Contorni/ Finger food/ Vegetariano

Crocchette di patate con lattuga

Crocchette di patate

Che bello svegliarsi al lunedì e rendersi conto che non è il primo giorno di una nuova settimana lavorativa, ma un giorno di ponte da trascorrere a casa in tutto relax. Visto che la stagione non invoglia a uscire (ancora nuvole all’orizzonte!!!!) meglio dedicarsi al riposo. Anche se in realtà ci sono così tante cose da fare (che rimando sempre) che tempo per riposare ne rimarrà ben poco alla fine… prima fra tutte il famigerato cambio dell’armadio! Ufffff, che fatica!!!
Ma farei bene a non lamentarmi visto che qualcuno sarà a lavoro anche oggi (come Tommy 😛 😛 😛 !!).

Oggi vi propongo un modo un po’ diverso di presentare le classiche crocchette di patate. Sfogliando una vecchia rivista sono saltate fuori loro: la forma mi ha talmente attratta che ho deciso di provarle subito. La ricetta l’ho praticamente stravolta, quello che è rimasto è stata solo l’ispirazione per la forma.

Crocchette di patate


Tempo: 1h 30′
Persone: 4 Difficoltà: diffic

Ingredienti per 12 crocchette

  • 4 Patate medie
  • 5 foglie Lattuga
  • 1 Uovo
  • Prezzemolo
  • 2 cucchiai Olio evo
  • 1 spicchio Aglio
  • 2 cucchiai Semi di papavero
  • Pangrattato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio di semi per friggere


Preparazione crocchette d
i patate con lattuga

1. Far lessare le patate con la buccia in abbondante acqua salata per circa 20 minuti o comunque fino a quando infilandole con una forchetta risulteranno morbide. Lasciarle raffreddare.

2. Nel frattempo lavare la lattuga e tagliarla a julienne. Far scaldare in una casseruola l’olio con lo spicchio d’aglio e mettere a rosolare la lattuga. Aggiustare di sale e pepe e far cuocere per 5/6 minuti.

Crocchette di patate
3.
Passare le patate dallo schiacciapatate. Aggiungere la lattuga e amalgamare l’impasto.

Crocchette di patate
4. Formare delle crocchette attorno agli stecchini da spiedino (noi abbiamo diviso a metà gli stecchini). Passare le crocchette nell’uovo sbattuto e ricoprirle di pan grattato mescolato con semi di papavero.

5. Friggere le crocchette in olio di semi e farle scolare sulla carta assorbente. Servirle ancora calde.

Crocchette di patate


Con questa ricetta partecipiamo al contest Tante idee per un buffet del blog Delizie da Mille Una Notte per la categoria salati…

Contest Tante idee per un buffet

… e al contest Finger Food del blog Mary in cucina per la categoria salati…

Contest Finger Food

Potrebbe interessarti

90 Commenti

  • RIspondi
    marisa
    09/18/2012 at 07:24

    Credo che sia un accostamento eccellente…bella idea!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      09/18/2012 at 21:35

      E poi sul loro stecco erano anche molto carine da vedersi.

  • RIspondi
    Chiara
    07/03/2012 at 18:52

    Lattuga?!!? wow.. interessantissima questa crocchetta.. e mi fa voglia di provarla.
    (proprio come la pasta e fagioli con la lattuga..non pensavo, ma mi è piaciuta parecchio)

    • RIspondi
      Ilaria
      07/05/2012 at 22:55

      La pasta e fagioli con la lattuga (da toscana) non ne ho mai sentito parlare, ma mi hai incuriosita…
      L’idea mi è venuta ripensando che mia zia cuoce spesso la lattuga, così come si fa con bietole e spinaci. E devo dire che i cucina velocemente ed è davvero ottima, anche cotta! 🙂

  • RIspondi
    Isabella
    05/04/2012 at 19:34

    Ottima variante le crocchette con la lattuga, sicuramente sono buonissime!!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/05/2012 at 14:46

      Confermiamo… erano molto buone. 🙂
      Un abbraccio.

  • RIspondi
    giovanna
    05/04/2012 at 13:19

    idea genialeeeee bravissima da provare

    • RIspondi
      Ilaria
      05/05/2012 at 14:45

      Erano molto simpatiche sul loro stecchino… 🙂

  • RIspondi
    ilaria
    05/04/2012 at 09:14

    Le crocchette di patate sono sempre buonissime:)
    Mi piace molto anche la forma sullo stecchino 🙂
    Buona giornata

    • RIspondi
      Ilaria
      05/05/2012 at 14:45

      Anche per me le crocchette di patate sono di una bontà imbattibile. Mi piacciono persino quelle della mensa… 🙂
      Buon sabato!

