Antipasti/ Pesce

Antipasto di salmone

Antipasto di salmone

Antipasto di salmone

Un antipasto di salmone per una serata romantica… come lo vedete come inizio? Le amiche Tina e Vicky hanno organizzato un contest con tema una cenetta a due da servire in monoporzione. La mia proposta è un antipasto leggero dal gusto molto particolare: l’antipasto di salmone appunto!
Per prima cosa ho pensato a qualcosa che potesse essere completamente commestibile. E così la coppetta è stata fatta con la pasta fillo, molto croccante e leggera. Non possiamo mica appesantire subito il nostro ospite!! 🙂
Per il contenuto ho optato per il salmone. Sarà per il suo bellissimo colore, sarà per le sue innumerevoli proprietà ma un antipasto di salmone mi sembrava proprio l’ideale per accogliere e stupire un ospite al quale dedicare le nostre attenzioni per una serata romantica. Una piccola aggiunta di uvetta, qualche nocciola e un pizzico di spezie donano al piatto un tocco esotico e fresco che trovo ideale per una cenetta romantica!

5 da 5 voti
Antipasto di salmone
Antipasto di salmone
Preparazione
9 h
Cottura
20 min
Tempo totale
9 h 20 min
 
Antipasto di salmone servito in croccanti cestini di pasta fillo. Lo si può preparare in anticipo servendolo freddo.
Piatto: Antipasto
Cucina: Italiana
Porzioni: 2
Chef: Ilaria
Ingredienti
Per la pasta fillo
  • 100 gr di manitoba
  • 50 gr di acqua calda
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1/2 cucchiaino di sale
Per il salmone
  • 1 trancio di salmone di 200 gr
  • sale
  • pepe
  • pepe rosa
  • coriandolo
  • cardamomo
  • erba cipollina
  • 1 chiodo di garofano
  • olio
  • 1 cucchiaio d'uvetta sultanina
  • 8 nocciole
  • 1 limone
  • 1/2 arancia
Istruzioni
  1. Cominciamo preparando il salmone. Mettere il salmone in un colino con la pelle rivolta in basso. Cospargere con 1/2 cucchiaio di pepe rosa tritato, un pizzico di pepe, 1/2 cucchiaino di coriandolo, 1/2 cucchiaino di cardamomo, qualche filo di erba cipollina fatta a piccoli pezzi, un chiodo di garofano tritato e un po' di scorza di limone.
  2. Coprire di sale fine e schiacciare il pesce mettendoci sopra un recipiente pieno d'acqua. Lasciare in frigo per 8 h.
  3. Nel frattempo preparare la pasta fillo seguendo questa ricetta.
  4. Tagliare dei quadrati di pasta fillo e sovrapporne quattro strati facendoli aderire con un velo d'olio disponendoli in modo che gli angoli non combacino: dovranno formarsi delle punte.
  5. Oliare l'esterno di due stampini in alluminio (quelli per creme caramel) e rivestirli con i quattro strati di pasta fillo facendo ben aderire e lasciando che la parte esterna si appoggi sulla teglia in modo da assumere l'aspetto di un cestino.
  6. Far cuocere in forno preriscaldato a 180°C fino a quando la pasta inizia a colorarsi.
  7. Riprendere il salmone dal frigo, lavare sotto l'acqua corrente e mettere al fuoco in acqua fredda. Cuocere per 15 minuti dal momento del bollore.
  8. Scolare, togliere la pelle, sminuzzare la carne e lasciar raffreddare completamente.
  9. Condire con un pizzico di pepe rosa e un po' di coriandolo.
  10. Far rinvenire l'uvetta in acqua tiepida, strizzare e aggiungere al salmone sminuzzato. Aggiungere il succo di 1/2 limone e la rimanente scorza grattugiata.
  11. Pestare 4 nocciole e aggiungerle al pesce. Far amalgamare il tutto con un filo d'olio.
  12. Riempire i cestini di pasta fillo, mettere un paio di nocciole intere sulla superficie e decorare con qualche fettina di arancia.

Con questo antipasto di salmone partecipiamo al contest Cosa cucineresti per lui? organizzato dai blog Le Ricette di Tina e Arte in Cucina in collaborazione con Casa Bianca Piacenza. Il nostro antipasto di salmone è dedicato a Richard Gere…

Contest Cosa cucineresti per lui?

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply
    Mari-RosediBurro
    06/03/2013 at 10:54

    Prima la pasta con le melanzane e dopo questa. Mi sa che il mio pranzo di oggi è già deciso! Ma la pasta fillo fatta in casa davvero è un pò troppo per me. Tu sei stata bravissima.
    E la mia dieta (sempre più trasgredita) con questo piatto sfizioso e leggero sentitamente ringrazia 🙂

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:26

      La pasta fillo non è poi così difficile da fare se stendi la pasta con la macchina. Farla sottile a mano è molto più complicato e il rischio rottura è sempre dietro l’angolo.
      Il salmone è a prova di dieta… quindi puoi andare sul sicuro.

