Gelati

Gelati triplo gusto

Gelati triplo gusto

Li avevamo tanto aspettati e alla fine sono arrivati… sto parlando di loro, il sole e il caldo. Quest’anno si sono fatti proprio desiderare, si sono nascosti a lungo, ma adesso finalmente hanno deciso di farci compagnia. E si sono fatti subito notare! Sarà perché siamo passati nell’arco di 24 ore da temperature autunnali a un caldo torrido, ma è stato tutt’altro che facile abituarsi a questo sbalzo termico così repentino.
Fortuna che abbiamo trascorso qualche giorno al mare, così abbiamo potuto rinfrescarci un po’ con qualche tuffo nelle calde acque del litorale toscano.
In realtà Tommy è ancora a crogiolarsi sulla spiaggia mentre io sono rientrata nelle mure domestiche la scorsa domenica sera. Impegni di lavoro non mi hanno consentito una vacanza più lunga di due giorni e mezzo.

E così il blog adesso è nelle mie mani… 🙂 e potevo farmi scappare l’occasione di pubblicare il mio cibo preferito?!! Oltretutto con il caldo il gelato è un vero toccasana! Ho deciso di provare gli stampi che la Silikomart ci aveva gentilmente inviato: sono mini stampi della linea Mini Easy Cream che consentono di realizzare dei piccoli gelati che ricordano la forma dei famosi Magnum. Io li ho preparati con tre gusti: mascarpone, nocciola e cioccolato.
Io ho realizzato quattro mini magnum, ma con le dosi di gelato riportate se ne potrebbero preparare molti di più. 

Gelati triplo gusto


Ingredienti per il gelato al mascarpone

  • 250 gr Mascarpone
  • 100 gr Zucchero
  • 100 ml Latte
  • 80 ml Panna
  • 2 Tuorli
Ingredienti per il gelato alla nocciola
  • 75 gr Nocciole spellate
  • 100 gr Zucchero
  • 150 ml Panna
  • 200 ml Latte
  • 1 Tuorlo
Ingredienti per il gelato al cioccolato fondente
  • 130 gr Cioccolato fondente (al 70%)
  • 2 Tuorli
  • 80 gr Zucchero
  • 230 ml Latte
  • 100 ml Panna
  • 70 ml Acqua

Gelati triplo gusto


Preparazione gelati triplo gusto

1. Preparare il gelato al mascarpone. Montare i tuorli con lo zucchero e aggiungere il mascarpone ammorbidito con panna e latte. Mettere nella gelatiera per circa 30 minuti.

2. Mettere il gelato al mascarpone nel congelatore per 20 minuti. Trascorso il tempo di riposo creare un primo strato di gelato all’interno degli stampi in modo da occupare 1/3 dell’altezza e riporre nel freezer.

3. Preparare il gelato alla nocciola. Mettere le nocciole nel mixer assieme a una parte dello zucchero e tritarle fino a tirare fuori l’olio in modo che si formi una pasta liscia. Montare il tuorlo con il rimanente zucchero e aggiungere la pasta di nocciole, il latte e la panna. Mettere nella gelatiera per circa 30 minuti.

4. Mettere il gelato alla nocciola nel congelatore per 20 minuti. Riprendere gli stampi dal freezer e creare un secondo strato di gelato. Inserire l’apposito stecco di legno negli stampi e riporre nuovamente nel freezer.

Gelati triplo gusto

5. Preparare infine il gelato al cioccolato fondente. Portare a ebollizione il latte assieme alla panna e all’acqua. Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero. Aggiungere una parte del liquido bollente amalgamando bene, versare poi tutto il rimanente liquido e rimettere su fuoco dolce fino per qualche minuto. Togliere dal fuoco e aggiungere il cioccolato tritato grossolanamente mescolando bene fino a quando non sarà completamente fuso. Lasciar raffreddare mescolando di tanto in tanto. Versare nella gelatiera e far lavorare per circa 30 minuti.

6. Mettere il gelato al cioccolato nel congelatore per 20 minuti. Riprendere gli stampini e creare l’ultimo strato di gelato livellando bene la superficie. Lasciar congelare bene per qualche ora.