  • RIspondi
    Valentina
    05/03/2012 at 20:26

    Ma siamo arrivate al fine settimana bella Ila, non sai quanto ne sono felice!! E’ in previsione di nuovo pioggia da me ma vorrà dire che mi butterò in cucina e sai che relax??
    Queste crocchette sono squisite, io che le patate le adoro in tutte le forme non posso di certo farmele scappare..le trovo gustosissime queste crocchette e le proverò sicuramente, questa me la copio e ti farò sapere cara..ma son certa che non mi deluderà!! ^^
    Un forte abbraccio e se non ci sentiamo prima passate un buon we!!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 22:31

      Io ancora non ho guardato le previsioni. Sarà una sorpresa… 🙂
      Anche per me le patate sono irresistibili. Mi piacciono praticamente in tutti i modi!
      Passo sicuramente da te per un saluto prima del weekend… e sta per arrivare anche la nostra proposta per il tuo bellissimo contest.
      Un bacione.

  • RIspondi
    elisabetta
    05/03/2012 at 12:36

    questo è davvero fantasticooooo!

  • RIspondi
    donaflor
    05/03/2012 at 01:53

    ma si…meglio godersi il riposo…il cambio di stagione puo ancora aspettare un pochino!
    intanto godiamoci queste crocchette di patate…bellissima idea con la lattuga, e poi i semi di papavero…carinissimi!
    bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:47

      Non c’è niente di meglio che bighellonare tra il divano e il letto per riprendersi da qualche fatica accumulata. Come al solito il cambio stagione da me arriva sempre a stagione “inoltrata”… ma che vuoi farci, anche stamani faceva freddo quando sono uscita di casa… 🙂
      Un bacione.

  • RIspondi
    Claudia Annie
    05/03/2012 at 00:15

    che delizia, è una ricetta stupenda! complimenti 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:45

      Grazie mille! Ho sempre dei problemi con la panatura delle crocchette, ma stavolta sono riuscite bene. Fiùùùù!

  • RIspondi
    emi
    05/02/2012 at 23:50

    ma che sfiziose crocchette..mi sa che sanno di un buono!!!brava…baci

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:45

      Mi piacciono troppo le crocchette (o meglio, le patate in generale)… 🙂

  • RIspondi
    Caro
    05/02/2012 at 23:21

    troppo invitanti queste crocchette!! 🙂 e poi l’idea dello stecchino è davvero geniale!! 😀 è una specie di lecca-lecca salato!! 😀 un bacione, a presto Ila! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:44

      E’ vero… un lollipop di crocchette! 😛

  • RIspondi
    Alice
    05/02/2012 at 21:35

    che bella idea e che belle immagini!!!!!!!bravissima Ilaria!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:44

      Grazie mille!! E’ stato un esperimento da ripetere… sul bastoncino erano davvero molto carine… 🙂

  • RIspondi
    Cristina
    05/02/2012 at 21:27

    Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:43

      Wow!! Sarà una scoperta tutta nuova perché non ho mai usato il microonde per cucinare. Questa lacuna va proprio colmata… e il tuo contest mi darà questa opportunità.
      Ci proviamo!
      Grazie per l’invito.

  • RIspondi
    Babi
    05/02/2012 at 20:11

    Bellissima versione alternativa, me la segno sibito. Sono troppo carine con i semi di papavero, brava Ilaria!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:42

      Erano molto carine sul loro bastoncino…
      Buona giornata tesoro.

  • RIspondi
    fausta
    05/02/2012 at 19:32

    ciao Ilaria, le tue crocchette sono meravigliose ed attendono solo di essere addentate (cosa che farei con vero piacere, solo fossi lì)!
    Grazie per il premio che mi hai girato (arrivo un po’ in ritardo, lo so…); ti ho risposto sul post.
    Un abbraccione e buona serata

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:41

      E’ stato un vero piacere condividere questo piccolo premio con te.
      Per le crocchette ti confesso che dalla fame che ho oggi ne addenterei qualcuna anch’io… 🙂
      Un bacione.

  • RIspondi
    Penna e forchetta
    05/02/2012 at 18:39

    Le crocchette con lo stecco…..Questa poi! Ma voi siete un vulcano in eruzione o siete umani? 😀

    Fantastica idea Ilaria! E la panatura con semi di papavero mi piace davvero molto.
    Un abbraccio.

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:41

      Come dicevo nel post l’idea dello stecco è nata da una rivista. Per il ripieno abbiamo aggiunto quello che offriva il frigo all’ultimo minuto.
      Un grande abbraccio anche a te.

  • RIspondi
    cinzia
    05/02/2012 at 15:24

    un impasto molto originale e gustoso,molto bella la presentazione!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:39

      Grazie tesoro. Facevano la loro figura in tavola… 🙂

  • RIspondi
    delizia divina
    05/02/2012 at 14:32

    buone queste crocchette davvero appetitose!!!

