Carne/ Secondi piatti

Stinco di maiale alla birra

Stinco-di-maiale-alla-birra

Stinco di maiale alla birra

Qualche settimana fa, parlando con alcuni amici, è saltata fuori l’idea di andare a Monaco di Baviera in occasione della prossima Oktober Fest e pensando ai fiumi di birra che scorreranno nell’occasione (mi vedo messa male visto che io non bevo birra…) l’associazione con un piatto tipico tedesco è nata spontanea. E così, dopo una veloce visita al reparto macelleria del supermercato abbiamo voluto provare a cucinare lo stinco di maiale alla birra.

Stinco-di-maiale-alla-birra

Tommy ricordava spesso di aver mangiato lo stinco di maiale alla birra in una trasferta lavorativa a Berlino e di averlo trovato incredibilmente buono. Io, invece, non l’avevo mai assaggiato prima. Devo dire che lo stinco di maiale alla birra, grazie alla lunga cottura in forno a temperature moderate, ha una carne molto tenera e saporita (il segreto infatti consiste nell’irrorare spesso la superficie della carne con il sughetto di cottura… bello imbevuto di birra). Mi aspettavo un sapore deciso di birra alla fine della cottura, invece il sapore è molto gradevole anche per chi, come me, non va per niente pazzo di questa bevanda.

Stinco-di-maiale-alla-birra

Noi abbiamo servito lo stinco di maiale alla birra assieme a delle zucchine al vapore. In questo modo il piatto è diventato un po’ più primaverile… ma lo potete accompagnare anche con patate lesse o cotte al forno.

5 da 9 voti
Stinco-di-maiale-alla-birra
Stinco di maiale alla birra
Preparazione
15 min
Cottura
2 h
Tempo totale
2 h 15 min
 
Stinco di maiale alla birra, piatto tipico tedesco molto saporito.
Piatto: Secondo piatto
Cucina: tedesca
Porzioni: 4
Autore: Tommy
Ingredienti
  • 2 stinchi di maiale
  • 3 spicchi d'aglio
  • rosmarino
  • salvia
  • sale
  • pepe
  • farina
  • olio evo
  • 1/2 litro di birra chiara
  • 4 zucchine
  • 2 patate
Istruzioni
  1. In una padella fate soffriggere in abbondante olio la salvia, gli spicchi d'aglio e il rosmarino.
  2. Infarinate gli stinchi di maiale e passate in padella girando spesso. Aggiustate di sale e pepe.
  3. Quando saranno ben coloriti aggiungete metà birra a cuocete per 20 minuti.
  4. Trasferite in una placca da forno, aggiungete la restante birra e infornate a 160°.
  5. Cuocete per 1h e 30 min girando gli stinchi un paio di volte e irrorando spesso con il fondo di cottura.
  6. Servite con zucchine e patate lessate.
    Stinco-di-maiale-alla-birra

Con questa ricetta dello stinco di maiale alla birra partecipiamo al contest … A tutta birra organizzato dal blog Cinzia ai fornelli

Contest ... A tutta birra

Potrebbe interessarti

22 Commenti

  • RIspondi
    Roz
    07/10/2014 at 11:33

    Non ho mai assaggiato la carne imbevuta di birra, ma suona molto tenera. Mi piace che si consiglia di servirlo con le patate. Molto bavarese, grazie Ilaria!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/21/2014 at 13:53

      E’ vero, molto molto bavarese… 🙂
      Questo non è certamente un piatto tipico della cucina italiana, ma è così buono che non si può non provare.
      Un bacio.

  • RIspondi
    delizia divina
    06/24/2014 at 14:19

    che bella ricetta gustosa!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      07/02/2014 at 22:25

      Adesso forse non è più il caso di accendere il forno per tutto quel tempo… ma ne vale davvero la pena!

