Gelati

Gelato alla nocciola senza uova

Gelato alla nocciola senza uova

Gelato-alla-nocciola

Con il caldo che accompagna le nostre giornate di fine giugno/inizio luglio cosa può esserci meglio di un fresco gelato? Magari preparato in casa e gustato davanti al condizionatore… così lo si può mangiare con calma invece di rincorrere i rigoli che si formano lungo il cono se ci si azzarda a mangiarlo passeggiando per strada.

Gelato-alla-nocciola

Il mio gusto preferito? Senza alcun dubbio il gelato alla nocciola! Lo avevo già pubblicato nel blog un bel po’ di tempo fa, agli inizi di questa avventura nella blog sfera. Quella era una ricetta con le uova, questa volta ho voluto provare con una ricetta più leggera senza utilizzare le uova (strizzando l’occhio al mio colesterolo un po’ in subbuglio…).
Visto che il gelato fatto in casa tende a ghiacciare se lo si conserva nel freezer ho cercato di preparare una dosa per due persone in modo da potercelo gustare appena uscito dalla gelatiera. Alla fine era un po’ abbondante, ma ogni scusa è buona per farsi un’abbuffata di gelato alla nocciola

Gelato-alla-nocciola

5 da 15 voti
Gelato-alla-nocciola
Gelato alla nocciola senza uova
Preparazione
6 h 50 min
Tempo totale
6 h 50 min
 
Ricetta per preparare dell'ottimo gelato alla nocciola fatto in casa con l'utilizzo della gelatiera.
Piatto: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 2
Autore: Ilaria
Ingredienti
  • 250 g di latte intero
  • 60 g di panna fresca
  • 60 g di zucchero semolato
  • 70 g di pasta di nocciole
  • 15 g di destrosio
  • 3 g di inulina
Istruzioni
  1. Portare il latte alla temperatura di 55 °C.
  2. Togliere dal fuoco e unire tutte le polveri miscelate. Rimettere sul fuoco e continuare a scaldare fino alla temperatura di 62°C.
  3. Una volta raggiunta la temperatura togliere dal fuoco e unire la panna facendo ben amalgamare.
  4. A questo punto occorre raffreddare velocemente il composto immergendo il contenitore a bagnomaria in una ciotola con acqua ghiacciata.
  5. Quando il composto sarà completamente freddo conservarlo in frigo per almeno 6 ore mescolando di tanto in tanto.
  6. Versare quindi nella gelatiera e far lavorare per circa 30 minuti.

 

Potrebbe interessarti

28 Commenti

  • RIspondi
    Patrizia
    08/02/2017 at 12:35

    Io ho fatto il gelato ma l impasto è risultato a ricottina…come mai

    • RIspondi
      Ilaria
      09/07/2017 at 13:24

      Ciao Patrizia, benvenuta nel nostro blog.
      Scusa per il ritardo nella risposta, ma durante il mese di agosto ho avuto dei problemi con Internet…
      Immagino che l’effetto ricotta si sia verificato quando hai aggiunto la panna. Potrebbe essere dovuto al fatto che la panna aveva un po’ sofferto con le alte temperature di questa estate e non fosse freschissima. Entrando in contatto con il composto caldo potrebbe essere accaduto quello che succede anche al latte quando lo scaldi e sembra che caglia.
      Buona giornata.

  • RIspondi
    Marisa
    07/10/2015 at 00:37

    Destrosio e inulina dove li trovo? 🙁

    • RIspondi
      Ilaria
      07/11/2015 at 10:33

      Noi li abbiamo acquistati su Internet in uno shop on-line per prodotti di pasticceria. Se sei interessata ti faccio sapere qual è… devo ricercare l’indirizzo perché in questo momento non lo ricordo, li abbiamo acquistati molto tempo fa.
      Buon fine settimana.

