Primi piatti/ Riso/ Vegetariano

Riso rosso con asparagi e piselli

Riso rosso con asparagi e piselli

Riso rosso con asparagi e piselli

Ieri sera cena a base di riso rosso con asparagi e piselli. Proprio niente male. Qualche settimana fa cercando invano lo sciroppo d’acero abbiamo invece trovato il riso rosso. Incuriosita dal suo colore mi sono lasciata tentare dall’acquisto… tanto a me il riso piace tutto e in tutte le versioni, quindi ero sicura che mi sarebbe piaciuto anche questo. Ogni volta che aprivo lo sportello della dispensa lo vedevo lì sul ripiano e alla fine è arrivata l’idea: facciamo il riso rosso con asparagi e piselli!
A parte l’inconveniente della lunga cottura del riso, questo riso rosso con asparagi e piselli ci è piaciuto davvero molto. E visto che ci è rimasta ancora mezza busta di riso rosso presto lo proveremo in qualche altra versione.

Riso rosso con asparagi e piselli

Il riso rosso non nasce così in natura, è il frutto di un lungo processo di trasformazione. La colorazione è ottenuta grazie all’aggiunta di una muffa, chiamata Monascus purpureus, che contiene una statina naturale che rilascia il colore rosso assorbito poi dal riso. La consumazione di riso rosso è indicata per normalizzare i livelli di colesterolo LDL e di trigliceridi e per ridurre il rischio cardiovascolare.

5 da 4 voti
Riso rosso con asparagi e piselli
Riso rosso con asparagi e piselli
Preparazione
15 min
Cottura
1 h
Tempo totale
1 h 15 min
 
Il riso rosso richiede una lunga cottura, rimarrà croccante e molto saporito.
Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 240 gr di riso rosso thai
  • 500 gr di asparagi
  • 120 gr di piselli sgranati o surgelati
  • 1 scalogno piccolo
  • sedano
  • 1/2 carota
  • olio
  • sale
  • pepe
  • formaggio
Istruzioni
  1. Il riso rosso richiede una lunga cottura (circa 50 minuti), quindi per preparare il risotto dobbiamo portare la cottura del riso a un buon punto. Lessati il riso in abbondante acqua salata per circa 35 minuti. Scolate e mettete da parte l'acqua di cottura.
  2. Preparate un soffritto di cipolla, sedano e carota e quando la cipolla sarà imbiondita aggiungete il riso e tostate per alcuni minuti.
  3. Aggiungete i piselli e le cime degli asparagi e portate a cottura aggiungendo l'acqua di in cui avete lessato il riso quando lo richiede.
  4. A cottura ultimata aggiungete il formaggio e lasciate riposare un paio di minuti prima di servire.

 

 

Potrebbe interessarti

16 Commenti

  • RIspondi
    monica
    07/16/2013 at 07:07

    …che ricette interessanti, questa del riso rosso deve essere veramente favolososa, adoro ogni tipo di riso…… sarai tenuta sott’occhio
    ciao e buona giornata
    monica

    • RIspondi
      Ilaria
      07/16/2013 at 13:09

      Ciao Monica, benvenuta!! Ti accogliamo nel nostro blog con grande piacere.
      Il riso rosso mi è piaciuto molto perché rimane sempre bello al dente. Ottimo davvero!
      Noi stiamo per partire per le vacanze, ma al mio ritorno farò una bella visita “approfondita” al tuo blog. Intanto passo a dare una sbirciatina… 🙂
      Buon proseguimento di giornata.

  • RIspondi
    pippicalzina
    07/10/2013 at 10:37

    ho quel riso..e mi piace questa ricetta, compresa la magnifica presentazione..

    • RIspondi
      Tommy
      07/11/2013 at 23:18

      Grazie! Lo abbiamo scoperto da poco ed è piaciuto molto anche a noi 🙂

  • RIspondi
    2 amiche in cucina
    07/03/2013 at 15:15

    adesso dove vado a trovare il riso rosso??????mi avete incuriosito, avrò pace solo quando lo avrò trovato, mi piace molto anche il condimento, un bacio

    • RIspondi
      Ilaria
      07/09/2013 at 23:05

      Ce l’hai fatta a trovarlo? Lo scorso weekend ne abbiamo trovato anche al supermercato e i tempi di cottura indicati nella confezione sono decisamente più bassi. Vediamo…

  • RIspondi
    fausta
    07/03/2013 at 13:07

    Certo che da sciroppo d’acero a riso avete fatto un bel “salto”!
    L’acquisto però è stato ottimo: conosco quel riso ed è davvero buono.
    La ricetta mi intriga parecchio ed i colori sono invitantissimi. E che belle foto!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/09/2013 at 23:04

      Proprio un bel salto! Per fortuna che non è stato un salto nel buio… 🙂
      E con il colore di questo riso non si rischia proprio di rimanere al buio!
      Un bacio.

  • RIspondi
    EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni
    07/02/2013 at 18:09

    Non ne avevo mai sentito parlare, ricetta ed ingredienti molto interessanti!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/09/2013 at 23:03

      Io non ho resistito quando l’ho visto in negozio.

  • RIspondi
    delizia divina
    07/01/2013 at 20:53

    che bella ricetta da provare!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/09/2013 at 23:02

      Il riso rosso ci è piaciuto davvero tanto. Peccato solo per i lunghi tempi di cottura, che non si abbinano bene con il caldo estivo…

  • RIspondi
    Raffy
    07/01/2013 at 15:45

    che connubio di gusti perfetto… posso assaggiare???

    • RIspondi
      Ilaria
      07/09/2013 at 23:01

      Avanti, avanti… c’è sempre posto alla nostra tavola! 🙂

  • RIspondi
    Mary
    07/01/2013 at 11:54

    Che buono questo abbinamento..poi, ciò che mi piace del riso rosso, è la sua consistenza. Rimane sempre bello al dente 🙂
    bella ricetta e bella presentazione !
    Buon lunedì !

    • RIspondi
      Ilaria
      07/09/2013 at 23:01

      Il pregio/difetto di questo riso è che rimane sempre al dente… anche dopo 40 minuti di cottura… 🙂

    Lascia un commento