Dolci

Creme brulée al limone

Creme brulee al limone

La creme brulée è un dolce a base di crema inglese ricoperto da un sottile strato di zucchero caramellato. La crema inglese utilizzata per la preparazione della creme brulée è interamente a base di panna invece che di latte. La crema può essere aromatizzata a piacimento, noi abbiamo preparato una creme brulée al limone dal gusto molto delicato.

Per questa preparazione vi consigliamo di utilizzare limoni italiani non trattati.
Se non avete e disposizione l’apposito bruciatore per caramellare lo zucchero, potete utilizzare il grill del forno mettendo la creme brulée nel ripiano più alto del forno.

5 da 2 voti
Creme brulée al limone
Preparazione
20 min
Cottura
15 min
Tempo totale
35 min
 
Creme brulée al limone, dolce di origine francese preparato con crema inglese aromatizzata al limone.
Piatto: Dolce
Cucina: Francese
Porzioni: 6
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 500 ml di panna
  • 3 tuorli
  • 80 gr di zucchero
  • la scorza di 2 limoni non trattati
  • zucchero di canna per la bruciatura
Istruzioni
  1. Scaldate la panna assieme alle bucce di limone e portate a ebollizione.
  2. Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero e versate a filo ila panna intiepidita.
  3. Versate il composto negli appositi contenitori e cuocete in forno a bagnomaria a 140°C per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare (potete conservare la creme bruléè in frigo fino al suo utilizzo).
  4. Al momento di servire cospargete la superficie con lo zucchero di canna e fate caramellare con l'apposito bruciatore.

Con questa creme brulée partecipiamo al contest Dolci agrumati organizzato dal blog Una Fetta di Paradiso

Contest Dolci agrumati

Potrebbe interessarti

33 Commenti

  • RIspondi
    Chiara
    02/18/2013 at 07:53

    Il profumo di limone è irresistibile, se passi da me anche io ne sono stata conquistata! Buon lunedì, un abbraccio !

    • RIspondi
      Ilaria
      02/18/2013 at 14:00

      E’ vero… limone e arancia ti conquistano. E con i dolci stanno che è una meraviglia.
      E’ un po’ di giorni tesoro che non riesco a dedicarmi a Internet… ma se mi prometti una ricetta aromatizzata al limone corro subito da te!!! 🙂
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    Caro
    02/17/2013 at 16:50

    ma è fantastica! 🙂 è uno dei pochi dolci che non ho ancora provato! sicuramente questa versione al limone la aggiungerò alla mia lista! 😀 buona serata ragazzi! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      02/18/2013 at 13:59

      Prima di avere il caramellatore facevo caramellare lo zucchero di canna nel forno (con il grill). Ci voleva un sacco di tempo però… adesso è un vero divertimento. E’ possibile anche prepararne qualche porzione in più e conservarla in frigo.

  • RIspondi
    elena
    02/16/2013 at 22:24

    splendida …profumata alternativa… questa però dovrei assaggiarla per commentare meglio… aspetto una porzione!!! bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      02/18/2013 at 13:58

      Hai ragione… non mi può commentare senza assaggiare. Dovrebbe essere una regola fissa! 😛

  • RIspondi
    tina
    02/16/2013 at 22:23

    magari iniziare cosi la giornata, non ha prezzo:)

    • RIspondi
      Ilaria
      02/18/2013 at 13:57

      Anche finirla… vuoi mettere andare a letto a bocca dolce?! 🙂

  • RIspondi
    speedy70
    02/14/2013 at 22:00

    deliziosa al limone, la faccio, sicuro!!!!!! Un abbraccio Ilaria!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/18/2013 at 13:57

      La crema aromatizzata agli agrumi è quella che preferisco. La prossima con l’arancia!! 🙂
      Un bacione.

