Antipasti/ Pesce

Aringa affumicata con verdure

aringhe affumicate con verdure

Un paio di settimane fa siamo stati a cena in una famosa osteria fiorentina. Non andiamo spesso a mangiare fuori, ma l’occasione di rivedere un carissimo amico conosciuto ai tempi dell’università e la poca voglia di cucinare (troppo caldo!) ci ha permesso di scoprire qualche piatto da riproporre (ovviamente in salsa piccante).

Le osterie fiorentine offrono giustamente un menù con una scelta di portate limitata, in genere troviamo ricette classiche toscane come la ribollita, la bistecca alla fiorentina, un antipasto toscano con affettati o i crostini neri. Ci sono, però, alcuni posti che fanno eccezione… e da buon amante dei sapori forti e decisi come potevo farmi sfuggire un piatto di aringhe con olio di oliva e pomodori? Ho trovato questo antipasto molto appetitoso e saporito. Ho pensato di riproporlo arricchendolo con verdura di stagione e qualche fettina di habanero fresco. 

 

Ingredienti per 4 persone

1 aringa affumicata 
1 costa di sedano
1 pomodoro
1 habanero fresco
1 carota
½ cipolla rossa
olio evo
sale
pepe 
aceto di vino rosso 

 

Preparazione

1. Pulite l’aringa e tagliate i filetti a piccole strisce.

2. Pelate la carota e tagliate a pezzetti. Fate lo stesso con la cipolla, il pomodoro, il sedano e l’habanero.

3. Sistemate i filetti in una piccola ciotola, aggiungete le verdure. Condite con sale, olio, pepe e aceto rosso. 

4. Mescolate delicatamente e lasciate macerare qualche ora mescolando ogni tanto.

Potrebbe interessarti

23 Commenti

  • RIspondi
    Tom
    09/04/2011 at 22:59

    Ottimo piatto

    • RIspondi
      Ilaria
      09/04/2011 at 23:03

      Questo piatto è stata proprio una bella scoperta.

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    09/03/2011 at 08:32

    Idem!!!hihihi anche se non posso abusarne spesso purtroppo buon w.e.

  • RIspondi
    Elisa
    09/02/2011 at 23:21

    Sapori decisi per un ottimo piatto, brava!

    • RIspondi
      Tommy
      09/03/2011 at 12:09

      Sì, vero! Sono proprio saporii forti.

  • RIspondi
    ladyboheme
    09/02/2011 at 22:58

    Complimenti per la proposta invitantissima e gustosa!!! Un forte abbraccio

    • RIspondi
      Tommy
      09/02/2011 at 23:00

      Grazie! Anche tu sei amante del piccante? Io lo adoro!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    09/02/2011 at 22:26

    Anche io l’adoro!pepe a volontà 🙂 mi piace il piccante hihihih buon w.e.

    • RIspondi
      Ilaria
      09/02/2011 at 22:30

      Fai a gara con Tommy allora! Avrebbe il coraggio di mangiare un habanero a colazione assieme al cappuccino!

  • RIspondi
    LAURA
    09/02/2011 at 21:59

    Ciao non ho molta confidenza con l’aringa, però sarei curiosa di assaggiare questo piatto!!!
    Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      09/02/2011 at 22:08

      Allora ti aspettiamo a cena da noi… 🙂
      Buon weekend.

  • RIspondi
    CarlottaD
    09/02/2011 at 21:38

    I filetti di aringa li lasci prima un po’ in olio o li usi così? (hai ragione, i filetti di aringa che troviamo qui non sono neanche parenti di quelli che si mangiano nei paesi nordici)

    • RIspondi
      Ilaria
      09/02/2011 at 22:29

      Ciao, lasciamo macerare i filetti assieme alle verdure e all’olio di oliva mescolando un paio di volte prima di servire. In genere prepariamo il piatto nel pomeriggio per consumarlo a cena.

      Buona serata e buona aringata!

  • RIspondi
    micaela
    09/02/2011 at 21:14

    che buone le aringhe, mi piacciono molto… non le ho mai provate così!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/02/2011 at 22:07

      Te le consiglio per una delle prossime volte.

  • RIspondi
    Chiara
    09/02/2011 at 19:29

    mi piacciono le aringhe e questa ricetta fa al caso mio!Buon weekend, piccante al punto giusto! un bacione….

    • RIspondi
      Ilaria
      09/02/2011 at 20:35

      Ti consigliamo davvero di provarla, non rimarrai delusa.
      Buon weekend.

  • RIspondi
    Emanuela
    09/02/2011 at 11:25

    Non ho mai provato a cucinare le aringhe, però la curiosità c’è! Mi sa che sperimento proprio con la tua ricetta! Mi sono unita ai tuoi followers, se ti va, ti aspetto sul mio blog! A presto e buona giornata!

    • RIspondi
      Tommy
      09/02/2011 at 11:37

      Certo che ci iscriveremo anche noi!

      Buona giornata!

  • RIspondi
    cinzia
    09/02/2011 at 11:12

    anche te amante delle aringhe!!!!Ti rubo subito questa ricettina!!!

    • RIspondi
      Tommy
      09/02/2011 at 11:38

      Ho imparato a conoscerle in Olanda… purtroppo le nostre non sono neanche lontanamente simile a quelle assaggiate ad Amsterdam. Però le adoro…

  • RIspondi
    a piedi nudi sul divano
    09/02/2011 at 09:27

    Ho una passione smodata per le aringhe affumicate. La tua ricetta è davvero stuzzicante.

    • RIspondi
      Tommy
      09/02/2011 at 09:34

      e soprattutto piccante 🙂

      Grazie per la visita!

    Lascia un commento