Carne/ Secondi piatti/ Sous vide

Bistecca sous vide

Bistecca sous vide

bistecca-sous-vide-317

La bistecca sous vide è stata una piacevole sorpresa. Da alcune settimane sto sperimentando questo particolare metodo che prevede una lunga cottura in acqua a bassa temperatura. Per questo piatto sono partito da una bistecca nel filetto da 1,5 kg (quella che in Toscana usiamo per la fiorentina) e da un misto di erbe aromatiche. Devo dire che ero molto scettico sul risultato, pensavo che la cottura tradizionale sulla brace fosse l’unica che potesse sposarsi con questo meraviglioso taglio di carne. Invece mi ero sbagliato 🙂 Il risultato, a mio avviso, è stato sorprendente: la carne era tenerissima e saporita. Certo, la consistenza è molto diversa da quella a cui sono abituato, così come il sapore e l’aspetto. Il tempo di cottura di 2h è forse un po’ troppo lungo per i miei gusti: la carne era abbastanza cotta all’interno. La prossima volta proverò con un tempo di cottura più breve. 

5 da 7 voti
bistecca-sous-vide 305
Bistecca sous vide
Preparazione
10 min
Cottura
2 h
Tempo totale
2 h 10 min
 
La bistecca sous vide cotta a bassa temperatura è un piatto che vi sorprenderà per il gusto e la morbidezza della carne.
Piatto: Secondo piatto
Cucina: Sous vide
Porzioni: 4
Autore: Tommy
Ingredienti
Per la carne
  • 1,5 kg di bistecca nel filetto
  • poca cipolla bianca
  • rosmarino
  • salvia
  • aglio
  • prezzemolo
  • timo
  • maggiorana
  • olio evo
  • sale
  • pepe
Salsa alla senape
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di senape in pasta
  • 1 cucchiaio di maizena
  • 1/2 bicchiere d'acqua
  • sale
  • acqua
Per il contorno
  • 400 g di foglie di bietola già cotte
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio
  • sale
  • pepe
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate la marinatura. Pestate tutti gli aromi assieme a 1/2 cucchiaio di sale grosso e aggiungete abbondate olio d'oliva.
    bistecca-sous-vide 309
  2. Prendete la carne dal frigo, distribuite la marinatura sulla bistecca e mettete sotto vuoto. Fate attenzione a non aspirare i liquidi interrompendo l'aspirazione al momento giusto.
    sous-vide-bistecca-sottovuoto
  3. Impostate la temperatura del forno ad acqua a 70° e il tempo a 2h. Se partite da acqua a temperatura ambiente, aggiungete almeno 15-20 min al tempo totale.
  4. Nel frattempo preparate la salsa alla senape. Sciogliete la maizena setacciata e il miele nell'acqua. Scaldate a fiamma moderata sempre mescolando. Appena inizia a rapprendere, aggiungere la senape e il sale. Cuocete un paio di minuti e mettere da parte.
  5. Scaldate l'olio e l'aglio e saltate in padella le bietole. Aggiustate di sale e pepe.
  6. Prelevate il sacchetto, tagliatelo e togliete la carne. Grigliate su una piastra di ghisa caldissima o sulla brace per 1 minuto per lato.
    bistecca-sous-vide- 316
  7. Affettate la bistecca sous vide e servite con le bietole e la salsa alla senape.
    bistecca-sous-vide 305

 

Potrebbe interessarti

24 Commenti

  • RIspondi
    Cucina che ti passa - Tania
    05/11/2015 at 12:21

    ah però è davvero un tipo di cottura particolare ma è da provare!

    • RIspondi
      Tommy
      05/11/2015 at 14:19

      Concordo! Ho impiegato un po’ di volte ad apprezzarla perché all’inizio non è facile regolarsi con i tempi e le misure. Però vale la pena provarla. Se hai un forno che cuoce a vapore oppure con un termostato che riesce a mantenere la temperatura costante e bassa, ti consiglio di provarci. 🙂

  • RIspondi
    delizia divina
    05/10/2015 at 21:02

    ottima ricetta da provare!!!