  • RIspondi
    Le ricette di Marina
    05/02/2012 at 09:35

    Sono bellissime!! ottima presentazione!
    saranno anche buonissime!
    un bacione!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:38

      Le crocchette non tradiscono mai.
      Un bacione anche a te!

  • RIspondi
    Antonella
    05/02/2012 at 08:39

    sono buonissime e anche molto belle

    • RIspondi
      Ilaria
      05/03/2012 at 13:38

      Quando si tratta di patate le assaggerei in tutti i modi…

  • RIspondi
    melania
    05/02/2012 at 05:30

    Ilaria quanto mi piace l’idea dei bastoncini nelle crocchette.
    Che devo fare sei troppo brava.
    Un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      05/02/2012 at 08:08

      Erano davvero invitanti nei loro bastoncini… 🙂
      Buon mercoledì tesoro!

  • RIspondi
    tina
    05/01/2012 at 22:52

    ed anche queste aggiunte alla to do list…che si allunga,si allunga…hanno un aspetto davvero invitante:)

    • RIspondi
      Ilaria
      05/02/2012 at 08:07

      Non me ne parlare… ho una lista talmente lunga che tra poco si rifiuterà persino il computer di aggiungere qualcos’altro… 🙂

  • RIspondi
    Alessandra
    05/01/2012 at 22:37

    Che delizia queste crocchette, con la lattuga mai provate, ma provvederò al più presto. Inserisco subito la ricetta. Grazie e buona serata. Alessandra

    • RIspondi
      Ilaria
      05/02/2012 at 08:04

      Ciao Alessandra e benvenuta tra noi!
      E’ stato un vero piacere poter partecipare al tuo contest.
      A presto!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    05/01/2012 at 21:46

    Ciaoo ragazzi!!notte!e buona giornata per domani!un abbraccio

    • RIspondi
      Ilaria
      05/02/2012 at 08:01

      Ciao Tina… stamani pessimo risveglio. Addirittura la nebbia ad aspettarmi!!! La prima sensazione è stata quella di rimettermi sotto le coperte… 🙂
      Buon mercoledì!

  • RIspondi
    carla
    05/01/2012 at 21:22

    Ilaria, queste tue crocchette sono veramente molto golose!!!
    Da provare sicuramente. Ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      05/02/2012 at 08:00

      Le crocchette sono davvero buone… ma d’altronde conosci un fritto che non lo sia?!
      Un bacione.

  • RIspondi
    grazia
    05/01/2012 at 18:17

    Queste crocchette mi piacciono per vari motivi…..provo ad elencarteli.
    La presentazione bella e curata con lo “stecco” che ne facilita l’assaggio o meglio il divoramento.
    L’aggiunta della lattuga.
    I semi di papavero..
    Se mi ricordo altri motivi ti scrivo un altro commento!!
    Bacissimi!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 19:46

      Sei troppo forte Grazia!!!
      Bacioni anche a te!

  • RIspondi
    La Pasticciona
    05/01/2012 at 18:10

    ricetta deliziosa buon 1 maggio, ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      05/02/2012 at 07:59

      Grazie!! Spero che tu abbia trascorso una bella giornata.

  • RIspondi
    Zenzero Blu
    05/01/2012 at 17:18

    Belle queste crocchette!! un idea eccellente ,quella della lattuga!! Bravissimaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 19:45

      Il frigo non offriva altro in quel momento. Ma devo dire che ci stava davvero bene…

  • RIspondi
    2 amiche in cucina
    05/01/2012 at 16:18

    non so dire di no ad una crocchetta, queste sono anche comode da mangiare, baci

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 19:45

      Anche per me le crocchette sono tentatrici…

  • RIspondi
    puffin
    05/01/2012 at 13:20

    ma che sfiziose crocchette, anche oggi il cielo è grigio, consoliamoci con queste bontà! bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 14:30

      Da noi sta piovendo… ancora!!! Non se ne può veramente più. Oramai anche il tempo è divenuto monotono… 🙂
      Buon primo maggio!

  • RIspondi
    Claudia
    05/01/2012 at 10:29

    La lattuga l’ho sempre mangiata cruda.. e come insalata.. ma st’idea.. mi attira molto!!! saranno buonissime.. baci e buon 1° maggio!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 14:29

      E’ mia zia che cucina la lattuga (come se fosse bietola…) e quindi mi sono lasciata tentare dalla prova. Devo dire che nell’impasto delle crocchette non era per niente male. 😉
      Buon primo maggio anche a te!

