Carne/ Cucina regionale/ Toscana

Cucina Regionale Toscana: Spezzatino con patate alla toscana

Spezzatino

Questa settimana la rubrica di cucina regionale ci porta a spasso per l’Italia facendoci conoscere piatti tipici a base di carne… e noi toscani ne siamo veri consumatori. La ciccia ci piace tutta, ma sicuramente quella bovina regna incontrastata sulle nostre tavole tanto che al richiamo della vitella chianina non si può proprio dire di no. Famosissima è la bistecca alla fiorentina, il piatto per eccellenza toscano, oppure la tagliata con rucola e grana. Rifacendosi però alla tradizione contadina (d’altra parte da lì vengono le migliori ricette toscane), mangiare bistecca era un lusso veramente raro. Così spesso le massaie cucinavano parti meno nobili e soprattutto meno costose, come il muscolo di zampa. Da qui nasce lo spezzatino toscano, arricchito con patate e insaporito da un ricco soffritto.

Cibo e Regioni

“Mangiala un po’ di ciccia che tu se’ secco come un uscio”

 

Diamo il benvenuto a due nuove regioni: la Liguria e l’Umbria… l’Italia è quasi fatta 🙂 

Ecco le ricette di questo nuovo appuntamento sulla cucina regionale:

CALABRIA: La carne dei pastori di Rosa ed Io 
CAMPANIA: Peperoni imbottiti di Le Ricette di Tina
SICILIA: Salsiccia condita rustuta di Cucina che ti passa
LOMBARDIA: Manzo alla California di L’Angolo Cottura di Babi
VENETO: Polastro in tecia di Semplicemente Buono
FRIULI VENEZIA GIULIA: Luganighe in salsa de Teran di Nuvole di farina
PIEMONTE: Brasato al barolo di La Casa di Artù
EMILIA ROMAGNA: Coppa arrosto di Zibaldone Culinario
TRENTINO ALTO ADIGE: Oseleti Scampadi di A Fiamma Dolce
PUGLIA: Tiedd d spezzatin o furn c l patan di Breakfast da Donaflor
LAZIO: Saltimbocca alla romana di Chez Entity
LIGURIA: Coniggio a sanremasca di Un’arbanella di Basilico
UMBRIA: Faraona alla leccarda di 2 amiche in cucina
TOSCANA: Spezzatino con patate alla toscana di Non Solo Piccante

Spezzatino


Tempo: 2h 30′
Persone: 6 Difficoltà: diffic

Ingredienti

  • 1,2 kg di muscolo di vitella chianina
  • 600 gr. di pomodori pelati
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 foglie di salvia
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 patate
  • brodo di carne
  • olio d’oliva
  • sale
  • pepe

 

Preparazione spezzatino con patate alla toscana

1. Fate scaldare 6 cucchiai d’olio sul fondo di un coccio toscano. Aggiungete tutti gli odori tritati finemente e fate soffriggere qualche minuto.

2. Aggiungete la carne chianina tagliata a ticchetti. Fate rosolare e insaporire fin quando risulterà ben colorita e l’acqua sarà tutta evaporata. 

3. Bagnate con il vino rosso e fate evaporare. Aggiungete i pomodori pelati e fate cuocere a fuoco lento per 1h e 30 minuti o fin quando la carne non risulterà tenerissima. Aggiungete il brodo di carne quando lo richiede. Aggiustate di sale e aggiungete abbondante pepe.

4. Infine mettete le patate pelate e tagliate a tocchetti. Fate cuocere fin quando non risulteranno morbide.

 

Con questa ricetta partecipiamo al contest Un coccio al mese per 12 mesi del Blog di Max

Contest Un coccio al mese

 

You Might Also Like

70 Comments

  • Reply
    Renata
    04/13/2012 at 21:44

    Ragazzi io rispetto alla bistecca…questo spezzatino lo gusto molto di più!!!!!!!!!!!!!! ….vuoi mettere quel bel sughetto,la carne morbida, le patate,gli aromi e la scarpetta che ci puoi fare?
    Complimenti e si!!!!!!!!!!! L’Italia è quasi fatta!!!! Un bacio

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:03

      Adesso dobbiamo fare gli italiani… ma qui la vedo più dura 🙂
      Io non saprei cosa scegliere… forse la bistecca …

      Buon we!

