Cucina regionale/ Dolci/ Lievitati/ Pasqua/ Toscana

Schiacciata di Pasqua

Schiacciata di Pasqua

Schiacciata-di-Pasqua

Quest’anno la Pasqua mi coglie quasi del tutto impreparata, marzo è ancora troppo presto per il mio calendario personale… e così, anche quest’anno mancherà nel blog la Colomba, il dolce pasquale per eccellenza. Ma non volevamo trascurare proprio del tutto la tradizione e così ho deciso di ripreparare la Schiacciata di Pasqua (provata per la prima volta tre anni fa) provando la ricetta di Federica, del blog Note di Cioccolato (essendo la ricetta della nonna ero sicura che sarebbe venuta bene al primo colpo!).

Schiacciata-di-Pasqua

Con questa Schiacciata di Pasqua, pane dolce della tradizione toscana, auguriamo a tutti coloro che passano di qua una bellissima Pasqua!
Io me ne prendo una fetta… mi fate compagnia?

Schiacciata-di-Pasqua

5 da 24 voti
Schiacciata-di-Pasqua
Schiacciata di Pasqua
Preparazione
19 h
Cottura
1 h
Tempo totale
20 h
 
La schiacciata di Pasqua è un tipico lievitato dolce aromatizzato all'anice che viene preparato soprattutto nelle province di Livorno e Pisa nel periodo pasquale.
Piatto: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 12
Autore: Ilaria
Ingredienti
  • 190 g di farina 00
  • 190 g di farina Manitoba
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 55 g di olio di semi
  • 80 g di latte intero
  • 18 g di lievito di birra
  • 5 g di sale
  • 15 g di anice
  • 1/2 bicchierino di Vin Santo
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • vaniglia
  • 1 tuorlo per la superficie
Istruzioni
  1. Setacciare le due farine e mescolarle.
  2. Sbriciolare il lievito di birra nel latte leggermente intiepidito e far sciogliere bene. Lasciar riposare per una decina di minuti in modo da far attivare il lievito. Aggiungere 70 grammi di farina e impastare formando un panetto che farete lievitare per 40 minuti in un luogo caldo coperto da un canovaccio.
  3. Mettere nella planetaria le uova intere e lo zucchero. Far lavorare per qualche minuto con il gancio K dell'impastatrice.
  4. Aggiungere la scorza grattugiata del limone e i semi di vaniglia. Unire a filo l'olio e iniziare a incorporare gradatamente la restante farina. Aggiungere infine il Vin Santo.
  5. Quando gli ingredienti sono ben amalgamati unire il panetto precedentemente preparato e continuare a impastare. Aggiungere il sale e mescolare fino a quando i due impasti sono perfettamente uniformati.
  6. Montare il gancio e lavorare a velocità moderata facendo incordare. Dopo qualche minuto aggiungere i semi di anice in modo che si distribuiscano uniformemente nell'impasto.
  7. Coprire la ciotola dell'impastatrice con della pellicola e far lievitare in un luogo caldo per almeno 10 ore.
  8. Sgonfiare l'impasto e lavorarlo per qualche minuto (potete farlo a mano su una spianatoia o con il gancio dell'impastatrice). Ricoprire la ciotola con la pellicola e far lievitare per altre 3/4 ore, fino al raddoppio.
  9. Trasferire l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e fare un giro di pieghe di tipo 2 (tirare i bordi dell'impasto verso il centro facendo un paio di giri completi). Compattare l'impasto chiudendolo sotto e dargli una forma rotondeggiante.
  10. Mettere l'impasto in uno stampo di carta da 750 grammi. Coprire con la pellicola e far lievitare fino al raggiungimento del bordo (a me sono servite circa 3 ore).
  11. Sbattere leggermente con una forchetta il tuorlo dell'uovo e spennellare la superficie della schiacciata con un pennello.
  12. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 1 ora coprendo la superficie con un foglio di alluminio se la superficie dovesse colorarsi troppo (oppure potete mettere da subito l'alluminio ed eliminarlo durante la cottura).
    Schiacciata-di-Pasqua

 

Potrebbe interessarti

45 Commenti

  • RIspondi
    delizia divina
    03/29/2016 at 18:39

    Buona complimenti!!!

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    03/29/2016 at 11:33

    Ma è bellissima! Davvero complimenti buona giornata cara!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/29/2016 at 13:19

      Grazie mille!!!
      Buona settimana anche a te.

  • RIspondi
    vickyart
    03/27/2016 at 03:03

    quest’anno non l’ho rifatta, comunque è molto buona ^.^ carissimi tanti auguri di buona Pasqua anche a voi! p.s. stupendi i gattini!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/28/2016 at 10:22

      Io ho rinunciato anche quest’anno alla Colomba… ma prima o poi ce la farò… 😉
      Un abbraccio e buon lunedì di Pasquetta!

