Biscotti/ Cucina regionale/ Dolci/ Piemonte

Baci di dama alle nocciole

Baci di dama alle nocciole

Baci-di-dama

baci di dama sono i miei biscotti preferiti. E’ stato amore al primo morso, da quando li ho assaggiati non riesco più a non prepararli. Mi piace il loro profumo, il loro aroma, il loro sapore e la loro consistenza. In particolare i baci di dama sono caratterizzati dal contrasto tra la superficie esterna croccante e la friabilità interna, sono così delicati che finiscono per sciogliersi in bocca lasciando il loro inconfondibile sapore di nocciole.
Per ottenere questo contrasto sono fondamentali i giusti tempi di cottura e la giusta temperatura del forno. Se, infatti, li sfornate quando sono ancora bianchi perdete la croccantezza esterna e li troverete troppo morbidi, se invece li sfornate quando sono troppo cotti si prosciugheranno internamente e li troverete troppo duri. Il momento giusto è quando iniziano ad assumere un bel colore dorato.

Baci-di-dama

Finora avevo sempre preparato i baci di dama con un mix di nocciole e mandorle seguendo questa ricetta, ma stavolta ho voluto provare una versione che prevedesse l’utilizzo delle sole nocciole. Per andare sul sicuro sono ricorsa all’aiuto di una piemontese doc come Artù. La ricetta arriva, infatti, con qualche piccolissima modifica, dritta dal blog La Casa di Artù.

Baci-di-dama

Se avete tempo vi consiglio di aumentare le dosi perché vi assicuro che non riuscirete a farli durare per troppi giorni… a casa nostra non resistono a lungo neanche se triplico le quantità… 🙂

Baci di dama piemontesi
 
Recipe Type: Dolce
Cuisine: Italiana
Author: Ilaria
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
I baci di dama sono degli squisiti biscotti di origine piemontese. Si possono preparare con mandorle o con nocciole.
Ingredients
  • 95 g di nocciole spellate
  • 85 g di zucchero
  • 110 g di farina
  • 75 g di burro
  • sale
  • 80 g di cioccolato fondente
Instructions
  1. Tritare le nocciole finemente riducendole in farina.
  2. Su una spianatoia fare la fontana con la farina e lo zucchero. Fare un foro centrale e metterci la farina di nocciole e il burro diviso a pezzetti. Insaporire con un pizzicotto di sale.
  3. Impastare gli ingredienti velocemente con i polpastrelli evitando di far surriscaldare il burro.
  4. Avvolgere l’impasto nella pellicola e far riposare in frigo per almeno un’ora.
  5. Formare delle palline di circa 5 grammi ciascuna e metterle su una placca rivestita con carta forno.
  6. Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 20/25 minuti fino a quando i biscotti assumeranno un bel colore dorato. Far raffreddare i biscotti nella placca da forno.
  7. Far fondere il cioccolato a bagnomaria e lasciare intiepidire.
  8. Accoppiare i biscotti unendoli con una bella goccia di cioccolato fuso. Far raffreddare il cioccolato in luogo fresco prima di riporre nei contenitori.[img src=”https://www.nonsolopiccante.it/wp-content/uploads/2015/01/Baci-di-dama-5.jpg” width=”576″ height=”576″ class=”aligncenter size-full” title=”Baci-di-dama” alt=”Baci-di-dama”]
 

 

You Might Also Like

54 Comments

  • Reply
    cinzia
    01/27/2015 at 14:03

    come non essere d’accordo con te sulla bonta’ dei baci di dama e a te sono riusciti veramente bene!!!

    • Reply
      Ilaria
      01/27/2015 at 21:46

      Al pensiero dei baci di dama mi viene l’acquolina in bocca…

  • Reply
    annalisa
    01/27/2015 at 15:27

    Ma come hai fatto a farli così perfetti??? Bravissima, davvero complimenti Ilaria ^_^

    • Reply
      Ilaria
      01/27/2015 at 21:47

      Sono un po’ maniaca… le palline devono avere tutte le stesse dimensioni altrimenti mi innervosisco… 🙂

  • Reply
    lory b
    01/27/2015 at 15:33

    Conosco bene i baci di dama, sono pericolosissimi!!!! Creano vera dipendenza 🙂 uno tira l’altro… ci si ferma solo a piattino vuoto ^_^
    Sono perfetti, bravissima!!!
    Un abbraccio, buon pomeriggio!!

    • Reply
      Ilaria
      01/27/2015 at 21:49

      Quando li preparo so già che basteranno molto poco, indipendentemente dalla quantità che ne preparo fanno il fumo.

  • Reply
    segreti casalinghi
    01/27/2015 at 15:50

    ti sono venuti perfetti!!! bravissima 😀 bacioni buon pomeriggio 🙂

    • Reply
      Ilaria
      01/27/2015 at 21:49

      Grazie mille Tesoro!!!

