Carnevale/ Dolci/ Ricette veloci

Ciambelle fritte veloci

Ciambelle fritte
S
iamo all’ultimo giorno di Carnevale… tutti pronti con i vostri costumi e le vostre maschere??

Io non ho mai amato molto questa festa, ricordo solo che quando ero molto piccola mi piaceva l’idea di truccarmi la faccia, poi crescendo l’ho apprezzata sempre meno. Addirittura evitavo le feste scolastiche in maschera rimanendomene nel mio lettino. Un vero e proprio rifiuto!!!

Non riesco invece proprio a rifiutare i dolci del Carnevale… quelli sì che sono una meraviglia per gli occhi e per il palato. In questi giorni mi sono fatta delle “scorpacciate” virtuali con tutte le prelibatezze che si vedevano in giro e così mi sono decisa anch’io a postare un’ultima fritturina. Mica potevo esimermi…
Si tratta di una ricetta veloce veloce, frutto della fantasia di mia zia (un’esperta nei piatti veloci). Ricordo che quando ero piccola spesso le preparava per la merenda. Bastava solo dire: “Quando me le fai le ciambelline?”… che mentre le chiedevi già le aveva preparate!!
Vi lascio allora questa ricetta per delle ciambelle veloci, così anche gli ultimi ritardatari potranno avere un dolcetto fritto per questo ultimo giorno di Carnevale…

 

Ingredienti

300 gr Farina 00
1 Uovo
½ cubetto Lievito di birra
½ bicchiere Acqua
1 cucchiaio Burro
1 cucchiaino Zucchero

Olio di semi
Zucchero semolato per la superficie

Ciambelle Fritte
Preparazione ciambelle fritte

1. Far sciogliere il lievito di birra nell’acqua.

2. Scaldare il burro e scioglierci dentro il cucchiaino di zucchero.

3. In una ciotola mettere la farina e cominciare a impastarla con il lievito disciolto in acqua aiutandosi con un cucchiaio. Quando comincia ad addensare unire l’uovo e il burro fuso.

4. Quando si sarà formata una palla trasferire l’impasto su una spianatoia e lavorare per qualche minuto in modo da ottenere un impasto liscio ed elastico.

5. Formare dei bastoncini e unire le estremità in modo da formare delle ciambelline.

Ciambelle Fritte
6.
Lasciare lievitare le ciambelle in luogo caldo, coperte con un canovaccio, per almeno 2 ore.

7. Scaldare l’olio portandolo a bollore. Friggere le ciambelline fino a quando avranno preso un bel colore dorato. Toglierle dal fuoco e far asorbire l’olio in eccesso. Passarle immediatamente nello zucchero ricomprendole su entrambi i lati.

8. Vi consiglio di servirle ancora calde.

Ciambelle Fritte

Con questa ricetta partecipiamo al contest A Carnevale ogni ricetta dolce vale organizzato da Le Ricette di Tina e Profumi Sapori & Fantasia

Contest A Carnevale ogni ricetta dolce vale

Potrebbe interessarti

80 Commenti

  • RIspondi
    BARBARA ALBERICO
    02/05/2018 at 10:24

    Volevo sapere quante ne escono con questa dose? (Più o meno)

  • RIspondi
    marisa
    01/25/2013 at 09:00

    L’anno scorso i sono sfuggite…quest’anno sono mie!!!!!!!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/25/2013 at 14:03

      Queste ciambelline le preparava sempre mia zia quando ero piccola e andavo a trovarla. All’ultimo momento dicevo che volevo le ciambelle per merenda e lei me le preparava… sono una ricetta molto veloce che prevede poco tempo di lievitazione.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Nadia
    10/01/2012 at 16:24

    Perché mi sono venute croccanti e non soffici?

    • RIspondi
      Ilaria
      10/01/2012 at 22:07

      Ciao Nadia, benvenuta.
      Spesso un buon risultato dipende dalla temperatura dell’olio. Le ciambelline devono cuocere dolcemente, se l’olio è troppo caldo si bruciano troppo in fretta e la consistenza non è soffice.
      Oppure puoi provare ad allungare i tempi della lievitazione, la temperatura e l’umidità incidono molto sulla lievitazione.
      Buona serata.

