Dolci/ Lievitati

Panbrioche bicolore

Panbrioche bicolore

Panbrioche bicolore

Il panbrioche bicolore è un’idea che mi è venuta vedendo i classici dolci, soprattutto plumcake, con il doppio impasto. Mi sono così detta, perché non provare a fare il panbrioche bicolore? Sono partita dall’impasto base che avevo usato per il panbrioche delle Sorelle Simili, poi ho variato un po’ le dosi per realizzare la pasta al cacao. La ricetta che vi propongo prevede l’uso del lievito madre liquido (licoli), ma ovviamente potete realizzare il panbrioche bicolore anche con il lievito di birra.

Panbrioche bicolore

Purtroppo non ho mai molto tempo alla mattina per sedermi e fare una tranquilla colazione, ma non ci sono solo io in casa… e così ho voluto preparare qualcosa di salutare per tutti gli altri. La prima fetta di questo panbrioche bicolore è stata una vera sorpresa: non mi aspettavo delle fette così carine.

E visto che siamo al lunedì e il risveglio è difficile per tutti vi lascio una bella fetta di panbrioche bicolore e vi auguro una meravigliosa settimana. E visto che ci siamo, vi ricordo anche il nostro contest Bruciore 2013… se usate la verdura in cucina non potete proprio perdervelo…

Panbrioche bicolore

Panbrioche bicolore
Recipe Type: Dolce
Cuisine: Italiana
Author: Ilaria
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 6
Il panbrioche bicolore è una preparazione non troppo dolce ideale per la colazione, soprattutto se accompagnato da una bella spalmata di marmellata.
Ingredients
  • 160 gr di licoli rinfrescato tre volte
  • 240 gr di farina manitoba
  • 20 gr di cacao amaro
  • 1 uovo
  • 50 gr di burro ammorbidito
  • 80 gr di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 12 gr di zucchero
  • sale[img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2013/09/Panbrioche-bicolore-7.jpg” alt=”Panbrioche bicolore” width=”576″ height=”384″ class=”aligncenter size-full wp-image-15096″]
Instructions
  1. Cominciamo con l’impasto bianco. Mettere 80 gr di licoli nella ciotola della planetaria assieme a 40 gr di latte leggermente intiepidito. Azionare la planetaria alla minima velocità e far sciogliere il lievito nel latte.
  2. Sbattere l’uovo e aggiungerne la metà assieme a mezzo cucchiaino di miele, 5 gr di zucchero e 130 gr di farina setacciata. Quando l’impasto si sarà formato unire un pizzico di sale.
  3. Cominciare a far incordare aggiungendo 25 gr di burro, un pezzetto alla volta, facendo incorporare prima di aggiungere un nuovo pezzo. Portare a incordatura aumentando la velocità dell’impastatrice.
  4. Mettere l’impasto a lievitare in una ciotola di vetro spennellata d’olio per un’ora chiusa con una pellicola trasparente forata.
  5. Prepariamo adesso l’impasto al cacao. Procedere come per l’impasto bianco: far sciogliere il rimanente licoli nel latte leggermente scaldato, aggiungere l’uovo sbattuto, il miele, lo zucchero e i rimanenti 110 gr di farina setacciati assieme al cacao amaro. Far incorporare bene tutti gli ingredienti e unire il sale.
  6. Far incordare assieme al burro aggiungendone un pezzetto alla volta.
  7. Mettere l’impasto a lievitare in una ciotola di vetro spennellata d’olio per un’ora chiusa con una pellicola trasparente forata.
  8. Trascorsa la prima ora di lievitazione per entrambi gli impasti procedere a formare delle pieghe a tre direttamente all’interno della ciotola aiutandovi con una spatola e lasciar lievitare per un’altra ora.
  9. Ripetere le pieghe a tre e far lievitare per altre due ore.
  10. Trasferire un impasto alla volta su di una spianatoia infarina e stenderlo in forma rettangolare in modo che il lato più lungo sia uguale alle dimensioni dello stampo da plumcake.
  11. Metter il rettangolo di pasta al cacao sopra quello bianco e avvolgere gli impasti su se stessi. Trasferire il rotolo così formato all’interno dello stampo rivestito con carta forno e far lievitare per due ore o comunque fino a quando l’impasto supera il bordo dello stampo.[img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2013/09/Panbrioche-bicolore-1.jpg” alt=”Panbrioche bicolore” width=”576″ height=”384″ class=”aligncenter size-full wp-image-15089″]
  12. Prima di infornare spennellare la superficie del panbrioche con del latte mescolato allo zucchero. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 30 minuti coprendo la superficie con dell’alluminio per evitare che inizi a colorarsi troppo presto. Togliere l’alluminio una decina di minuti prima che la cottura sia terminata.
  13. Lasciar raffreddare all’interno dello stampo prima di sformare.[img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2013/09/Panbrioche-bicolore-2.jpg” alt=”Panbrioche bicolore” width=”400″ height=”600″ class=”aligncenter size-full wp-image-15090″]