  • Reply
    elena
    01/27/2015 at 17:33

    quanto adoro questi dolcetti, ti sono venuti perfetti

    • Reply
      Ilaria
      01/27/2015 at 21:51

      Sono indescrivibilmente buoni… chi non li conosce non può capire… 🙂
      Buona serata!

  • Reply
    Alice
    01/27/2015 at 19:09

    che gola che mi fanno le tue foto, vorrei avere qui quella tazzona!
    a presto
    Alice

    • Reply
      Ilaria
      01/27/2015 at 21:54

      Una bella tazzona di baci è qui che ti aspetta… 🙂

  • Reply
    Lalla
    01/27/2015 at 23:27

    Ho vissuto a Torino per 14 anni e so di cosa parli quando citi i baci di dama…la tua versione è spaziale come spaziali sono le foto….rendono perfettamente l’idea…me ne passi uno -)?

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 13:09

      Non ho mai mangiato i baci di dama prodotti a Torino, qui a Firenze quelli che si trovano nei vari forni / pasticcerie non sono il massimo perché sono troppo morbidi. In questo caso il vantaggio di farli in casa è quello di portarli alla giusta cottura, quella che li sa rendere davvero super buoni.
      Fortuna che ne hai chiesto solo uno… così ne rimangono di più per me… 🙂

  • Reply
    speedy70
    01/28/2015 at 01:48

    Ma quanto sono belli, sono perfetti!!! Li adoro, finirebbero subito da me, bravissima!!!!

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 13:09

      Anche a casa nostra hanno avuto una rapida fine.

  • Reply
    Cinzia
    01/28/2015 at 03:34

    Condivido a pieno la tua scelta Ilaria!! 🙂 anche io adoro i baci di dama e terrò cara la tua ricetta 🙂 Ne devo preparare ancora una che mi diede una signora ligure in montagna che conosco ormai da qualche anno, ma vergogna… non li ho ancora fatti… I tuoi sono a dir poco splendidi e dicono mangiami!!! 🙂 Un abbraccio grande grande

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 13:11

      Aspetto curiosa la tua versione… ne ho salvate tantissime in rete di ricette di baci di dama scoprendo con curiosità che ne esistono davvero tante e tutte diverse. Potrei propormi per uno studio approfondito sulla ricetta perfetta, ma poi sarei costretta ad assaggiarli tutti… 🙂
      Un bacione grande anche a te Tesoro.

  • Reply
    m4ry
    01/28/2015 at 07:40

    In effetti è vero…sono buonissimi, e i tuoi sembrano usciti da una pasticceria 🙂 Brava Ila ! Un bacione e buona giornata :*

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 13:12

      Io non mi stancherei mai di mangiarli… e mi sta venendo nuovamente voglia di prepararli… 🙂

  • Reply
    Emanuela
    01/28/2015 at 10:12

    Non sai da quanto tempo è che voglio farli, ma alla fine non mi decido mai! Tu sei stata bravissima davvero, sono perfetti! 🙂
    Un bacione!

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 13:13

      No, no, no… non ci sono più scuse, li vedi fare assolutamente! 🙂 L’unica giustificazione che potrei accettare è che poi creano troppa dipendenza e sei costretta a finirli tutti in pochissimo tempo… 🙂 🙂 🙂
      Un bacione anche a te!

  • Reply
    Roberta
    01/28/2015 at 10:22

    Sono bellissimi!!! Anche le foto!!!!
    Bravissima!! ^_^

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 13:14

      Grazie mille Tesoro.
      A presto.

  • Reply
    ombretta
    01/28/2015 at 11:38

    Non ho mai preparato i baci di dama alla nocciola e io vado ghiotta per le nocciole!!!!
    i tuoi sono perfetti!!!
    un bacio

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 13:16

      Anche per me è stata la prima volta con le sole nocciole… di solito usavo un mix di nocciole e mandorle. Leggendo in giro ho poi scoperto che i veri baci di dama sono fatti con sole mandorle… ma tu pensa! Quindi urge un’ulteriore certificazione di bontà… 🙂
      E’ un piacere riaverti tra noi!!

  • Reply
    gwendy
    01/28/2015 at 14:37

    adoro questi biscotti però mi creano una dipendenza come il cioccolato!!!!!!
    Comunque brava sono perfetti!