  • RIspondi
    Zenzero Blu
    02/23/2012 at 00:18

    Buonissime queste Ciambelle….io le adoro!!!! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      02/23/2012 at 08:09

      Ciao e benvenuta!! E’ un vero piacere conoscerti…
      Anch’io vado matta per le ciambelline, e più in generale per tutti i dolci fritti.
      A presto!!

  • RIspondi
    Le mezze stagioni
    02/22/2012 at 23:39

    Io purtroppo amo i dolci fritti 🙂 ne prendo una… 🙂 Notte Ila bacio.

    • RIspondi
      Ilaria
      02/23/2012 at 08:06

      Anch’io ne vado matta. Peccato che non siano proprio il massimo per la nostra salute… 🙁
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    Federica
    02/22/2012 at 22:22

    Così piccine piccine sono diaboliche! La tentazione è di mangiarne il doppio…e anche la pratica 🙂 Un bacione, buona serata

    • RIspondi
      Ilaria
      02/23/2012 at 08:05

      Il risultato finale è stato proprio quello… con la scusa che erano piccole le abbiamo fatte fuori tutte…
      Buona giornata.

  • RIspondi
    Cucina di Barbara
    02/22/2012 at 19:47

    Ciao Ilaria, che bella questa ricetta!
    e bella pure la presentazione,
    baci

    • RIspondi
      Ilaria
      02/22/2012 at 20:03

      E’ una ricetta veramente molto semplice, con pochi ingredienti. Si prepara in un attimo…
      Buona serata.

  • RIspondi
    speedy70
    02/22/2012 at 17:26

    Bellissime e stragolose Ilaria!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/22/2012 at 20:03

      Grazie mille! A quest’ora mi viene una fame a vederle…

  • RIspondi
    delizia divina
    02/22/2012 at 14:02

    buone e golose!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/22/2012 at 15:20

      Grazie!!!
      La mia gola non ha proprio resistito…

  • RIspondi
    Emanuela
    02/22/2012 at 11:57

    Queste ciambelline sono una vera tentazione…anche se il Carnevale è passato! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      02/22/2012 at 15:19

      Possiamo però decidere di fare festa in qualsiasi momento…

  • RIspondi
    grazia
    02/22/2012 at 11:01

    Anche io voglio una collana di ciambelle!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/22/2012 at 15:19

      Non credo sia meglio di una spruzzata di profumo… ma se vuoi prendere qualcuno per la gola è l’ideale… 🙂

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    02/21/2012 at 23:20

    Ciaoo grazie mille!oggi le ho fatte anch’io!!!che buone!!grazie mille!!ciaoo

  • RIspondi
    elly
    02/21/2012 at 22:39

    Ilaria, mi prendi sempre per la golaaaaaaaaaa!!!! Meglio voltare pagina se no mi ci lego pure io a quelle ciambelle!!!!

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:31

      Ah ah ah … anche io mi ci annoderei volentieri 🙂

  • RIspondi
    Isabella
    02/21/2012 at 22:11

    ma che meraviglia queste ciambelline, sembrano troppo buone!!

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:30

      Ciao Isabella, grazie!!! Purtroppo il fritto fa male… se no sai quante ne mangerei?!?!

  • RIspondi
    simo
    02/21/2012 at 20:58

    stupende e golosissime, così belle cicciottose!

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:28

      Eh eh eh … se non sono cicciottose non c’è gusto a mordere, no?!?!

  • RIspondi
    Maripatty
    02/21/2012 at 20:56

    Ma che buone! E sono anche bellissime! Le abbiamo fatte anche noi qualche giorno fa ma le tue sono Super! Baci, Maripatty

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:28

      Grazie!!! Mi sbaglio o le hai fatte con le patate?

  • RIspondi
    tina
    02/21/2012 at 20:12

    come si fà a pensare ad una dieta con un ricetta così!! meraviglia delle meraviglie!!!

  • RIspondi
    monica
    02/21/2012 at 18:44

    belleeeeeeeee, ne vorrei una non sai quanto!

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:27

      Vieni, dai … ti aspettiamo nel weekend!

