Pane & co.

Mantovane: panini homemade

Mantovane

Mantovane

Qualche mese fa abbiamo pubblicato un e-pub gratuito, Navigando in cucina, che contiene una raccolta di ricette tratte da alcuni blog amici. Le ricette inserite in questo libro elettronico erano in parte già state pubblicate sui blog, in parte inedite e oggi vogliamo condividere con voi una delle nostre ricette inedite contenute in Navigando in cucina (a proposito, se ancora non lo avete fatto, correte a scaricarlo qui!!).

Le mantovane sono dei panini molto morbidi e profumati dalla forma davvero particolare. Come suggerisce il nome, le mantovane sono dei panini tipici del mantovano, ma li si trova ormai praticamente ovunque. Basti pensare che io li mangio sempre alla mensa aziendale… vale la pena andarci solo per mangiarsi un panino… 🙂

Mantovane

Le mantovane sono una ricetta molto diffusa in internet, ma io ho voluto variarla un po’ seguendo i miei gusti: ho eliminato lo strutto sostituendolo con il burro e ho aumentato la quantità di acqua… 100 grammi in più della classica versione, l’impasto mi sembrava troppo duro e così ho preferito preparare un impasto più morbido e soffice. Ovviamente non ho la controprova, ma queste mantovane a noi sono piaciute tantissimo.

Mantovane

Se volete cimentarvi con i panini oltre a queste mantovane potete provare anche i panini all’olio, un’altra ricetta che vale davvero la pena di sperimentare.

5 da 18 voti
Mantovane
Mantovane
Preparazione
3 h 30 min
Cottura
35 min
Tempo totale
4 h 5 min
 
Con questa dose si preparano 8 mantovane del peso di circa 100 gr l'una.
Piatto: Pane
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Autore: Ilaria
Ingredienti
  • 200 gr di farina 00
  • 300 gr di manitoba
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 320 ml d'acqua
  • 30 gr di burro
  • 1 cucchiaino di miele
  • sale
Istruzioni
  1. Sciogliere il lievito di birra, assieme al miele, in un po' di acqua tiepida. Lasciar riposare per circa 30 minuti in modo da far attivare il lievito.
  2. Aggiungere le due farine e la rimanente acqua impastando fino a ottenere un impasto ben amalgamato. A questo punto unire il burro ammorbidito e infine il sale. Continuare a incordare fino a quando il burro è completamente incorporato nella pasta. Lasciar lievitare per 2 ore in un luogo caldo.
  3. Dividere l'impasto in 8 parti. Stendere ciascuna parte con il matterello formando dei rettangoli. Arrotolare su se stessi nel senso della lunghezza. Girare l'impasto in modo da avere il lato aperto sulla propria destra e stendere nuovamente l'impasto formando un altro rettangolo. Arrotolare ancora una volta l'impasto su stesso nel senso della lunghezza. Far lievitare i panini così formati su una teglia rivestita di carta da forno per circa 1 ora o comunque fino a quando la dimensione dei panini sarà raddoppiata. Distanziare bene i panini perché cresceranno molto.
    Mantovane
  4. Pochi minuti prima di infornare incidete la superficie dei panini nel senso della lunghezza. Il taglio dovrà essere abbastanza profondo perché i panini dovranno aprirsi facendo venire in superficie la parte centrale.
  5. Cuocere in forno statico preriscaldato a 215°C per 15 minuti, abbassare poi la temperatura a 210°C e continuare la cottura per altri 20 minuti circa.
  6. Fate raffreddare le mantovane e farcitele come più vi piace.
    Mantovane

Questa la copertina del nostro e-book gratuito… grazie Sabina, la foto è bellissima!!!

Navigando in cucina

Potrebbe interessarti

48 Commenti

  • RIspondi
    Cristina
    12/07/2016 at 15:04

    Bellissime…hanno un bel aspetto croccante e sofficioso dentro…ma a che altezza hai infornato? hai bagnato la superficie?

    • RIspondi
      Ilaria
      12/07/2016 at 23:55

      Ciao Cristina, benvenuta nel nostro blog!
      Solitamente quando uso il forno statico metto la placca alla penultima altezza dal basso.
      Non ho bagnato la superficie dei panini, li ho infornati direttamente dopo la lievitazione e il taglio della superficie.
      Buona serata.