Vorrei ringraziare tantissimo Consuelo per questo graditissimo premio… e mi raccomando, se ancora non conoscete il suo blog, I biscotti della zia, dovete correre subito da lei… vi conquisterà con la sua carica di simpatia.

Premio

Non è mai facile scegliere altri blog da nominare e premiare. Stavolta mi sono voluta dare una regola tutta mia regalando questo premio ad alcune nuove e vecchie amicizie…

You Might Also Like

73 Comments

  • Reply
    federica
    09/30/2013 at 09:18

    Beh neanche se ci mettevamo d’accordo..l’ho pubblicato anch’io un pò diverso!! Oggi si fa colazione insieme!! Ciaooooooooooooooooooo

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 13:27

      E’ vero, combinazione perfetta! Se ci mettevamo d’accordo non riuscivamo a organizzare un’uscita combinata come questa… 😉
      Ce ne potremmo scambiare una fetta!

  • Reply
    luisa
    09/30/2013 at 10:04

    è davvero bellissimo..
    la sofficità e la bontà si leggono dalle foto, ma le immagini catturano anche per quella spirale perfetta di bianco e nero..
    perfetto!

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 13:35

      La spirale è sempre un sorpresa… e la lunga lievitazione ha creato strati un po’ troppo alti, ma diciamo che per il primo tentativo va bene così… 🙂
      Grazie mille per essere passata a trovarci.
      Buona settimana.

  • Reply
    Claudia
    09/30/2013 at 10:45

    Ma bellissimo e goloso in versione bicolore!!!!! baci e buona settimana 🙂

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 13:36

      Ero troppo attratta da tutte quelle bellissime preparazioni bicolori che si vedono in giro per provare un esperimento… 🙂

  • Reply
    m4ry
    09/30/2013 at 13:24

    e io direi che questa idea è perfetta ! voglio provarla…l’idea di quel pane soffice al cioccolato mi manda fuori di testa 🙂
    Un abbraccio e buona giornata !

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 13:37

      I due impasti si combinano bene visto che la parte bianca non è troppo dolce, un po’ di sapore non guasta! 😉
      Buon inizio di settimana.

  • Reply
    Erica Di Paolo
    09/30/2013 at 14:33

    E pensare che avevo anche letto e commentato questa ricetta!!! Ero forse talmente ammaliata dalla bontà da non rendermi conto del premio? Grazie Ilariaaaaaaaaaaaaaaaaa ^_^

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:22

      Prego!! Il tuo blog è troppo carino per non essere premiato.
      Buona settimana!

  • Reply
    Zia Consu
    09/30/2013 at 14:36

    Intanto ti faccio i miei complimenti per questo favoloso panbrioche!!! Semplicemente stupendo e lo proverò di sicuro con la mia amata pasta madre ^_* poi grazie x le tue parole, 6 un amore di donna <3<3<3
    Buon inizio settimana cara mia <3
    la zia Consu

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:23

      Se ti piace il panbrioche questa è una versione in chiave golosa che non puoi non provare… 🙂
      Buona serata.

  • Reply
    Chicca
    09/30/2013 at 15:32

    Ma grazieeee!! complimenti per il pan brioche è meraviglioso!! 🙂
    p.s. ti ho inserito nel Blogroll spero che ti faccia piacere 🙂

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:26

      Certo che mi fa piacere!! Grazie… 😉

  • Reply
    Cinzia
    09/30/2013 at 16:15

    Un panbrioche splendido che voglio provare 🙂 l’aspetto è fantastico e con il cioccolato all’interno deve essere una bontà 🙂 Grazie per il premio carissima, e visto il vostro contest mi piacerebbe partecipare, quindi studio ricettina e ti farò sapere 🙂 Adesso vado a sbirciare il lievito madre liquido che mi ispira un sacco 🙂

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:31

      Ti aspettiamo, se deciderai di partecipare ci farà molto piacere.
      Il lievito madre liquido è molto meno dispendioso di energie di quanto non sia la normale pasta madre. Io non riuscirei proprio a rinfrescare tutte le settimane… 🙂

  • Reply
    Nadia
    09/30/2013 at 16:21

    Grazie di cuore per aver pensato a me !!!!!
    Ma il tuo panbrioche e’ fantastico bravissima !!!!!!
    Un bacione :-)))

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:33

      Cercavo una ricetta all’altezza del riconoscimento e credo che alla fine questo panbrioche sia stato indovinato. A chi non piace una fetta dolce, ma non troppo?! 🙂
      Un abbraccio.