  • RIspondi
    stefania
    02/21/2012 at 18:28

    Bellissime queste siambelline che si potrebbero portare questa sera a mò di collana!! Bravissima come sempre, un abbraccio

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:26

      Ah ah ah giusto… e se ti prende fame gli dai un morso 🙂

  • RIspondi
    artù
    02/21/2012 at 18:26

    quest’anno la scorpacciata più grossa l’ho fatta passando dai vostri blog, ho gustato con voi tutti i vostri dolci tipici di carnevale….ed io non ne ho preparato nemmeno uno….per par condicio ….ahahhaha

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:23

      Ah ah ah … come si dice qui “poggio e buca fanno pari” … ovvero “una collina e una valle fanno pianura” …

  • RIspondi
    puffin
    02/21/2012 at 17:34

    devono essere buonissime!! così morbide e zuccherose! baci

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:25

      Sì … e siccome sono buone calde, sono finite velocemente 😉

      • RIspondi
        Ilaria
        02/22/2012 at 15:07

        Forse per quseto le abbiamo chiamate veloci… effettivamente c’è voluto meno tempo a mangiarle rispetto a quello che ci ho messo a farle… 😛

  • RIspondi
    Monica - Un biscotto al giorno
    02/21/2012 at 16:33

    Veloci o lente sono buonissime comunque!! 😀

  • RIspondi
    Rumi
    02/21/2012 at 16:16

    Noi adoriamo carnevale invece, ci piace l’idea di travestirci e di mangiare i dolci tipici! l’unica cosa che non ci va a genio sono i bambini che ti spruzzano tutta con le bombolette di schiuma bianca o quando girano in branco con le mazze piene di carta pronti a darti bastonate appena vedono che giri sola (si nel mio paese è un trauma carnevale).. per il resto queste ciambelle sono squisite!!! Buona fortuna per il contest!!

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:20

      Ma dai! Vi dovete vestire da cavalieri del medioevo con l’armatura per non prendere le mazzate!!!
      Deve essere una festa, mica una guerra… Purtroppo l’ignoranza non ha confini, quando ero ragazzo alcuni dei miei amici spruzzavano la schiuma da barba… t’immagini? Rovinavano gli abiti!

  • RIspondi
    Le ricette di Marina
    02/21/2012 at 15:30

    Queste ciambelline sono deliziose!! bellissima anche la preparazione!
    complimenti!!

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:16

      Grazie Marina! Tutto farina del sacco di Ilaria 🙂

  • RIspondi
    giovanna
    02/21/2012 at 15:08

    complimenti ti sono venute spettacolari

  • RIspondi
    nel cuore dei sapori
    02/21/2012 at 14:51

    Ma che belline che ti son venute, brava ! ps:neanche io faccio follie per il carnevale…

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:09

      E allora siamo in buona compagnia, non trovi? Nemmeno a me piace tanto il carnevale!

  • RIspondi
    cinzia
    02/21/2012 at 13:51

    anch’io non sono una patita del carnevale,ma se serve per gustare queste ciambelline……ben venga!!!

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:08

      Neanche a me piace molto il carnevale… non amo vestirmi… però adoro i dolci 🙂

  • RIspondi
    Antonella
    02/21/2012 at 13:35

    Che buone e pure sfiziose ..

    • RIspondi
      Tommy
      02/22/2012 at 10:01

      E’ vero, erano buone, confermo!!!

  • RIspondi
    Isabeau
    02/21/2012 at 11:47

    E’ una ricetta da provare. io sono golosissima di ciambelle. Sobno l’homer della situazione insomma!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:20

      E come non essere golosi di ciambelle… fatte poi così piccole non riesci veramente a fermarti…

  • RIspondi
    tortino al cioccolato
    02/21/2012 at 11:25

    ma ke carine!!! le mangerei tutte!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:19

      Ciao e benvenuta!!! E’ un vero piacere conoscerti.
      Sono durate nel vassoio solo per un’ora… la maggior parte le abbiamo mangiate ancora fumanti…
      A presto!

  • RIspondi
    Claudia
    02/21/2012 at 11:01

    Non festeggio il Carnevale da quando avevo forse 15 anni! eheheheheh Ottime queste ciambelline… baci .-)

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:16

      Io credo di dover andare ancora più indietro nel tempo. Penso di aver chiuso con questa festa in quinta elementare…

  • RIspondi
    PanDiZenzero
    02/21/2012 at 10:39

    Complimentissimi!!!! Ottima ricetta, senza troppi ingredienti e di veloce realizzazione!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:16

      Si prepara davvero in pochissimo tempo. Giusto il tempo di far amalgamare il tutto.
      Non c’è neppure bisogno di pesare molti ingredienti… tranne la farina è tutto molto “alla buona”, basta un cucchiaio e un cucchiaino!

