Primi piatti/ Riso/ Vegetariano

Risotto con zucchine, zafferano e tartufo

Risotto con zucchine, zafferano e tartufo

Risotto-zucchine-zafferano-e-tartufo

Il risotto con zucchine è da sempre uno dei miei risotti estivi preferiti. Lo prepariamo spesso a casa, ma ogni tanto cerchiamo di variarlo aggiungendo qualche ingrediente… così oggi vogliamo proporvi questa versione di risotto con zucchine con aggiunta di zafferano per dargli qualche nota di colore e del tartufo scorzone per dargli un profumo e un sapore più deciso.

Risotto-zucchine-zafferano-e-tartufo

Il tartufo scorzone è il tartufo nero che viene raccolto nel periodo estivo. Prende il nome “scorzone” proprio dal suo aspetto: è infatti caratterizzato da una scorza nera ruvida e verrucosa. Non è pregiato come il famosissimo e costosissimo tartufo bianco o come il tartufo nero pregiato, ma non è certamente meno profumato dei fratelli più famosi,
Visto inoltre il suo costo relativamente contenuto lo si può considerare un alimento alla portata di tutte le tasche. 

Risotto-zucchine-zafferano-e-tartufo

Questo risotto con zucchine, zafferano e tartufo è entrato di diritto nella lista dei nostri risotti preferiti. Purtroppo non lo si può preparare così spesso come accade con il più semplice risotto con zucchine visto che il tartufo scorzone compare in casa nostra una o al massimo due volte a stagione.
Se vi capita di avere in casa del tartufo vi consigliamo questo risotto perché ne sarete molto soddisfatti.

Risotto-zucchine-zafferano-e-tartufo

5 da 21 voti
Risotto-zucchine-zafferano-e-tartufo
Risotto con zucchine, zafferano e tartufo
Preparazione
5 min
Cottura
20 min
Tempo totale
25 min
 
Il risotto alle zucchine è un risotto molto semplice da preparare che potete arricchire in questo periodo aggiungendo qualche fettina profumata di tartufo scorzone.
Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Autore: Ilaria
Ingredienti
  • 280 g di riso Carnaroli
  • 8 zucchine
  • 1 scalogno
  • olio evo
  • brodo vegetale q.b.
  • sale
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 noce di burro
  • tartufo scorzone
Istruzioni
  1. Lavare le zucchine e tagliarle a fettine.
  2. Affettare finemente lo scalogno. Farne soffriggere la metà in padella con quattro cucchiai d'olio. Aggiungere le zucchine e far cuocere per un paio di minuti. Poi unire un po' di brodo vegetale caldo e continuare la cottura per altri 3 o 4 minuti.
  3. Nel frattempo far tostare il riso. Scaldare in un tegame qualche cucchiaio d'olio con il restante scalogno. Quando soffrigge aggiungere il riso e far tostare per un paio di minuti.
  4. Unire le zucchine e portare a cottura girando spesso e unendo, quando necessario, il brodo.
  5. Prima di terminare la cottura del riso aggiungere lo zafferano sciolto in un po' di brodo. Aggiustare di sale.
  6. A cottura ultimata mantecare con una noce di burro. Far raffreddare per qualche minuto prima di mettere il risotto nei piatti.
  7. Prima di portare in tavola decorare ogni porzione con qualche fettina di tartufo scorzone.
    Risotto-zucchine-zafferano-e-tartufo

 

Potrebbe interessarti

38 Commenti

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    08/03/2016 at 10:20

    Meraviglioso, questo risotto è davvero perfetto! Adoro il tartufo 🙂 devo provare questo abbinamento! Un abbraccio cara!

    • RIspondi
      Ilaria
      08/09/2016 at 13:35

      Sicuramente non ne rimarrai delusa!
      Buone vacanze!

  • RIspondi
    fausta lavagna
    07/28/2016 at 12:01

    guarda, sto risotto buca lo schermo e mi fa venire l’acquolina! Anch’io non abbandono il risotto in estate… perché mai??? Ti dirò di più: lo farò con i miei stimmi di zafferano che custodisco gelosamente per un piatto importante 🙂 Un bacio

    • RIspondi
      Ilaria
      07/29/2016 at 22:46

      Quelli sono davvero preziosi quindi meritano proprio un risotto speciale… 😉

  • RIspondi
    Enza
    07/26/2016 at 23:57

    Risotto zucchine e zafferano ..
    Estate o inverno che sia ..troppo buono
    Evitando però il tartufo…proprio non lo gradisco.!
    Bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      07/27/2016 at 13:22

      Anche per me era così fino a un annetto fa… adesso trovo gradevole persino il tartufo… 🙂

  • RIspondi
    daniela64
    07/25/2016 at 08:12

    Un piatto raffinato e di gran classe , ricetta che voglio provare prestissimo. Un saluto, Daniela.

  • RIspondi
    speedy70
    07/23/2016 at 14:07

    Un risotto delizioso Ilaria… quel tocco di tartufo è super!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/25/2016 at 13:31

      Qualche scaglietta ci stava proprio bene… 😉

  • RIspondi
    La cucina di Molly
    07/22/2016 at 17:22

    Che delizioso risotto, gustoso e raffinato, complimenti! Buona giornata, baci!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/25/2016 at 13:31

      Grazie cara, buona giornata anche a te.

  • RIspondi
    Maria Pia
    07/21/2016 at 22:53

    Ciao Ilaria, ti ringrazio per il commento che hai lasciato, mi fa molto piacere conoscere te e il tuo blog.
    Per i risotti ho una vera passione e quello che hai preparato è così cremoso e di sicuro profumatissimo che sarebbe impossibile resistere!
    A presto e buona notte.

