Pesce/ Secondi piatti

Pesce spada grigliato agli agretti

Pesce spada grigliato

L’altro giorno al supermercato mi sono lasciato catturare da uno splendido pesce spada. E’ uno dei pesci che preferisco, adoro il suo gusto delicato e la sua consistenza. Lo preferisco cucinato in modo semplice, preferibilmente sulla griglia e con una breve cottura in modo che la carne rimanga morbida. L’ho accompagnato con agretti scottati e saltati in padella con mandorle e pinoli. 


Tempo: 1h 15min Persone: 4 Difficoltà:

Ingredienti

  • 400 gr di pesce spada
  • 500 gr di agretti
  • 25 gr di pinoli
  • 25 gr di mandorle
  • 1 spicchio d’aglio
  • prezzemolo
  • olio evo
  • limone
  • sale
  • pepe rosa
Pesce spada agli agretti

Preparazione ricetta Pesce spada grigliato agli agretti

1.Lavate il pesce spada e mettetelo a marinare in olio d’oliva, sale, prezzemolo e pepe rosa per 45 minuti.

2.Pulite gli agretti tagliando la parte più dura e scotatte per 1 minuto in acqua bollente. Scolate e saltate in padella con poco olio caldo, uno spicchio d’aglio, le mandorle a pezzetti e i pinoli.

3.Nel frattempo cuocete il pesce spada su una griglia di ghisa preriscaldata (oppure sulla brace) girando una sola volta. Non cuocete troppo altrimenti diventerà stopposo. Aggiustate di sale e pepe e servite assieme agli agretti, un filo d’olio e se gradite succo di limone.

Pesce spada agli agretti

Potrebbe interessarti

49 Commenti

  • RIspondi
    Arrivano gli Agretti | RaggioBlog
    05/03/2012 at 15:34

    […] Pesce spada grigliato con agretti […]

  • RIspondi
    marisa
    03/25/2012 at 17:13

    Carissima Ilaria,
    ti ringrazio per la tua presenza costante nel mio blog
    Questa ricetta mi fa impazzire…accostamento perfetto
    Le foto sono eccezionali
    Ma quanto sei brava??????????????????
    un bacione e ancora grazie mille

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2012 at 17:53

      Ciao Marisa, è un vero piacere seguire ogni tua nuova pubblicazione.
      Sei davvero molto gentile, grazie mille per i complimenti.
      Un bacione grande grande anche a te! Buona domenica.

  • RIspondi
    artù
    03/24/2012 at 10:32

    Verissimo, le cotture semplici spesso valorizzano il pesce, questa è una bellissima presentazione!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/24/2012 at 12:47

      Soprattutto certi tipi di pesce sono penalizzati dalle cotture troppo lunghe…

  • RIspondi
    Giovanna
    03/23/2012 at 14:05

    Che gli agretti mi piacciano lo sai, il pesce spada lo adoro, quindi questo abbinamento è golosissimo e il tuo piatto delizioso!
    Un bacione e buon fine settimana

    • RIspondi
      Ilaria
      03/23/2012 at 23:17

      Allora abbiamo preparato proprio il tuo piatto ideale… 🙂 Sei invitata per la prossima volta allora!
      Un abbraccio e buon fine settimana anche a te!

  • RIspondi
    lucy
    03/23/2012 at 11:02

    adoro il pesce quando viene cucinato in maniera semplice con lággiunta poi degli agretti diventa un piatto squisito!

    • RIspondi
      Tommy
      03/23/2012 at 13:21

      Sì, ho avuto la fortuna di trovare del buon pesce. A volte mi è capitato di comprare il pesce spada e di trovarlo … diciamo non troppo buono.
      Buona giornata!

  • RIspondi
    giovanna
    03/23/2012 at 06:05

    che meraviglia sicuramente da provare

    • RIspondi
      Tommy
      03/23/2012 at 13:20

      Mi piacerebbe provare la stessa ricetta utilizzando il filetto di tonno al posto del pesce spada. Secondo me è altrettanto buono.

  • RIspondi
    sabina
    03/23/2012 at 03:03

    questi sono i piatti che più mi piacciono………fantastico con quelle verdure cotte!!!!
    un bacione
    sabina

    • RIspondi
      Tommy
      03/23/2012 at 13:19

      Anche io voto per i piatti semplici, in genere li preferisco!
      Buona giornata

  • RIspondi
    Caro
    03/23/2012 at 01:22

    davvero fantastico questo piatto!! 🙂 il pesce spada grigliato deve essere delizioso! 🙂

    • RIspondi
      Tommy
      03/23/2012 at 13:19

      Sì è buono, a me piace non troppo cotto altrimenti diventa stopposo e perdo molto.

  • RIspondi
    speedy70
    03/22/2012 at 23:38

    Complimenti per le splendide foto, un piatto ottimo!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      03/23/2012 at 13:18

      Grazie è un piatto buono se si ha la fortuna di trovare pesce di qualità!

  • RIspondi
    Emanuela
    03/22/2012 at 21:32

    Bella la ricetta e belle le foto! 🙂
    Complimenti!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:58

      Grazie, è una ricetta semplice per gli amanti del pesce (poco cotto) come me 🙂

  • RIspondi
    cinzia
    03/22/2012 at 14:26

    complimenti per questo piatto,lo hai anche abbinato ad un contorno perfetto!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:56

      Ciao Cinzia, anche a noi è piaciuto davvero tanto. Gli agretti si accostano benissimo al pesce spada.

