Carne/ Secondi piatti

Roast beef

Roast beef

Roast-beef

E chi l’avrebbe mai detto che alla fine avremmo amato il Roast Beef anche noi?! Sarà che sia in casa mia che in casa di Tommy il Roast Beef è sempre stato, per lungo tempo, uno dei piatti tipici della domenica, ma l’idea di prepararlo non ci aveva ancora sfiorati, neanche lontanamente. Ho dovuto insistere un bel po’ per convincere Tommy a comperare un taglio di girello per il Roast Beef e quando ci sono finalmente riuscita ha posto subito condizioni sulla cottura: che sia cotto giusto (poco) e non come fanno le nostre mamme (ore di cottura).

Roast-beef

Il Roast Beef è un piatto tipico inglese caratterizzato da una carne di un bel colore rosato all’interno e una crosta bella rosolata esternamente. Questa particolare consistenza la si ottiene grazie alla duplice cottura: prima si fa rosolare esternamente sul fuoco girandolo su tutti i lati in modo da sigillare i succhi all’interno, poi si passa in forno per un tempo che dipende dal peso della carne e da quanto piace cotta. In media, 35 minuti in forno ogni chilo di carne.

Roast-beef

Il Roast Beef può essere mangiato sia caldo che freddo. Io lo preferisco caldo servito con abbondante sugo di cottura (quanto mi piace farci la scarpetta dentro…), ma ammetto che l’idea di un bel panino farcito con sottili fette di Roast Beef non mi dispiace proprio…

Roast-beef

5 da 18 voti
Roast-beef
Roast beef
Preparazione
10 min
Cottura
40 min
Tempo totale
50 min
 
Il roast beef è una tipica ricetta inglese. Si prepara con un taglio di carne di prima qualità. La doppia cottura, prima sul fuoco e poi in forno ne esalta il gusto e la morbidezza.
Piatto: Secondo piatto
Cucina: Inglese
Porzioni: 6
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 500 g di girello
  • 1 mazzetto di rosmarino
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • olio evo
  • sale
  • pepe
Istruzioni
  1. Legare il pezzo di girello con uno spago alimentare in modo da tenere la carne unita. Sul lato lungo della carne passare sotto la legatura il mazzetto di rosmarino.
  2. Mettere un fondo d'olio in un tegame e far rosolare il girello qualche minuto per lato, comprese le due estremità.
  3. Nel frattempo scaldare il forno a 250°C.
  4. Trasferire la carne in una teglia assieme al sugo di cottura. Aggiungere il vino e con un cucchiaio bagnare la superficie della carne. Salare e pepare.
  5. Far cuocere per 20 minuti girando la carne ogni 5 minuti in modo da fargli fare un giro completo. Ogni volta che girate la carne bagnare abbondantemente la superficie con il liquido di cottura.
  6. Sfornare e lasciar riposare per qualche minuto. Tagliare il roast beef a fette di mezzo cm e servirle con il sugo di cottura.
    Roast-beef
  7. Accompagnare il roast beef con dei piselli stufati.
    Roast-beef

 

Potrebbe interessarti

36 Commenti

  • RIspondi
    Federica
    04/22/2015 at 07:32

    Non sono un’amante della carne però ammetto che una fettina di roast beef una tantum, se cotto a modino non la disdegno, anzi. E questo è cotto davvero alla perfezione per i miei gusti. Faro tesoro dei vostri suggerimenti se mai mi venisse la tentazione di provarci. Un bacio, buona giornata

    • RIspondi
      Ilaria
      04/23/2015 at 13:24

      Anch’io se posso cerco di evitare la carne, ma ogni tanto una fettina la mangio.
      Devo dire che non avevo una grande passione per il classico roast beef di famiglia. Preparato così invece sono arrivata ad apprezzarlo anch’io.
      A presto!

