Antipasti/ Pesce

Capesante con spinaci

capesante

Capesante con spinaci

Le capesante sono molluschi molto diffusi e molto conosciuti in cucina. Hanno un gusto delicato, una consistenza morbida e sono veloci da preparare. Grazie alla rapida cottura in padella la carne rimane morbida e profumata.
Personalmente le preferisco cucinate in maniera semplice per non mascherare il loro sapore particolare (se volete qui potete troverete la classica ricetta delle capesante gratinate).
E vogliamo non parlare delle conchiglie nelle quali sono solitamente servite? Anche per chi ha meno fantasia si ottengono sempre delle belle presentazioni.

5 da 6 voti
capesante
Capesante con spinaci
Preparazione
15 min
Cottura
10 min
Tempo totale
25 min
 
Capesante con spinaci, un antipasto di pesce veloce e sfizioso.
Piatto: Antipasto
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 8 capesante
  • 300 gr di spinaci lessati
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale
  • pepe
  • burro
Istruzioni
  1. Se avete acquistato le capesante ancora chiuse, immergetele per 30'' in acqua bollente. Apritele con l'aiuto di un coltello.
  2. Togliete il mollusco dalla conchiglia, eliminate il filo nero se presente e lavatele accuratamente togliendo eventuali residui di sabbia. Praticate un'incisione a scacchiera sul fondo delle capesante.
  3. Sciogliete una noce di burro in una padella antiaderente e adagiatevi i molluschi. Cuocete da entrambe le parti per pochi minuti. Poco prima di togliere dal fuoco aggiustate di sale e mettete un fiocchetto di burro sul lato inciso.
  4. Nel frattempo saltate gli spinaci in padella insaporendoli con un battuto di aglio.
  5. Disponete gli spinaci nella conchiglia e sistemate sopra il mollusco.
    capesante

 

Potrebbe interessarti

16 Commenti

  • RIspondi
    delizia divina
    03/08/2013 at 20:52

    che belle…ricetta da provare!!!

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:13

      Grazie cara, ti auguro un buon fine settimana!

  • RIspondi
    elena
    03/08/2013 at 07:04

    le adoro, e le propongo spesso come antipasto, ma con gli spinaci mi mancava..lo proverò, grazie

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:12

      Anche io le preparo spesso. Questa ricetta l’ho preparata per l’ultimo dell’anno 🙂

  • RIspondi
    elena
    03/07/2013 at 11:41

    sono una vegogna … mai mangiato le capesante!!! via mi devo rifare magari con la tua ricetta

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:11

      Ah ah ah! Allora bisogna rimediare 🙂

      Un abbraccio

  • RIspondi
    tina
    03/06/2013 at 22:33

    un modo diverso di preparare questo mollusco, sempre delicato e raffinato!
    baci baci :)))

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:09

      E’ vero, le capesante sono fra i miei molluschi preferiti. Hanno un gusto delicato e leggermente dolce… mi piacciono proprio sì!

      Buon fine settimana

  • RIspondi
    Raffy
    03/06/2013 at 15:16

    ottimo accostamento, delicatezza infinita…

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:08

      Grazie Raffy! Anche a me sono piaciute tanto!

  • RIspondi
    speedy70
    03/06/2013 at 14:59

    Originale e splendidamente presentato, brava!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:06

      Grazie! Buon fine settimana!

  • RIspondi
    Mary
    03/06/2013 at 11:49

    Davvero, davvero, davvero BELLISSIME ! Ottimo l’accostamento dei sapori e bellissimo l’impatto visivo ! Un abbraccio :*

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:06

      Effettivamente le conchiglie sono molto belle e fanno grande effetto in tavola!

      Un abbraccio!

  • RIspondi
    Ely
    03/06/2013 at 11:05

    Ma.. ma che dire?! Sono spettacolari!! <3 Sapete che io preferisco di gran lunga questa versione a quella gratinata? Solo con spinaci è un'idea fantastica per esaltarne il sapore!! Complimenti davvero che fame che hooo! 😀 Un abbraccio stretto, buona giornata carissimi!

    • RIspondi
      Tommy
      03/09/2013 at 15:05

      Ma sai che anche io le preferisco così?
      Un abbraccio anche a te e buon fine settimana!

    Lascia un commento