Carne/ Ricette veloci/ Secondi piatti

Tagliata al sale di Cervia

Tagliata

Tagliata al sale di Cervia

Fine settimana dedicato alla carne… da buoni toscani!! Le stesse preparazioni però ci annoiano e quindi abbiamo pensato a una tagliata al sale di Cervia accompagnata da delle verdure grigliate, giusto per non finire sempre sulla bistecca alla fiorentina.
La scorsa primavera abbiamo passato un weekend a Cervia e approfittando di una festa paesana abbiamo visitato il Museo del Sale. All’interno del museo, in cambio di una piccola donazione, era possibile avere un sacchetto di sale di Cervia non trattato. Ne abbiamo presi tre (ovviamente facendo tre offerte:-)) e da quel momento è stato amore al primo assaggio:-) Il sale integrale non trattato ha un colore leggermente ambrato, è sempre umido e fa la palla nella saliera… ma non è trattato con sostanze chimiche anti-agglomeranti.

Vi consiglio davvero di provare questa tagliata al sale di Cervia, che potete anche aromatizzare (come abbiamo fatto noi) con un po’ di erbette. Il sale aromatico preparato per questa ricetta si conserva per tanto tempo ed è ottimo per le vostre grigliate di carne di vitella, mentre se aggiungete un cucchiaio di semi di finocchio è ideale per la carne di maiale.

contest bruciore 2013

Vi ricordo infine che avete ancora qualche ora per partecipare al nostro contest Bruciore 2013, chi ben comincia… La scadenza è infatti per questa sera a mezzanotte. Vi aspettiamo!! E vi ricordo che potete vincere un fine settimana a Firenze ospiti della locanda Toscani da Sempre (la cena che potrete gustare, offerta dallo chef Stefano vi farà davvero leccare i baffi).

5 da 6 voti
Tagliata
Tagliata al sale di Cervia
Preparazione
15 min
Cottura
15 min
Tempo totale
30 min
 
La tagliata al sale di Cervia è un secondo piatto veloce da preparare e davvero molto gustoso. La cottura deve essere al sangue.
Piatto: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 2
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 700 gr di controfiletto
  • insalata o altre verdure da grigliare
Per l'olio aromatico
  • 8 cucchiai d'olio
  • 1 rametto di rosmarino
Per il sale aromatico
  • 250 gr di sale fine di Cervia
  • 250 gr di sale grosso di Cervia
  • 4 chiodi di garofano
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di rosmarino
  • 10 foglie di salvia
  • 1 cucchiaino di timo
  • 1/2 cucchiaino di maggiorana
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato
  • 1 scrozetta di limome
Istruzioni
  1. Preparate il sale aromatico. Pestate tutti gli aromi in un mortaio (oppure in un tritatutto aggiungendo un paio di cucchiai di sale grosso) e unite al sale (grosso e fine assieme). Amalgamate bene e riponete in un recipiente a chiusura ermetica. Il sale così preparato si conserva per tanto tempo se tenuto a riparo dalla luce e dall'umidità.
  2. Scaldate la griglia di ghisa (o ancora meglio la brace!) e cuocete la carne a temperatura ambiente (toglietela dal frigo 3 ore prima di cucinarla) 4/5 minuti per lato, senza mai muoverla e girandola una sola volta.
  3. Contemporaneamente grigliate anche la verdura.
  4. Nel frattempo preparate l'olio aromatico scaldando l'olio assieme al rosmarino.
  5. Tagliate la carne a striscioline e salate con il sale aromatico. Passate un filo d'olio al rosmarino sulla carne e sulle verdure grigliate.
    Tagliata

 

Potrebbe interessarti

21 Commenti

  • RIspondi
    franca
    01/31/2018 at 16:22

    Ho l’acquolina in bocca solo a vedere le foto. Ho preso per la prima volta il sale di cervia su sorgentenatura e cercavo appunto una ricetta gustosa per provarlo, ho letto che il sale di cervia ha un gusto più aromatico e secondo me se lo provo con la carne di sicuro non sbaglio. Grazie mille

  • RIspondi
    EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni
    11/19/2013 at 13:00

    La tagliata è uno dei miei piatti preferiti, la tua deve essere deliziosa! Che bontá e che bella ricettina, non l’ho mai provata con il sale aromatico!