  • RIspondi
    speedy70
    04/21/2015 at 16:22

    Assolutamente perfetta la cottura, lo adoro, complimenti!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/23/2015 at 13:23

      Non avrei mai pensato che avrei finito pure io per adorare il roast beef.

  • RIspondi
    artù
    04/19/2015 at 15:13

    manco da tanto dal mondo blog, oggi ho deciso di ripartire con un post e con qualche visita ai blog che preferisco…..questo è sempre un must per me! e che cosa trovo?? il roast beef una delle mie ricette preferite di carne!

    • RIspondi
      Tommy
      04/20/2015 at 13:16

      Ciao carissima! Sono felice che tu abbia ripreso l’attività 🙂
      Il roast beef te lo cedo volentieri… anche cotto poco 🙂

  • RIspondi
    Cinzia
    04/17/2015 at 18:58

    Eccomi!! Ma che bontà!!! E’ spettacolare e a dire il vero lo vorrei per cena :-)!! Perdona il ritardo Ilaria, non sono nemmeno passata per gli auguri di Pasqua.. Ho latitato parecchio dal blog e dal web in generale. Mi sono dedicata a casa e giardino 🙂 e a dire il vero ho anche imbiancato la cucina 🙂 Insomma ho fatto tanti lavoretti 🙂 Spero tutto bene anche voi, ti mando un forte abbraccio e grazie per i tuoi commenti e perdonami se sono arrivata solo ora…

    • RIspondi
      Tommy
      04/20/2015 at 13:15

      Ciao Cinzia, anche noi non siamo molto presenti. Un sacco di cose da fare, sempre di corsa… treno-lavoro-casa è una terna che mi sta ammazzando 🙂

  • RIspondi
    Fausta
    04/17/2015 at 18:26

    per quanto io non ami affatto la carne (e il mio blog ne risente!!!) c’è da dire che per la mia dolce metà non è così. E lui ama il roast beef! Quindi… con i vostri suggerimenti ora sarò in grado di preparargliene uno perfetto e cotto a dovere… senza dover sempre ricorre a quello pronto, del macellaio :))). Grazie, un abbraccio

    • RIspondi
      Tommy
      04/20/2015 at 13:11

      Ciao Fausta, da buon toscano sono un “cicciaio” ma il roast beef è stato per anni la mia bestia nera 🙂 Mia mamma è “costretta” a cuocerlo per un tempo quasi indeterminato perché se solo appare appena appena rosato, mio babbo storce la bocca. E hai presente il roast beef cotto per ore? Si trasforma in una soletta da scarpe… Per di più qui in Toscana c’è l’abitudine di pillottarlo con un battuto di rosmarino, aglio, sale e pepe… non ti dico 🙂

  • RIspondi
    La Banda delle Forchette
    04/17/2015 at 10:16

    Io lo adoro! Si è il piatto della domenica e mi piace ricordare quando da piccola la famiglia era tutta unita! E mi piace proprio come lo hai cotto tu: rosato all’interno…così è perfetto! Baci!

    • RIspondi
      Tommy
      04/20/2015 at 13:07

      Grazie 🙂 A dire il vero ne ho mangiato così tanto da piccolo che ho avuto un certo rifiuto…

  • RIspondi
    cinzia
    04/16/2015 at 16:10

    complimenti!cottura perfetta….e un bellissimo colore questo tuo roast-beef

  • RIspondi
    carla emilia
    04/16/2015 at 13:04

    Fa venire l’acquolina a vederlo, cari Ilaria e tommy, sempre sempre un team vincente! Bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      04/16/2015 at 20:04

      Non l’avrei mai detto che un giorno avrei proposto di preparare il roast beef… 🙂

  • RIspondi
    SimoCuriosa
    04/15/2015 at 16:56

    sai che anche per me il Roast beef è il piatto che mi rimanda alla Domenica ma anche alle giornate di festa di quando ero piccina? non per nulla siamo della stessa città
    quando vado a trovare la mamma spesso me lo fà, bello al sangue come il tuo e come piace a me, ma io non l ho mai fatto… o allora?
    lei dice sempre ci voglion 10 minuti… ma lei non lo mette in forno lo lascia nel tegame!
    io lo adoro.
    brava perfettamente come lo vorrei io! ciao Ilaria buona serata

