Sgombro sotto sale con bacche di ginepro

Sgombro sotto sale

Lo sgombro è un pesce dal gusto molto forte e deciso, ricco di benefici acidi grassi polinsaturi. Siccome io sono un amante dei gusti forti, lo adoro consumato crudo. La salatura e la successiva marinatura rendono il piatto molto appetitoso… accompagnate con una valanga di pane cotto a legna arrostito 🙂

Ingredienti per 4 persone

8 filetti di sgombro (oppure 4 sgombri interi)
1 limone
aceto bianco
sale marino senza anti agglomeranti
pepe
¼ di scalogno 
prezzemolo
olio evo
bacche di ginepro

Preparazione

1. Sfilettate gli sgombri con un coltello affilatissimo. Togliete la pelle esterna ai filetti e lavateli.

2. Disponete una manciata abbondante di sale sul fondo di un piatto grande. Disponete sopra i filetti e ricoprite di sale. Lasciate riposare 8 ore. 

3. Lavate i filetti in acqua corrente, asciugateli e disponeteli in un vassoio con il bordo alto. Condite con sale, pepe di mulinello, un battuto di prezzemolo, 2 cucchiai di aceto e il succo di mezzo limone. Mettete lo scalogno a fette, le bacche di ginepro e coprite con olio evo. Lasciate riposare in frigo per 2 ore. Togliete dal frigo mezz’ora prima di servire.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...