Polpo in galera

Polpo in galera

Polpo in galera

Il polpo in galera è la nostra proposta per questo nuovo appuntamento dell’Italia nel piatto, la nostra rubrica mensile di ricette regionali. Il tema che ci accompagna in questo appuntamento è il pesce… un argomento tipicamente estivo, no? E visto che le temperature sono finalmente estive (ma quanto le abbiamo aspettate quest’anno!!) i piatti a base di pesce si adattano perfettamente.
Il polpo in galera è un piatto tipico dell’Isola d’Elba. E’ molto semplice da preparare, ma richiede una cottura lunga e lenta. In questo modo la carne rimane morbida e il polpo assorbe tutti i profumi. Sembra che il nome del piatto, polpo in galera, derivi proprio dal metodo di cottura: il polpo deve infatti rimanere “imprigionato” all’interno della pentola coperta (tanto è vero che in origine venivano messi anche dei pesi sul coperchio per evitare che con il vapore potesse sollevarsi). Più in trappola di così…

Polpo in galera

“Tanto s’un tenti te, tentan tant’artri.”
(“Tanto se non tenti tu, tenterà qualcun altro”. Per la serie… ogni lasciata è persa!)

“Quando l’acqua tocca il culo s’impara a nuotare.”
(Mi sa che allora io son troppo alta… il che l’è tutto dire! 🙂 )

4.9 from 20 reviews
Polpo in galera
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Il polpo in galera è un tipo piatto dell'Isola d'Elba. E' molto semplice da preparare e anche se i tempi di cottura sono lunghi ci vogliono poche attenzioni.
Autore:
Tipo: Secondo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 2 polpi di scoglio piccoli
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 limoni
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio evo
  • sale
  • pepePolpo in galera
Istruzioni
  1. Pulite bene i polpi, lavateli e asciugateli.
  2. In una casseruola fate rosolare l'aglio e una parte del prezzemolo tritati fine in sei cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Quando l'aglio comincia a imbiondire aggiungere i polpi interi. Salate, pepate e bagnate con il vino bianco.
  3. Coprite la casseruola con un coperchio e fate cuocere per una quarantina di minuti controllando di tanto in tanto la cottura: se dovesse essere necessario aggiungete dell'acqua calda.Polpo in galera
  4. A fine cottura unite il succo di un limone strizzato e la parte rimanente del prezzemolo tritato. Cuocete per altri 5 minuti.
  5. Servite i polpi ben caldi cospargendoli con la salsa di cottura e accompagnateli con fettine di limone per guarnire. Se preferite, togliete la pelle, tagliate i polpi in due parti oppure a pezzetti piccoli.Polpo in galera

Ma andiamo subito a vedere cosa hanno preparato le nostre amiche (purtroppo per questo appuntamento mancheranno la Basilicata e la Sardegna). Bene, allacciate le cinture, si parte alla scoperta dei sapori delle nostre regioni…

VALLE D’AOSTA: Scaloppa di trota alle erbe di L’Appetito Vien Mangiando
PIEMONTE
: Acciughe al verde di La Casa di Artù
LOMBARDIA: Antipasto di verdure e tonno di Le Delizie della mia Cucina
TRENTINO ALTO ADIGE: Trota alle mele della Val di Non di A Fiamma Dolce
VENETO: Sarde in saor di Le Tenerezze di Ely
FRIULI VENEZIA GIULIA: Risotto con granzoporo di Nuvole di Farina
EMILIA ROMAGNA: Spiedini di pesce alla romagnola di Zibaldone Culinario
LIGURIA: Baccalà pin di Un’Arbanella di Basilico
TOSCANA: Polpo in galera di Non Solo Piccante
UMBRIA: Trota in salsa verde di 2 Amiche in Cucina
MARCHE: Canocchie con la peperonata di La Creatività e i suoi Colori
ABRUZZO: Antipasto marinato di In Cucina da Eva
MOLISE: Tagliolini alla termolese di La Cucina di mamma Loredana
LAZIO: Bucatini con le telline e “fritto de paranza” di Chez Entity
CAMPANIA: Alici arreganate di Le Ricette di Tina
PUGLIA: Frittura di paranza di Breakfast di Donaflor
CALABRIA: Pesce spada alla ghiotta di Io Cucino Così
SICILIA: Involtini di pesce spada alla messinese di Cucina che ti Passa

Vincitrice dello scorso mese è stato il blog Pasta e non solo (rappresentante della Calabria), che ha vinto riproponendo la ricetta di Donaflor delle Orecchiette rucola e pomodorini. La sua proposta per la rubrica di questo mese è Bucatini con lo stocco.

Se volete partecipare al nostro contest riproponendo una delle ricette di questa uscita venite a visitare la nostra pagina facebook per il regolamento! Avete tempo fino al prossimo 7 luglio…

Italia nel piatto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...