Antipasti/ Pesce/ Ricette veloci

Soute di vongole

Soute di vongole

Soute di vongole

Il soute di vongole è uno dei piatti più classici che si possono proporre. La stessa preparazione la si può usare per portare in tavola il soute di vongole o per condire la pasta.
Lo scorso sabato il cugino di Ilaria ci ha regalato delle vongole e noi abbiamo pensato subito di preparare il soute di vongole. Una volta pulite le vongole ci vogliono davvero pochi minuti per ultimare la preparazione. Abbiamo infatti lasciato le vongole in ammollo, siamo usciti per delle commissioni e al nostro rientro in pochissimo tempo eravamo già tutti a tavola pronti a gustarci questo piatto semplice e gustoso.

5 da 6 voti
Soute di vongole - miniatura
Soute di vongole
Preparazione
2 h
Cottura
15 min
Tempo totale
2 h 15 min
 
Il soute di vongole è un classico della cucina italiana. Ideale sia in estate che in inverno, non ci si stanca mai di mangiarne.
Piatto: Antipasto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 1 kg di vongole
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio evo
  • peperoncino
Istruzioni
  1. Mettete le vongole a mollo in acqua fredda salata per circa un'ora. Scolate le vongole e lavatele strofinandole con le mani. Gettate i molluschi con la conchiglia rotta.
    Vongole veraci
  2. Mettete le vongole in una casseruola assieme al rosmarino e fate andare sul fuoco a fiamma viva coperte con un coperchio. Mescolate spesso in modo che tutte le vongole sentano il calore e si aprano. Dopo circa tre minuti versate il vino e continuate la cottura per altri due minuti.
  3. Togliete le vongole dal fuoco e filtrate il sugo di cottura con una garza (si elimineranno così eventuali residui di sabbia).
  4. In una padella soffriggete un battuto di aglio, prezzemolo e peperoncino, unite le vongole e fate insaporire. Aggiungete il sugo filtrato e servite.
    Soute di vongole

 

Potrebbe interessarti

18 Commenti

  • RIspondi
    ana andreea
    06/30/2014 at 19:50

    Non ho mai pensato a drenare il succo attraverso un setaccio cosi rimanendo pulito. Ora mangio con piu piacere!
    GRAZIE

    • RIspondi
      Ilaria
      07/02/2014 at 22:43

      Ciao e benvenuta nel nostro blog!
      La sabbia tra i denti è davvero molto fastidiosa, se possibile meglio eliminarla tutta… usando qualsiasi stratagemma… 🙂
      Ora sì che è un piacere mangiare il souté con un sughetto tutto drenato e pulito… 😀
      Buona serata.

  • RIspondi
    marisa
    06/30/2013 at 10:00

    Le adoro!! Foto perfette 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      06/30/2013 at 22:37

      Sono un vero classico!
      Buona serata.

  • RIspondi
    Peluches
    06/29/2013 at 11:02

    Quale meraviglia di gusto!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/29/2013 at 17:05

      Ciao, benvenuta nel nostro blog.
      E’ un piatto molto semplice che piace praticamente a tutti.
      A presto.

  • RIspondi
    daniela64
    06/27/2013 at 14:04

    Fantastiche le vongole preparate a questo modo, non ho provato questa ricetta con l’aggiunta del rosmarino, grazie per la dritta. un abbraccio, buona giornata Daniela.

    • RIspondi
      Tommy
      06/28/2013 at 18:47

      Sono buone, il rosmarino ha un sapore che si abbina bene!
      A presto

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    06/27/2013 at 08:21

    Buongiorno ragazziche buone le vongole cucinate così..deliziose!!

    Tommy tantissimi auguriiiiiiii,buon compleanno!!!Un abbraccio affettuoso con tanta stima ragazzi ciaoo

    • RIspondi
      Tommy
      06/28/2013 at 18:47

      Grazie 1000 Tina!!!!!
      Un abbraccio!!!

  • RIspondi
    Mimma Morana
    06/27/2013 at 06:47

    ottimo!!!! faccio spesso questo piatto ma non ho mai utilizzato il rosmarino. Lo proverò senz’altro!!!

    • RIspondi
      Tommy
      06/28/2013 at 18:46

      Bene, fammi sapere se ti piace!

  • RIspondi
    SimoCuriosa
    06/26/2013 at 16:46

    mmm che boneeee anche a noi piacciono da morire…
    ma con il rosmarino no..non l’ho mai fatte..anzi ma lo metti nel trito..non c’è scritto nel procedimento..
    ciaooo
    a presto

    • RIspondi
      Tommy
      06/26/2013 at 23:39

      Il rosmarino lo metto intero, solamente nella prima fase di cottura. Non lo metto nel trito perché ha un sapore troppo forte, almeno per me.
      A presto!

  • RIspondi
    Claudia
    06/26/2013 at 11:29

    Noi facciamo spesso quello di cozze.. ma anche di vongole.. è troppo buono! smack

    • RIspondi
      Tommy
      06/26/2013 at 23:37

      Sono buone anche le cozze ma senza rosmarino.
      Un abbraccio

  • RIspondi
    Raffy
    06/26/2013 at 10:52

    lo adoroooooooooo!!!

    • RIspondi
      Tommy
      06/26/2013 at 23:36

      Anche a me piacciono tantissimo!

    Lascia un commento