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 18:47

      Credo che questa dipendenza sia comune a molti di noi… 🙂

  • Reply
    i pasticci di caty
    01/28/2015 at 17:38

    Fantastici 🙂 li amo questi dolcetti ma io non li ho mai fatti!!! I tuoi hanno un’aspetto super goloso 🙂

    • Reply
      Ilaria
      01/28/2015 at 18:49

      Dai, non ci credo!! Devi rimediare allora… 🙂

  • Reply
    zia consu
    01/28/2015 at 21:28

    Non li ho mai fatti ma ho seriamente intenzione di rimediare..quasi quasi parto proprio da questa ricetta che sembra perfetta 🙂
    Complimenti e a presto <3

    • Reply
      Ilaria
      01/29/2015 at 12:53

      Urge rimedio immediato!!! Sono troppo buoni per non farli almeno una volta… e da quella volta non smetterai più… 🙂
      Un bacio.

  • Reply
    La Banda delle Forchette
    01/29/2015 at 09:19

    Mamma mia che spettacolo! Sono perfetti! Complimenti!

    • Reply
      Ilaria
      01/29/2015 at 12:53

      Grazie cara, a presto!

  • Reply
    Any
    01/29/2015 at 14:39

    Sai che non li ho mai fatti? In cambio ho fatto diverse volte la versione salata, un ottimo finger food.
    Complimenti, sono deliziosi senza dubbio.

    • Reply
      Ilaria
      01/30/2015 at 13:13

      Io invece non ho mai provato la versione salata. Mi riprometto sempre di provarli… prima o poi ce la faccio!!
      Buon fine settimana.

  • Reply
    Marisa
    01/29/2015 at 17:57

    Troppo golosi cara Ilaria 😉

    • Reply
      Ilaria
      01/30/2015 at 13:14

      Mi è già venuta voglia di rifarli… 🙂
      Buon week-end.

  • Reply
    la cucina di Molly
    01/29/2015 at 18:29

    Ciao Ilaria, che meraviglia questi baci di dama, sono perfetti e golosissimi, sono una vera tentazione! Un abbraccio!

    • Reply
      Ilaria
      01/30/2015 at 13:15

      Credo che siano tra i biscotti più tentatori che ci siano in giro…

  • Reply
    Chiara
    01/29/2015 at 22:45

    se solo potessero uscire dallo schermo ! Si vede subito che sono venuti perfetti, bravissima !

    • Reply
      Ilaria
      01/30/2015 at 13:16

      Grazie Tesoro, gentilissima come sempre.
      Mi sa che questo fine settimana faccio il bis… 🙂

  • Reply
    Enza
    01/30/2015 at 07:15

    davvero irresistibili….e come dici…non bastano mai!!
    ciaoo

    • Reply
      Ilaria
      01/30/2015 at 13:17

      Già… indipendentemente dalla dose che ne fai son sempre pochi!! 😉

  • Reply
    notedicioccolato
    01/30/2015 at 07:32

    Questa ricetta la conosco bene, i primi baci da dama che ho provato e che non ho più abbandonato.
    Diabolicamente tentatori, straordinariamente buoni, vorrei essere strapazzata all’infinito da questi baci 🙂
    Un abbraccio, buon we

    • Reply
      Ilaria
      01/30/2015 at 13:19

      Ciao carissima!! Io sono entrata nella fase “voglio provare qualche ricetta alternativa di baci di dama”… per la serie tutte le scuse son buone per mangiarli!!
      Dopo aver scoperto che gli originali sono con sole mandorle, come non provarli?
      Buon fine settimana anche a te!

  • Reply
    Alice
    01/31/2015 at 16:45

    un passaggio veloce solo per augurarti buon we!
    Alice

    • Reply
      Ilaria
      02/01/2015 at 12:04

      Ciao Tesoro, grazie.
      Auguro una buonissima domenica anche a te!!
      Che prepari di buono???? 🙂

  • Reply
    Daniela
    01/31/2015 at 22:25

    sono perfetti, bravissima!!!!
    Anche in casa mia non durerebbero molto tempo, io per prima non riuscirei a fermarmi 🙂
    Un bacio

    • Reply
      Ilaria
      02/01/2015 at 12:05

      Anch’io sono la prima consumatrice di questi biscotti… 🙂 Ma non diciamolo troppo in giro…
      Buona domenica!

  • Reply
    vickyart
    02/04/2015 at 01:27

    anche io li adoro! p.s. sono perfetti!

    • Reply
      Ilaria
      02/04/2015 at 21:31

      Come non amarli… 🙂

  • Reply
    Massimo
    02/09/2015 at 12:36

    Che belli, la ricetta sembra ben equilibrata e appetitosa, voglio subito provara. 🙂

    • Reply
      Ilaria
      02/09/2015 at 14:17

      Ciao Massimo, benvenuto nel nostro blog. E’ un vero piacere conoscerti.
      E’ stata la prima volta che ho provato questa ricetta, di solito ne usavo un’altra che si fa da una vita in casa mia. Il risultato è stato apprezzato da tutti.
      A presto!

    Leave a Reply