Featured/ Pizza/ Secondi piatti

Pizza margherita

Pizza margherita

E’ stata una settimana infernale a lavoro. E la cosa bella è che non è ancora finita… si fa sempre in tempo a peggiorare, per migliorare oramai ho perso la speranza.
Purtroppo gli orari da stacanovista di questi ultimi giorni mi hanno fatto un po’ trascurare la quotidiana abbuffata di ricette in giro per i blog. Ma, nonostante il tempo che mi rincorre (o forse sono io che rincorro lui…) sono riuscita a concedermi questi fugaci minuti per lasciarmi trasportare dal profumo di uno di quei piatti ai quali non riesco proprio a rinunciare. Non riesco mai dire di no a un pezzo di pizza, soprattutto se fatta in casa.

Al rientro da Parigi vedevamo pizza ovunque… sì, quel mix di farina, lievito e acqua ci mancava proprio. E così lo scorso fine settimana, nonostante la calura estiva, non abbiamo più resistito e la voglia di una bella pizza fatta in casa con ingredienti semplici ha preso il sopravvento. Quando possiamo preferiamo preparare la pizza in casa visto che in pizzeria si trovano spesso impasti pesanti, ricchi di grassi e altre porcherie, con sopra farciture di pessima qualità. Quelle pizze mi fanno venire una sete da essiccare l’Arno! E sì che ci vuol coraggio a bersi quell’acqua!!!

Così, quando possiamo e ne abbiamo voglia, ci prepariamo la pizza da soli. Purtroppo il forno a legna è in manutenzione (e con i tempi di babbo Carlo ci vorranno mesi – anni? – prima che possa tornare nuovamente in funzione) e quindi abbiamo cotto le pizze nel forno elettrico della cucina. Il risultato ovviamente non può essere lo stesso, ma sono comunque venute croccanti e gustose. Direi che con quest’ultima ricetta abbiamo ottenuto risultati eccellenti e ben volentieri vi lasciamo le dosi che abbiamo usato. Si tratta di una ricetta semplicissima, non abbiamo usato infatti né lievito madre, né il poolish. Solo lievito fresco, farina e acqua. Per altri tentativi ci sarà tempo… tanto la pizza passa spesso a trovarci.

Come avrete capito la pizza è quel piatto al quale non riusciamo proprio a rinunciare. 


Ingredienti per 6/7 pizze

Per la pasta

500 ml Acqua a temperatura ambiente
250 gr Farina manitoba
750 gr Farina 00
1 cucchiaino Sale
1 cucchiaino Zucchero
1/3 panetto Lievito di birra fresco (in estate ridurre a 1/4)

Per il condimento

500 ml Passata di pomodoro
2 Mozzarelle fior di di latte e 1 bufala (oppure 3 mozzarelle fior di latte)
Origano
Sale
Olio evo
Basilico fresco 

 

Preparazione ricetta pizza margherita

1. Sciogliere il sale nell’acqua e versare nell’impastatrice.

2. Aggiungere 400 gr di farina 00 e lasciar lavorare l’impastatrice per qualche minuto.

3. Aggiungere il lievito di birra, che nel frattempo è stato fatto sciogliere in un paio di cucchiai di acqua tiepida con l’aggiunta di un cucchiaino raso di zucchero.

4. Aggiungere gradatamente la farina manitoba e poi la restante farina 00 fino a quando l’impasto non risulterà morbido, elastico ma non appiccicoso. 

5. Formare delle palline di circa 200 gr l’una e disporle su di una spianatoia infarinata.

6. Coprire con un canovaccio umido e lasciar riposare in un posto tiepido (almeno 20°) fino a quando le palline non saranno raddoppiate di volume. Nei periodi caldi (come adesso) potrebbe essere necessario mantenere umido il canovaccio per evitare che le palline formino la crosticina in superficie.

7. Stendere la pizza con le mani (rigorosamente!! guai ad usare il matterello) dopo aver infarinato una superficie piana cercando di dare una forma rotonda.

