Antipasti

Cucina Regionale Toscana: Torta di patate e porri

Torta di patate e porri

In questo appuntamento della cucina regionale vi proponiamo delle idee salate per le prossime feste. Qui in Toscana vi presentiamo la torta di patate e porri. Si tratta di una torta salata che si usa solitamente come antipasto, ma può anche essere considerata un piatto unico. Ovviamente avendo una base di porri non è l’ideale prima di una serata romantica.

Cibo e Regioni

“Da me me lo dico e da me me lo intendo.”
(Significa che chi parla sa bene quel che dice) 

“In confronto a te i’ marmo di Carrara l’è pappa”
(Hai la testa così dura che in confronto a te il marmo di Carrara è morbido)


Ma andiamo a scoprire cosa ci propongono le altre regioni…

CALABRIA: Carciofi ripieni di Rosa ed Io 
CAMPANIA: Purpetielli affugati di Le Ricette di Tina
SICILIA: Timballo di riso di Cucina che ti passa
LOMBARDIA: Tortelli di zucca mantovani di L’Angolo Cottura di Babi
VENETO: Gamberi e cappesante gratinate per la Vigilia di Semplicemente Buono
FRIULI VENEZIA GIULIA: Gnocheti di gries di Nuvole di farina
PIEMONTE: Panata di Natale di La Casa di Artù
EMILIA ROMAGNA: Lumache in umido alla bobbiese di Zibaldone Culinario
TRENTINO ALTO ADIGE: Grostoi isalati più gusti di A Fiamma Dolce
PUGLIA: U’ baccalà fritte di Breakfast da Donaflor
LAZIO: Baccalà alla trasteverina di Chez Entity
LIGURIA: Maccaroin di Natale e insalatta cada de mà di Un’arbanella di Basilico
UMBRIA: Cappelletti in brodo di cappone di 2 Amiche in Cucina
MARCHE: Parmigiana di cardi di La Creatività e i suoi Colori
ABRUZZO: Timballo di scrippelle di In Cucina da Eva
VALLE D’AOSTA: La Soca e l’Antipasto di L’Appetito Vien Mangiando
SARDEGNA: Torta salata patate, carne e piselli sa panada di Vickyart
BASILICATATarallo dell’Immacolata “u’ fcjtatjdd” di Pasticciando con Magica Nanà
MOLISE: Brodo all’Agnonese di La Cucina di Mamma Loredana
TOSCANA
: Torta di patate e porri di Non Solo Piccante

Torta di patate e porri

 

4.75 da 4 voti
Torta di patate e porri
Torta di patate e porri
Preparazione
20 min
Cottura
35 min
Tempo totale
55 min
 
La torta di patate e porri è una classica preparazione toscana, ideale da gustare fredda.
Piatto: Antipasto
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Autore: Tommy
Ingredienti
Per la pasta
  • 200 gr di farina
  • 2 cucchiai d'olio
  • 1/2 bicchiere d'acqua fredda
  • un pizzico di sale
Per il ripieno
  • 500 gr di porri freschi
  • 200 gr di patate
  • 40 gr d parmigiano
  • 40 gr di pecorino
  • 2 uova intere
  • 1/2 bicchiere di latte
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • pan grattato
Istruzioni
  1. Preparate la pasta per la base. Impastate la farina, l'olio e il sale assieme all'acqua ghiacciata (mettete due cubetti di ghiaccio qualche minuto prima di usarla) fino a ottenere un impasto morbido ed elastico. Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare.
  2. Tagliate i porri a fette molto sottili scartando la parte verde. Pelate le patate e affettatele a fette sottilissime. Con la mezzaluna sminuzzate il più possibile.
  3. In una terrina mettete i porri e le patate, due uova, il latte, i due formaggi, una grattugiata di noce moscata e amalgamate bene il tutto. Aggiustate di sale e pepe.
  4. Stendete la pasta tanto da coprire una tortiera bassa di 25 cm di diametro.
  5. Versate il composto nella tortiera e arrotolate la pasta che avanza dai bordi verso l'interno, in modo da formare un cordone.
  6. Spolverizzate con il pangrattato e passate in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti.
    Torta di patate e porri

 

Con questo post partecipiamo al Giveaway di Vaty organizzato (sezione Macarons) per festeggiare il suo primo anno di blog. Tantissimi Auguri!!! Abbiamo letto tante belle parole su questa ragazza e siamo davvero curiosi di conoscerla.