  • RIspondi
    Inco
    06/22/2014 at 22:23

    Ciao tesoro passo per farti un saluto e per dirti che oggi ho pubblicato i panini all’olio di cui la ricettta l’ho copiata da te. Mi son permessa di mettere il tuo link per far vedere i passaggi, spero che non ti da fastidio.
    Ti ringraziano i miei figli..sono andati a ruba..Mi sa che apro una panetteria.
    grazie della ricetta !
    p.s dimenticavo…lo stinco ha un aspetto favoloso.
    Buona serata.
    Inco

    • RIspondi
      Ilaria
      06/24/2014 at 11:05

      Che bello!! Ma quale fastidio, mi fa un enorme piacere… adoro quei panini, sono strepitosi. Ogni volta che li preparo non ci credo che possano venire così buoni.
      Mi fa davvero piacere che ti siano venuti bene e che i tuoi figli ne siano entusiasti. Mi dai una bellissima soddisfazione.
      Se apri la panetteria vengo ad aiutarti… 🙂

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    06/19/2014 at 09:44

    Un classico con il quale non si sbaglia mai! lo amo follemente, ma no lo faccio mai…purtroppo al mio ragazzo non piace molto…il tuo mi fa una gola! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      06/24/2014 at 10:59

      Tommy lo ricordava sempre con l’acquolina alla bocca e così abbiamo deciso di provarlo.
      Direi che è un piatto che merita davvero…
      A me non piace molto il maiale, ma lo stinco alla birra (chi l’avrebbe mai detto!) l’ho mangiato pure io! 🙂
      Un bacio.

  • RIspondi
    Any
    06/17/2014 at 11:53

    Bellissimo, la carne è tenera e saporita. Complimenti!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/24/2014 at 10:58

      Hai ragione… con la cottura così lunga la carne è davvero molto tenera.

  • RIspondi
    SABRINA RABBIA
    06/14/2014 at 16:41

    che buono

    • RIspondi
      Ilaria
      06/24/2014 at 10:57

      Ciao Sabrina, benvenuta nel nostro blog!!
      Grazie mille per il tuo commento.
      Lo stinco alla birra è davvero molto buono…
      A presto.

  • RIspondi
    Cinzia
    06/11/2014 at 14:54

    Eccomi!!! Perdonate il ritardo ma sono salita ai monti e la connessione qui è poca e ahimè non riesco a seguire tutto come vorrei. Grazie per questa gustosissima e squisita ricetta!!! 🙂 deve essere una bontà 🙂 e proverò ricetta 🙂 grazie ancora, la inserisco subito e buona estate!!

    • RIspondi
      Ilaria
      06/24/2014 at 10:42

      Eccola qua la nostra Heidi, che in estate sale sui monti… 🙂 Beata te!!!!
      Non preoccuparti per il ritardo, io sono praticamente assente in queste ultime settimane… se penso che da questa ricetta non abbiamo più pubblicato niente mi vengono i brividi (non di freddo…).
      Grazie a te per il bellissimo contest.
      Buon martedì (oggi da noi è festa… finalmente un giorno intero a casa!!).

  • RIspondi
    Ilaria Renzi
    06/04/2014 at 20:12

    Marilu Vaccarelli, ogni tanto bisogna farsi attendere un po’… 🙂

  • RIspondi
    Ilaria Renzi
    06/04/2014 at 20:12

    Marilu Vaccarelli, ogni tanto bisogna farsi attendere un po’… 🙂

  • RIspondi
    Claudia
    06/04/2014 at 18:15

    Buonissimoooooooooooooo.. sai che non so se lo abbiamo mai cucinato??? sarebbe il momento giusto ora che ho visto il tuo.. smackkkk 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      06/04/2014 at 20:03

      Per me è stato il primo assaggio e nonostante io non ami la carne di maiale mi sento proprio di consigliartelo. Lo devi assolutamente provare!!

  • RIspondi
    Marilu Vaccarelli
    06/04/2014 at 14:27

    Finalmente vi rivedo

    • RIspondi
      Ilaria
      06/04/2014 at 20:07

      Ogni tanto bisogna farsi attendere un po’… 🙂

  • RIspondi
    Claudia Cuccoli
    06/04/2014 at 07:38

    Ciao ilaria! Hai letto il mio mess di ieri????

    • RIspondi
      Ilaria
      06/04/2014 at 20:07

      Che bello!! Ci sarò anch’io…

    Lascia un commento