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    04/13/2012 at 21:47

    Ciao ragazzi!!siamo stati una volta a firenze e abbiamo mangiato la bistecca e la tagliata..ricordo ancora il sapore!Il vostro spezzatino è sublime!!!!bravi!!!!!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:05

      Ciao Tina! In Toscana se non mangi CICCIA non puoi dire di esserci stato!
      Grazie e buona giornata

  • Reply
    Babi
    04/13/2012 at 21:49

    Da voi la carne è una garanzia… Qui le chianine ce le sognamo! Bellissimo l’utilizzo di tagli meno nobili, con la dimostrazione che anche senza spendere un capitale si possono ottenere piatti meravigliosi come il vostro spezzatino. Grazie ragazzi e buon fune settimana!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:07

      Lo spezzatino alla sangiovannese (molto profumato e speziato) è fatto con le parti più ricche di cartilagine e callo. Però ha un gusto che … quasi quasi vado in cucina e lo preparo:-)

  • Reply
    Yrma
    04/13/2012 at 21:53

    Eh beh..in Toscana la carne è un must come dice babi…e voi siete sempre all’altezza di qualsiasi piatto!!!Bravissimi, un bacio e buon weekend!!!!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:08

      Vero, mangiatori di carne… preferibilmente alla brace! Che vuoi farci, siamo un po’ primitivi!

      Buon we anche a te!

  • Reply
    Semplicemente Buono
    04/13/2012 at 22:00

    Non potevamo immaginare un piatto migliore da voi toscani!
    Questo spezzatina ha proprio l’aria di essere morbidissimo e molto gustoso!
    Buon fine settimana

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:09

      Lo facciamo spesso e io lo condisco abbondantemente con peperoncino… ma solo nel mio piatto 🙂

  • Reply
    Stefania
    04/13/2012 at 22:05

    Questo è uno dei cavalli di battaglia della mia famiglia essendo di noi di terra di frontiera tra il lazio e la toscana. Mi è rivenuta fame guardando la foto, sublime!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:10

      Eh sì, è molto usato anche in bassa toscana. In Maremma preparano il cinghiale in maniera simile. Ricordo di averlo mangiato ad una sagra paesana tanti anni fa.

  • Reply
    Mary
    04/13/2012 at 22:17

    Lo spezzatino è uno dei miei piatti preferiti..che meraviglia ! Buona serata

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:11

      Grazie Mary, buon fine settimana !

  • Reply
    donaflor
    04/13/2012 at 22:30

    beh…che dirvi…la vostra carne è sublime! la chianina è apprezzatissima da tutti! abbiamo avuto la stessa idea di piatto…ma con cottura diversa! buonissimo il vostro spezzatino….con quel sughetto…una vera bontà!
    bacioni

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:14

      Sì, ho visto il tuo piatto e mi attrae molto. Non l’ho mai assaggiato cotto in forno, lo proveremo.

      Buona giornata

  • Reply
    Rumi
    04/13/2012 at 22:46

    Secondo me questo piatto è STREPITOSO! i migliori piatti sono sempre quelli contadini (niente da togliere alla buonissima fiorentina che ho avuto il piacere di mangiare) ma che deliziaaaa!! Piatto “povero” mi ci ficco!
    Bravissimii
    Un bacione e buon week end!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:15

      I piatti poveri sono quelli che poi si sono veramente tramandati (salo rari casi) perché erano quelli più diffusi nelle famiglie.
      Buon we!

  • Reply
    sabina
    04/13/2012 at 22:47

    oh mamma la bistecca alla fiorentina……che boooona!!!!!!!….anche questo spezzatino comunque non è da meno e poi quelle patate mi fanno venire una voglia…….
    bacioni
    sabina

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:17

      La bistecca alla fiorentina… appena cotta … praticamente mezza cruda … un filo d’olio e un piatto di fagioli zolfini …. ok, devo fare ancora colazione. Cappuccino o bistecca?

  • Reply
    Elly
    04/13/2012 at 22:54

    Tommaso, mi hai fatto morire con la frase “Mangiala un po’ di ciccia che tu se’ secco come un uscio”.
    Sarà la vicinanza delle regioni, ma ci sono parecchie analogie con quella che prepariamo nel Lazio. Mia madre la preparava proprio come te, con il pomodoro. Io la faccio più spesso in bianco. E’ un piatto straordinario, di cui io vado letteralmente matta. E mi piace da morire farci la scarpetta (lo so che ci sono già le patate, ma la scarpetta è d’obbligo). Buona, buona, buona!
    PassaTE un buon fine settimana!!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:21

      Ah ah ah me lo diceva sempre mia mamma da piccolo. Ero un bambino gracile, magro e di poco appetito. “Dai su, un po’ di ciccia che sennò un tu c’hai le forze” 🙂
      Beh, in casa in bianco facciamo solo il coniglio con le olive.
      Grazie, buon fine settimana anche a te!

