa con qualche pizzico di sale.
  2. Pelate i pomodori dopo averli immersi in acqua bollente per 30 secondi e fatti raffreddare in acqua fredda. Tagliate a pezzetti.
  3. Lavate le zucchine e tagliate a rotelle.
  4. Preparate un soffritto con la cipolla tagliata finissima, l'aglio (che toglierete dopo un paio di minuti) e qualche foglia di basilico. Aggiungete la dadolata di pomodori e cuocete per alcuni minuti.
  5. Aggiungete infine la melanzana e le zucchine.
  6. Portate a cottura aggiungendo acqua o brodo dopo aver aggiustato di sale e pepe.
  7. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate e saltate in padella assieme al sugo di melanzane e zucchine.
  8. Impiattate la pasta melanzane e zucchine, aggiungete qualche foglia di basilico e una spolverata di pecorino grattugiato.
    Pasta melanzane e zucchine

 

Potrebbe interessarti

42 Commenti

  • RIspondi
    Enza
    10/31/2013 at 19:28

    ho giusto usato stasera melanzane e zucchine per un’altra ricetta…trovo l’accoppiata
    perfetta per condire la pasta..ottimo!!
    baci

    • RIspondi
      Ilaria
      11/01/2013 at 15:36

      Anche a noi l’abbinamento era piaciuto tantissimo. E poi sono ingredienti che spesso sono presenti nel frigo di casa.

  • RIspondi
    Any
    10/23/2013 at 19:49

    Buonissima e i garganelli mi piacciono tantissimo!

    • RIspondi
      Ilaria
      10/23/2013 at 23:21

      I garganelli li mangiamo spesso a casa dei genitori di Tommy… a casa dei miei invece è un formato di pasta sconosciuto… 🙂

  • RIspondi
    Enza
    10/21/2013 at 11:01

    Fortunati ad avere il vs orticello,tutto piu’ buono e salutare rispetto a noi che compriamo
    al mercato(specialmente noi napoletani)… deliziosa ricetta!
    Ciao Ilaria e grazie x gli Auguri!!

    • RIspondi
      Ilaria
      10/22/2013 at 13:23

      Adesso che si sta per avvicinare la stagione invernale anche i nostri orticelli (o meglio, quelli dei nostri genitori) cominciano a risentirne. Presto anche noi ripiegheremo sul supermercato.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Adri
    09/25/2013 at 00:26

    Che piatto buonissimo e molto appetitoso! Adoro i garganelli. Questa è mia prima visita al tuo bello blog. Complimenti!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 14:01

      Ciao Adri, benvenuta nel nostro blog.
      I garganelli sono un tipo di pasta che non si usa spessissimo… ma sono buonissimi e valgono bene un assaggio.
      E’ stato un vero piacere conoscerti e spero che tornerai a trovarci.
      A presto!

  • RIspondi
    fausta
    09/24/2013 at 18:26

    condivido pienamente la scelta di questa pasta, non solo perché anch’io ho un bell’orticello (ormai un po’ a fine produzione anche per me, purtroppo!) ma anche perchè adoro i piatti a base di verdure di stagione. Ben venga questo primo piatto, buono e salutare, per voi e… per il pianeta. Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      09/24/2013 at 20:26

      Come si farebbe senza gli orticelli… se poi li coltivano i nostri genitori meglio ancora… 🙂 io non ho un gran pollice verde…
      Come sei “planetaria” oggi… 😀

  • RIspondi
    Babe
    09/20/2013 at 08:46

    Adoro la pasta con le verdure. Donano un sapore incredibile.
    E’ come un matrimonio perfetto.
    Immagino poi il pecorino come abbia chiuso bene il tutto.
    Un bacione bellezza e grazie eh 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      09/24/2013 at 20:24

      Le verdure finiscono quasi sempre in tavola a casa nostra… è davvero difficile che rimangano in frigo troppo a lungo… 🙂

  • RIspondi
    speedy70
    09/11/2013 at 00:31

    adoro i piatti così verdurosi, brava!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/11/2013 at 08:04

      Anch’io adoro i primi piatti con tante verdure…

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    09/10/2013 at 22:57

    I miei peperoncini son nati muahahahaah Tommy passa da qui!!E portami un pò di verdure ahahah,che meraviglia questa pasta Ila,ottima!Notte

    • RIspondi
      Ilaria
      09/11/2013 at 08:03

      Guarda che a queste proposte Tommy non resiste!!! Potresti trovartelo davanti alla porta di casa quando meno te lo aspetti… ovviamente con un bel cesto di verdure dell’orto!! 🙂
      Buon mercoledì.

  • RIspondi
    artù
    09/10/2013 at 22:01

    Anche da noi continuano ad abbondare le melanzane e le zucchine. ma per fortuna abbiamo ancora insalata, pomodori, basilico e taaaanti peperoncini piccanti!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/10/2013 at 22:49

      Noooo, non dirlo a Tommy… da noi i peperoncini piccanti non ne vogliono proprio sapere di nascere!! Quest’anno mi sa che ne mangerà con il contagocce.

  • RIspondi
    daniela64
    09/10/2013 at 18:00

    Il sapore delle verdure dell’orto è impareggiabile, favolosa la tua pasta, mi sembra di sentirne il profumo. Buonaserata Daniela.

