Stampa
Polpo in galera

Polpo in galera

Il polpo in galera è un tipo piatto dell'Isola d'Elba. E' molto semplice da preparare e anche se i tempi di cottura sono lunghi ci vogliono poche attenzioni.
Piatto Secondo piatto
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 5 minuti
Porzioni 4
Autore Tommy

Ingredienti

  • 2 polpi di scoglio piccoli
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 limoni
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Istruzioni

  1. Pulite bene i polpi, lavateli e asciugateli.
  2. In una casseruola fate rosolare l'aglio e una parte del prezzemolo tritati fine in sei cucchiai di olio extra vergine d'oliva. Quando l'aglio comincia a imbiondire aggiungere i polpi interi. Salate, pepate e bagnate con il vino bianco.
  3. Coprite la casseruola con un coperchio e fate cuocere per una quarantina di minuti controllando di tanto in tanto la cottura: se dovesse essere necessario aggiungete dell'acqua calda.
    Polpo in galera
  4. A fine cottura unite il succo di un limone strizzato e la parte rimanente del prezzemolo tritato. Cuocete per altri 5 minuti.
  5. Servite i polpi ben caldi cospargendoli con la salsa di cottura e accompagnateli con fettine di limone per guarnire. Se preferite, togliete la pelle, tagliate i polpi in due parti oppure a pezzetti piccoli.
    Polpo in galera