  • RIspondi
    Zenzero Blu
    02/14/2013 at 15:12

    DIVINA!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/18/2013 at 13:56

      E’ troppo divertente usare quel caramellatore… 🙂

  • RIspondi
    Valentina
    02/14/2013 at 09:02

    Presa in carica grazie ragazzi!
    Vale

  • RIspondi
    In cucina da Eva
    02/13/2013 at 22:42

    complimenti tommy!! mamma mia che bella! io non l’ho mai provata!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:54

      Tommy ringrazia… 🙂 A lui piace tantissimo la creme brulée e poi si diverte così tanto con quel caramellatore…

  • RIspondi
    Semplicemente buono
    02/13/2013 at 22:14

    Che bravi, non siamo mai riuscite a far caramellare così bene la superficie della crema! In più il limone da sicuramente un tocco in più!
    A presto

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:53

      Ha quel saporino che ricorda molto la normale crema pasticcera insaporita al limone. Ci piace molto aggiungere gli agrumi nei dolci.

  • RIspondi
    delizia divina
    02/13/2013 at 21:28

    che bella ricetta golosa…da provare!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:51

      E poi è davvero molto semplice da preparare!

  • RIspondi
    celeste
    02/13/2013 at 18:19

    Ottima la creme brulèe, è tra i dolci preferiti del mio uomo, mi vedo costretta a fargliela allora 🙂
    Ah, hai scritto “scaldate il latte” invece che la panna. Baci baci

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:47

      Hai ragione… sob! 🙁
      Mi sa che Tommy ha corretto “scaldate il latte”… ma è rimasto “versate il latte” 🙂 Ohi ohi… urge il mio intervento!!! 😛
      Un bacio tesoro.

  • RIspondi
    Raffy
    02/13/2013 at 15:00

    che buona..ne vado ghiotta!!! è perfetta!!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:45

      Anche Tommy l’adora… quando andiamo a mangiare fuori se trova la creme brulée nell’elenco dei dolci la scelta è facile facile… 🙂

  • RIspondi
    ombretta
    02/13/2013 at 14:48

    Ma lo sai che ho il cannello e non l ho mai fatta?! Pensavo che fosse più complicata e poi devo dire che al limone mi piace molto perché e’ più fresca!!! Mi salvo la ricetta:)
    Un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:43

      Noi lo abbiamo comprato da poco… ogni volta che lo vedeva su Amazon Tommy cominciava a sbavarci dietro… 🙂 Ma non ero io quella fogata per i dolci??!! Prima del caramellatore usavamo il grill del forno per fondere lo zucchero sulla siperficie. Ci voleva più tempo (minuti invece di secondi), ma il risultato era molto simile.
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    Isabeau
    02/13/2013 at 12:39

    non ho mai fatto la creme brulè, ammetto anzi che i dolci al cucchiaio li faccio assai raramente a parte qualche mousse, ma credo che dovrò rimediare, guarda la che bel colore il caramello!

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:41

      Io adoro i dolci al cucchiaio, li mangerei tutti i giorni. Anche perché si conservano bene per alcuni giorni, a differenza di alcuni dolci secchi che diventano duri molto in fretta.
      Ma, quando si parla di dolce, per me van bene praticamente tutti… faccio poco testo in materia. 🙂

  • RIspondi
    Claudia
    02/13/2013 at 11:52

    Mi piace tantissimo!!!! Non l’ho mai fatta però.. Deve essere deliziosa al limone! baci e buona giornata 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:39

      Il prossimo passo sarà l’arancia… 🙂
      Buona notte tesoro.

  • RIspondi
    Ely
    02/13/2013 at 11:10

    Oddio che meraviglia: al limone!! Credo di non aver mai assaggiato una creme brulee come si deve (vergognoso eh) e questa al limone mi ispira assai! Grazie e un bacione grosso a te e a Ila, con tutto il cuore! <3

    • RIspondi
      Ilaria
      02/13/2013 at 22:37

      Noi abbiamo assaggiato tante versioni di creme brulée nel ristorante del nostro amico Stefano. Tommy se ne è letteralmente innamorato… e così abbiamo estorto la ricetta allo chef! 🙂
      Buona serata tesoro e grazie per le foto! 😉

    Lascia un commento