  • Reply
    gwendy
    09/30/2013 at 17:48

    Ma grazie tesoro!!!Io amo le sorprese…naturalmente quelle belle!!!!Ho apprezzato il premio 🙂
    La tua ricetta …..che dire!!! FANTASTICA!!!!!Ha un aspetto meraviglioso,non l’ho preparato mai bicolore,è una bella idea!!Decisamente da provare!!

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:34

      La prossima volta dovrò schiacciare un po’ più l’impasto in modo che la spirale sia più grande.
      Buona serata.

  • Reply
    Semplicemente Cucinando
    09/30/2013 at 17:52

    Appena ho aperto il post ho esclamato “ehiiii, che bello!!!” poi leggendo la ricetta mi sono incollata proprio: ho il lievito madre idratato al, diciamo, 60%, ma sarei tentatissima di trasformarlo in li.co.li e se solo ci stavo pensando, con questo panbrioche mi hai convinta definitivamente. Mi metto all’opera!
    E ora….grazie infinite per aver pensato anche a me! Non me lo sarei mai aspettato. Grazie davvero ;-)!
    Un bacio

    Ps: ho scoperto anche il vostro contest oggi….penso qualcosa ;)!

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:37

      Allora ti aspettiamo per il contest!
      Noi siamo partiti da dubito con il licoli perché è meno impegnativo con i rinfreschi, quindi non ho una controprova, ma i lievitati sono davvero molto più buoni che con il lievito di birra.
      A presto!

  • Reply
    annalisa
    09/30/2013 at 18:03

    ma che carina…MI sono emozionata!!!GRAZIE DI CUORE!! e questa ricetta è fantastica …sei di una bravura assoluta!!!

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:38

      Grazie tesoro, sei dolcissima.

  • Reply
    Ely
    09/30/2013 at 18:23

    La tua dolcezza è qualcosa di unico, stella mia. Grazie, grazie di cuore. Apprezzo tanto il tuo gesto e non appena avrò modo di tornare un poco più attiva (in questi periodi non sono nè sarò molto al pc, purtroppo) ti ringrazierò con tutto l’affetto del mondo, amica mia! <3 Sei speciale per me e voglio tu lo sappia! <3 <3 p.s. il tuo pane è me-ra-vi-glio-so! Che sofficità.. vorrei tanto correre da te e gustarlo in tua compagnia!! Presto appena riesco ti scrivo tesoro! TVTTTB!

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 20:40

      Con i premi si è sempre un po’ in imbarazzo perché non si vorrebbe mai fare un torto a nessuno, ma non potevo non concludere in bellezza inserendo il tuo blog. Nel tuo caso il premio va prima alla persona che al blog, sei una persona unica e speciale.
      Un bacione.

  • Reply
    Roberta
    09/30/2013 at 22:00

    Ma che meraviglia questo pan brioche!!!! Brava!!! ^_^

    • Reply
      Ilaria
      09/30/2013 at 22:53

      Ciao Roby! Grazie della visita.
      Mi piace preparare il panbrioche ogni tanto per gustare una colazione diversa dal solito.
      Buona serata.

  • Reply
    masticone
    10/01/2013 at 09:11

    capitato qua per sbaglio
    ma che posto bellissimo

    • Reply
      Ilaria
      10/01/2013 at 21:14

      Ciao, piacere di conoscerti e benvenuto nel nostro blog.
      Spero che tornerai a trovarci!
      Buona serata.

  • Reply
    lory b
    10/01/2013 at 10:24

    Grazie infinite per aver pensato a me, premio molto gradito che terrò stretto al cuore 🙂
    Che dire del panbrioche bicolore?? Meraviglioso, come tutte le vostre proposte!!! Ancora grazie ed un abbraccio strettissimo!!!!!

    • Reply
      Ilaria
      10/01/2013 at 21:05

      E’ un piacere condividere questo premio assieme a te!