    • RIspondi
      Ilaria
      04/15/2015 at 23:15

      Anche la mia mamma lo cuoce nel tegame (e basta) e anche lei dice che lo prepara quando ha poco tempo perché si fa in 10 minuti.
      Non sarà facile convincerla a cambiare la sua versione provando la doppia cottura. Le tradizioni familiari sono dure a morire… 🙂

  • RIspondi
    vickyart
    04/15/2015 at 00:30

    ho imparato ad apprezzare questo taglio di carne anche io, è ottimo, la carne è povera di grassi e mi piace sia fredda che calda 🙂 poco cotta ovviamente

    • RIspondi
      Ilaria
      04/15/2015 at 14:06

      La cosa bella è che con il sughetto della cottura, se lo metti bello caldo sulle fettine, puoi anche aumentare il grado di cottura all’ultimo secondo… proprio nel momento in cui lo porti in tavola.

  • RIspondi
    Lalla
    04/14/2015 at 20:41

    Adoro il roast beef e come te mi sfiora quasi mai farlo eppure era anche da me il piatto tipico della domenica ;-).
    Perfetto, la cottura che piace a me! Gran bella ricetta .

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2015 at 22:15

      Convincere Tommy non è stato facile, non voleva proprio sentir parlare di Roast Beef. Poi, per fortuna, c’è l’ho fatta a convincerlo.
      Questa cottura ci ha conquistati.

  • RIspondi
    speedy70
    04/14/2015 at 00:06

    Complimenti Ilaria, che aspetto bellissimo che ha, perfettamente cotto, molto invitante, brava!!!

  • RIspondi
    Alice
    04/13/2015 at 20:06

    Tesoro complimentissimi! Sembra facile ma invece cuocere perfettamente il roast beef non lo è per nulla, il tuo è perfetto!
    baci
    Alice

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2015 at 22:12

      La parte più complicata è la rosolatura in padella. Potrebbe poi risultare troppo cotto o troppo al sangue. Per noi poi è sempre una “sfida” perché Tommy mangerebbe tutto al sangue, io tutto stra-cotto. 🙂

  • RIspondi
    Enza
    04/13/2015 at 17:58

    proprio come piace a me….ottimo!!
    baci

  • RIspondi
    ELLY
    04/13/2015 at 14:58

    Ilaria!!! Tesoro sono molto latitante, in genere dal blog. In attesa che la primavera mi porti tanta voglia di fare cose belle. Allora mi beo dei vostri blog. Un’esecuzione oggi perfetta. Come deve essere un vero roast beef. Ineccepibile. Complimenti!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2015 at 22:08

      Ti facciamo bella compagnia allora… anche per me è difficile trovare tempo da dedicare al blog ultimamente, il lavoro mi assorbe al 100%.
      Io e Tommy non siamo mai andati matti per il Roast Beef, ma cucinato così ci piace tantissimo.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Claudia
    04/13/2015 at 13:47

    Lo amiamo particolarmente!!!!!!! lo facciamo spesso cottoal barbecue.. baci e buon lunedì 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      04/14/2015 at 22:05

      Al barbecue… non ci avevo mai pensato… 🙂

  • RIspondi
    delizia divina
    04/13/2015 at 13:03

    Un classico…ottimo!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/13/2015 at 13:21

      L’intramontabile Roast Beef… 🙂

  • RIspondi
    Iva
    04/13/2015 at 10:49

    Sembra un burro!! Una bontà!!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/13/2015 at 13:21

      E’ davvero morbidissimo… proprio come piace a me la carne!
      Buona settimana.

    Lascia un commento