  • Reply
    Mimma Morana
    06/03/2013 at 11:02

    ma è stupenda questa idea!!!! mi piacciono tutti gli ingredienti e poi…la presentazione….eccezionale!!!! bravissima!!!

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:27

      Guardando la foto mi accorgo che ci sarebbero stati bene anche un po’ di semi di papavero… vabbhè, la prossima volta… 🙂

  • Reply
    elena
    06/03/2013 at 12:10

    Buonissimo questo antipasto.. complimenti

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:28

      Grazie Elena!
      Buona settimana.

  • Reply
    Mary
    06/03/2013 at 13:38

    Complimenti per questa bellissima idea ! Un mix vincente tra gusto e bellissima presentazione 🙂
    Buona giornata !

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:29

      Mica potevamo “invitare” Richard Gere a cena e servirgli la solita cosa… 😉
      Un bacio tesoro.

  • Reply
    Raffy
    06/03/2013 at 13:59

    il salmone mi piace tantissimooooooo!!! e che bella presentazione, deliziosa ricetta!!!

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:29

      Il salmone è anche molto indicato nelle diete… quindi avvicinandosi la prova costume è proprio l’ideale.

  • Reply
    speedy70
    06/03/2013 at 14:56

    Che meraviglia questi cestini, bravissima Ilaria!!!!

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:30

      Mi piacciono molto i cestini di pasta fillo, si prestano a tutte le presentazioni.

  • Reply
    vickyart
    06/03/2013 at 15:19

    ottima proposta direi 😀 anche bella ed elegante degna dell’affascinante Richard 😀
    p.s. questa va a Tina, grazie comunque!!

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:31

      Mi sembrava di aver letto di segnalare le ricette su entrambi i blog… mi sa che ho fatto un po’ di confusione… 😛

  • Reply
    Silvana Albamonte
    06/03/2013 at 17:10

    La pasta fillo m’intriga molto. Qusta ricetta la trovo accessibile! Poi con il salmone… Grazie ,silvana

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 21:32

      Altro che accessibile… è davvero semplicissima da preparare.
      E la pasta fillo è l’ideale per creare dei cestini commestibili!
      Buona settimana.

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    06/03/2013 at 22:21

    Ciaoooooo ragazziiiiiii,Ilaaa hahahhaah grazieee l’ospite gradirà sicuramente ..aggiunta graziee ragazzi belli un abbraccio

    • Reply
      Ilaria
      06/03/2013 at 22:34

      Ciao Tina!!! Se però dovessi vincere il premio puoi farmelo recapitare da Richard Gere?!!!
      Grazie! 🙂 🙂 🙂
      Un bacio.

  • Reply
    elly
    06/04/2013 at 14:11

    Brava… hai fatto bene a non appesantire troppo… Non si sa mai come possa evolvere la serata e a pancia troppo piena…
    Bella mia ma in palio ci sta Richard??? Perché quel lupotto grigio mi attizza tanto!!! Ma mi sa di no…
    Ottima ricetta, con tanto di pasta phyllo home made!! Direi che potresti anche conquistarlo … il ganzo… (come si dice dalle vostre parti?!?!?!)
    Bacio!

    • Reply
      Ilaria
      06/05/2013 at 00:36

      Meglio essere pronti no? Mica potevo fare qualcosa a base di aglio e cipolla… 😉
      Senti, per me è un po’ troppo di pelo grigio… ma ha fascino da vendere. E poi, vuoi mettere la soddisfazione di dare del vecchio a Richard Gere?! 😀
      Il ganzo in realtà sarebbe l’amante, quindi non facciamolo sapere a Tommy… Shhhhhhhhhhh 🙂
      Notte bella.

  • Reply
    federica
    06/04/2013 at 21:30

    meraviglioso!!!!!!!!!!!!!!

    • Reply
      Ilaria
      06/05/2013 at 00:36

      Grazie, mi fa piacere che ti piaccia.
      Buona notte.

  • Reply
    martina
    06/05/2013 at 12:46

    ciao…complimenti veramente…ti seguo volentieri..xke non passi anche tu nel mio blog??? un bacio
    http://lericettedimarty.blogspot.it/
    aggiungimi anche su fb che cosi possiamo stare sempre in contatto e scambiarci consigli..
    https://www.facebook.com/martina.rossi.1481?ref=tn_tnmn

    • Reply
      Ilaria
      06/05/2013 at 23:19

      Ciao Martina, benvenuta nel nostro blog.
      Innanzitutto grazie dei complimenti, sei molto gentile.
      Richiesta di amicizia FB inviata… 🙂 adesso passo a trovarti nel blog!
      A presto.

  • Reply
    grazia
    06/07/2013 at 15:51

    Proprio chic come antipasto,l’ospite gradirà di sicuro.
    Buon we 🙂

    • Reply
      Ilaria
      06/11/2013 at 22:23

      Grazie! E poi gli ospiti si sa che non si lamentano mai… 🙂
      Buon proseguimento di settimana.

    Leave a Reply