Finocchi al forno

Finocchi al forno

In questi ultimi giorni sono stata un po’ latitante dal blog perché mia madre ha subito un intervento a una spalla e di conseguenza il tempo per la cucina si è ridotto drasticamente. Dovendo fare di necessità virtù, ieri sera siamo arrivati a casa e il frigo presentava un vuoto desolante… c’era un unico finocchio che stava piangendo di solitudine. Siamo corsi al supermercato (forse eravamo gli ultimi clienti della giornata!) e abbiamo acquistato un altro paio di finocchi per tenere compagnia al nostro solitario amico e un petto di pollo, che per i piatti dell’ultimo minuto è un vero toccasana. 
Rientrati in casa ci siamo fondati ai fornelli… Tommy era l’addetto al pollo, io l’incaricata delle verdure.
Qualche giorno fa avevo provato a fare la pasta sfoglia in casa (e visti gli ottimi risultati, a breve posterò il procedimento) e mi era avanzato un rettangolo di pasta. Ho allora pensato di realizzare un semplice tortino salato con finocchi al forno.
Per la besciamella ho usato una ricetta che sostituisce il burro con l’olio, non volevo appesantire oltre il piatto vista la grande quantità di burro che c’è all’interno della pasta sfoglia. E’ risultata bella cremosa come quella fatta con il burro, ma sicuramente molto più leggera.

Finocchi al forno

Ingredienti per 4 persone

250 gr Pasta sfoglia
3 Finocchi
1 bicchiere Latte
1 cucchiaio Olio e.v.o.
2 cucchiai scarsi Farina
Noce moscata
Sale
Pan grattato 

Preparazione ricetta finocchi al forno

1. Pulire i finocchi e tagliarli a fettine. Lessarli in abbondante acqua salata scolandoli quando sono ancora un po’ al dente.

2. Nel frattempo preparare la besciamella. Mettere in una terrina il latte e l’olio d’oliva. Aggiungere la farina e mescolare con una frusta fino a quando la besciamella comincia ad addensare. Unire il sale e qualche grattata di noce moscata. Terminare la cottura in modo da amalgamare il tutto perfettamente.

3. Imburrare una pirofila e cospargerne la base e i bordi con il pan grattato. Rivestire la pirofila con la pasta sfoglia: i bordi della sfoglia risulteranno più grandi della pirofila, ma non preoccupatevi, li useremo per coprire in parte la superficie dei finocchi.

4. Distribuire uno strato di finocchi sulla pasta sfoglia e cospargere la superficie con un po’ di besciamella. Mettere un altro strato di finocchi e uno di besciamella continuando così fino a esaurimento degli ingredienti.

5. Cospargere la superficie con il pan grattato e ripiegare i bordi sporgenti della pasta sfoglia sui finocchi.

6. Far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti, alzare la temperatura a 200°C e continuare la cottura fino a quando si sarà formata una crosticina croccante e la sfoglia abbia assunto un bel colore dorato.

7. Lasciar raffreddare per qualche minuto prima di servire.

Finocchi al forno

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...