    • RIspondi
      Ilaria
      07/22/2016 at 13:23

      Ciao Maria Pia, benvenuta nella nostra “cucina”. E’ un vero piacere conoscerti, così com’è stato davvero piacevole scoprire il tuo bellissimo blog.
      Anch’io preferisco i risotti alla pasta e quando possibile cerco sempre di inventarmi qualche abbinamento nuovo per gustarli al meglio.
      A presto!

  • RIspondi
    LAURA CARRARO
    07/21/2016 at 16:31

    Adoro i risotti in qualunque stagione e questo così raffinato e particolare mi incuriosisce molto!!!
    Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      07/21/2016 at 22:45

      Anche per me non c’è stagione per il risotto. Mi piace per tutto l’anno… 🙂

  • RIspondi
    segreti casalinghi
    07/21/2016 at 09:34

    un gustoso e prelibato risotto, complimenti!! bacioni, buona giornata 😀

  • RIspondi
    paola
    07/20/2016 at 23:54

    Ottimo piatto,la variante poi è sublime,domani devo mangiare risotto con zafferano quazi quasi me lo preparo così come lo hai proposto,grazie,buone vacanze

    • RIspondi
      Ilaria
      07/21/2016 at 13:21

      Ottica occasione per fare una prova… 😉

  • RIspondi
    edvige
    07/20/2016 at 22:25

    Da risottara buonissimo da fare. Buona serata.

    • RIspondi
      Ilaria
      07/21/2016 at 13:21

      Anch’io sono una buon risottara… e quello con le zucchine, in tutte le sue varianti, è tra i miei preferiti.

  • RIspondi
    ipasticciditerry
    07/20/2016 at 20:54

    Buono il risotto con le zucchine, è una vita che non lo preparo. Mi hai dato una buona idea per i prossimi giorni. Sul tartufo passo perchè non lo amo … è un sapore che non mi ha mai convinta. Anzi, ti dirò mi da’ fastidio perfino l’odore. Buona serata, a presto

    • RIspondi
      Ilaria
      07/20/2016 at 22:06

      Ma sai che anche a me non piaceva il tartufo e anche a me dava noia persino l’odore… dicevo sempre che sapeva di gas… 🙂
      Poi, dopo un viaggio in Umbria ha cambiato decisamente i miei gusti e adesso lo mangio molto volentieri.
      Magari un giorno cambierà anche il tuo rapporto con il tartufo…

  • RIspondi
    Marisa Malomo
    07/20/2016 at 18:49

    Giusta e raffinata combinazione di sapori 😉 Un bacione !!

  • RIspondi
    saltandoinpadella
    07/19/2016 at 16:32

    Ti confesso che io associo il tartufo all’autunno più che all’estate, anche per via del suo sapore intenso e marcato. In estate preferisco sapori più freschi. Quindi l’idea del tartufo me la tengo per questo autunno, mentre proverò sicuramente la versione solo zucchine e zafferano. Non ci crederai ma mi sono appena resa conto di non aver mai provato questo abbinamento.

    • RIspondi
      Ilaria
      07/19/2016 at 22:59

      Da noi il tartufo ogni tanti fa capolino… e se ci capita per le mani non lo disdegniamo neanche in estate.
      Magari invece che con il tartufo puoi decorare il risotto con dei fili di zafferano… 😉
      Buona serata.

  • RIspondi
    Ely
    07/19/2016 at 14:08

    Uhh ma Ila… che raffinatezza quest’oggi. <3 Tartufo, zucchine.. un risottino 'giallo' (come si dice qui) che potrebbe essere tranquillamente inserito in un menù da 5 stelle! 🙂 Complimenti.. e.. sì, è vero, a volte succede ma solo perchè ci si guarda dentro con gli occhi degli altri… tu sii sempre bella come sai essere. Autentica. Un bacione!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/19/2016 at 22:56

      E’ più facile vederci come gli altri ci vorrebbero piuttosto che vederci come siamo. In fondo, fin dalle piccole cose, non ci piacciamo mai fino in fondo. Noi donne in primis. Ma perché la vita è sempre così complicata!!!
      Il risotto giallo mi piace come definizione… 🙂
      Un abbraccio grande tesoro.

  • RIspondi
    Vale
    07/18/2016 at 17:44

    che buono!!! Poi con l’ aggiunta del tartufo direi perfetto! Buona settimana 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      07/18/2016 at 23:06

      Il tartufo dà sempre quel tocco di profumo in più… 🙂
      Buona serata.

  • RIspondi
    annalisa
    07/18/2016 at 15:53

    Una vera prelibatezza cara Ilaria …cremoso perfettamente mantecato e con quel tocco magico del tartufo!!!Sììììììììì mi piaceeee!! Complimenti ^_^

    • RIspondi
      Ilaria
      07/18/2016 at 23:05

      Fino a qualche anno fa non mi piaceva il tartufo… e non apprezzavo molto neanche il suo odore. Adesso, invece, mi piace tantissimo.
      Certo che i gusti cambiano proprio tanto nell’invecchiare… 😀

  • RIspondi
    zia Consu
    07/17/2016 at 18:44

    Questo risotto gourmet è davvero invitante 😛 Complimentissimi!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/18/2016 at 13:26

      Grazie carissima… ai risotti non riesco a rinunciare neanche in estate… 🙂

  • RIspondi
    Chiara
    07/17/2016 at 13:45

    un risotto straordinariamente raffinato, amo mangiare risotti anche d’estate, magari più tiepidi ma non me li faccio mancare…Buona domenica, un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      07/18/2016 at 13:21

      Anch’io mangio tranquillamente risotti in estate… con la meravigliosa verdura di questo periodo è un piacere sia prepararli che gustarli.

    Lascia un commento