Pane & co./ Pizza/ Vegetariano

Pizza metodo Bonci

Pizza metodo Bonci

Pizza-Bonci

Le temperature sono finalmente scese e come per magia i forni tornano ad accendersi e a emanare calore nelle nostre cucine. Ho rinunciato per tutta l’estate alla pizza fatta in casa, ma adesso si riprende con il consueto ritmo che porta quasi sempre in tavola la pizza nel fine settimana (purtroppo lavorando non è possibile farla durante la settimana… ma troverò il modo per organizzarmi anche per risolvere questo inconveniente…).

Pizza-Bonci

Ho sentito tanto parlare della pizza metodo Bonci e ogni tanto ho visto qualche ricetta su Internet. Ero curiosa di scoprirla non sapendone quasi niente (ho visto Bonci in TV in una nota trasmissione in passato, ma non conosco la sua pizza… ammetto che conosco la canzoncina però… 🙂 ). Così mi sono messa a cercare in rete fino a quando non mi sono imbattuta in questo video tutorial. Allora sì che mi sono incuriosita. Dovevo solo trovare i tempi giusti (occorrono infatti più di 24 ore per poter avere la pizza metodo Bonci fumante nel piatto).

Pizza-Bonci

5 da 10 voti
Pizza-Bonci
Pizza con metodo Bonci
Preparazione
1 d 2 h 30 min
Cottura
20 min
Tempo totale
1 d 2 h 50 min
 
La pizza metodo Bonci vi consentirà di preparare una pizza molto soffice e croccante. Questo impasto, preparato seguendo la famosa ricetta di Gabriele Bonci, è ideale per la preparazione della pizza in teglia.
Piatto: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Autore: Ilaria
Ingredienti
Per l'impasto
  • 300 g di farina 0
  • 200 g di farina Manitoba
  • 350 g d'acqua
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 20 g di olio evo
  • 10 g di sale
Per il condimento
  • polpa di pomodoro
  • sale
  • origano
  • mozzarella
Istruzioni
  1. Sciogliere il lievito di birra sbriciolato in mezzo bicchiere d'acqua (presa dal totale).
  2. Mettere tutta la farina in una ciotola capiente e cominciare ad aggiungere l'acqua, un po' alla volta, girando con un cucchiaio. Quando avrete aggiunto la metà dell'acqua, unire il lievito. Al termine aggiungere anche l'olio e il sale. Amalgamare bene con le mani senza lavorare troppo la pasta. L'impasto risulterà morbido (un po' appiccicoso) e grumoso, ma va bene così.
  3. Rovesciare l'impasto su una spianatoia e oliare la ciotola che avete usato per impastare. Rimettere l'impasto nella ciotola oliata, coprire con un canovaccio e lasciar riposare per circa un'ora a temperatura ambiente.
  4. Cominciamo a inglobare l'aria all'impasto. Infarinare bene la spianatoia e rovesciare sopra l'impasto. Premendo con i polpastrelli delle dita, dare una forma rettangolare all'impasto. Doppiare la pasta su se stessa e girarla di 90 gradi in modo da avere la parte aperta in verticale davanti a voi. Procedere così per altre 2 o 3 volte. Far riposare la pasta nella ciotola, sempre coperta con un canovaccio, per 10 minuti.
  5. Rovesciare nuovamente la pasta sulla spianatoia infarinata e procedere con i soliti raddoppi, facendo sempre riposare per 10 minuti tra una serie di pieghe e l'altra. Procedere così per tre volte (in totale, quindi, lavorerete la pasta con queste pieghe per quattro volte).
    Pizza-Bonci
  6. Dividere l'impasto in due parti e formare delle palle. Trasferirle in delle ciotole oliate, coprire con la pellicola e far lievitare nella parte meno fredda del frigorifero per almeno 24 ore.
  7. Il giorno seguente, togliere l'impasto dal frigo almeno 30 minuti prima di stenderlo in modo da far risalire la sua temperatura.
  8. Capovolgere l'impasto sulla spianatoia infarinata e cominciare a stenderlo premendo delicatamente i bordi con i polpastrelli. Passare poi a stendere l'impasto nella parte centrale sempre "massaggiando" la pasta con i polpastrelli. Con questo movimento cercate di far assumere all'impasto la forma della vostra teglia. Girare l'impasto sull'altro lato e continuare a stendere sempre con lo stesso movimento. Fate attenzione a non forare la pasta.
  9. Oliare la teglia e trasferirci sopra l'impasto. Condire con la passata di pomodoro, sale e una spolverata di origano.
  10. Cuocere in forno preriscaldato a 250°C per circa 20 minuti. A metà cottura aggiungere la mozzarella tagliata a fette sottili.
    Pizza-Bonci