Giveaway

Potrebbe interessarti

59 Commenti

  • RIspondi
    Un Anno di blog e il Giveaway! | A Thai Pianist
    11/27/2014 at 11:10

    […] Col Kitchen and Photos (macarons)87. Antonella del blog Il Tempo Ritrovato (macarons)88. Ilaria del blog Non Solo Piccante (macarons)89. Artimisia1984 del blog Oggi cosa cucino (macarons)90. Maddy e Manu del blog […]

  • RIspondi
    Nadina
    12/11/2012 at 23:18

    Ilaria, ma le patate… pasta gialla o quelle bbianche del Mugello ?

    • RIspondi
      Tommy
      12/12/2012 at 12:15

      Ciao Nadina, abbiamo usato patate bianche del Mugello. Ma puoi usare tranquillamente anche quelle a pasta gialla 🙂

  • RIspondi
    Nadina
    12/11/2012 at 23:16

    Prendo nota…. mio marito impazzirà per la gioia!!!! 🙂

  • RIspondi
    carla emilia
    12/11/2012 at 21:16

    Non sarà per serate romantiche, ma è squisita, me la mangerei proprio volentieri… poi vado a dormire!!!! Bacioni ragazzi, a presto

    • RIspondi
      Ilaria
      12/11/2012 at 23:27

      Tanto le serate romantiche si contano sulle punta delle dita… 🙂

  • RIspondi
    delizia divina
    12/11/2012 at 20:19

    che buona…ottima ricetta!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      12/11/2012 at 23:24

      Le torte salate si presentano sempre bene in tavola!
      Buona notte cara.

  • RIspondi
    loredana
    12/11/2012 at 07:03

    Dovrei provarci, in effetti sono molto più delicati delle cipolle…certo nessun appuntamenteo romantico, dopo, magari un buon bicchiere di vino! 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      12/11/2012 at 07:49

      Sì, molto più delicati delle cipolle, ma sono comunque molto cipollosi se li usi in grande quantità. 😉

  • RIspondi
    Cinzia
    12/10/2012 at 23:15

    Ottima!! Non sapevo che questa torta salata fosse di origine toscana, è buonissima!! Complimenti un abbraccio e buona serata e perdonate se arrivo solo ora..

    • RIspondi
      Ilaria
      12/11/2012 at 07:48

      Tesoro, è un periodo impegnato e stressante per tutti, non ti preoccupare.
      In Toscana si usano tantissimo i porri, ci sono tanti piatti tipici che li contengono.
      Buon proseguimento di settimana.

  • RIspondi
    sabrina
    12/10/2012 at 23:02

    Questa torta salata mi stuzzica tantissimo. Prendo nota degli ingredienti e sarà presto sulla mia tavola … tanto per gradire!!!!

  • RIspondi
    elena
    12/10/2012 at 22:12

    il detto del marmo di Carrara me lo prendo ….sembra fatto apposta per me… sono zuccona da morire quando voglio!!!!
    Ottimo rustico..i porri hanno sempre un loro perchè… e l’alito lo trattiamo con qualche gomma da masticare …che ne dite???

    • RIspondi
      Ilaria
      12/11/2012 at 07:45

      No, dai… come il marmo di Carrara è troppo!!
      Mi sa che ci vuole un pacchetto intero di gomme… 🙂

  • RIspondi
    Stefania
    12/10/2012 at 18:40

    beh se la si mangia in due la si può anche far per una cenetta romantica. un abbraccio

    • RIspondi
      Tommy
      12/10/2012 at 20:48

      Dici l’effetto si annulla?!?! Ah ah c’era un’arietta in casa ieri da non credere!

