Primi piatti/ Vegetariano

Pasta con fave e ricotta

Pasta-con-fave-e-ricotta

Pasta con fave e ricotta

La pasta con fave e ricotta è un piatto semplice e gustoso che abbiamo scoperto proprio in questi giorni, in modo quasi casuale… quello avevamo in frigo e dovevamo smaltire! Incuriositi poi dalla nostra “scoperta” abbiamo curiosato un po’ su Internet e sembra che la pasta con fave e ricotta sia un piatto di origine siciliana.
Questa pasta con fave e ricotta ci è piaciuta così tanto che l’abbiamo già rifatta e sicuramente la prepareremo anche per qualche amico che passerà da queste parti per cena. Ha un gusto così delicato che conquista.

Pasta-con-fave-e-ricotta

Per preparare questo piatto di pasta con fave e ricotta ho deciso di provare a spellare le fave e il risultato è stato ottimo. Non sapevo prima di questa prova che le fave si sbucciassero, infatti fino a ora le avevamo sempre cucinate con la buccia: buone sì, certo, ma il colore lasciava decisamente a desiderare… soprattutto per le foto. Con la cottura, infatti, la buccia delle fave tende a diventare di colore grigio (proprio non troppo fotogenica). Sbucciandole, invece, mantengono un bellissimo colore verde acceso. Certo, ci vuole un po’ di tempo in più per prepararle (compensato però dai tempi ridotti di cottura) e la quantità si riduce notevolmente, ma ne vale davvero la pena.

Pasta-con-fave-e-ricotta

5 da 7 voti
Pasta-con-fave-e-ricotta
Pasta con fave e ricotta
Preparazione
30 min
Cottura
10 min
Tempo totale
40 min
 
La pasta con fave e ricotta è un piatto semplice preparato con uno degli ingredienti principali della stagione primaverile: le fave.
Piatto: Primo piatto
Cucina: Italiana
Porzioni: 2
Autore: Ilaria
Ingredienti
  • 140 g di spaghetti
  • 125 g di fave sgusciate
  • 3 cucchiai di ricotta di mucca
  • porro
  • olio evo
  • origano
  • sale
  • pepe
Istruzioni
  1. Sbollentare le fave in acqua bollente per 40 secondi. Scolarle e passarle in acqua fredda. A questo punto potete facilmente privarle della pelle esterna.
    Pasta-con-fave-e-ricotta
  2. In una padella scaldare due cucchiai d'olio con il porro tagliato sottile. Far soffriggere.
  3. Aggiungere le fave spellate e far cuocere per 5 minuti unendo un po' di acqua calda. Aggiustare di sale.
  4. Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.
  5. Nel frattempo mettere 3 cucchiai di ricotta in una ciotola e aggiungere l'origano e una spolverata di pepe. Con una forchetta schiacciare la ricotta eliminando tutti i grumi. Ammorbidire aggiungendo un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta.
  6. Scolare la pasta al dente e metterla nella padella con le fave. Ultimare la cottura e aggiungere la ricotta uniformando bene gli ingredienti.
    Pasta-con-fave-e-ricotta

 

Potrebbe interessarti

14 Commenti

  • RIspondi
    Maurizia Le Ricette del Pozzo Bianco
    04/13/2014 at 22:44

    Presentazione talmente bella ….. che nonostante abbia già finito di cenare….. ricomincerei!
    ….. buona serata
    Maurizia

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2014 at 13:30

      E ne varrebbe la pena per un assaggino… 🙂
      Alla prossima cena allora…
      Un bacio e buona settimana.

  • RIspondi
    simona mirto
    04/12/2014 at 23:15

    Buonissima.. io questo lo chiamo il lusso della semplicità… quando gli ingredienti genuini e di prima qualità fanno di un piatto l’eccellenza:*
    bacione Ilaria:**

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2014 at 13:29

      Spesso la semplicità è la regina delle nostre tavole. Ed è difficilissimo trovare un piatto semplice che non sia apprezzato da tutti.
      Un bacione anche a te!

  • RIspondi
    Yrma
    04/12/2014 at 15:28

    Non mangio fave da un secolo (e non pensate male!:D) Il binomio con ricotta è delizioso 😉 Baci e buon weekend prefestivo!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2014 at 13:28

      E’ solo Tommy che pensa sempre male… 😉
      Io non le mangiavo proprio fino a un paio d’anni fa. Però ammetto che non ne ho un grande debole… e le mangio solo cotto. Crude non ce la faccio proprio!
      Un bacio.

  • RIspondi
    Consuelo
    04/11/2014 at 18:06

    Mi piace molto quest’abbinamento, lo trovo molto delicato e di sicuro lo proverò appena arriveranno le fave dall’orto della nonna ^_^
    Buon we tesoro <3

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2014 at 13:27

      Con le fave dell’orto della nonna non c’è confronto… 🙂
      Buona settimana.

  • RIspondi
    Claudia
    04/11/2014 at 16:39

    Ecco.. fave e ricotta mi manca come abbinamento per la pasta!!!! lo vedo bello frsco… baciotti e buon w.e. delle palme.. .-)

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2014 at 13:27

      E’ un primo fresco, primaverile e delicato. Davvero perfetto per un pranzetto in compagnia! 😉
      Un bacio

  • RIspondi
    Chiara
    04/11/2014 at 15:54

    un bel primo delicato che sa di primavera, me lo segno ! Buon we, un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2014 at 07:28

      Ha davvero un gusto molto delicato. Noi l’abbiamo già rifatto e abbiamo nuovamente fatto scorta di fave per fare il tris… 🙂
      Buon lunedì!

  • RIspondi
    Marta e Mimma
    04/11/2014 at 15:01

    eppure sai che pur da siciliane questa pasta non l’abbiamo mai mangiata? Che gola che ci fa 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2014 at 07:27

      Ciao, benvenute nel nostro blog!
      Guarda, io non avevo proprio idea che fosse un piatto siciliano, così ho trovato girellando in rete. Spero che non fossero informazioni sbagliate… 🙂
      Complimenti per il vostro blog, non lo conoscevo, ma grazie alla vostra visita l’ho scoperto e da oggi vi seguirò con grande piacere.
      Buona settimana.

    Lascia un commento