    • RIspondi
      Tommy
      05/11/2015 at 14:15

      Mi è presa una bella fissazione con questa cottura 🙂 Veramente da provare.

  • RIspondi
    Pepper Mag
    05/09/2015 at 11:49

    Complessa come ricetta ma il risultato finale decisamente sorprende! Ho però un dubbio: la grigliatura finale è suggerita o serve proprio per completare la cottura?

    • RIspondi
      Tommy
      05/11/2015 at 14:14

      Ciao!
      La grigliatura serve a dare una consistenza più “croccante” all’esterno. La cottura a bagnomaria non produce la reazione di Maillard, quindi la carne in particolare risulta “lessa”. Grigliando si forma la classica crosticina esterna:-)

  • RIspondi
    carla emilia
    05/06/2015 at 21:28

    Che meraviglia ragazzi! Avevo sentito parlare di questa cottura, ci volgio provare, deve essere veramente una maniera per assaporare il cibo più naturalmente possibile. Un bacione a presto

    • RIspondi
      Tommy
      05/11/2015 at 14:11

      Ciao Carla! TI consiglio di provarla, è davvero sorprendente!

  • RIspondi
    delizia divina
    05/06/2015 at 11:08

    che buona!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/06/2015 at 13:23

      Grazie mille per la visita!
      Buona giornata.

  • RIspondi
    vickyart
    05/03/2015 at 22:57

    non conoscevo questo termine, comunque credo che alla fine ne valga la pena, dipende sempre da i tempi che uno ha a disposizione, altrimenti si prova un po’ a ridurre 😀 cmq bella e buona di sicuro 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      05/05/2015 at 21:42

      Visti i tempi necessari possiamo permetterci questi piatti solo nel fine settimana. Direi che almeno un giorno su sette di cucina in pieno relax ci vuole proprio! 🙂
      Un bacio.

  • RIspondi
    Fausta
    05/03/2015 at 20:00

    beh, ho letto anche il post sulla tecnica di cottura “sous vide”… intrigante! Anche se ho ancora qualche remora a far cuocere i cibi nella plastica… Però questa tua bistecca ha un aspetto magnifico! Ciao :)))

    • RIspondi
      Ilaria
      05/05/2015 at 21:36

      Ci abbiamo pensato anche noi per un po’, ma poi ci siamo lasciati tentare. Soprattutto ricordando un piatto di carne mangiato tanti anni cucinato proprio con questa tecnica.
      Un bacio.

  • RIspondi
    una cocotte per due
    05/03/2015 at 16:44

    aromatizzare la carne è un ottimo modo per darle sapore. ottimo piatto

    • RIspondi
      Ilaria
      05/05/2015 at 21:38

      Anche a me le erbette aromatiche piacciono tantissimo. Non resisto alla tentazione di mettere un pizzico di tutte le erbette nei piatti.
      Il sapore e il profumo che sprigiona dal piatto non ha eguali.

  • RIspondi
    Asmita
    05/01/2015 at 15:04

    OMG!
    This looks gorgeous! Would love to dig in:)

    • RIspondi
      Ilaria
      05/05/2015 at 21:41

      It was really good. A very pleasant discovery… 🙂

  • RIspondi
    annalisa
    04/29/2015 at 07:51

    Complimenti è succosa e prelibata!Buona giornata ^_^

  • RIspondi
    Raffi
    04/28/2015 at 22:08

    meravigliosa..saporitissima….

    • RIspondi
      Tommy
      04/30/2015 at 08:38

      Non ero molto fiducioso sul risultato, invece mi sono ricreduto velocemente 🙂 Sabato si fa il bis!

  • RIspondi
    Enza
    04/28/2015 at 18:05

    Fidandomi del tuo giudizio ,provero’ a farlo…l’aspetto è invitante !!

    • RIspondi
      Tommy
      04/30/2015 at 08:36

      E’ davvero sorprendente la cottura sous vide 🙂

    Lascia un commento