Salse e marmellate

Confettura di fichi e peperoncini piccanti

Adoro i fichi verdini, sono i miei preferiti… quest’anno un amico di Carlo ce ne ha regalati ben 6 kg. La tentazione è forte ma non posso mangiarli tutti! Quindi approfittando di questo autunno così “estivo” li abbiamo lasciati essiccare al sole per alcuni giorni. Una parte sono finiti sotto spirito (fra poco pubblicheremo ricetta e foto), una parte sono diventati marmellata dolce e una parte, ovviamente, non poteva che diventare marmellata piccante: una delizia per accompagnare i vostri formaggi!

 

Ingredienti

1,5 kg di fichi verdini (meglio se appassiti)
500 gr di zucchero
2 limoni
2 Habanero o altro peperoncino a piacere
250 ml di aceto rosso

 

Preparazione

1. Togliete il picciolo ai fichi e divideteli in due o tre pezzi.

2. In una casseruola capiente mettete l’aceto, i fichi, il succo e la buccia grattugiata dei due limoni.

3. Portate a ebollizione lentamente e aggiungete lo zucchero e i peperoncini tagliati a fette.

4. Cuocete a fuoco basso per 1h e 15 minuti mescolando di continuo per evitare che il composto si attacchi al fondo.

5. Nel frattempo sterilizzate alcuni vasetti di vetro facendoli bollire in acqua per 30 minuti e lasciate scolare sopra un canovaccio.

6. Versate la confettura ancora bollente nei vasetti avendo cura di non riempire eccessivamente (lasciare due dita di spazio sotto il coperchio).

7. Pulite il bordo e tappate con tappi nuovi. Capovolgete e lasciate raffreddare. 

8. Controllate che il vasetto sia andato sottovuoto (il tappo deve essere incavato e se premuto non deve fare click). Se il sottovuoto non è avvenuto, aprite il barattolo e chiudete con un tappo nuovo. Mettete in una pentola piena d’acqua, portate a ebollizione e lasciate bollire per 30 minuti. Lasciate raffreddate i barattoli nell’acqua.

 

Potrebbe interessarti

29 Commenti

  • RIspondi
    Federica
    10/14/2011 at 07:21

    Non posso resistere a questo “piccante” richiamo 🙂 Ho paura che questa a casa mia più che con i formaggi finirebbe subito a cucchiaiate…”nature” 😀 Un bacione, buon we

    • RIspondi
      Ilaria
      10/14/2011 at 08:14

      La tentazione di immergerci il cucchiaio è forte… ma basta che aumenti un po’ le dosi di piccante e magari ripongono il cucchiaio… 🙂

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    10/13/2011 at 07:14

    buongiorno!!!buona giornata ciaoo

  • RIspondi
    Giovanna
    10/12/2011 at 19:35

    Che confettura interessante! Immagino quanto debba essere buona con formaggi e salumi.
    Brava!
    Baci

    • RIspondi
      Tommy
      10/13/2011 at 10:22

      Ma sai che è buona anche con i formaggi molli?

  • RIspondi
    Elisa
    10/12/2011 at 14:06

    Quanto mi piacciono i fichi!… Non è che mi presenteresti l’amico di Carlo?!! 😛

    • RIspondi
      Tommy
      10/13/2011 at 10:21

      Se vuoi ti prestiamo anche Carlo per qualche giorno 🙂

  • RIspondi
    Psols
    10/12/2011 at 09:12

    Che strano abbinamento! sicuramente da provare.. sembra ottimo.

    • RIspondi
      Tommy
      10/13/2011 at 10:20

      Da provare anche con la ricotta… fatto ieri sera 🙂

  • RIspondi
    Meris
    10/12/2011 at 08:30

    Mi incuriosisce molto, peccato che per quest’anno i fichi li ho finiti. Ciao

    • RIspondi
      Tommy
      10/13/2011 at 10:20

      Non riesci a trovarne un chiletto?

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    10/12/2011 at 08:00

    Oggi sta peggio..bo!!buona giornata un bacione

  • RIspondi
    Valentina
    10/12/2011 at 06:51

    Che bontà! Trovo che l’aggiunta di peperoncino (poco) si sposi benissimo con i fichi. L’ultima volta che ho fatto il chutney di fichi ne avevo aggiunto un po’ ed era venuto benissimo 🙂
    buona giornata,
    Valentina

    • RIspondi
      Tommy
      10/13/2011 at 10:19

      Eh eh io metto il peperoncino ovunque 🙂

  • RIspondi
    Chiara
    10/11/2011 at 22:54

    ho scoperto da poco i fichi, non li mangiavo mai…Adesso ne vado pazza! mi segno questa ricetta, ha un fantastico aspetto!un abbraccio….

    • RIspondi
      Tommy
      10/12/2011 at 00:16

      Grazie Chiara, anche io adoro i fichi… se poi sono leggermente appassiti ancora meglio!

  • RIspondi
    Natalia
    10/11/2011 at 15:57

    La marmellata di fichi piccante, ma deve essere buonissima. Sotto spirito non li ho mai messi. Aspetto ricetta!

    • RIspondi
      Ilaria
      10/11/2011 at 17:48

      Presto arriveranno anche i fichi sotto spirito. Promesso…

  • RIspondi
    kiarina
    10/11/2011 at 14:26

    Semplicemente squisitaaaaaaaaa!!!!!!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      10/11/2011 at 17:47

      Grazie Chiara. Per me è decisamente troppo piccante… potendo io opto sempre per il dolce… 😉

  • RIspondi
    letiziando
    10/11/2011 at 12:40

    Potrei far follie per accaparrarmi un barattolino come questo. Foto da mozzare il fiato 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      10/11/2011 at 17:46

      Grazie mille!! L’autore della foto (Tommy) ringrazia.

  • RIspondi
    Giovanni
    10/11/2011 at 11:07

    una ricetta da segnare per un amante del peperoncino come me.. ottima la scelta degli habaneros..
    ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      10/11/2011 at 17:38

      Finalmente hanno cominciato a fruttificare anche gli habanero… un po’ tardi però, e viste le temperature fredde della notte resisteranno ancora per poco nel nostro orticello.

  • RIspondi
    stefania
    10/11/2011 at 10:57

    concordo con tina nel dire che è una marmellata fantastica, purtroppo non ho più fichi e quelli del supermercato non mi ispirano per le marmellate, ma mi segno la ricetta per il prossimo anno. buona giornata

    • RIspondi
      Ilaria
      10/11/2011 at 17:37

      Effettivamente anche noi li abbiamo finiti. Li abbiamo lasciati a seccare per qualche giorno la scorsa settimana e le temperature estive ci hanno decisamente agevolato in questa attività.

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    10/11/2011 at 10:40

    confettura fantastica!!!già l’ho fatta peccato 🙁 buona giornata

    • RIspondi
      Ilaria
      10/11/2011 at 17:36

      Grazie per la visita Tina. Spero che il bimbo stia meglio quest’oggi.

    Lascia un commento