  • RIspondi
    Maria
    09/29/2013 at 09:26

    Non potevo non fare un saltino e, come immaginavo, ho trovato una ricetta semplice ma di quelle che a me piacciono da matti.. LIEVITATIII:) Un bacione a tutta la famiglia <3

    • RIspondi
      Ilaria
      09/30/2013 at 08:10

      Anch’io adoro i lievitati. Se potessi li preparerei tutti i giorni, hanno un fascino irresistibile.

  • RIspondi
    marinella
    09/29/2013 at 08:18

    accipicchia sono bellissime, brava 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      09/29/2013 at 14:22

      Grazie! È troppo divertente preparare i panini in casa…

  • RIspondi
    Emanuela
    09/27/2013 at 11:07

    Eccole le vostre bellissime mantovane: sono assolutamente perfette!
    Siete bravissimi ragazzi!
    Vi auguro un piacevole fine settimana! Baci! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      09/27/2013 at 11:17

      Adesso che si riaccendono i forni il pane non può proprio mancare!! 🙂
      Un buonissimo fine settimana anche a te. Baci!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    09/26/2013 at 22:52

    Ciao ragazzi un abbraccio notte

  • RIspondi
    carla emilia
    09/26/2013 at 21:12

    Complimenti per il nuovo libro e per questi panini, mi sembrano del genere: mangiami mangiami! Secondo me, Ila, ti sei persa qualcosa a non aver visto Montalbano, ma io sono molto di parte…. Bacione a presto

    • RIspondi
      Ilaria
      09/26/2013 at 21:59

      Effettivamente li abbiamo mangiati tutti in pochissimo tempo 🙂 Diciamo che bastano giusto dalla sera alla mattina!
      I guardo sempre i polizieschi in tv, soprattutto se sono telefilm, ma Montalbano non so perché non mi ha mai attratta. Magari un giorno rimedierò e se ne vedo una puntata mi prende voglia di vederle tutte. E poi potrei passare giorni interi a rimettermi in pari… son fatta così! 🙂
      Un bacione anche a te tesoro.

  • RIspondi
    gwendy
    09/26/2013 at 15:32

    Sono fantastici i tuoi panini,credo proprio che ti ruberò la ricetta!!:-)

    • RIspondi
      Ilaria
      09/26/2013 at 20:31

      È sempre un grande onore quando le proprie ricette vengono replicate. Quindi, accomodati pure… 😉

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    09/26/2013 at 11:16

    Ma sono stupende! Complimenti cara!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/26/2013 at 13:32

      Grazie mille tesoro!
      Buona giornata.

  • RIspondi
    lory b
    09/26/2013 at 10:05

    Ho preso la ricetta, ti farò sapere, sono straordinarie, complimenti tanti tanti!!!!
    Noi le chiamiamo fogliette 🙂
    Un bacione grande e grazie!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/26/2013 at 13:31

      E allora sotto con le fogliette… 🙂
      Se li provi fammi sapere che ne pensi.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Terry
    09/26/2013 at 09:35

    Io ho provato a farle con l’olio, con il burro, con lo strutto … ti assicuro che non cambia molto a consistenza ma solo a sapore. Complimenti, sono bellissime e fatte molto bene.
    Buona giornata cara

    • RIspondi
      Ilaria
      09/26/2013 at 13:30

      Viste tutte le prove che hai fatto qual è il risultato migliore? Burro, strutto o olio?
      Ti prego, non dirmi lo strutto perché non ce la faccio proprio a usarlo… 🙂

  • RIspondi
    segreti casalinghi
    09/26/2013 at 08:54

    ciao 🙂 sono bellissimi questi panini, sai non sapevo come si realizzavano, devo provare!! grazie di questa bellissima ricetta 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      09/26/2013 at 13:29

      Ciao e benvenuta nel nostro blog!
      Ho scoperto anch’io girellando per la rete come si dovessero piegare per fargli avere quella forma, non riuscivo a immaginare però che potesse essere così semplice.
      Grazie a te per essere passata.
      A presto!

  • RIspondi
    speedy70
    09/26/2013 at 00:34

    sono perfetti, complimenti Ilaria!!!!

