Carnevale/ Cucina regionale/ Dolci/ Toscana

Schiacciata alla fiorentina con yogurt

Schiacciata alla fiorentina

Schiacciata alla fiorentina con yogurt

La schiacciata alla fiorentina è una vera tradizione in casa mia. Mia zia Lara (la pasticcera di casa prima del mio “avvento”) la prepara da una vita e proprio da lei arriva la ricetta. Ricordo che quando ero piccola passavo molte domeniche a casa sua assieme ai miei nonni e l’altra zia e ricordo con immenso piacere che trovavo sempre una bella schiacciata alla fiorentina con un abbondante strato di zucchero a velo sulla superficie. Ogni domenica ne faceva 3 o 4 che poi regalava ai vari parenti che passavano a trovarla. Sembrava quasi di essere in un laboratorio di pasticceria con quelle schiacciate alla fiorentina per tutta la casa… 🙂 Non sto a dirvi che profumo ci fosse…
La schiacciata alla fiorentina a Firenze è una vera istituzione, ci sono bar e pasticcerie in città che sono diventate famose proprio per questo dolce. A Firenze la buona tradizione richiede anche il taglio della schiacciata a metà e una bella farcitura di panna montata, ma io la preferisco senza… non sono una grande amante della panna montata. E’ un dolce tipico del periodo di Carnevale, ma lo si prepara praticamente sempre (è oramai un dolce “senza stagione”).

Oggi vi vogliamo presentare una variante alla classica versione che potete trovare qui: la schiacciata alla fiorentina con yogurt. Se volete potete trovare la classicissima versione con il ripieno alla panna anche nel nostro libro di ricette toscane.

Schiacciata alla fiorentina con yogurt

Recipe Type: Dolce
Cuisine: Italiana
Author: Ilaria
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 8
La schiacciata alla fiorentina è un dolce tipico della tradizione toscana preparato soprattutto nel periodo di Carnevale. Abbiamo aggiunto lo yogurt magro alla ricetta in sostituzione del latte.
Ingredients
  • Per la schiacciata alla fiorentina
  • 8 cucchiai di Farina
  • 6 cucchiai di Zucchero
  • 2 Uova
  • 4 cucchiai di Olio di semi
  • 1 vasetto di Yogurt magro
  • 1 Arancia grattugiata
  • 1 bustina di Lievito
  • Per la decorazione
  • Zucchero a velo
  • Cacao amaro
Instructions
  1. Mettere tutti gli ingredienti (a eccezione del lievito) in una ciotola e cominciare a mescolare con un cucchiaio. Quando gli ingredienti sono amalgamati usare il frullatore per montare il tutto. Se l’impasto dovesse risultare troppo denso aggiungere un paio di cucchiai di latte.
  2. Unire il lievito setacciato e incorporare delicatamente.
  3. Versare il composto in una teglia rettangolare (20×30 cm circa) imburrata e infarinata.
  4. Cuocere in forno preriscaldato a 190°C per 20 minuti.[img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2013/02/Schiacciata-alla-fiorentina-3.jpg” alt=”Schiacciata alla fiorentina” width=”576″ height=”384″ class=”aligncenter size-full wp-image-12470″]
  5. Sformare e lasciar raffreddare su una griglia. Quando la schiacciata alla fiorentina si sarà completamente raffreddata spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo e decorate con del cacao amaro.[img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2013/02/Schiacciata-alla-fiorentina-2.jpg” alt=”Schiacciata alla fiorentina” width=”576″ height=”384″ class=”aligncenter size-full wp-image-12469″]

Con questo dolce partecipiamo al giveaway Un dolce per me!!! organizzato da Ombretta del blog Dolcemeringa

Giveaway Un dolce per me!!!

You Might Also Like

42 Comments

  • Reply
    Raffy
    02/06/2013 at 14:50

    che buona!!! posso una fetta???

    • Reply
      Ilaria
      02/06/2013 at 22:39

      Anche due… quando possibile meglio abbondare! 🙂

  • Reply
    ombretta
    02/06/2013 at 15:42

    ciao!!! immagino che profumino dovesse esserci in casa:) e che belle queste ricette della tradizione!!! hai indovinato anche i miei gusti anche io la mangerei senza panna montata perche’ non ne vado pazza!!!
    un bacio e ti ho giaì inserita:)

    • Reply
      Ilaria
      02/06/2013 at 22:41

      C’era un profumo meraviglioso… e io andavo a rubare tutti gli angoli della torta che mia zia faceva per noi. Questo vizio mi è rimasto ancora oggi, mi piacciono gli angolini… 🙂
      Grazie per averci inseriti.