  • RIspondi
    tina
    03/22/2012 at 14:05

    Stasera no, perchè sarei di troppo ma lasciate qualcosina che arriverò domani

  • RIspondi
    Mary
    03/22/2012 at 13:52

    Buon pomeriggio Tommy…questo piatto a vedersi è buonissimo. Ha dei colori che mi piacciono tanto. Posso confessarti una cosa ?? Gli agretti non li ho mai mangiati ? Ma come sono ? Effettivamente agretti ? O amarognoli ? Somigliano ad un altro tipo di verdura ? Buona giontata !

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:51

      Ciao Mary, non sono affatto agretti a dispetto del nome. Sono carnosi e molto saporiti. Come consistenza sono simili alla salicornia.

  • RIspondi
    grazia
    03/22/2012 at 13:47

    un piatto semplice ,gustoso e di effetto 😉 ciao e buona giornata

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:50

      Sì, effettivamente fa una bella figura portato in tavola. Un piatto primaverile 🙂

  • RIspondi
    silvanaincucina
    03/22/2012 at 13:30

    Bellissima ricetta, sai Ilaria che da me, a Cervia ci sono le saline..e gli agresti crescono spontanei…buonissimi! Un’ottimo accostamento di sapori…un bacione a presto!!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:49

      Wow che bello! E si possono anche raccogliere liberamente?

  • RIspondi
    lory b
    03/22/2012 at 13:23

    Gli agretti!?! Che buoniiiii!!!!!
    Ho però difficoltà a trovarli!!!
    Un ottimo abbinamento!! E che belle foto!!!!
    Un bacione grande!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:47

      Noi li troviamo al mercato ortofrutticolo oppure (più raramente) al super mercato.
      Buona serata!

  • RIspondi
    Claudia Annie
    03/22/2012 at 12:16

    gli agretti mi piacciono moltissimo! li ho scoperti un anno fa qui in romagna! complimenti, ricettina gustosa! baci 🙂

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:46

      Io li ho scoperti tanti anni fa, merito di mio babbo che li acquistava il sabato mattina al mercato.
      Buona serata

  • RIspondi
    Renata
    03/22/2012 at 10:57

    Adoro il pesce spada e cucinato così è ancora più buono e saporito!!!!!
    Complimenti!!!!!!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:45

      Ero indeciso se prendere il pesce spada oppure un trancio di filetto di tonno. Il pesce spada però era veramente bello… la prossima volta proverò con il tonno.

  • RIspondi
    Federica
    03/22/2012 at 10:53

    Anche a me piace moltissimo il pesce spada e ne ho una bella fetta in freezer che aspetta di finire in padella ^_^ Interessante l’abbinamento con gli agretti, non penso mai ad usarli in cucina. Mi viene sempre istintivo condirli in insalata. Invece questo piatto profuma proprio di buono e primaverile. Bacioni, buona giornata

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:45

      Ciao Federica, effettivamente anche noi usiamo gli agretti come insalata oppure scottati e saltati in padella… Buona serata

  • RIspondi
    Le ricette di Marina
    03/22/2012 at 10:29

    Adoro ilpese spada, devo provare la vostra ricetta!!
    mi ispira tanto!! bellissime anche le foto!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:44

      Grazie 1000! Anche a me piace molto il pesce spada, cotto semplicemente per esaltarne il sapore.

  • RIspondi
    Claudia
    03/22/2012 at 09:51

    Mi piacciono moltissimo gli agretti.. però che fatica epr pulirli..li cuoci e non tir esta poi molto.. sigh1 Ottima questa ricetta con accostato il pesce spada! baci e buona giornata .-)

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:43

      Effettivamente pulirli è una bella seccatura… ma ripaga il gusto!

  • RIspondi
    Yrma
    03/22/2012 at 09:44

    Un piatto perfetto per
    a) La dieta che dovrei cominciare (.uhmmm…..ok, ci provo)
    b) Sfruttare gli agretti che non cucino mai
    c)Fare bella figura con i miei ospiti
    Bravissimi dunque!!!!!!!!Un piatto meraviglioso!!!Baciiiiiiii

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:42

      Ma grazie 🙂 La dieta? Mi ricordi Ilaria… benedette donne, sempre (mai) a dieta…

  • RIspondi
    Antonella
    03/22/2012 at 09:19

    Buonissimo e poi che bella foto!! brava

  • RIspondi
    Raffy
    03/22/2012 at 08:57

    quando vedo pesce non capisco più niente…che meraviglia!!!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:42

      Anche io sono un amante del pesce… anche crudo!

  • RIspondi
    simo
    03/22/2012 at 08:27

    un piatto leggero, adatto a depurarci in questa bella stagione che sta arrivando…poi adoro gli agretti, anche se ho poca fantasia nel cucinarli…!

    • RIspondi
      Tommy
      03/22/2012 at 22:41

      Mangiamo spesso gli agretti in casa, ma solitamente li facciamo lessi e poi conditi con limone e olio. Mi è venuta questa idea perché mi piaceva l’accostamento di sapori.

    Lascia un commento