Biscotti/ Dolci

Ghoriba al limone

Ghoriba al limone

Ghoriba-al-limone

Qualche settimana fa mi sono imbattuta nei Ghoriba, biscotti di origine marocchina preparati con farina di semola caratterizzati da una superficie croccante piena di crepe e zucchero e velo e da un interno sofficissimo.
Incuriosita dal loro aspetto e soprattutto dalla descrizione che ne veniva fatta mi sono messa a cercare qualche informazione in più. Ho trovato che la versione originale dei Ghoriba non comprende alcun tipo di aroma nell’impasto (ma, stranamente, tutti dicono che sanno di mandorla… curioso, no?!), ma che se ne possono fare molteplici varianti dal gusto sempre diverso: alle mandorle, alle noci, al cocco, al limone.

Ghoriba-al-limone

Visto che la prima ricetta nella quale mi sono imbattuta era quella dei Ghoriba al limone di Fiordirosmarino ho deciso di partire da qui, anche perché non conteneva alcuna traccia di burro, a differenza di altre versioni che invece ne prevedono una piccola dose.
Io ho ridotto ulteriormente la quantità d’olio e ho aggiunto una parte di farina di semola perché l’impasto mi sembrava troppo molle. Inoltre ho preferito lasciar riposare l’impasto in frigo per un’ora per riuscire a formare più facilmente le palline.
Peccato che Natale sia passato perché questi Ghoriba al limone sarebbero stati un’idea regalo davvero molto carina. Sarà per il prossimo anno… 🙂

Ghoriba-al-limone

5 da 19 voti
Ghoriba-al-limone
Ghoriba al limone
Preparazione
1 h 15 min
Cottura
15 min
Tempo totale
1 h 30 min
 
I Ghoriba sono dei biscottini di origine marocchina preparati con la farina di semola. La classica versione li vuole preparati con il cocco, quella con il limone è una variante altrettanto gustosa.
Piatto: Dolce
Cucina: Marocchina
Porzioni: 6
Autore: Ilaria
Ingredienti
  • 350 g di farina di semola di grano duro
  • 120 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 g di olio di arachidi
  • 1 limone
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito
  • zucchero a velo
Istruzioni
  1. Rompere le uova in una ciotola e sbatterle leggermente con lo zucchero.
  2. Unire i semi di vaniglia, la buccia grattugiata e il succo del limone e l'olio di arachidi. Mescolare bene tutti gli ingredienti.
  3. A questo punto aggiungere anche la farina di semola e il lievito. Amalgamare bene il composto aiutandovi con un cucchiaio. Il composto sarà molto morbido.
  4. Il mio impasto era davvero molto morbido, impossibile da lavorare con le mani, quindi ho coperto la ciotola con della pellicola e ho riposto il tutto in frigorifero per circa un'ora in modo da far leggermente indurire il composto.
  5. A questo punto siamo pronti per formare i biscotti. Prima di formare ciascun biscotto cospargersi sempre i palmi delle mani con lo zucchero a velo.
  6. Mettere abbondante zucchero a velo in una scodella. Prelevare un cucchiaino di impasto (all'incirca della dimensione di una piccola noce) e rotolare tra le mani formando una pallina. Cospargere la pallina di zucchero a velo coprendola completamente e in modo abbondante. Disporre le palline, distanziate tra loro, nella placca da forno.
  7. Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per circa 15 minuti, o comunque fino a quando non si formeranno le classiche crepe sulla superficie.
    Ghoriba-al-limone

 

Potrebbe interessarti

35 Commenti

  • RIspondi
    rachel parker
    04/21/2016 at 18:06

    Io li ho fatto…….ma non hanno riscosso successo……..il sapore del limone non piace a tutti !!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/23/2016 at 23:17

      Ciao Rachel, benvenuta nel nostro blog.
      Mi dispiace che non abbiano riscosso successo, ma come hai detto giustamente te il gusto marcato di limone che contraddistingue questi biscotti può non piacere a tutti.
      Grazie per il tuo commento.
      Buona domenica.

  • RIspondi
    Daniela
    01/25/2015 at 21:11

    Li avevo visti una volta tempo fa e ricordo che mi avevano colpito, ora mi sono soffermata meglio sulla ricetta e li trovo molto interessanti. Mi hai fatto venire la voglia di provarli 🙂
    Un abbraccio

    • RIspondi
      Ilaria
      01/26/2015 at 08:51

      Non farti tentare oltre… provali! Ti conquisteranno.
      Buon inizio di settimana.

  • RIspondi
    mariabianca
    01/23/2015 at 22:45

    Li avevo visti da qualche parte ma ora mi hai convinta a provarli….sono favolosi!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/25/2015 at 17:57

      Lasciati tentare… ne vale la pena! 😉

  • RIspondi
    Inco
    01/18/2015 at 22:39

    Buona serata ..Buonissimi queste paste!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/21/2015 at 22:28

      Ciao! Hai ragione, erano davvero molto buoni.
      Un bacio.