  • Reply
    elena
    04/13/2012 at 23:09

    Questo spezzatino nel coccio è ‘na meraviglia!!!!! La chianina inizia ad essere allevata anche da noi ( abbiamo un paio di aziende nelle vicinanze), e la carne è un’altra cosa…….
    Buon week end!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:26

      Effettivamente la carne chianina è un’altra cosa. Ha un gusto impareggiabile. E poi se vuoi fare la bistecca alla fiorentina, ci vuole la chianina 🙂

      Adoro il coccio e la sua cottura lenta, donano al cibo un tocco magico e antico.

  • Reply
    Le mezze stagioni
    04/13/2012 at 23:18

    Ciao ragazzi!!!Questo è uno dei secondi che preferisco…meraviglioso!!! 🙂 Buonanotte!!!

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:27

      Ciao, grazie!! Anche a noi piace e lo facciamo spesso!

  • Reply
    2 amiche in cucina
    04/14/2012 at 08:37

    ciao, piacere di conoscerti, siamo confinanti, ottimo spezzatino, a presto

    • Reply
      Tommy
      04/14/2012 at 09:28

      Ciao ragazze, benvenute!! Siamo vicini di casa… eh eh eh

      A presto!

  • Reply
    artù
    04/14/2012 at 09:33

    Questa ricetta è davvero succulenta e goduriosa, come molti dei piatti toscani….li adoro!!! ma la carne in effetti è vostro dominio incontrastato…..bravissimi!!!!

    • Reply
      Ilaria
      04/14/2012 at 21:26

      Hai ragione… in Toscana siamo dei veri e propri cicciai…

  • Reply
    Claudia
    04/14/2012 at 12:14

    Ma che buona questa ricetta.. tutta così speziata!!!! smackkk buon sabato 🙂

    • Reply
      Ilaria
      04/14/2012 at 21:29

      Lo spezzatino mi piace tantissimo. Il problema è che con tutto quel sughetto ci mangio sempre etti di pane!

  • Reply
    carla emilia
    04/14/2012 at 16:59

    Ciao ragazzi, chissà perché lo spezzatino non lo faccio mai, quando leggo le ricette degli altri me lo sento sciogliere in bocca! Complimenti e buona domenica

    • Reply
      Ilaria
      04/14/2012 at 21:30

      La lunga cottura rende infatti la carne morbidissima… Devi assolutamente provare lo spezzatino!! 🙂
      Un grande abbraccio.

  • Reply
    carla emilia
    04/14/2012 at 23:50

    Ciao Ilaria grazie di essere passata, un bacio

    • Reply
      Ilaria
      04/15/2012 at 17:49

      Passeremo molto spesso d’ora in poi… 🙂
      Un bacione!

  • Reply
    Caro
    04/15/2012 at 00:52

    un piatto delizioso! 🙂 adoro lo spezzatino, la vostra versione è troppo invitante! 🙂 un bacio, buona domenica! 🙂

    • Reply
      Ilaria
      04/15/2012 at 17:50

      Lo spezzatino è uno di quei piatti che mi fa sempre venire in mente la famiglia riunita intorno al tavolo…
      Buona domenica anche a te!

  • Reply
    Federica
    04/15/2012 at 07:53

    Anche se non vado molto d’accordo con la carne, questo spezzatino ha un aspetto davvero magnifico e cotto nel coccio guadagna anche una bella marcia in più! Di sicuro sarebbe perfetto per far felice il mio babbo oggi a pranzo…meglio che non glielo faccio vedere!!!!!!!!!! Bacioni, buona domenica

    • Reply
      Ilaria
      04/15/2012 at 17:53

      I babbi son cicciai per tradizione… 🙂 Anche io quando posso preferisco passare sulla carne, ma con lo spezzatino di solito mi riempio il piatto anch’io…
      Un grande abbraccio…
      PS. Non ci siamo scordati del tuo contest… domani arriviamo… anche se purtroppo lo zucchero moscovado non siamo proprio riusciti a trovarlo. Ma dove lo compri???

      • Reply
        Federica
        04/15/2012 at 19:21

        Vi aspetto curiosa allora 🙂 Lo zucchero muscovado, prima della collaborazione con la BRONsugra, lo prendevo al NaturaSì

        • Reply
          Tommy
          04/16/2012 at 14:14

          Ciao Fede, Ila ti ha lasciato un commento con il link alla ricetta, ma dice che non riesce a visualizzarlo. Tu riesci a leggerlo? In caso contrario ti rimandiamo il link per email!

          Ciao ciao

  • Reply
    Isabella
    04/15/2012 at 10:17

    Questo è uno dei miei piatti preferiti in assoluto, e prima o poi proverò a farlo anche io! Intanto mi mangio il tuo con gli occhi!!