  • RIspondi
    Vale
    03/26/2016 at 19:48

    ma ti è venuta una meraviglia!!! Un abbraccio e tantissimi auguri!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/28/2016 at 10:21

      Grazie!!
      Ti auguro un buonissimo lunedì di Pasquetta… 🙂

  • RIspondi
    Marta
    03/26/2016 at 09:02

    Che bella. Somiglia alla “pizza di Pasqua” abruzzese, che adoro. Rientrata dalla breve vacanza mi riprometto di fare la tua schiacciata.Ti auguro una
    Serena Pasqua.

    • RIspondi
      Ilaria
      03/26/2016 at 10:53

      Ho assaggiato una volta questo dolce, l’ha preparato un’amica abruzzese. Ricordo che era bellissimo e altissimo. Un vero trionfo di bontà.
      Ancora tanti tanti cari Auguri!

  • RIspondi
    ely
    03/26/2016 at 02:10

    Tesoro bellissimo… una schiacciata meravigliosa, come lo sei tu. <3 Tanti, tanti auguroni per una Pasqua splendida, piena di pace e armonia. Io.. spero di stare bene presto.. chissà se questa S. Pasqua farà rinascere anche me. TVTTTB

    • RIspondi
      Ilaria
      03/26/2016 at 10:50

      Tesoro mio, spero che finalmente il sole riempia la tua vita di tutti i giorni. Che questa Pasqua sia una rinascita per te sotto tutti i punti di vista.
      Tantissimi Auguri e un bacio grandissimo.

  • RIspondi
    LAURA
    03/25/2016 at 23:52

    Ciao Ilaria, anch’io mi sono trovata fuori tempo per i preparativi di Pasqua, ma tu hai recuperato alla grande e sulla tua tavola farà meravigliosamente figura la tua golosa schiacciata, bravissima!!!
    Tantissimi auguri di Buona Pasqua!!!
    Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      03/26/2016 at 10:42

      Stamani mi stavo convincendo che forse potevo ancora farcela a preparare una colomba… ma non ho proprio voglia di mettermi a pasticciare stamani… 🙂
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    paola
    03/25/2016 at 23:19

    golosa,bella e invitante,grazie quella fetta è mia per la colazione di domani.grazie cara,un abbraccio,felice Pasqua

    • RIspondi
      Ilaria
      03/26/2016 at 10:41

      Mi raccomando assieme alla fetta di schiacciata preparati anche un bel pezzo di cioccolato fondente. E’ la morte sua!!! 🙂
      A presto.

  • RIspondi
    Chiara
    03/25/2016 at 23:18

    una fetta la gradisco molto anche perchè non l’ho mai assaggiata, Buona Pasqua a te e famiglia, un bacione !

    • RIspondi
      Ilaria
      03/26/2016 at 10:40

      Allora bisogna rimediare con almeno due fette!! 🙂
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    saltandoinpadella
    03/25/2016 at 22:11

    E’ bellissimo Ilaria, sembra davvero sofficissimo. E chissà che profumino di anice. Le ricette della Fede sono sempre una garanzia.

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2016 at 22:28

      Ho dovuto fare solo qualche piccolissimo aggiustamento… ma con Federica non si sbaglia mai!! 🙂
      Buona Pasqua!!

  • RIspondi
    Mimma Morana
    03/25/2016 at 18:23

    meravigliaaaaaaaaaaa!!!! ho tutto…pure il Vin Santo!!!! devoprovarla!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2016 at 22:26

      E’ un segno che la dispensa abbia persino il Vin Santo… 🙂
      Buona Pasqua!

  • RIspondi
    speedy70
    03/25/2016 at 15:49

    Mamma mia che soffice delizia, alta e irresistibile questa schiacciata!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2016 at 22:25

      Grazie per la visita.
      Ancora tanti Auguri!!!

  • RIspondi
    Laura
    03/25/2016 at 12:14

    Ne prendo una fetta anche io ;-), non esiste Pasqua senza la pizza, che nel Lazio, è chiamata pizza ricresciuta. Anice e cannella per inebriarsi la mattina di Pasqua.
    Assolutamente impreparata e lontana anche io da questa Pasqua .
    Auguri di cuore ! Buona Pasqua Ilaria !!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2016 at 13:43

      Nella nostra versione è previsto solo l’anice, niente cannella. In qualcosa bisognerà pure che si distinguano le tradizioni delle nostre regioni… 🙂
      Immagino che sia buonissima anche la versione laziale… chissà, magari il prossimo anno la provo.
      Un abbraccio grande e ancora tantissimi Auguri!

  • RIspondi
    annalisa
    03/25/2016 at 11:43

    Sofficissimo che bontà!!! Tantissimi auguri cara Ilaria di cuore!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2016 at 13:42

      Grazie mille per essere passata.
      Ancora tantissimi Auguri!!