  • RIspondi
    lory b
    01/16/2015 at 16:05

    Caspita che belli e poi non hanno burro, assolutamente da provare!!! Domani… naturalmente poi ti faccio sapere 🙂
    Un abbraccio e grazie!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/18/2015 at 15:53

      Mi sono fatta convincere anch’io dalla completa assenza di burro. Quando si può evitare meglio, no?! 😉
      Un bacione e buona domenica.

  • RIspondi
    Alice
    01/16/2015 at 11:08

    Mi hai conquistata con questi biscottini, ricetta copiata e archiviata !
    Baci
    Alice

    • RIspondi
      Ilaria
      01/16/2015 at 13:50

      Ho avuto anch’io la stessa reazione quando li ho visti la prima volta.
      Buon weekend.

  • RIspondi
    daniela64
    01/16/2015 at 10:53

    Che meraviglia questi biscotti, sono assolutamente da provare, ricetta segnata . Un abbraccio, Daniela.

    • RIspondi
      Ilaria
      01/16/2015 at 13:49

      Li devo rifare presto anch’io, ci sono piaciuti davvero.
      Buon weekend.

  • RIspondi
    Lauradv
    01/16/2015 at 00:04

    Ma pensa, non conoscevo proprio questi biscotti! Li devo provare, mi sanno di buono

    • RIspondi
      Ilaria
      01/16/2015 at 13:47

      Il nome era sconosciuto anche a me… non avevo mai sentito parlare neanche di biscotti con la farina di semola. Ma quando li ho visti me ne sono subito innamorata e sono finiti subito nella lista dei “to do”.

  • RIspondi
    Marisa
    01/15/2015 at 21:42

    Spettacolo!! Sono perfetti 😉 Un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      01/16/2015 at 13:46

      Grazie mille tesoro.
      Un bacione e buon fine settimana.

  • RIspondi
    Simona Milani
    01/15/2015 at 15:04

    mmmmmmmmmmm…..

  • RIspondi
    annalisa
    01/15/2015 at 13:54

    Cara Ilaria hanno davvero un bel faccino e l’interno è morbidoso …ricetta salvata !Grazie per la condivisione a presto ^_^

    • RIspondi
      Ilaria
      01/16/2015 at 13:45

      Tutte quelle crepe danno un aspetto davvero particolare ai dei semplici biscottini come questi.
      Buon fine settimana.

  • RIspondi
    vickyart
    01/14/2015 at 23:13

    sono già nella mia lista, è una vita che voglio farli li adoro! adoro i biscotti al limone! bellissime le foto!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/15/2015 at 13:26

      Anche per me sono rimasti nella lista delle ricette da provare molto a lungo, poi mi sono decisa e devo dire che ne è valsa la pena. Li voglio provare anche con altri aromi.

  • RIspondi
    speedy70
    01/14/2015 at 16:59

    Li conosco questo golosi biscottini…. ti sono venuti una meraviglia, molto invitanti, brava!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/15/2015 at 13:24

      Grazie tesoro, sei gentilissima.
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    segreti casalinghi
    01/14/2015 at 15:11

    ma e’ bellissima questa ricetta, devo provarla!! 🙂 bacioni felice pomeriggio 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      01/15/2015 at 13:23

      Te la consiglio… hanno un gusto davvero molto particolare.

  • RIspondi
    gwendy
    01/14/2015 at 14:34

    Non conoscevo questi biscottini…sembrano davvero deliziosi!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/15/2015 at 13:21

      Non ne sapevo niente dell’esistenza neanche io fino a quando non mi sono apparsi davanti agli occhi su Internet. E dall’assaggio ne sono usciti sicuramente a pieni voti. 🙂

  • RIspondi
    Claudia
    01/14/2015 at 11:37

    Ma son bellissimi.. e buoni!!!!! salvo la ricetta.. devo farli quanto prima perchè provai la semola in una base per crostata e mi piacque.. son troppo curiosa.. Vi farò sapere.. smackkk

    • RIspondi
      Ilaria
      01/14/2015 at 13:32

      Io li voglio assolutamente provare con le mandorle… 🙂
      Questi con il limone sono deliziosi perché ti lasciano in bocca un buon sapore agrumato.

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    01/14/2015 at 09:51

    Ciao cara! Che deliziosi biscottini 🙂 io adoro questo tipo di biscotti, mai fatti, ora ho segnato questa ricetta. Li proverò!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/14/2015 at 13:31

      Oltre al fatto di essere buoni e carini a vedersi si conservano benissimo per molti giorni (senza perdere assolutamente niente della loro morbidezza) chiusi in una confezione di latta.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Chiara
    01/13/2015 at 23:27

    E’ tanto che voglio farli, sono deliziosi! Mi segno la ricetta, un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      01/14/2015 at 13:29

      Hanno quella forma così deliziosa che mettono davvero voglia di provarli ogni volta che li vedi in foto.
      Te li consiglio, sono proprio buoni! 🙂

    Lascia un commento