  • RIspondi
    Alice
    07/04/2015 at 20:44

    con i 38° fissi romani vivrei di soli gelati,,,questa tua propsta è deliziosa!!!!
    baci
    Alice

    • RIspondi
      Ilaria
      07/05/2015 at 15:41

      In questi giorni ho persino smesso di fare gelati… secondo me con le temperature che abbiamo in casa la gelatiera neanche ce la fa a freddare il cestello… 🙂
      Speriamo che ci dia una tregua perché non se ne può veramente più…

  • RIspondi
    ipasticciditerry
    07/02/2015 at 16:22

    L’inulina con cosa si può sostituire? Con il neutro? Ottimo il vostro gelato

    • RIspondi
      Ilaria
      07/05/2015 at 15:29

      Non credo che l’inulina abbia un prodotto analogo con il quale poterla sostituire. Aiuta a rendere cremoso il gelato, ma prima di acquistarla su Internet facevamo i gelati senza e alla fine (ti dirò) non è che la differenza si noti… 🙂

  • RIspondi
    Cucina che ti passa - Tania
    07/02/2015 at 11:45

    i vostri gelati mi fanno sempre impazzire! anche se ne ho provato a fare in casa forse solo 2 mi sono usciti fuori benissimo.. non mi resta che provare a far questo!!
    un bacio

    • RIspondi
      Ilaria
      07/02/2015 at 14:43

      Un tentativo ci sta sempre bene… 🙂

  • RIspondi
    zia consu
    07/01/2015 at 21:49

    Sante parole, cosa c’è di meglio di un gelato fatto in casa e gustato con calma ??? Strepitoso il tuo, non amo il gusto nocciola ma se ti dicessi che mi hai fatto venire l’acquolina, ci crederesti??

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 23:14

      Noooo, non ci posso credere che non ti piace il gelato alla nocciola!!! Incredibile… 🙂

  • RIspondi
    Mariabianca
    07/01/2015 at 21:37

    Mi piace molto,soprattutto perché senza uova.
    Brava Ilaria!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 23:13

      Dopo la caccia al burro, adesso ho cominciato anche la caccia alle uova… seguendo il motto “abbasso il colesterolo!!!!” 😉

  • RIspondi
    la cucina di Molly
    07/01/2015 at 18:43

    Che meraviglia il tuo gelato alla nocciola, ti è venuto benissimo, mi hai fatto venite voglia di gelato! Un abbraccio!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 23:12

      Io sono sempre pronta per un gelato… un piccolo spazio lo riesco sempre a trovare.

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    07/01/2015 at 17:39

    Sei bravissima 🙂 io mai fatto il gelato! Poi anche senza uova ancor meglio e più leggero! Complimenti cara!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 23:11

      La gelatiera aiuta molto in questa preparazione… 🙂

  • RIspondi
    lory b
    07/01/2015 at 15:24

    Senza uova mi piace ancora di più!!
    Bravissima Ilaria, un bacione!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 23:10

      Era da tanto che volevo fare questa prova…

  • RIspondi
    annalisa
    07/01/2015 at 10:26

    Che golosità!!!!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 14:02

      Al gelato non si può rinunciare…

  • RIspondi
    Claudia
    07/01/2015 at 10:22

    Lo sai che la nocciola è il mio gusto preferito??? fatto in casa è tuttt’altra cosa!!! :-***

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 14:02

      Per avere un buon gelato fatto in casa occorre fare un sacco di prove… non sai quante modifiche prima di arrivare ad avere il giusto gusto e la giusta consistenza.
      Ma ci si sacrifica volentieri per questi assaggi…

  • RIspondi
    Chiara
    07/01/2015 at 06:23

    un peccatuccio come questo si può fare senza troppi sensi di colpa, delizioso senza uova !

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 13:22

      Un peccatuccio per un gelato lo faccio sempre molto volentieri.

  • RIspondi
    speedy70
    07/01/2015 at 01:33

    Complimenti Ilaria, un gelato tanto invitante, il preferito di mio marito….. ottimo senza uova, grazie!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/01/2015 at 13:22

      La nocciola non manca mai nelle mie scelte in gelateria.

    Lascia un commento