  • RIspondi
    vickyart
    09/25/2013 at 23:19

    belle le mantovanine 🙂 le ho fatte tempo fa le avevo quasi rimosse! anche io preferisco sostituire lo strutto con burro o olio 🙂 sn perfette!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 23:36

      Eh sì, allo strutto non riesco mai a cedere… resisto a oltranza… 🙂
      Buona notte!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    09/25/2013 at 21:37

    Ma che belliiiiii,con il vostro passo passo sembrano facili..proverò!!Notte

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 22:07

      Sono facili… vai sicura!! 🙂

  • RIspondi
    la cucina di Molly
    09/25/2013 at 18:55

    Che buone, ti sono venute benissimo, sembrano anche facili da fare! Un bacione!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 19:21

      Effettivamente non sono troppo complicate, nella creazione richiedono molta meno manualità del classico filone di pane.

  • RIspondi
    Nadia
    09/25/2013 at 17:40

    Che belle mantovanine , complimenti ne sento il profumo !!!!!
    Un abbraccio :-))

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 19:20

      Quando di dice che il profumo arriva prima della vista… 🙂
      Un bacio.

  • RIspondi
    pippicalzina
    09/25/2013 at 17:15

    adoro questo pane..ti giuro che te lo copio..devo..per forza..

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 19:19

      E si capisce… aspetto la tua versione allora! 😉

  • RIspondi
    Babe
    09/25/2013 at 15:56

    Oh si adoro questi panini.
    Da bimba li facevo invecchiare e li pucciavo nel latte per fare colazione!!!
    Posso averli?!?!?!?!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 19:18

      A me piacciono quando sono ancora tiepidi… con la Nutella spalmata che si scioglie piano piano per il tepore sono fantastici!
      Sarebbe bello potertene far avere un cestino… ma visto che a te piacciono invecchiati con i tempi delle poste te li posso anche inviare… 🙂
      Buona serata.

  • RIspondi
    Chicca
    09/25/2013 at 15:47

    Caspita sono bellissime!! complimenti 🙂 ne prendo una con il salame ci sta una meraviglia 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 19:16

      Io li adoro con la mortadella… 🙂

  • RIspondi
    ficoeuva
    09/25/2013 at 15:16

    complimenti di cuore! sono venute davvero benissimo!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 19:15

      Grazie mille! È stata davvero una bella soddisfazione prepararli con le proprie manine…

  • RIspondi
    Monica
    09/25/2013 at 14:57

    Adoro questo tipo di ricette…questi panini sono perfetti sembrano quelli comprati…e anche quelli all’olio sono favolosi (li ho sbirciati!) …non mi resta che provarli…amo fare il pane, mi rilassa, amo il profumo che si sprigiona dal forno mentre cuoce e poi non c’è prezzo alla soddisfazione di quando porti in tavola il tuo pane…e raccogli un sacco di complimenti!!!!!

    Un abbraccio
    monica

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 19:14

      È difficile scegliere quale siano i panini migliori tra le mantovane e quelli all’olio, sono buonissimi entrambi.
      E poi, chi non ha un debole per i panini??
      Il profumo che invade tutta la casa quando si cuoce il pane non ha eguali… addirittura meglio dei biscotti! 😉

  • RIspondi
    Semplicemente buono
    09/25/2013 at 14:48

    Ragazzi tantissimi complimenti sono davvero perfette le vostre mantovane!!!
    Straordinari, come sempre.
    A presto.

    Buona giornata.

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 14:57

      Ho sentito il profumo di pane che arrivava dalla tua cucina e non ho resistito anch’io alla pubblicazione di un pane… 🙂
      A presto.

  • RIspondi
    annalisa
    09/25/2013 at 14:16

    ma caspita se sei brava …sono stupende!!!complimenti Ilaria!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 14:56

      Non farti ingannare… sono dei panini davvero molto semplici da preparare. 🙂

  • RIspondi
    Claudia
    09/25/2013 at 13:48

    Sono proprio buone..e bellissime nella loro forma!! Avete fatto bene ad eliminare lo strutto.. qui in casa non è molto amato.. baciotti

    • RIspondi
      Ilaria
      09/25/2013 at 14:08

      Solo l’idea che lo strutto sia grasso pure mi fa rabbrividire. Passi se non so che c’è dentro… ma se devo mettercelo non ce la faccio proprio.

    Lascia un commento