  • RIspondi
    Raffy
    02/21/2012 at 10:16

    puro piacere per il palato..che meraviglia…

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:14

      Le avevo completamente dimenticate… erano anni che non le facevo più!! Non è stato facile recuperare la ricetta perché con mia zia le dosi sono sempre “un po’ di questo, un po’ di quello”. E alla domanda: “Sì, ma quanto ne metto?” la risposta è sempre la stessa: “Lo vedi a occhio!”. Ma se non hai mai visto quando fa l’impasto come fai a sapere come deve essere la consistenza?
      Fortuna che l’ultima volta che le avevo fatte avevo aggiustato un po’ le dosi… che però son rimaste sempre a cucchiai invece che a peso… 🙂

  • RIspondi
    Yrma
    02/21/2012 at 10:12

    Eh che bella conclusione carnevalesca!!!!!!Sono bellissime da vedere e….stragoloseeeeeeeeeeeeeee. Io dopo che Klaus è ripartito nuovamente..ho “sotterrato la padella di guerra” e..niente piu frittelle….ho già dato. Da sola è una tristezzza!!!! Mi consolo guardando le tue, belle..e bella l’idea della presentazione “a nastro”. Un abbraccio e buon martedì grasso!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:11

      Effettivamente quando si è da soli meglio mettere via qualsiasi proposito di “battaglia culinaria”… se ne uscirebbe di certo sconfitti!
      Voi mettere farsi una bella collana di ciambelline fritte… così sono a portata di mano quando si è assaliti dalla fame… 🙂
      Un abbraccio anche a te.

  • RIspondi
    Ileana ReC
    02/21/2012 at 10:03

    La penso esattamente come te sul Carnevale e su tante altre feste 🙂
    Queste ciambelline però sono deliziose, bellissime e chissà che buone!
    Ti auguro una felice settimana cara ^^

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:09

      Al fritto non riesco proprio a resistere. Mi mette di buon umore!!
      Buon proseguimento di settimana!

  • RIspondi
    silvanaincucina
    02/21/2012 at 09:42

    Eccomi Ilaria..spettacolari le tue foto..e la ricetta presentata benissimo!! Brava..grazie di aver partecipato al nostro contest…a presto!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 13:08

      Ciao Silvana e benvenuta!
      Grazie a te per l’opportunità.

  • RIspondi
    Mary
    02/21/2012 at 09:37

    Ehhh se non avessi già fatto colazione !
    Bone !

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 09:38

      Se cominci adesso… ce la puoi fare per terminare in bellezza il pranzo… 🙂
      Adesso che ho ritrovato la ricetta mi sa che ogni tanto avrò qualche scusa per prepararmele…

  • RIspondi
    Elena
    02/21/2012 at 09:32

    è ma allora mi volete proprio far ingrassare.. cresco di 5 kg solo a guardarle.. sono buonissime!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 09:37

      Non me ne parlare tesoro… a forza di provare ricette qui ci stiamo allargando verso tutte le direzioni… tranne che in altezza purtroppo… 🙂

  • RIspondi
    lory b
    02/21/2012 at 09:29

    Io non sono festaiola!!! Non parliamo di carnevale!!! 🙁
    Ma i dolci legati a questa festa!! Sono uno spettacolo, come le tue ciambelline!!!
    Un bacio!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 09:35

      Ci assomigliamo allora… non obbligatemi a partecipare alle feste, che mi sento proprio un pesce fuor d’acqua!
      Non posso invece rinunciare ai dolcetti delle feste… 🙂

  • RIspondi
    Renata
    02/21/2012 at 09:23

    Complimenti!!!! Questa si che è una ricetta perfetta per festeggiare l’ultimo giorno di Carnevale!!!!
    Complimenti anche al tua zia!!!! Bacioni e ovviamente…
    BUON MARTEDÌ ^ GRASSO!!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/21/2012 at 09:27

      Buon ultimo giorno di Carnevale anche a te!! Chissà quanto saranno felici i tuoi bimbi oggi, tutti mascherati e prontissimi alla festa…
      Mi sono ricordata di questa ricetta (super veloce) durante gli scorsi giorni e quindi mi sono detta: perché non proporla per Carnevale? Le ho fatte veramente in pochissimo tempo.

    Lascia un commento