  • RIspondi
    loredana
    12/10/2012 at 18:25

    Una preparazione che mi piace moltissimo, ho scoperto i porri in tarda età, ma da allora li adoro!!!

    • RIspondi
      Tommy
      12/10/2012 at 20:47

      In casa mia sono una tradizione. Mio babbo li mangia crudi come stuzzichino…

  • RIspondi
    Babi
    12/10/2012 at 17:42

    Ecco un’idea perfetta da preparare in anticipo ed eventualmente trasportare. Il problema è che mio marito non mangia i porri… ma io sì e mi piacciono tantissimo… niente seratina romantica 🙂
    Grazie ragazzi, buona serata, Babi

    • RIspondi
      Tommy
      12/10/2012 at 20:46

      Ah ah ah per una volta niente serata romantica e camere separate 🙂

      Buona serata anche a te!

  • RIspondi
    2 Amiche in Cucina
    12/10/2012 at 17:38

    bellissima, amo le torte salate, soprattutto se ho gente a cena, perciò ideale per le prossime festività, baci

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 20:06

      Anche a me le torte salate piacciono molto, fanno sempre fare bella figura. Peccato però che non le facciamo quasi mai…

  • RIspondi
    donaflor
    12/10/2012 at 16:36

    questa torta davanti a mio marito…beh….se la divorerebbe in un minuto!!!
    troppo buona e ottima l’idea di abbinare le patate ai porri! sarà davvero gustosa! e per la cena romantica….davanti a tanta bontà …e chi se ne importa!!!
    bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 20:05

      I gusti di tuo marito assomigliano a quelli di Tommy… anche lui adora i porri.
      Un abbraccio grande tesoro.

  • RIspondi
    In cucina da Eva
    12/10/2012 at 16:32

    tommy! ma ci fai delle meraviglie! io adoro i porri! buoni! è veramente invitante!

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 20:03

      È tutto merito di Tommy, ha fatto tutto lui… anche la pasta! 🙂

  • RIspondi
    Semplicemente buono
    12/10/2012 at 15:00

    Ciao carissimi, bella la vostra torta salata… ci piace molto l’abbinamneto porri-patate. Sicuramente da provare.
    A presto.
    buona settimana.

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 20:02

      A casa nostra non si cucinano spesso torte salate e questo abbinamento è stata una scoperta anche per noi.

  • RIspondi
    Claudia
    12/10/2012 at 14:46

    Adoro entrambi… quindi.. sarà squisita!!! baci e buon lunedì 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 20:01

      Io ammetto di preferire le patate… ma assieme stavano davvero bene.

  • RIspondi
    ombretta
    12/10/2012 at 10:50

    Questa torta salata e’ buonissima !!! Ma per una serata romantica la mangiamo tutti e due così non ci sono problemi 😉
    Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 20:00

      Pari e patta… davvero una bella soluzione.
      Un bacione tesoro.

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    12/10/2012 at 10:45

    Sposterei la serata romantica se solo avessi davanti questa ottima torta hihihihii..bravi!Ciao ragazzi buona settimana

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:59

      Ora, se si presentasse alla porta Brad Pitt per una serata romantica, voglio proprio vedere se gli preferisci il porro… 🙂
      Un bacione.

  • RIspondi
    Federica
    12/10/2012 at 10:40

    Con questi ingredienti è una torta salata tutta nelle mie corde :D! Ma non solo per la tavola di Natale! Un bacione, buona settimana

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:55

      Ma sai che ci abbiamo pensato un bel po’ a un piatto salato toscano tipico del Natale. Mi sa che non ce l’abbiamo proprio… a meno di non buttarsi sui classici crostini, ma anche quelli vanno bene per tutte le occasioni…

  • RIspondi
    elena
    12/10/2012 at 10:34

    per la vigilia devo fare delle torte salate questa te la rubo

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:53

      Mi raccomando… stanza ben arenata! 😉

  • RIspondi
    carla
    12/10/2012 at 10:24

    Stupenda!!!
    Io adoro i porri e non avevo mai pensato di abbinarci le patate, grazie per la dritta.
    Buona settimana a tutti e due

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:52

      Abbiamo trovato l’abbinamento patate / porri in un libro di ricette toscane. Non l’avevamo mai provato prima neanche noi.