  • RIspondi
    gwendy
    03/25/2016 at 10:39

    ha veramente un bel aspetto e penso che per Pasqua possa andare benissimo!!!!!!
    Un bacione e tanti auguri

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2016 at 13:42

      E’ ideale mangiata assieme a un bel pezzo di cioccolato fondente… e quindi quale occasione meglio del giorno di Pasqua quando anche il cioccolato abbonda sulle nostre tavole?!
      Un bacione.

  • RIspondi
    La Banda delle Forchette
    03/25/2016 at 08:44

    Io la adoro e sulla mia tavola non può mai mancare! Io uso la ricetta della mamma, che pur essendo siciliana, è diventata bravissima ed ormai è super collaudata……ma la tua è bellissima, praticamente perfetta! Mi segno la ricetta! Tantissimi cari Auguri di Buona Pasqua da Pisa!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/25/2016 at 13:38

      Sicuramente la mamma avrà scoperto i segreti di questa torta con il tempo. Da noi non è ancora una tradizione, ma un anno sì e uno no la preparo.
      Un abbraccio!

  • RIspondi
    edvige
    03/24/2016 at 20:32

    Ilaria cara io ne prendo una fetta perchè farla non è nelle mie corde. Mi piacciono i baiocchi me li faceva un amica toscana. Grazie di questa schiacciata anzi di fette ne prendo due.
    Buona Pasqua cara a te e Famiglia un abbraccio.

    • RIspondi
      Ilaria
      03/24/2016 at 21:29

      Facciamo anche tre… con il cioccolato dell’uovo di Pasqua ci sta che è una meraviglia, quindi meglio abbondare.
      Ancora tanti tanti Auguri!

  • RIspondi
    zia consu
    03/24/2016 at 19:18

    Quest’anno l’ho provata anch’io ed ha conquistato (inaspettatamente..la fortuna del principiante..) tutti i miei parenti livornesi 🙂
    Splendida la tua e nell’estetica anche impeccabile 🙂
    Bravissima e se non ci risentiamo ti faccio i miei più sinceri auguri di felice Pasqua <3

    • RIspondi
      Ilaria
      03/24/2016 at 21:28

      Io fino a qualche anno fa non la conoscevo proprio. Poi un collega livornese la portò per festeggiare il compleanno e da lì mi sono messa in testa di provare a farla in casa per farla assaggiare anche in famiglia.
      Il sapore è particolare, va proprio provata almeno una volta.
      Un grandissimo abbraccio e tanti tanti Auguri di Buona Pasqua anche a te e alla tua famiglia.

  • RIspondi
    Inco
    03/24/2016 at 16:38

    Bellissima..
    Ti faccio tanti auguri di Buona Pasqua con questa magnifica schiacciata.
    Inco

    • RIspondi
      Ilaria
      03/24/2016 at 21:26

      Grazie mille carissima. Contraccambio di cuore gli Auguri di Buona Pasqua per te e la tua famiglia.
      Un abbraccio.

      • RIspondi
        Setena
        03/25/2016 at 11:51

        Ciao Ilaria, con quale cremina si potrebbe servire a fine pasto? È un dolce che rimane un po’ asciutto. Grazie, ciao e tanti auguri

        • RIspondi
          Ilaria
          03/25/2016 at 13:40

          Ciao Setena, benvenuta nel nostro blog!
          Effettivamente è un dolce un po’ asciutto. Di solito viene mangiata assieme a un bel pezzo di cioccolato fondente, quindi se vuoi accompagnarla con una salsa io andrei su qualcosa a base di cioccolato che attenua anche il sapore predominante dell’anice.
          Buona Pasqua!

          • Setena
            03/26/2016 at 11:35

            Grazie, Felice Pasqua

  • RIspondi
    Claudia
    03/24/2016 at 14:18

    Mi sarebbe tanto piaciuto provarlo.. rimando di anno in anno.. Ha un bellissimo aspetto.. Un bacione e buona Pasqua!:-D

    • RIspondi
      Ilaria
      03/24/2016 at 21:25

      Io faccio la stessa cosa con la Colomba… non riesco mai a organizzarmi per prepararla…
      Sarà per il prossimo anno.
      Tantissimi Auguri anche a te carissima Claudia.

  • RIspondi
    segreti casalinghi
    03/24/2016 at 14:00

    io ne accetto volentieri una fetta, dev’essere golosissima!! un abbraccio cara, ti auguro una serena e felice Pasqua unita alla tua famiglia!! 😀

    • RIspondi
      Ilaria
      03/24/2016 at 21:23

      Festeggiamo mangiandoci una bella fetta di schiacciata… 🙂
      Di nuovo tantissimi Auguri!

    Lascia un commento