Antipasti/ Pesce

Baccalà al latte

Baccala al latte

Il baccalà al latte è uno degli antipasti che abbiamo preparato per il cenone di capodanno. E’ una ricetta molto semplice da preparare, l’unico inconveniente sono i lunghi tempi di ammollo necessari a dissalare il baccalà. La cottura lenta nel latte aromatizzato alla vaniglia conferisce al piatto un gusto delicato.

In tema di baccalà vi lasciamo le nostre ricette: il baccalà lesso e il baccalà alla livornese.

Vi auguriamo un felice anno!

4.84 da 6 voti
Baccala al latte
Baccalà al latte
Preparazione
30 min
Cottura
2 h
Tempo totale
2 h 30 min
 
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 500 gr di baccalà
  • 50 gr di burro
  • 1/2 lt di latte intero
  • 1/4 di limone
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1/4 di bicchiere di olio evo
  • bottarga
Istruzioni
  1. Per prima cosa dissalate il baccalà mettendolo in ammollo per 48 ore cambiando l'acqua ogni 6 ore.
  2. Portate a ebollizione 2 litri d'acqua e lessate il baccalà a fiamma bassa per 20 minuti.
  3. Scolate e trasferite in una pentola dove avrete messo il latte a temperatura ambiente, il burro e il baccello di vaniglia aperto a metà. Continuate la cottura fin quando non risulterà morbido e lasciate intiepidire nel latte di cottura.
  4. Nel frattempo emulsionate l'olio e il succo di limone (io ho usato la planetaria con la frusta a filo), poi aggiungete il baccalà spellato, diliscato e pestato con un mestolo.
  5. Lavorate a bassa velocità fino a ottenere un composto spumoso.
  6. Servite il baccalà al latte con una generosa grattugiata di bottarga.
    Baccala al latte

 

Potrebbe interessarti

43 Commenti

  • RIspondi
    Elena
    01/13/2013 at 14:03

    Wowwwww che meraviglia questo antipasto, da noi non si usa cucinare mai il baccalà, faccio anche molta fatica a trovarlo ma devo dire che questa ricetta mi piace davvero molto!!! Buon anno!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/13/2013 at 23:01

      Da noi invece il baccalà è molto diffuso, lo si trova praticamente ovunque.
      Un bacione e buon inizio di settimana.

  • RIspondi
    mamma papera
    01/12/2013 at 11:24

    wow che ricetta bravo Tommy ^^, o adoro il baccala al latte poi

    • RIspondi
      Ilaria
      01/12/2013 at 12:15

      Avevamo provato un piatto molto simile in un ristorante a Firenze e ci era piaciuta tantissimo l’idea di provare a riproporlo.
      Buon fine settimana.

  • RIspondi
    semplicemente buono
    01/07/2013 at 20:24

    Ciao ragazzi e buon 2013! Scusate per il ritardo, questi ultimi giorni di vacanza sono stati davvero frenetici!!!
    A quanto pare il baccalà accomuna le nostre cucine, la vostra versione è intrigante, chissà che profumo con l’aggiunta della vaniglia!!!
    Un abbraccio

    • RIspondi
      Tommy
      01/07/2013 at 22:07

      Ciao carissima! Non preoccuparti, anche noi non siamo stati molto presenti.
      Spero che tu abbia potuto riposarti durante le vacanze. Io purtroppo non ci sono riuscito e ho ricominciato a lavorare più stanco e più stressato di prima.

      Un abbraccio e buon 2013!

  • RIspondi
    Babe
    01/07/2013 at 20:08

    Oddio io amo il baccalà! *.*
    Mai provata questa ricetta…da segnare assolutamente!!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      01/07/2013 at 22:04

      Anche io sono un amante del baccalà! Lo adoro cucinato in tutti i modi 🙂
      Buona serata

  • RIspondi
    Caro
    01/07/2013 at 17:48

    una versione davvero appetitosa! 🙂 immagino che bontà! 🙂 buona serata ragazzi! 🙂

    • RIspondi
      Tommy
      01/07/2013 at 21:52

      Grazie cara! Abbiamo preparato questo antipasto per la sera del 31, è stata una ricetta molto gradita.
      Buona serata

  • RIspondi
    ste
    01/06/2013 at 19:20

    ma e’ un dessert?

    • RIspondi
      Tommy
      01/07/2013 at 21:45

      Sì, più o meno… un dessert moderno 🙂

  • RIspondi
    vickyart
    01/04/2013 at 23:36

    adoro il baccalà ma non l’ho mai provato così! chissà che mi perdo! m’incuriosisce e non poco questa ricetta dovrò provarla! ciao cari!!

    • RIspondi
      Tommy
      01/07/2013 at 21:42

      Ma sì, ti consiglio di provarla! Ne vale la pena!

  • RIspondi
    delizia divina
    01/04/2013 at 22:10

    ricetta insolita da provare!!! buon anno!!!

