Antipasti/ Cucina regionale/ Toscana/ Vegetariano

Crostone di cavolo nero

Crostone di cavolo nero

Crostone di cavolo nero

Il cavolo nero è un ingrediente molto usato nella cucina toscana ed  è indispensabile per preparare la minestra di pane e la ribollita.  Questo periodo dell’anno è il migliore per assaporare il cavolo nero perché le ghiacciate notturne rendono il cavolo migliore… non si può quindi rinunciare al classico crostone di cavolo nero, piatto veloce da preparare e sano da mangiare.
Bastano davvero pochi ingredienti: cavolo nero, pane toscano rigorosamente cotto a legna, un giro di olio “bono” e il crostone di cavolo nero è pronto. Cosa può esserci di più semplice?!

Il crostone di cavolo nero è una ricetta toscana antica che nasce, ancora una volta, sulle tavole delle famiglie contadine che coltivavano il cavolo in inverno e avevano sempre nella dispensa il pane cotto nel forno a legna (poco importa se raffermo).

Crostone di cavolo nero
Recipe Type: Antipasto
Cuisine: Italiana
Author: Tommy
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Il crostone di cavolo nero è un antipasto semplice e veloce da preparare.
Ingredients
  • 500 g di cavolo nero
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • aglio
  • 8 fette di pane toscano cotto a legna[url href=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2014/01/Crostone-di-cavolo-nero-1.jpg”][img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2014/01/Crostone-di-cavolo-nero-1.jpg” alt=”Cavolo nero” width=”576″ height=”384″ class=”aligncenter size-full wp-image-16006″][/url]
Instructions
  1. Lavate il cavolo e mettetelo a cuocere in abbondante acqua leggermente salata per circa 30 minuti.
  2. Scolate e lasciate intiepidire.
  3. Tostate in forno le fette di pane toscano.[url href=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2014/01/Crostone-di-cavolo-nero-2.jpg”][img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2014/01/Crostone-di-cavolo-nero-2.jpg” alt=”Pane toscano tostato” width=”576″ height=”384″ class=”aligncenter size-full wp-image-16007″][/url]
  4. Disponete il cavolo cotto sulla fetta e servire con un filo d’olio a freddo e pepe di mulinello.[url href=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2014/01/Crostone-di-cavolo-nero-5.jpg”][img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2014/01/Crostone-di-cavolo-nero-5.jpg” alt=”Crostone di cavolo nero” width=”576″ height=”384″ class=”aligncenter size-full wp-image-16010″][/url]
  5. Se volete rendere più saporito il crostone di cavolo nero, potete saltate il cavolo in padella con un filo d’olio e un aglio tagliato a fette sottili. E, sempre se gradite, potete strofinare le fette di pane tostato con dell’aglio.

 

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Consuelo
    01/22/2014 at 21:19

    Inutile dirti che è uno dei miei piatti preferiti..in questi giorni i cavoli prevalgono nella mia cucina x somma gioia del marito che non ne può nemmeno sentire l’odore 😛
    Perfetto il tuo crostone ed è davvero una valida alternativa al solito panino fugace 😀
    la zia Consu

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:22

      Ah ah ah anche io adoro il cavolo … anzi, tutti i tipi di cavolo!

  • Reply
    daniela64
    01/22/2014 at 22:04

    Che buono! Mi pare di sentirne il profumo . Buona serata Daniela.

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:25

      Grazie! E’ un costone che è spesso presente in tavola!

  • Reply
    manuela e silvia
    01/24/2014 at 16:46

    Ma che delizia! ottimo pasto casereccio e genuino!
    baci baci

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:27

      Toscanissimo e poverissimo …

  • Reply
    sabina
    01/24/2014 at 20:16

    ciao ragazzi, oggi mi avete preparato proprio quello che cercavo. Ho comperato oggi per la prima volta in vita mia del cavolo nero. Dopo aver preparato il classico minestrone di verdure me ne è avanzato parecchio, quindi mi è venuta in mente la ribollita e ovviamente ho pensato subito a voi. Ora mi tentate moltissimo con questo crostino e quasi quasi domani ve lo copio, ho già l’acquolina in bocca.
    ciao ciao e buona serata

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:44

      Ma ciao! Il cavolo nero in casa mia è come il pane: non manca mai 🙂 In Toscana il cavolo nero si mangia anche a merenda …
      Io voto per la ribollita …

  • Reply
    Elly
    01/25/2014 at 14:59

    Cavoli!!! E’ notevole. Anche se te la dico tutta… io lo ripasserei in maniera bruta ajo ojo e peperoncino… Lo sai che i romani rubano le ricette, no? E se ci metto pure un paio di fette di Genzano? Scherzo!!! … insomma…
    Buona Tommy!

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:45

      Ah ah ah spesso lo salto pure io con tanto aglio (che in genere non gradisco) e olio “bono”, pepe a volontà …
      Bona Elly!

  • Reply
    Raffi
    01/25/2014 at 16:20

    che buoniiiiiiiiiii!!! sani e genuini!!!

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:46

      Sì, piatto semplice e genuino 🙂

  • Reply
    Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco
    01/26/2014 at 16:25

    Semplice, buono e super sano!
    Bye
    Maurizia

  • Reply
    Cristina
    01/26/2014 at 19:27

    Che meraviglia, semplice e goloso!
    Buona serata!

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:50

      Grazie, buona giornata anche a te!

  • Reply
    Delizia divina
    01/26/2014 at 21:39

    Ottimo come antipasto!

    • Reply
      Tommy
      01/27/2014 at 16:51

      Ma sì, ricetta semplice e buona!

  • Reply
    Federica
    01/27/2014 at 17:29

    giacchè il cavolo nero doveva essere il mio contorno di stasera, credo che approfitterò del suggerimento al volo 🙂 c’è anche il pane fatto in casa, direi che è perfetto per una cenetta veloce e moooooooolto gustosa. baci, buona settimana

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2014 at 21:53

      Davvero perfetto! 😉 Ogni tanto un piatto veloce da preparare ci vuole proprio.
      E poi con il tuo pane fatto in casa deve essere ancora più buono!

    Leave a Reply