8. Pomodoro, origano, sale, mozzarella a fette oppure macinata, in forno a 300°, un filo d’olio quando esce e due foglie di basilico.

Pizza margherita

You Might Also Like

16 Comments

  • Reply
    monica
    09/09/2011 at 08:54

    Grazie Ilaria! Io anche non posso dire mai no ad un buon pezzo di pizza e concordo su te con il fatto che quelle che si mangiano fuori sono delle schifezze perlopiù. Ottima ricetta che proverò sicuramente perchè in casa me la richiedono spesso la pizza. E grazie di aver dedicato al mio contest questa leccornia! buona giornata. Mony

    • Reply
      Ilaria
      09/09/2011 at 08:57

      E’ stato un vero piacere dedicare questa ricetta al tuo contest.
      Ogni volta cambio un po’ l’impasto perché penso che si possa migliorare sempre e proprio in questa occasione era venuto meglio del solito: era veramente molto soffice.

  • Reply
    laura
    09/09/2011 at 15:39

    Mi piace molto come ti è venuta, sottile e croccante come piace a me. Proverò la tua ricetta, mi ispira parecchio

    • Reply
      Ilaria
      09/09/2011 at 20:57

      Forse sarà stata l’impastatrice… di solito impastavo a mano. Oppure la giusta temperatura… ma stavolta è venuta veramente bene.
      Buon fine settimana.

  • Reply
    LAURA
    09/09/2011 at 17:11

    Penso che siamo in molti a non poter fare a meno della PIZZA!!!
    Buona la tua!!! Anch’io alterno pizze super ricche alla classica margherita che rimane sempre un must!!!
    Baci

    • Reply
      Ilaria
      09/09/2011 at 20:57

      Siamo un club bello numeroso…

  • Reply
    Chiara
    09/09/2011 at 17:33

    la pizza è in assoluto il mio cibo preferito! Sottile e croccante come la tua!! Passa un felice we….

    • Reply
      Ilaria
      09/09/2011 at 20:59

      Grazie cara. Con la pizza si va sempre a colpo sicuro.
      Buon weekend anche a te.

  • Reply
    Ambra
    09/09/2011 at 18:14

    Posso confermare che la pizza era proprio buona… che scorpacciata!!! A quando la prossima?? 😉

    Brava Ilaria… e Tommaso anche!!!

    • Reply
      Ilaria
      09/09/2011 at 21:00

      Ce ne siamo mangiate un bel po’… faremo il bis quando c’è anche Raffaele.
      Buon divertimento per domani.

  • Reply
    Federica
    09/10/2011 at 07:56

    Ah come la capisco questa irrefrenabile volgia di pizza! Soprattutto se sforni una pizza così. sottile e croccante come piace a me 🙂 Un bacio, buon we

    • Reply
      Ilaria
      09/10/2011 at 10:22

      Se ci penso mi prende voglia di pizza anche adesso…. sarà mai possibile?!!
      Buon week end anche a te.

  • Reply
    grazia
    09/10/2011 at 09:17

    Purtoppo non posseggo un forno a legna ma preparo sempre la pizza in casa che assomiglia molto alla tua ..e come la tua è sempre una gioia per il palato!!
    Un bacione

    • Reply
      Ilaria
      09/10/2011 at 10:25

      Di solito in inverno la cuocevamo nel forno a legna prima di metterlo in manutenzione (in estate non avevamo il coraggio di avvicinarsi a quel “mostro”), certo, il risultato è un po’ diverso ma a me piace lo stesso anche cotta velocemente nel forno elettrico.
      Un abbraccio e buon fine settimana.

  • Reply
    Pizza a domicilio
    12/31/2011 at 02:09

    In assoluto, la pizza margherita è L’UNICA VERA PIZZA

    • Reply
      Ilaria
      12/31/2011 at 12:44

      Condivido… la mia preferita, non la tradisco mai!!
      Tanti Auguri per un meraviglioso Nuovo Anno!!

    Leave a Reply