Pesce/ Secondi piatti/ Verdura

Fritto misto

Fritto misto

Il fritto è buonissimo. Lo adoro anche se è bene non abusarne… Ormai però è una mia tradizione salutare l’estate che lascia il posto all’autunno con l’ultimo fritto di stagione. Anche per questo 2011 non posso mancare all’appuntamento con gli ultimi fiori di zucca.

 

Ingredienti per 4 persone

16 coccoli
4/5 patate novelle
12 fiori di zucca con ricotta
8 totani
200 gr di farina e 50 gr di pan grattano mescolati assieme 
sale 

 

Preparazione

1. In una padella grande scaldate 1 lt di olio per friggere.

2. Per la preparazione dei coccoli vedete qui.

3. Preparate i fiori di zucca alla ricotta seguendo la ricetta che trovate qui.

4. Pelate le patate e tagliatele e fettine. Friggete a 150° per 6-7 minuti circa e poi alzate al temperatura a 190° continuando la cottura fino a quando non saranno belle dorate.

5. Pulite i totani e tagliateli ad anelli. Mettete in un recipiente con qualche cubetto di ghiaccio. Infarinate prima di friggere.


Potrebbe interessarti

35 Commenti

  • RIspondi
    stefania
    09/27/2011 at 16:42

    anche io sono un amante del fritto, anche se con moderazione; soprattutto mi piacciono le patate e i cavolfiori. Un abbraccio

    • RIspondi
      Ilaria
      09/27/2011 at 23:06

      Sono come i bambini: adoro le patate fritte, ne mangerei a padelle intere.

  • RIspondi
    carla
    09/27/2011 at 11:39

    bravissima,ti e’ venuto veramente bene!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/27/2011 at 23:05

      Questa volta era proprio un vero fritto misto!!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    09/22/2011 at 07:36

    Buongiorno come va?…buona giornata

    • RIspondi
      Ilaria
      09/22/2011 at 08:39

      Ciao Tina!!! Buongiorno.
      Stamani sono già di rincorsa… quando è suonata la sveglia mi sono presa qualche altro minuto per crogiolarmi nel letto. Ma mi sono riaddormentata, e così treno perso… alla fine ho rischiato anche di perdere quello che passa 30 minuti più tardi.
      Ahhhhhhhhhhh… la peggio!!!
      Buona giornata anche a te.

  • RIspondi
    Debby
    09/21/2011 at 23:22

    complimenti questo fritto misto è una vera delizia per occhi e palato! inoltre lo trovo originale! bravissima!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/21/2011 at 23:53

      Per la serie: “piatto ricco mi ci ficco”… chi sa stare lontano dai fritti alzi la mano.
      Grazie per i complimenti cara.

  • RIspondi
    verdecardamomo
    09/21/2011 at 19:25

    dato che a casa mia è vietato ..mi godo il tuo purtroppo solo virtuale…baci

    • RIspondi
      Tommy
      09/21/2011 at 21:56

      anche in casa mia è stato quasi abolito per motivi di salute….

  • RIspondi
    cinzia
    09/21/2011 at 15:20

    questo fritto e’ divino,mi sono studiata anche la ricetta dei coccoli

    • RIspondi
      Tommy
      09/21/2011 at 21:55

      adesso ci vogliono i porcini italiani…

  • RIspondi
    Le Rocher
    09/21/2011 at 12:18

    Semplicemente irresistibile!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    09/21/2011 at 07:38

    buone queste fritturine!!mi piacciono tutte hihihihi buona giornata

    • RIspondi
      Tom
      09/21/2011 at 08:13

      Ciao Tina, buongiorno!

      W le fritturine anche a colazione!!!!!

  • RIspondi
    Stefania O
    09/20/2011 at 23:19

    Sono la centesima! Piacere di conoscerti! 🙂

    • RIspondi
      Tommy
      09/20/2011 at 23:26

      Ciao piacere nostro e grazie per l’iscrizione 🙂 E’ vero, sei la 100sima … wow il nostro primo traguardo!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/21/2011 at 00:09

      E’ vero… wow, il centesimo followers… e chi l’avrebbe mai detto che saremmo arrivati così in alto!!!!
      Grazie per essere passata a farci visita.
      A presto.

  • RIspondi
    Fra
    09/20/2011 at 23:14

    piatto ricco mi ci ficco!!!!
    a quando l’invito a cena?!!??!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/21/2011 at 00:08

      Le porte di casa nostra sono sempre aperte… magari avverti prima che apriamo le finestre per far uscire la puzza di fritto però… 😉

  • RIspondi
    lagaiaceliaca
    09/20/2011 at 23:11

    ma quant’è buono il fritto! e i coccoli poi… non ho parole!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/20/2011 at 23:59

      Hai ragione… i coccoli sono una tentazione continua: continui a mangiarne fino a quando proprio non ce la fai più.

  • RIspondi
    ladyboheme
    09/20/2011 at 22:52

    Anch’io lo adoro!!! Il tuo è veramente fantastico e ben presentato!!! Bravissima, baci

    • RIspondi
      Ilaria
      09/20/2011 at 23:58

      Grazie!!! Se solo fosse salutare quanto è buono….

  • RIspondi
    Ambra
    09/20/2011 at 18:46

    Uhhhh……. mi viene un’acquolina a guardare quella foto!!!! Da provare!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/20/2011 at 22:07

      Le patatine dell’orto di Carlo sono il massimo…

  • RIspondi
    Liz
    09/20/2011 at 16:19

    Li mangerei ora!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/20/2011 at 22:06

      A chi lo dici… soprattutto coccoli e patate fritte…

  • RIspondi
    ALE
    09/20/2011 at 12:47

    Adoro i fritti anche se non sono proprio salutari… I fiori di zucca: ne mangerei una quantità indecifrata.
    Anche da me ieri sera fritto ma di pesce, anelli di totano precisamente che di solito lascio a bagno nel latte prima di friggere, risultano morbidissimi. Ciao. Ale

    • RIspondi
      Ilaria
      09/20/2011 at 22:06

      Grazie per il suggerimento sulla frittura dei totani. Non li abbiamo mai lasciati a bagno nel latte, ci proveremo e ti faremo sapere come ci sono venuti.
      Ciao.

  • RIspondi
    Elisa
    09/20/2011 at 10:06

    Spettacolare! E’ bene non abusarne ma una volta ogni tanto un peccatuccio ce lo concediamo! 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      09/20/2011 at 22:03

      Hai ragione Elisa, ogni tanto bisogna lasciarsi andare e abusare dei fritti.

  • RIspondi
    Enza
    09/20/2011 at 08:53

    Come rinunciare a queste bonta’…
    Complimenti!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/20/2011 at 22:02

      Il fritto per me è una grande tentazione, peccato che non sia il massimo per la salute.

    Lascia un commento