    • RIspondi
      Tommy
      01/07/2013 at 21:37

      Effettivamente è un abbinamento particolare ma ti posso garantire che il sapore è veramente gradevole.
      Un buon 2013 anche a te:-)

  • RIspondi
    Mary
    01/04/2013 at 16:01

    Ehehehehe..questo lo voglio provare..ho assaggiato qualcosa di simile a Valencia..e mi ha estasiata..
    Happy new year 😉

    • RIspondi
      Tommy
      01/07/2013 at 21:36

      Anche a me è piaciuta e probabilmente la riproporrò presto.
      Buon anno anche a te!

  • RIspondi
    Roz
    01/02/2013 at 23:10

    Ho letto tanto bacala e mi piacerebbe preparare questa specialità italiana un giorno presto! E ‘più difficile da trovare nei ristoranti americani. Grazie e Felice Anno Nuovo!

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:52

      Spero tu possa provare presto questa ricetta!!!
      Un abbraccio e … Happy new year!!

  • RIspondi
    elena
    01/02/2013 at 22:43

    l’ho assaggiato (favoloso!!!!) in un ristorante quest’autunno e mi ero ripromessa di provarlo..ora ho le dosi precise, precise…grazie e buon anno!

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:50

      Una volta ho assaggiato anche io qualcosa di simile in un ristorante fiorentino ma era decisamente troppo salato.
      A presto e buon anno!

  • RIspondi
    artù
    01/02/2013 at 21:59

    Inizio d’anno davvero interessante qui nel vostro blog…mi piace sempre passare da voi, si gusta la ricetta anche con gli occhi…le vostre foto sono talmente belle ed invitanti che non si può fare a meno di ripromettersi di fare la ricetta al più presto!!!

    buon anno amici!!!

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:49

      Grazie carissima, spero che questo 2013 ci porti tante belle ricette ma soprattutto tanta serenità…

      Un abbraccio

  • RIspondi
    In cucina da Eva
    01/02/2013 at 20:40

    non conoscevo questa ricetta! molto particolare! Inoltre auguriii! buon anno a tutti e due!

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:48

      Grazie carissima, ricambiamo gli auguri con tutto il cuore 🙂

  • RIspondi
    Giovanna
    01/02/2013 at 20:32

    Ancora auguri di Buon Anno! :-))

  • RIspondi
    Giovanna
    01/02/2013 at 20:31

    Adoro il baccalà e la vostra ricetta è molto interessante! 🙂

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:47

      Anche a me piace molto il baccalà: fritto, lesso, alla livornese, sulla brace …
      Un abbraccio e un buon anno!

  • RIspondi
    tina
    01/02/2013 at 20:18

    con la vaniglia chi sa che chicca…buon anno ragazzi,auguroni ^_^

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:45

      Buon anno anche a te, carissima!
      Un abbraccio!

  • RIspondi
    Yrma
    01/02/2013 at 18:19

    Ragazzi passo per farvi ufficialmente i miei…..AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!Che questo anno confermi la vostra bravura ed il successo che meritate nella blogsfera ma soprattutto che accresca la vostra salute, gioia ed amore nella vita..vera!!AUGURONI a voi e..il baccalà a me:P

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:45

      Grazie carissima Yrma, spero che questo 2013 porti davvero tante belle novità piacevoli per tutti!!
      Un abbraccio!

  • RIspondi
    lory b
    01/02/2013 at 17:13

    Con la vaniglia????? Ma che meraviglia!!!! 🙂
    Originale ed invitante, devo assolutamente provare!!!
    Un abbraccio a Voi tutti e Felicissimo Anno!!!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:43

      Ho azzardato un po’ ma il risultato è stato piacevole per il palato!

      Grazie, ricambiamo gli auguri!!

  • RIspondi
    elena
    01/02/2013 at 16:31

    che buono e buon 2013 a voi!!

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:42

      Grazie carissima! Ricambiamo gli auguri 🙂

  • RIspondi
    Sere
    01/02/2013 at 16:12

    Che bontà!!! lo conosco e mi piace tantissimo, non ho mai provato a farlo però, so che è molto laborioso. Complimenti!!!

  • RIspondi
    Silvana Albamonte
    01/02/2013 at 15:49

    Il baccalà, così preparato è molto fotogenico (come penso anche buono!). Buon anno! Ciao silvana

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:39

      Ha un gusto particolare, un retrogusto dolce che contrasta con la bottarga.
      Un buon anno anche a te!

  • RIspondi
    Federica
    01/02/2013 at 12:18

    L’aggiunta della vaniglia mi suona proprio nuova e mi solletica una cifra! Santa mamma ho anche il baccaà già bell’e pronto all’uso, solo da scongelare…mi resta solo di provare :D! Deliziosa la presentazione. Un abbraccio e ancora tanti tanti auguri per un 2013 davvero sereno e positivo

    • RIspondi
      Tommy
      01/03/2013 at 23:38

      A me è piaciuto un sacco. La vaniglia ci sta bene perché la cottura nel latte dona un retrogusto dolce 🙂
      Tanti auguri anche a te!!

    Lascia un commento