    • RIspondi
      Ilaria
      09/10/2013 at 21:37

      Mi sento già in crisi di astinenza da verdure pensando che durante l’inverno la produzione è quasi nulla. Peccato che quest’anno la fatica della coltivazione non sia stata ripagata da un’altrettanto copiosa produzione.
      Sarà per la prossima estate… 🙂

  • RIspondi
    Asmita
    09/10/2013 at 17:31

    This looks comforting, inviting and could definitely love some right now as it is lunch time here. Yummy!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/10/2013 at 21:36

      It is a real problem to move among blogs during lunch time. I would taste everything that I see… 🙂

  • RIspondi
    elly
    09/10/2013 at 15:10

    Ebbene lo ammetto… comincio a sentir la nostalgia dell’orto. Mi manca uscire in giardino e decidere all’ultimo che cucinare… Le uniche mie piante rimaste sono le aromatiche e due cespuglietti di habanero… uno red e l’altro orange… stop. Quest’anno poi zucchine solo a giugno luglio e pochissime…. E allora invidio il piatto. Però io non ho papà Mario (a proposito, il mio si chiamava proprio così!!!), ma ho il mio spacciatore di fiducia. In fondo sono circondata dalla campagna! E allora il garganello me lo gargarozzo anche io !!! Bacetto!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/10/2013 at 21:33

      Non c’è di peggio che essere abituati alle verdure dell’orto o del giardino. Poi è difficile rinunciarci quando mancano! Fortuna che almeno un po’ di erbette aromatiche ti sono rimaste. Vedrai che il prossimo anno tornerai a coltivare il tuo rigoglioso orto/giardino.
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    loredana
    09/10/2013 at 06:32

    Il genere di piatto che apprezzo più di tutto, le verdure dell’orto sono il valore aggiunto e sicuramente danno quel sapore in più.
    Sai che non ho mai provato ad usare melanzane e zucchine insieme? 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      09/10/2013 at 13:06

      Le verdure dell’orto sono decisamente un’arma in più in cucina perché il sapore è molto più intenso di quello che hanno le verdure del supermercato… qualche volta infatti ti ritrovi a chiederti che sapore abbiano perché non è ben chiaro, sembrano tutte uguali. 🙂
      Anche per noi il mix melanzane e zucchine è stato il primo assaggio, ma devo dire che stanno decisamente bene insieme.
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    Semplicemente Cucinando
    09/09/2013 at 23:40

    Esattamente come piace a me: semplice, rapida, essenziale ma saporita.
    E se si può vada per le verdure dell’orto! magari ;-)!!!
    Mi piace questo vostro spazio 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      09/10/2013 at 13:04

      Anche io preferisco, quando possibile, preparare e mangiare primi piatti veloci e ricchi di verdure (ovviamente se sono a km 0 meglio ancora!).
      A presto!

  • RIspondi
    simona
    09/09/2013 at 21:05

    Questa pasta è buonissima… il fatto che sia preparata con verdure a km 0 la rende ancora più speciale! avere l’orto è una gran fortuna:*
    bacione Ilaria:**

    • RIspondi
      Ilaria
      09/09/2013 at 22:29

      Non c’è proprio paragone tra il sapore delle verdure che si acquistano e quelle coltivate negli orti di famiglia. Tutto un altro gusto! 🙂
      Un bacio.

  • RIspondi
    ada.p
    09/09/2013 at 20:58

    Che aspetto invitante! A un bel piatto di pasta con le verdure dell’orto non si dice mai di no. Se poi l’orto è anche doc… cosa si può volere di più?! A presto Ilaria, baci 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      09/09/2013 at 22:25

      Ai prodotti coltivati dai propri genitori non si può mai dire di no… e noi abbiamo la fortuna di avere sia mio padre che quello di Tommy che coltivano verdure. 🙂
      A presto.

  • RIspondi
    m4ry
    09/09/2013 at 19:15

    HO una fame che non ti immagini nemmeno…che darei per un piatto di pasta come questo…ha un aspetto troppo invitante ! Bacione :**

    p.s. nel mio caso è mia mamma a chiamarmi e a farmi l’elenco delle cose dell’orto a sua disposizione..ora è il periodo di prugne, mele. melanzane e peperoncini rossi…

    • RIspondi
      Ilaria
      09/09/2013 at 20:21

      Non ti sto a dire la mia a quest’ora… sono ancora in treno con un ritardo accumulato di 20 minuti. Bella la vita del pendolare!! 🙁
      Però quanto sono piacevoli quelle chiamate che fanno l’elenco dei prodotti dell’orto…

  • RIspondi
    Raffy
    09/09/2013 at 15:22

    tesoro è strepitosa, complimentiiiiiiiiiii!!

  • RIspondi
    Iva
    09/09/2013 at 11:20

    Buonissima la faccio spessissimo!!! Con le verdure casalinghe però ha tutto un altro sapore!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/09/2013 at 13:46

      Per noi è stato il primo assaggio e l’abbiamo trovata davvero squisita. E’ vero, spesso le verdure che si acquistano sono assolutamente prive di sapore, non c’è proprio confronto con quelle che si coltivano a casa.
      A presto!

  • RIspondi
    Claudia
    09/09/2013 at 09:52

    Che bell’abbinamento… non l’ho mai provato!!! baci e buon inizio settimana 😀

    • RIspondi
      Ilaria
      09/09/2013 at 13:45

      Per me le zucchine stanno bene ovunque… e anche con le melanzane non hanno tradito le attese.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Ely
    09/09/2013 at 09:46

    Direi che questa potrebbe essere la ‘pasta di babbo Mario’, in suo tenero onore! E’ stupenda, saporita e gustosissima!! <3 <3 Un abbraccione!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/09/2013 at 13:45

      Potrebbe essere un’idea!! 🙂 Ne sarebbe sicuramente fiero, così come va fiero del suo orto!
      Un bacio tesoro.

    Lascia un commento