Gelati triplo gusto

7. Staccare con delicatezza i mini gelati dagli stampini.

Gelati triplo gusto

Potrebbe interessarti

56 Commenti

  • RIspondi
    Sonia
    03/22/2013 at 10:37

    ciao Ilaria
    ho fatto il gelato al mascarpone nella mia gelatiera e devo dire era buonissimo!!!!!Saluti Sonia

    • RIspondi
      Ilaria
      03/22/2013 at 22:57

      Sono contenta che ti sia piaciuto… 🙂

  • RIspondi
    Sonia
    03/18/2013 at 23:16

    ciao a tutti

    ho una domanda,vorrei fare nella mia Gelatiera il gelato al mascarpone la ricetta lo trovata qui con questi ingredienti per quante persone e questa ricetta?
    250 gr Mascarpone
    100 gr Zucchero
    100 ml Latte
    80 ml Panna
    la vorrei fare per 4 persone!O devo per 4 persone l ingredienti raddoppiare?Ho la gelatiera di marca Krups 1,6 litri
    Grazie per le vostre risposte!
    Saluti Sonia

    • RIspondi
      Ilaria
      03/19/2013 at 23:41

      Ciao Sonia e benvenuta nel nostro blog.
      Con queste dosi ottieni del gelato per 4 persone abbondanti. Se quindi desideri prepararlo per 4 persone di consiglio di non raddoppiare i quantitativi degli ingredienti.
      Ciao e spero che ti piacerà quanto è piaciuto a noi questo gelato.
      Facci sapere.
      Buona serata.

  • RIspondi
    Chiara
    07/03/2012 at 18:48

    Lo stampino è troppo bello..il gelato idem!

    (mannaggia..son rimasta indietro con la lettura del tuo blog e mi stavo perdendo un casino di ricette interessantissime!! corro a rimediare!)

    • RIspondi
      Ilaria
      07/05/2012 at 22:58

      Fortuna allora che ultimamente, complice il gran caldo e il poco tempo a disposizione, abbiamo rallentato con i post settimanali… 😛
      Un grande abbraccio.

  • RIspondi
    Mary
    06/24/2012 at 07:38

    Come ho fatto a perdermi questa meraviglia ??
    Evidentemente il caldo mi sta sciogliendo anche il cervello 🙂
    Devo dire che non ti sei smentita..approfittando dell’assenza di Tommy, cosa mi pubblichi ??? Un dolce..e che dolce però !
    Buona domenica 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      06/24/2012 at 11:44

      Però gliene ho lasciato uno per quando tornava dal mare… sono o non sono buona?!!! 🙂

  • RIspondi
    Ileana
    06/22/2012 at 12:50

    Sono meravigliosi questi gelati!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/22/2012 at 13:10

      Per la mia golosità ce ne vogliono almeno due per volta! 🙂

  • RIspondi
    fausta
    06/21/2012 at 21:09

    Che bella questa ricetta!!! e che stampini, neanche sapevo esistessero. Brava Ilaria, fai viaggiare il blog a gonfie vele “anche” da sola! Un abbraccio

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:55

      Vorrà dire che metterò Tommy a riposo anche al suo rientro! Anzi no… meglio metterlo a sgobbare ai fornelli!! 🙂
      Anch’io ho scoperto questi stampini solo grazie alla collaborazione con Silikomart.
      Un bacio!

  • RIspondi
    giovanna
    06/21/2012 at 19:41

    ma ti son venuti uno spettacoloooooo

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:54

      Grazieeee!!! Avevo paura di tirar fuori dagli stampi delle masse non ben definite, invece le righe son venute bene (anche se la differenza tra nocciola e mascarpone non si nota poi tantissimo…).

  • RIspondi
    Fullina
    06/21/2012 at 16:19

    Perfetta realizzazione!!!
    Che brava!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:52

      Grazie tesoro!! Mi sono davvero applicata per cercare di fare delle linee dritte… ma con il gelato che si scioglieva alla velocità della luce è stata una vera impresa!!
      Un abbraccio!