    • Reply
      Ilaria
      04/15/2012 at 17:56

      Questo è il piatto che più di qualsiasi altro mi fa venire in mente la famiglia raccolta intorno al tavolo per la cena. Tutte le volte che ne sento il profumo mi viene in mente questa immagine…
      Ci vuole solo un po’ di pazienza per la cottura…

  • Reply
    ombretta
    04/15/2012 at 14:44

    Mi fate venire la voglia di tornare in Toscana con la vostra ricettina:-) bacioni

    • Reply
      Ilaria
      04/15/2012 at 17:59

      La prossima volta che lo prepariamo ti mandiamo un invito…
      Un abbraccio!!

  • Reply
    Le ricette di Marina
    04/15/2012 at 18:11

    Bellissima la rubrica e complimenti per la ricetta!
    è un piacere seguire il vostro blog!! buona serata

    • Reply
      Tommy
      04/15/2012 at 23:19

      Grazie Marina, anche a noi piace molto la cucina regionale!
      A presto

  • Reply
    Natalia
    04/15/2012 at 18:52

    Sono quelle ricette che mi piacciono tanto perchè sanno di casa, di calore e di tradizioni. Grazie per aver condiviso questo piatto che adoro!!!

    • Reply
      Tommy
      04/15/2012 at 23:20

      Prego! Anche io sono affezionatissimo alle ricette della tradizione, mi scaldano il cuore!

  • Reply
    Penna e forchetta
    04/16/2012 at 02:14

    Alla ciccia non dico mai di no..se cucinata così poi….. come si fa a resistere?

    Non conoscevo la frase del “secco come un uscio” è veramente troppo bella! Penso che riproporrò ai miei sia la vostra ricetta che la frase! :-DDD

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:15

      Ah ah ah E’ una frase che mi diceva sempre mia ma mamma da piccolo perché ero magro magro!

      Buona giornata

  • Reply
    max
    04/16/2012 at 06:41

    Grazie per questo spezzatino e scusate il ritardo nel passaggio…La chianina è una delle carni che adoro in assoluto e questo spezzatino mi sa che è da provare…Una buona settimana, ciao.

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:16

      Grazie a te per il tuo contest.
      Buona settimana!

  • Reply
    emi
    04/16/2012 at 09:01

    ma che bonta’ di ricetta….mi piace molto lo spezztino,devo provarlo anche cosi’!!ciaooo

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:17

      Ciao Emi! Nelle nostre tavole è un classico! Compare spesso e in quantità industriali 🙂

  • Reply
    maria
    04/16/2012 at 10:04

    Ma che succulento spezzatino, complimenti!!!

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:18

      Grazie! Generalmente ci vuole 1 kg di pane… come si fa a non fare la scarpetta?

  • Reply
    Antonella
    04/16/2012 at 10:23

    Che buono!! Mi piace moltissimo lo spezzatino

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:19

      Anche a noi piace! E’ un piatto di antica tradizione che si mangia un po’ in tutta Italia con qualche variante. La mamma di Ilaria, ad esempio, non mette le patate a crudo ma prima le frigge.

  • Reply
    arabafelice
    04/16/2012 at 12:40

    Come dire di no??? E poi con un toscano in casa non posso evitare di prepararlo spesso, è buonissimo!

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:40

      Certo, con un toscano in casa è difficile restare lontani da sughi e carne!!

  • Reply
    maripatty
    04/16/2012 at 13:01

    buonissimo lo spezzatino preparato con le patate,non l’abbiamo mai fatto così,lo proveremo seguendo la tua ricetta, siamo sicurissime che piacerà a tutti! ciao e buon inizio settimana:)

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 15:35

      Lo spero proprio!! E’ una ricetta da mezzo kg di pane a testa 🙂

  • Reply
    cinzia
    04/16/2012 at 13:14

    con il freddo che sta facendo da noi in questi giorni,farei carte false per gustarmi una porzione,abbondante,di questo fantastico spezzatino!

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:53

      E allora dai, vieni, accomodati che se ne prepara sempre in abbondanza 🙂

  • Reply
    lory b
    04/16/2012 at 14:09

    Che piattino sopraffino!!! Meravigliosa la Toscana, un sogno!!!
    Certo che un bel piattino di ciccia cotta così per stasera sarebbe l’ideale!!!!
    Bravissimi, ottima proposta!!!
    Un abbraccio!!!!

    • Reply
      Tommy
      04/16/2012 at 14:52

      Con questo clima autunnale ci sta davvero bene!

  • Reply
    Robertopb
    11/06/2012 at 20:05

    buono grazie mille !!!

    • Reply
      Tommy
      11/06/2012 at 22:03

      Ma prego!!!! Sono felice che la ricetta sia stata di tuo gradimento!!!

    Leave a Reply