  • Reply
    Terry
    10/01/2013 at 11:49

    Prima di tutto complimenti per questo panbauletto o panbriosce che si voglia dire, è strepitoso. Io l’avevo fatto tempo fa con dell’orzo al posto del cacao. Ieri l’ho visto anche dalla Fede e sono entrambi bellissimi!
    Per il premio ti ringrazio davvero tanto tanto per aver pensato a me, ne sono onorata ma chi non conosce il blog della zia Consu? Anzi, adesso passo anche da lei.
    Buona giornata e un bacio

    • Reply
      Ilaria
      10/01/2013 at 21:07

      Non l’avevo mai sentito chiamare panbauletto. Mi piace!! 🙂
      E’ vero, ieri anche la Fede ha pubblicato il panbrioche bicolore… era giornata di lievitati “tigrati”.
      Un bacio tesoro.

  • Reply
    vale
    10/01/2013 at 23:49

    UUUU qusto bicolore è davvero perfetto! potrei mangiarmlo interamente per una colazione sola!ciao
    vale

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 08:02

      Certo che sarebbe una bella sfida divorarlo in un’unica colazione… 😉
      Un bacio.

  • Reply
    vickyart
    10/02/2013 at 00:39

    che belli i panbrioche bicolore! oltre che bello buonissimo, con quella base poi!

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 08:03

      Non saprei se buttarmi sul classico o sul bicolore per la prossima preparazione… una dura lotta!

  • Reply
    segreti casalinghi
    10/02/2013 at 03:13

    ciao ilaria, e’ favoloso questo pan briosche!!! complimenti!! 🙂
    mi copio subito la ricetta 😉 un bacio, buona giornata!!

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 08:04

      Per la spirale interna c’è ancora da migliorare, ma come primo tentativo con l’impasto bicolore diciamo che va bene. 😉
      Buona giornata anche a te!

  • Reply
    Mimma Morana
    10/02/2013 at 06:27

    ciaoooo!!!! sono entrata per caso, per complimentarmi di questo magnifico pan brioche e trovo anche un premio per me??? grazie!!!!! sei gentile e lo apprezzo tantissimo!!! un bacione e ….ancora..mille complimenti per il tuo bellissimo blog e per le tue belle idee!!!!

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 08:04

      Tesoro, è stato un vero piacere condividere questo premio assieme a te. In quanto a idee sei imbattibile!
      Un bacio.

  • Reply
    Ricami di Pastafrolla
    10/02/2013 at 08:39

    Cara Ilaria,
    il piacere è mio!| e questo pan broche che non ho mai provato a preparare strepitoso, i lievitati hanno una magia tutta sua. A presto Emanuela.

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 13:23

      Ciao Emanuela, benvenuta nel nostro blog.
      Hai ragione, la magia dei lievitati è intramontabile. Non ci si stanca mai di vedere quella pasta che cresce e prende forma.
      A presto.

  • Reply
    Babe
    10/02/2013 at 08:47

    Sai come immagino di mangiarlo questo?
    Tostato (così mi sembrerebbe una fantastica fetta biscottata) e con sopra del miele.
    Babba bia tesoro che meraviglia!
    Bacini

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 13:24

      Anche io tosto spesso le fette di panbrioche… mi piace quando scricchiolano sotto i denti.

  • Reply
    daniela64
    10/02/2013 at 11:25

    Ciao Ilaria favoloso il tuo pan briosche!! Io lo immagino abinato ad una marmellata di ciliege. Buona giornata Daniela.

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 13:24

      Bella visione con quel bel rosso della marmellata di ciliegie… magari fatta in casa con le ciliegie dell’albero del giardino. Eh, se proprio dobbiamo fantasticare… 🙂

  • Reply
    Laura De Vincentis
    10/02/2013 at 16:05

    Grazie per il premio!!!! Ma me ne sono accorta solo in seguito! All’inizio sono stata rapita dalle bellissime immagini di quel golosissimo panbrioche!

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 22:28

      E’ stato un piacere condividere questo premio con te.
      Un abbraccio.

  • Reply
    i pasticci di caty
    10/02/2013 at 17:01

    Ma che meraviglia! Dalle foto rende davvero tanto…immagino che sapore!! 🙂 Mmmm vieni a pranzo da me e porta un pezzetto 🙂 smack!!!