  • RIspondi
    elly
    06/21/2012 at 15:50

    tre è meglio di uno e anche di due!!! Che spettacolo Ilaria, e che bontà! Bacione!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:51

      Soprattutto perché con tre gusti preparati ce n’era una gran bella quantità da smaltire poi… benedetti avanzi in questo caso!!! 🙂

  • RIspondi
    Ilaria
    06/21/2012 at 15:08

    Ma sono fantastici questi gelatini e poi mascarpone e nocciola sono dei gusti davvero buonissimi 😀

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:51

      Il gelato al mascarpone fatto in casa è davvero una delizia. Mai sentito qualcosa di simile nelle gelaterie, dove mettono sempre dei biscotti imbevuti di caffè… per i miei gusti, moooolto meglio a base di solo mascarpone! 🙂

  • RIspondi
    la pasticciona
    06/21/2012 at 14:13

    devono essere una vera delizia , ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:49

      E chi può resistere al richiamo del gelato?!

  • RIspondi
    celeste
    06/21/2012 at 01:00

    Ma che spettacolo questi gelatini, io non ne sono golosissima però se il gelato è artigianale allora sì che mi fan gola, e poi con questi stampini dev’essere un divertimento farli -e mangiarli- 😉
    ancora non ho visto il mare…. ma il fra dieci giorni vado al mare qualche giorno con la mia amica, non vedo l’ora!!
    Baci baci Ilaria

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:49

      Per me è stata una vera toccata e fuga… tanto per mettere a mollo i piedini… 🙂
      Per fortuna però anche le mie vacanze sono vicine: ci faremo una settimana in Sicilia nei primi giorni di luglio.
      Anche per te i giorni di relax al mare stanno per arrivare… 🙂
      Un bacione anche a te!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    06/20/2012 at 22:59

    Ila che bravaa tesoro!!non sarà stato facile vero?complimenti cara!beato Tommy hihihiihhi,ciaooo cara

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:47

      Effettivamente non è semplicissimo realizzare delle strisce presentabili. Ma questo dipende soprattutto dal fatto che il gelato si squaglia molto in fretta con questo caldo… soprattutto quello fatto in casa.
      Anche le vacanze di Tommy stanno per finire… vediamo quanto si lamenta quando torna a casa! 🙂

  • RIspondi
    delizia divina
    06/20/2012 at 21:14

    che buoni troppo golosi!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:46

      Per me il gelato è irresistibile. Non sopporto che ne avanzi un po’ nella vaschetta… 🙂

  • RIspondi
    donaflor
    06/20/2012 at 20:52

    ciao cara…bentornata…con questo caldo…beh l’aspettavamo ed è arrivato…non potevi deliziarci meglio! buonissimi questi gelati al triplo gusto! e che gusti….!!!
    tommy se la sta spassando….ma si…..fa bene, verrà anche il tuo turno!!!
    un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:45

      Eh sì tesoro, sono rientrata alla base e mi sembra un tempo lunghissimo che sono tornata.
      Al gelato non riesco proprio a rinunciare, e quando sono da sola mi capita spesso di cenare a base di gelato.
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    maria
    06/20/2012 at 19:36

    è meravigliosa questa idea!! voglio anche io questi stampi:)
    un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:44

      Vengono fuori davvero dei gelati carini.
      Un bacione anche a te tesoro.

  • RIspondi
    tina
    06/20/2012 at 14:28

    buonissimi,fanno venire l’acquolina:)

    • RIspondi
      Ilaria
      06/21/2012 at 23:43

      Sono spariti in men che non si dica… ma anche i restanti gelati nelle vaschette hanno avuto una rapida fine… 🙂

  • RIspondi
    grazia
    06/20/2012 at 07:10

    IL gelato?? sempre prima di andare a dormire a conclusione della giornata..
    Ma per questi che hai preparato farei un’eccezione ( sai che fatica!): li mangerei anche a metà giornata!!
    Un bacione e buona giornata!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/20/2012 at 08:06

      Pensavo di essere la sola golosa che non può andare a letto senza aver prima mangiato una bella ciotola di gelato (magari con l’aggiunta anche di qualche manciata di gocce di cioccolato…), invece scopro che sono in buona compagnia!
      Buona giornata anche a te!