    • RIspondi
      Ilaria
      11/19/2013 at 13:45

      Te la consiglio davvero con il sale aromatico, sentirai ancora più profumo quando la porti in tavola.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Babe
    11/19/2013 at 09:14

    Mi unisco al coro dell’evviva la tagliata.
    Se la carne è buona diventa un piatto divino.
    Ecco. Mi hai fatto venire voglia!!!
    Bacini

    • RIspondi
      Ilaria
      11/19/2013 at 13:45

      E’ difficile resistere alla tagliata… basta pensarci per farsi prendere dalla fame!

  • RIspondi
    vickyart
    11/18/2013 at 23:37

    avete fatto bene a prendere in più 🙂 ottima la tagliata!

    • RIspondi
      Ilaria
      11/19/2013 at 07:16

      La tagliata è uno dei miei secondi piatti preferiti.
      Buona settimana. Un bacio.

  • RIspondi
    Inco
    11/18/2013 at 22:25

    Che buona!! Adoro la carne fatta in questo modo.
    Sei stata molto brava anche nella presentazione.
    Un bacio e buona serata.
    Inco

    • RIspondi
      Ilaria
      11/19/2013 at 13:18

      A me piace tantissimo la carne alla brace quando rimane morbida dentro… e stavolta era davvero perfetta! 🙂
      Un bacio.

  • RIspondi
    speedy70
    11/18/2013 at 18:27

    adoro la tagliata , brava Ilaria, molto invitante!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      11/18/2013 at 21:26

      Spesso la tagliata rappresenta il pranzo dell’ultimo minuto… la si prepara veloce veloce ed è buonissima.
      Buona serata.

  • RIspondi
    daniela64
    11/18/2013 at 17:36

    Che buona la tagliata, mi sale l’appetito solo a vedere la foto. Un abbraccio, buona serata Daniela.

    • RIspondi
      Ilaria
      11/18/2013 at 21:26

      Un piatto semplice che però si mangia sempre con molto piacere.

  • RIspondi
    mary
    11/18/2013 at 16:57

    Non sono una grandissima mangiona di carne…massimo una volta a settimana…ma quando la mangio, ne deve valere davvero la pena…e secondo me, questa tagliata, era spettacolare ! Un abbraccio 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      11/18/2013 at 17:26

      Anche io la mangio non più di due volte a settimana, però di solito al sabato o alla domenica n’è mangio un po’. Le mie porzioni sono sempre piccole e qualche pezzo in più cade sempre nel piatto di Tommy… 🙂

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    11/18/2013 at 16:48

    Ciao Ilaria! Non puoi immaginare il mio amore per la tagliata..poi al sangue non ti dico! La mangio ogni sabato e non ne posso fare a meno! Questa dev’essere squisita sia con il sale che l’olio aromatico! Assolutamente da fare!!! Baci!

    • RIspondi
      Ilaria
      11/18/2013 at 17:24

      Io preferisco il filetto alla tagliata, ma così aromatizzata mi piace tantissimo.
      A presto.

  • RIspondi
    Barbara
    11/18/2013 at 15:53

    Che meraviglia.. la cottura sembra perfetta..il sale dona particolarità e le imagini sanno davvero di buono… 🙂 Con la carne non sono molto brava ma sto migliorando.. Piano piano..
    Buon pomeirggio!
    A presto,
    Barbara

    • RIspondi
      Ilaria
      11/18/2013 at 17:23

      Io non sono una grande amante della cottura al sangue e quando la mangiamo sia io che Tommy la mia parte deve sempre essere ricotta, ma riconosco che al sangue la carne è molto più tenera.
      Con la carne sulla brace le difficoltà sono davvero minime.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Claudia
    11/18/2013 at 14:12

    Adoro la tagliata.. e credo che qui il valore aggiunto sia quel sale aromatico.. buonissima davvero!! baci e buon lunedì 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      11/18/2013 at 14:27

      Quei chicchi di sale scrocchiarelli sulla superficie ci stavano proprio bene… e poi a noi le piantine aromatiche piacciono tanto… 🙂

    Lascia un commento