  • Reply
    Ely
    02/06/2013 at 16:15

    Ila.. amica mia, ha l’aria di essere squisitissima! Una ricetta davvero speciale, dato che è anche di tradizione e di famiglia. E sai che non l’ho mai provata quella ‘vera’? Questa qui che cucini tu, non l’ho mai assaggiata..! Devo rimediare!! Un abbraccio stretto e un bacio! <3

    • Reply
      Ilaria
      02/06/2013 at 22:43

      Da quanto è una ricetta di famiglia anche le dosi hanno un aspetto familiare: cucchiai invece di bilancia! Ma con mia zia si fanno così le torte… non usa mai la bilancia. Io ho persino comprato la bilancia per i piccoli pesi! 🙂

  • Reply
    Federica
    02/06/2013 at 22:22

    Mi piace moltissimo questo dolce. Ho sempre fatto la versione con il lievito di birra ma per questo carnevale dubito che ce la farò. Magari provo la vostra veloce con lo yogurt, soffice e profumata 🙂 Un bacione, buona serata

    • Reply
      Ilaria
      02/06/2013 at 22:47

      Ma sai che non sapevo esistesse una versione con il lievito di birra? Mi cogli totalmente impreparata! Devo mettermi in cerca di informazioni… e la prima tappa sarà proprio lì da te! 🙂
      Un bacione.

  • Reply
    elena
    02/07/2013 at 07:24

    l’adoro!!!!!!!! mamma mia mi hai fatto venir voglia di prepararla!!

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:00

      Dai che in pochissimi minuti ce la fai a prepararla… 🙂

  • Reply
    Mary
    02/07/2013 at 09:19

    Meravigliosa !!! E tra e altre cose non è un dolce di carnevale fritto !!! Voglio provarla !!! Bacini:****

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:01

      E’ vero, è uno dei pochi dolci di Carnevale che non è fritto. Anche se a Firenze la si trova praticamente tutto l’anno. Ci sono delle pasticcerie nelle quali devi addirittura prenotarla per poterla trovare alla domenica. E’ incredibile vista la facilità con la quale la si può tranquillamente preparare in casa.

  • Reply
    vickyart
    02/07/2013 at 11:41

    un dolce soffice e leggero a quanto pare! devo ricordarmi di assaggiarla a Firenze quando ritorno! spero al più presto adoro questa città! ciao carissimi!

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:03

      Non è patriottismo, ma chi non ama Firenze?! E’ una piccola città, ma ci sono tantissime cose da vedere… in ogni angolo. E se poi vai al Piazzale Michelangelo, da lì ti vedi tutta la città: la cupola del Duomo sembra quasi di poterla toccare con una mano.
      Ahhhh… scusa, mi sono lasciata trasportare. 🙂

  • Reply
    Antonella
    02/07/2013 at 12:16

    Oh, che meraviglia Ilaria! Non ne avevo mai sentito parlare, eppure vado spesso a Viareggio per carnevale(ok, e torno con chili di crostate al riso, e mai altro in effetti!:) )
    Bellissima ricetta!

    Spero ti faccia piacere sapere che ti ho inserito nel mio ultimo post per un gioco. Se vuoi venire a vedere , ti aspetto! 🙂

    Baci,
    A.

    In corso sul blog: GIVEAWAY : 2 RIGHE D’AMORE

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:04

      Grazie carissima per aver pensato a noi!
      Non so se questo dolce lo si trova anche fuori Firenze.

      • Reply
        Antonella
        02/08/2013 at 00:07

        Ciao!
        Guarda, ho deciso un’oretta fa, di venire alla fiera del cioccolato che si svolge a Firenze tra qualche giorno, quindi potrò cercarla!! 🙂
        Grazie per la risposta! <3

        Un bacino!!
        A.

        • Reply
          Ilaria
          02/09/2013 at 22:30

          Non ricordavo della fiera… quasi quasi ci faccio un salto anch’io quando esco da lavoro.

  • Reply
    Isabeau
    02/07/2013 at 12:45

    Troppo carina, ti è venuta perfetta, posso però solo immaginare quanto sia buona!

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:05

      E’ una torta veramente facile e veloce da preparare. Capita di prepararla qualche volta anche all’ultimo minuto.