 

Potrebbe interessarti

19 Commenti

  • RIspondi
    Melania - lericettedicasina
    10/24/2015 at 11:42

    Che bontà la proverò sicuramente!! Buona giornata 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      10/25/2015 at 00:22

      Ciao Melania, benvenuta nella nostra cucina.
      Ti consiglio davvero la prova. A noi è piaciuta tantissimo. E poi è anche molto semplice da preparare.
      Buona domenica.

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    10/12/2015 at 17:01

    Ci vuole un giorno intero, ma dall’aspetto vedo che ne vale la pena 🙂

  • RIspondi
    Pasticceria 127
    09/26/2015 at 18:03

    buona

  • RIspondi
    La cucina di Molly
    09/22/2015 at 16:42

    Che meravigliosa pizza, proverò sicuramente questo metodo, mi ispira molto! Un abbraccio!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/23/2015 at 13:49

      Anch’io mi sono lasciata incuriosire e devo dire che ne sono rimasta molto soddisfatta.

  • RIspondi
    Cristina
    09/20/2015 at 16:08

    La pizza di Bonci fatta in casa è eccezionale, mi hai fatto venire voglia di prepararla di nuovo! Tentatrice!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/23/2015 at 13:49

      La cosa strana è che quando la stendi in teglia sembra sgonfiarsi tutta… mentre in realtà poi diventa bella soffice e morbida.
      E poi non è neanche troppo faticosa da preparare visto che praticamente non la si impasta.
      Sì, sono rimasta decisamente soddisfatta! 🙂

  • RIspondi
    Enza
    09/17/2015 at 08:26

    be’..io volentieri ne mangerei una fetta x colazione…deve essere buonissima..
    aspetto che mi aggiustino il forno..poi ci provo!!
    baci

    • RIspondi
      Ilaria
      09/23/2015 at 13:47

      Per la colazione preferisco il dolce… 😉
      Ti hanno riparato il forno?
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    Laura De Vincentis
    09/16/2015 at 22:56

    Complimenti, questa pizza è superlativa e quelle foto si mangiano con gli occhi. Buona serata

    • RIspondi
      Ilaria
      09/23/2015 at 13:47

      A me la pizza piace un po’ in tutte le versioni. Quando sento la parola pizza mi si illuminano gli occhi… 🙂

  • RIspondi
    Chiara
    09/15/2015 at 21:03

    le tue foto parlano da sole, che voglia matta di pizza mi è venuta !

    • RIspondi
      Ilaria
      09/23/2015 at 13:46

      A me la voglia di pizza non passa mai… 🙂

  • RIspondi
    Marta
    09/15/2015 at 20:21

    Bellissima la tua pizza. Seguo, quando posso, Bonci in tv e anch’io ho provato, come suggerito da lui, a mettere impasto in frigo. E’davvero croccante e ottima. Beata te che puoi permetterti di riaccendere il forno, qui da me, in Puglia, ancora canicola estiva da 35 gradi e sabato toccheremo i 39!! Non ne posso più…Ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      09/23/2015 at 13:46

      Oggi da noi fa decisamente fresco… il cielo non promette niente di buono.
      Sei riuscita a riaccendere il forno in questa settimana? Magari le temperature sono scese un pochino anche da voi in Puglia.

  • RIspondi
    Claudia
    09/14/2015 at 14:21

    Pizzaaaa che meraviglia!!! Io anche a breve riprenderò con le panificazioni… T’è venuta benissimo.. avevo sentito parlare anche io di questo metodo.. :-***

    • RIspondi
      Ilaria
      09/14/2015 at 21:41

      Almeno una volta lo devi provare… viene bella alta, alveolata e soffice. Una vera delizia!

    Lascia un commento