Carnevale/ Cucina regionale/ Dolci/ Riso/ Toscana

Frittelle di riso

Frittelle

Le frittelle di riso mi accompagnano dall’infanzia, quando la nonna le preparava nel periodo di Carnevale e per il giorno di San Giuseppe (la festa del Papà). Il sapore di queste frittelle di riso, la loro preparazione e l’odore durante la cottura mi catapultano indietro di tantissimi anni. 🙂 🙂 🙂
Ieri pomeriggio mi è venuta una voglia improvvisa di frittelle di riso, quindi ho telefonato alla nonna per “estorcerle” la ricetta (e con lei non è mai facile…). Quando ha saputo che l’avrei pubblicata nel blog si è emozionata…

5 da 3 voti
Frittelle
Frittelle di riso
Preparazione
2 h 30 min
Cottura
30 min
Tempo totale
3 h
 
Le frittelle di riso sono un dolce tipico che si prepara nel periodo di Carnevale o per il giorno di San Giuseppe. La nostra versione è aromatizzata al vinsanto, vino dolce tipico toscano.
Piatto: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 500 gr di riso
  • 1 lt d'acqua
  • 1 lt di latte intero
  • 100 gr di zucchero
  • 5 tuorli
  • 4 chiare
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 bicchierino di vinsanto
  • 1 bustina di lievito
  • 1 arancia non trattata
  • farina q.b.
  • olio di semi per friggere
Istruzioni
  1. Cuocete il riso al dente nell'acqua e nel latte assieme allo zucchero. Scolate e lasciate raffreddare.
  2. Incorporate i tuorli e l'interno del baccello di vaniglia, il succo di arancia, la buccia grattugiata e il vinsanto.
  3. Lasciate riposare per 1 ora e 30 minuti.
  4. Aggiungete il lievito e le chiare montate a neve incorporando delicatamente. Se l'impasto dovesse risultare troppo liquido, aggiungete qualche cucchiaio di farina.
    Frittelle
  5. Friggete in abbondante olio caldo. Se gradite potete innevare la superficie con una spolverata di zucchero a velo.
    Frittelle

 

Con questa ricetta partecipiamo al contest Dolci Fritti organizzato dal blog Batuffolando

Contest Dolci Fritti

Potrebbe interessarti

42 Commenti

  • RIspondi
    Iacopo
    03/05/2013 at 18:00

    Le ho provate e devo dire che sono venute molto buone! L’unica cosa che forse va rivista è la quantità di zucchero, perchè sono venute un po’ poco dolci 🙂 . Complimenti ancora per la ricetta, a prova di imbranato come me XD

  • RIspondi
    Laura
    02/07/2013 at 00:57

    mmm adoro le frittelle di riso!!! Avrei una domanda: ma il vinsanto quando va messo? Grazie mille per la splendida ricetta che proverò sicuramente!

    • RIspondi
      Tommy
      02/07/2013 at 09:40

      Ciao Laura, hai perfettamente ragione, mi sono dimenticato di aggiungerlo ai passi! Va aggiunto dopo la buccia di arancia! Correggo subito la ricetta 🙂
      Grazie!!

      • RIspondi
        Laura
        02/07/2013 at 13:12

        Grazie a te! Là proverò al più presto!

  • RIspondi
    Babe
    02/06/2013 at 09:35

    No vabbè non vale…io ora ho una fame pazzesca!
    Che meraviglia mia cara.
    Un bacino

    • RIspondi
      Tommy
      02/06/2013 at 13:12

      Ho appena mangiato un “arido” panino al prosciutto e due frittelline ora ci starebbero bene bene 🙂
      Un abbraccio

  • RIspondi
    Cinzia
    02/06/2013 at 09:23

    Che bontà queste frittelle !! Non le ho mai provate ma provo presto la ricetta della nonna 🙂 un forte abbraccio e buona giornata 🙂 qui splende il sole oggi 🙂

    • RIspondi
      Tommy
      02/06/2013 at 13:13

      Anche qui oggi è una bella giornata di sole, sembra primavera! Speriamo si mantenga anche per i prossimi giorni!
      Un abbraccio

  • RIspondi
    tina
    02/05/2013 at 23:31

    ottime,mi segno la ricetta….i miei complimenti alla nonna ^:^

    • RIspondi
      Tommy
      02/06/2013 at 13:13

      Grazie, riferirò alla nonna … Un saluto!

  • RIspondi
    Any
    02/05/2013 at 23:30

    Le conosco benisismo, mia suocera le fa sempre per il giorno di San Giuseppe, quindi posso confermare che sono squisite!

    • RIspondi
      Tommy
      02/06/2013 at 13:14

      Anche mia nonna le prepara per S.Giuseppe (o la domenica successiva), ormai è tradizione e a me non dispiace affatto proseguirla!

  • RIspondi
    Emanuela
    02/05/2013 at 10:40

    Le frittelle di riso non le ho mai fatte! Anzi, non le conoscevo proprio!
    davvero c’è sempre da imparare!…soprattutto dalle nonne! 🙂
    Un bacio grande!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:46

      Da noi le frittelle di riso sono dolci tipici del Natale e di San Giuseppe. Per fortuna, per una volta, ci è concesso di fare il bis… anche dalla tradizione! 🙂
      Un bacio.

  • RIspondi
    sabina
    02/04/2013 at 22:50

    mmmhhh che voglia mi fanno venire queste frittelle……cosa dice la nonna se le provo anche io????
    un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:45

      La nonna di Tommy ne sarebbe felicissima. se poi ti vengono bene sarebbe ancora più felice… perché la prendiamo sempre bonariamente in giro sul fatto che non si riesce mai a replicare le sue ricette. Ma stavolta ce l’abbiamo fatta!!!! 🙂
      Un bacione anche a te a Elsa.