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 22:30

      Guarda che potrei prenderti sul serio e venire a bussare alla tua porta… 🙂

  • Reply
    EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni
    10/02/2013 at 18:02

    Originalissimo questo pan brioche! Ben fatto! 🙂

  • Reply
    Mila
    10/02/2013 at 18:34

    L’ho appena visto anche dalla Fede….ma siete trooooooooooppo brave!!!!
    Buona serata

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 22:32

      E’ vero, neanche ci fossimo messe d’accordo! Anche la Fede ha pensato a un pane bicolore…
      Grazie per essere passata a trovarci.
      Un bacio.

  • Reply
    carla emilia
    10/02/2013 at 21:24

    Questo pane è così bello, che me lo mangerei subito fino all’ultima briciola! Perché che sia anche buono è evidente. Ho letto del vostro contest solo adesso, ma per fortuna ho tempo per studiarci su. A presto bacioni

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 22:33

      C’è ancora tanto tempo… se trovi la ricetta giusta noi ti aspettiamo! 🙂
      Mi sa che non sono rimaste neanche le briciole… 😀
      Un bacio anche a te tesoro.

  • Reply
    elena
    10/02/2013 at 21:48

    bellissimo questo pan brioches… davvero una colazione da re!

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 22:34

      In questo modo mi fai sentire come una regina… 🙂

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    10/02/2013 at 23:06

    Questa è arte ragazzi…complimenti!!!

    • Reply
      Ilaria
      10/02/2013 at 23:19

      Prendi l’arte e mettila da parte…:-)

  • Reply
    Emanuela
    10/03/2013 at 10:55

    E questa meraviglia??? Me l’ero persa!?!? E’ troppo bello, sembra così soffice! Chissà se il risultato sarebbe uguale utilizzando la pasta madre solida?
    Super gustose le melanzane con acciughe e capperi! 😉
    Un bacio grande ragazzi, buona giornata!

    • Reply
      Ilaria
      10/03/2013 at 20:20

      È sicuramente buonissimo anche con la pasta madre solida. Io sono partita dalla ricetta base del panbrioche delle Sorelle Simili e da lì ho rielaborato un pochino.
      Un bacio anche a te tesoro!

  • Reply
    marisa
    10/04/2013 at 08:13

    Eccellente! Presentato bene spiegato benissimo…tutto perfetto!

    • Reply
      Ilaria
      10/04/2013 at 18:46

      Grazie mille carissima.
      Buon fine settimana.

  • Reply
    marinella
    10/04/2013 at 17:22

    Wow, una bella fettona pucciata nella cioccolata ed ecco una merenda golosissima 😉

    • Reply
      Ilaria
      10/04/2013 at 18:48

      Una fetta di panbrioche con accanto una tazza di cioccolato fumante è troppo invitante…
      Buon fine settimana.

  • Reply
    Ileana
    10/12/2013 at 15:07

    Questo panbrioche oltre ad essere bellissimo, è perfetto ^_^
    Buon fine settimana 🙂

    • Reply
      Ilaria
      10/12/2013 at 20:57

      Al panbriocheè davvero molto difficile resistere…
      Buon fine settimana anche a te e grazie della visita.

  • Reply
    Annalisa
    01/05/2014 at 11:31

    Affascinata dalla pasta madre..ho iniziato anch’io con qualche ricetta.in frigo ho la mia e il li.co.li regalatami dalla ragazza che mi ha introdotto in questo nuovo mondo. Ahimè ho provato a cimentarmi con questo panbrioche colorato a ho fatto l’errore di lasciarlo lievitare tutta la notte ed il risultato e stato….acido.sigh

    • Reply
      Ilaria
      01/05/2014 at 17:11

      Ciao Annalisa, benvenuta nel nostro blog.
      I tempi di lievitazione sono importanti, ma non credo che determinino l’acidità della preparazione.
      Con i lievitati dolci è molto importante che il li.co.li. di partenza non abbia odori acetosi, altrimenti sarà acido anche il risultato finale. Ti consiglio un piccolo bagnetto al lievito: elimini tutto il liquido sulla superficie del licoli e crei uno strato di mezzo cm di acqua a temperatura ambiente. Lo lasci così per un paio d’ore e butti via tutta l’acqua. Se c’è ancora molto odore d’aceto rifai un altro bagnetto. Poi rinfresca. vedrai che va molto meglio.
      Spero che la prossima volta i risultati sia maggiormente soddisfacenti.
      Buona domenica.

  • Reply
    Annalisa
    01/08/2014 at 22:27

    Grazie mille Ilaria per la risposta. Ti dirò che il li.co.li non sa da aceto ma proverò comunque a fargli un bagnetto seguendo le tue indicazioni. Ti farò sapere. Grazie ancora

  • Leave a Reply