  • RIspondi
    Vaty
    12/10/2012 at 10:19

    Ciao Ilaria, ciao Tommy,
    Grazie per il vostro messaggio e grazie per aver partecipato al mio giveaway.
    Così, mi avete dato l’opportunità di conoscere questo blog!
    Questa iniziativa delle cucine regionali la conosco bene essendo assidua “frequentatrice” della Casa di Artù, ma oggi approdo anche qui da voi.
    Sapete che io adoro ma proprio tanto i porri? In effetti mi immagino la bontà di questa torta salata. Non li avevo mai abbinati con le patate, così. Grazie per la proposta!
    Vi ho già inseriti (ps se non vedete il vs commento dovete andare in basso e cliccare su “carica altro” oppure su quest’altro post, dove ho riportato il vs commento: http://vatineesuvimol.blogspot.it/p/blog-page.html?showComment=1355130830895.
    grazie! siete il numero 88!
    a presto,
    Vaty

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:51

      Ciao Vaty! Numero doppio, mi piace! 😉
      Appena passa la bufera che mi è piombata addosso in queste ultime settimane mi catapulto a scoprire tutto di te e del tuo blog.
      Grazie per averci aggiunti alla lista.

  • RIspondi
    Cucina che ti passa - Rumi-
    12/10/2012 at 09:59

    Eh Tommy ma che bontà!! Se trovo i porri la devo fare, al mio fidanzato piacerà sicuramente!!
    Bravissimo, ti è venuta davvero magnificamente!!
    complimenti e bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:47

      Abbiamo un altro estimatore dei porri… sai che coppia farebbe assieme a Tommy… 🙂

  • RIspondi
    Yrma
    12/10/2012 at 09:39

    Un’autentica delizia! patate e porri è un abbinamento eccellente e…in una torta poi…è ancora piu goloso!!!!!Un ABBRACCIONE ragazzi!!!!è sempre un piacere passare da voi ad ammirare le vostre creazioni!

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:46

      C’era un’aria per tutta casa con tutti quei porri… 🙂 Secondo me ci sono rimasti tutti alla larga…

  • RIspondi
    artù
    12/10/2012 at 09:37

    Mi pare davvero un’ottima idea per gli antipasti di Natale, soprattutto perchè, volendo, si può preparare anche in anticipo, mi prendo nota!

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:45

      Noi l’abbiamo mangiata fredda. L’avevamo preparata nel pomeriggio per avere poi tutto il tempo per fotografarla.

  • RIspondi
    vickyart
    12/10/2012 at 09:32

    un classico della cucina toscana..che piace molto anche a me 😀 ottima davvero! buongiorno!!

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:44

      I porri sono molto usati qui dalle nostre parti. Questa torta non l’avevamo mai provata prima, è stata una gustosa scoperta.

  • RIspondi
    Ely
    12/10/2012 at 09:29

    Che buona Tommy!! Deve essere stupenda! 😀 Un abbraccio grande a te e ad Ila, con tutto il cuore!! 😀

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:43

      Grazie mille tesoro, hai sempre un pensiero dolce per tutti.
      Un bacione.

  • RIspondi
    Renata
    12/10/2012 at 09:29

    Ma se nella serata romantica entrambi mangiamo questa meraviglia…bè penso che il dopo cena non è rovinato ahahahah
    Complimenti Tommy
    Una torta goduriosa…poi io adoro le torte salate e i porri (scoperti da poco) ancora di più
    Buona settiimana

    • RIspondi
      Ilaria
      12/10/2012 at 19:42

      Vorresti dire che le cose si annullano in questo modo… si parte alla pari! Tommy ne aveva mangiata una bella porzione sabato sera… c’era un’arietta intorno a lui… 🙂

    Lascia un commento