  • RIspondi
    speedy70
    02/04/2013 at 21:36

    mi piace molto il riso nei dolci, golosissime le tue fritelle Ilaria!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:44

      Il riso è uno di quesgli ingredienti che sta bene ovunque… basti pensare che all’estero lo usano anche come contorno. Vuoi che non stia bene nei dolci fritti?! 😛

  • RIspondi
    delizia divina
    02/04/2013 at 20:06

    che buone…le voglio provare!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:43

      Potresti provarle per Carnevale e fare il bis per San giuseppe! 🙂

  • RIspondi
    Giovanna
    02/04/2013 at 18:22

    Che bella ricetta! Si vede quanto sono golose ed invitanti!
    Un bacio

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:42

      Dei veri bocconcini irresistibili. Ovviamente è tutto merito della frittura… 🙂

  • RIspondi
    carla
    02/04/2013 at 17:03

    Le faceva anche mia nonna e pure mia mamma!!!
    Le vostre sono venute benissimo, mi sembra di sentirne il profumo.
    Buona settimana, baci

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:42

      Le ricette sono una ricetta davvero antica, vengono fatte in tantissime famiglie. E come tradizione vuole… ogni famiglia ha la sua ricetta! 🙂 un vero classico!

  • RIspondi
    batù
    02/04/2013 at 15:52

    ma che buone devono essere!!! spesso ho letto ricette di frittelle di riso e dolci di riso in generale golosissimi, devo davvero provare a farle, mi ispirano moltissimo, ottima ricetta grazie mille e in bocca al lupo per il contest! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:41

      Ciao e benvenuta!!! Grazie a te per aver organizzato un contest così carino. In questo periodo poi c’è un vero tripudio di fritti!

  • RIspondi
    Raffy
    02/04/2013 at 14:34

    che buoneeeeeeee!! le divoro con gli occhi!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/05/2013 at 13:40

      Ma quale sarà mai il segreto magico del fritto?!!! 🙂

  • RIspondi
    artù
    02/04/2013 at 12:58

    Il difficile delle ricette delle nonne è … estorcere i quantitativi esatti, loro hanno l’abilità della “bilancia” ad occhio. Non so se anche a te capita così. Io purtroppo non ho più le nonne da tantissimo tempo, ero poco più che una adolescente. Ma quando chiedo una ricetta alle nonne “acquisite” è una lotta continua…..

    ps. bellissime queste frittelle, in bocca al lupo per il contest!

    • RIspondi
      Tommy
      02/04/2013 at 14:17

      Effettivamente è davvero complicato riuscire a interpretare le ricette di mia nonna… in alcuni casi mi sono arreso e ho lasciato a lei l’onore di deliziarmi con quelle ricette che non sono riuscito a riproporre (crostini neri, crostata, torna alle nocciole e mandorle, biscotti all’anice)!

      Un abbraccio

  • RIspondi
    Maristella
    02/04/2013 at 12:31

    Buone queste frittelle…le nonne sono speciali…peccato che io non l’abbia mai avuta vicino a me…buona giornata

    • RIspondi
      Ilaria
      02/04/2013 at 14:02

      I miei nonni sono tutti morti da tempo purtroppo… fortuna che Tommy ha ancora la sua nonna, è davvero molto fortunato.
      Buona giornata anche a te!

  • RIspondi
    Yrma
    02/04/2013 at 12:27

    Complimenti nonna!!!!!! ma quanto orgogliosa devi essere di avere un nipote cosi??????:-)))) Queste voglio proprio provarle!!!Un bacione ragazzi!!

    • RIspondi
      Tommy
      02/04/2013 at 14:20

      Ho chiamato la nonna e le ho detto dei complimenti! Si è messa a ridere a crepapelle 🙂

      Un abbraccio carissima e a presto!

  • RIspondi
    ombretta
    02/04/2013 at 12:02

    La ricetta della nonna e’ speciale:) non le ho mai fatte così ma mi fido se dici che sono buone 🙂
    Un bacio e buon inizio settimana

    • RIspondi
      Ilaria
      02/04/2013 at 13:58

      Con la nonna di Tommy è sempre difficile avere una ricetta precisa, ma con le frittelle ci ha dato delle dosi perfette!
      Buon lunedì anche a te.

  • RIspondi
    iva
    02/04/2013 at 11:17

    Da provare con la farina di riso! Sembrano anche leggere! Buon carnevale1

    • RIspondi
      Ilaria
      02/04/2013 at 13:55

      Erano davvero leggerissime! Sarà per questo che volavano via dal vassoio che era una meraviglia?! 😛

  • RIspondi
    Ely
    02/04/2013 at 09:49

    Tenera la nonna e il suo segreto 😀 Che frittelline divine.. al riso mi farebbero di sicuro impazzire.. e il profumo lo sento fin qui! Un bacione a te e ad Ila, con tutto il cuore!! <3

    • RIspondi
      Ilaria
      02/04/2013 at 13:54

      “Rubare” le ricette alla nonna di Tommy è sempre un’impresa… e di solito alla fine a noi non viene niente mentre a lei viene tutto benissimo. Stavolta le nostre frittelle erano proprio come le sue!
      Un bacione anche a te tesoro.

  • RIspondi
    arabafelice
    02/04/2013 at 09:33

    Le voglio rifare subito, grazie a te e alla nonna 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      02/04/2013 at 13:53

      Era da tanto tempo che non facevamo le frittelle… proprio perché di solito è la nonna di Tommy che le prepara per tutti. Quest’anno abbiamo voluto “toglierle il mestolo”!!
      Buona settimana.

    Lascia un commento