  • RIspondi
    artù
    06/19/2012 at 22:06

    ma cosa vedono i miei occhi!!!! divinamente belli ed interessante lo stampino….proprio chic!!!

    anche qui è arrivato il caldo!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:59

      E’ stato un esperimento decisamente ben riuscito… ma con questo caldo il gelato si strugge in pochi minuti…
      Un bacio.

  • RIspondi
    carla emilia
    06/19/2012 at 21:27

    Bentornata Ilaria, non sai quanto invidio Tommy che se ne è rimasto al mare! Si è rimesso allora, sono proprio contenta, anche qui le cose vanno decisamente meglio. Sai che non pensavo che i gelati venissero così belli negli stampi, magari li prendo anch’io. Bacioni a presto

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:57

      Grazie!! Oramai io sono rientrata a pieno ritmo nella vita di tutti i giorni… due giorni mica sono sufficienti per staccare la spina. Tommy dovrebbe tornare bello rilassato adesso, anche perché in questi giorni non ho avuto modo di farlo arrabbiare… 🙂
      Questo è stato il primo tentativo… alla prossima voglio provare a fare dei simil pinguini…

  • RIspondi
    Renata
    06/19/2012 at 20:22

    Oh ragazza è sempre così ….quando si è sole si mangia sempre di più e quasi sempre cose dolci……tesoro mio quanto ti capisco…..ma con questo caldo non potevi scegliere dessert migliore
    Gustosi questi gelati
    Un bacione cara Ilaria
    e salutami Tommy

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:54

      Tommy se la sta spassando… fa una vitaccia tra un riposino sulla spiaggia e un tuffo in acqua… 😉
      Però non posso lamentarmi… quando sono stata da lui nel weekend non mi ha fatto muovere un dito, mi ha trattata come una principessa!!
      Io non posso proprio rinunciare al gelato, in nessun mese dell’anno… figuriamoci adesso che le temperature sono così calde!
      Ti saluto sicuramente Tommy.

  • RIspondi
    federica
    06/19/2012 at 19:04

    wow complimenti sono meravigliosi!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:36

      Grazie Fede… ho già in mente altre combinazioni da provare… 🙂

  • RIspondi
    Yrma
    06/19/2012 at 17:21

    Ragazzi, è una BOMBA!!!!!che gusto riccooooo, m i ci ficco molto volentieri.-DDDDD Che perfezione poi questi stecchi!!!Complimenti!!Un abbraccio!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:34

      Non è stato proprio facilissimo riuscire a creare gli strati perché con il caldo di questi giorni il gelato si struggeva rapidissimamente.

  • RIspondi
    Raffy
    06/19/2012 at 15:35

    che spettacolooooooooo!! superlativi…

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:33

      Grazie tesoro. Avevo davvero una gran voglia di provare questi stampini.

  • RIspondi
    Isabeau
    06/19/2012 at 15:28

    Ma quanta soddisfazione da farsi certe cose da sole? Io la trovo immensa! Che belli che sono questi gelati!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:32

      E’ vero, la cucina dà grandi soddisfazioni quando riesci a realizzare quello che di solito trovi a vendere.

  • RIspondi
    Claudia
    06/19/2012 at 14:31

    E la miseria!!! ma devono essere ottimi! smackkk

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:31

      Peccato che finiscono subito… 🙂

  • RIspondi
    sabina
    06/19/2012 at 14:18

    ma sono fantastici, e che bella l’idea di farli a strati. Io normalmente non vado pazza per il gelato, ma quello fatto in casa con questi gusti e tutta un’altra storia.
    un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:30

      Io mangerei gelato tutti i giorni dell’anno invece. Non riesco mai a rinuciare ad almeno un cucchiaio di gelato al giorno! Il gelato appena uscito dalla gelatiera è buonissimo.
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    ELENA
    06/19/2012 at 13:58

    bravissima sono bellissimi e sicuramente freddi e gustosi

    • RIspondi
      Ilaria
      06/19/2012 at 22:29

      E’ stato un primo tentativo con questi stampini ed è stato veramente facile creare questi mini gelati.

    Lascia un commento