  • Reply
    marinella
    02/07/2013 at 14:59

    sembra sofficissimo, ne mangerei volentieri una fetta 🙂

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:06

      E’ davvero molto soffice nella parte centrale… ma io vado sempre a cercarmi gli angolini… 🙂

  • Reply
    fausta
    02/07/2013 at 19:28

    Ora si capisce anche l’amore per i dolci da dove deriva.
    Quanto alla schiacciata proprio oggi m’è capitata “fra le mani” e già mi aveva acceso la fantasia. Ora la ritrovo qui ed allora delle due l’una: o è una congiura o la DEVO fare!
    ciao

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:07

      Secondo me la devi fare… quando il destino chiama non si può non rispondergli! 🙂
      Un bacione.

  • Reply
    Chiara
    02/07/2013 at 20:45

    non ho mai assaggiato questo dolce ma mi sembra che sia buonissimo!

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:08

      Io lo adoro prima di tutto perché è senza burro, poi perché ha un buonissimo profumo e infine perché è velocissima da preparare (ottima soluzione quando prende una voglia improvvisa di dolce).

  • Reply
    simo
    02/07/2013 at 20:50

    meraviglia! Un dolce che farò quanto prima….

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:09

      Io ogni tanto la devo assolutamente fare. Mi viene quella voglia di schiacciata alla fiorentina alla quale non riesco proprio a resistere… 🙂

  • Reply
    Adri
    02/07/2013 at 20:51

    Meraviglia! Adoro i dolci di Carneval! Grazie per questa ricetta.

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:13

      Ciao! Piacere di conoscerti.
      La maggior parte dei dolci di Carnevale è fritta… questa torta è una vera eccezione.

  • Reply
    carla
    02/07/2013 at 22:39

    un bel dolce, lo trovo anche molto elegante
    io ti confesso che un po’ di panna la metterei
    Buona serata

    • Reply
      Ilaria
      02/07/2013 at 23:13

      La prossima volta allora sarà ripiena di panna! 🙂
      Buona notte.

  • Reply
    celeste
    02/08/2013 at 11:15

    Ti dirò, a prescindere dal fatto che ti è venuta perfetta, la schiacciata alla fiorentina è un dolce che non mi ha mai fatta innamorare, sarà che la mia mamma non l’ha mai fatta, sarà che spesso la trovo secca. Però, a differenza di te, se la riempiamo di panna non zuccherata…mmmm!!
    😉
    Buon fine settimana

    • Reply
      Ilaria
      02/09/2013 at 22:32

      E’ strano che la trovi secca, perché la caratteristica della schiacciata alla fiorentina è proprio quella di essere molto soffice.
      Buona domenica tesoro.

  • Reply
    elena
    02/08/2013 at 23:36

    mai sentito… davvero grave, deve essere buonissimo…ciao e buon w-e!

    • Reply
      Ilaria
      02/09/2013 at 22:33

      Mi sa che è un dolce conosciuto solo nella zona di Firenze… 🙂

  • Reply
    delizia divina
    02/09/2013 at 09:29

    che buona…non l’ho mai mangiata ma è invitante!!!

    • Reply
      Ilaria
      02/09/2013 at 22:34

      Io la devo preparare di tanto in tanto perché me ne viene proprio la voglia…

  • Reply
    Claudia
    02/09/2013 at 10:37

    Posso dirti? anche per me.. senza panna!!! Ma deve essere ottima.. adoro i dolci delle nonne.. che fanno parte della tradizione.. un saltino a Firenze dovrò farlo prima o poi.. anzi direttamente a casa tua! Baci e buon sabato 😉
    ps: Ilaria… vieni un attimo nel mio blog va…

  • Reply
    Ilaria
    02/09/2013 at 22:35

    Arrivo…!!!

  • Reply
    annalisa
    02/10/2013 at 08:40

    Non conoscevo questa ricetta che deve essere ottima e sofficissima..grazie!

    • Reply
      Ilaria
      02/10/2013 at 09:38

      Ciao Annalisa, benvenuta nel nostro blog.
      La ricetta della schiacciata alla fiorentina ha una lunga tradizione qui a Firenze, ma la rivisitazione con lo yogurt è una nostra variante. La ricetta classica prevede il latte al posto dello yogurt. La consistenza è davvero molto soffice. Ne abbiamo una versione classica proprio in forno in questo momento… 🙂
      A presto.

    Leave a Reply