  • RIspondi
    la cucina di Molly
    05/01/2012 at 09:55

    Bella questa versione di crocchette, devono essere squisite! Buon 1° Maggio, ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 14:28

      Un modo un po’ diverso di preparare le crocchette.
      Buon primo maggio anche a te!

  • RIspondi
    Mary
    05/01/2012 at 09:22

    Buon 1° Maggio ! Oggi c’è il sole..forse ce la faccio a mettere su un pochino di colore, ma prima anche io devo pensare al pranzo, si, perchè restiamo a casa.
    Queste crocchette sono favolose, ottima idea per un aperitivo, per un buffet, per un finger food.
    Ottima prososta, mi piace la ricetta e la presentazione. Tutto
    P.S. Cambio dell’armadio?? Mamma mia, hai ragione, dovrei pensarci anche io, ma ancora non sono entrata nell’idea, ma mi sa che nel week end mi tocca 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 14:27

      Da noi invece pioggia anche oggi. Mi sa che sto diventando monotona… oramai è un quasi miracolo quando il sole esce a fare capolino. Rimando quindi l’abbronzatura a tempi migliori… l’unica cosa positiva di queste giornate grigie è la possibilità di rimandare ancora il cambio dell’armadio. Intanto stamani ho fatto la “catasta” di abiti invernali da portare in tintoria. Un passo alla volta… 🙂

  • RIspondi
    Federica
    05/01/2012 at 08:17

    Io non ho fatto ponte, a dire il vero un salto a lavoro lo faccio anche oggi. Ma sapere che la sveglia stamattina nons arebbe suonata e che comunque oggi è più “libera” dà un’altro spirito per afforntare la settimana. Che bella quella panatura coi semini. Sono davvero particolari con l’aggiunta della lattuga nell’impasto e proprio sfiziose sullo stecco 🙂 Un bacione, buon 1 maggio

    • RIspondi
      Ilaria
      05/01/2012 at 14:25

      Fortuna che da noi alla fine hanno deciso di fare ponte. Un po’ di riposo ci voleva proprio… soprattutto se penso che il 2 giugno cade nel fine settimana, e così anche il patrono di Firenze (24 giugno). Questo significa che dopo oggi dobbiamo arrivare dritti fino alle ferie. Oddio, non ci posso pensare!
      Buon primo maggio anche a te!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    04/30/2012 at 23:49

    Tommy non riposa mai???parte anche domani??no vero??complimenti per le crocchette sono sensazionali!!!buon 1°Maggio ragazzi!!

    • RIspondi
      Tommy
      05/01/2012 at 12:19

      No, oggi sono a casa anche io a riposo 🙂 Ne ho davvero bisogno, ho mille impegni, giro come una trottola avanti e indietro e quando mi fermo stramazzo 🙂
      Buon 1° Maggio anche a te e alla tua famiglia!

  • RIspondi
    Yrma
    04/30/2012 at 22:31

    Eccomi da voi!!!!A godermi….frittolinooooo, e che frittoooo!!L’idea della lattuga all’interno è a dir poco geniale anche perchè io (lo ammetto e me ne vergogno)spesso la faccio ingiallire!!(sì, lo so..no comment!!!!!)Voglio assolutamente provarle!!!!!!:.) Ultimamente friggo spesso per amici e per il mio compagno (che non disdegna affatto:.)))e sono sempre a caccia di idee..questa è da provare!!!!Sei sempre bravissima e ….scherzi?sarei onorata di ricevere un po’ di fortuna anche da te!!!!Non è mai troppa e, dopo un periodo davvero difficile, voglio tornare alla mia allegria e credere che nella vita, forse..a volte basta una coccinella e la vita ti sorride!Se poi giunge da una persona che stimiamo, ancora di più:-)) Un abbraccio grande e ..antipioggia!! (qui ha diluviato!)

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 23:38

      Le crocchette mi piacciono tantissimo, ma volevo provarle in un modo un po’ diverso dal solito. Volevo aggiungere qualcosa all’impasto ma nel frigo c’era solo della lattuga. Come usarla? Mi sono ricordata che mia zia la cuoce e la cucina come se fossero delle bietole… quindi, perché non provare ad aggiungerla all’impasto di patate? Il risultato mi ha davvero soddisfatta, così le riproverò sicuramente, aggiungendo anche un po’ di passata di pomodoro la prossima volta…
      Per la fortuna spero proprio possa essercene tanta sia nel presente che nel futuro.
      Un bacione tesoro e buona notte.

  • RIspondi
    lory b
    04/30/2012 at 21:54

    ..quanto è verooo!!! Stamattina è stato bellissimo!! Peccato per il tempo, in questo momento c’è un temporalone!!!!!!
    Splendida ricetta che riproporrò!!!! Bellissimi i colori!!!
    Un abbraccio!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:11

      Da noi è rimasto grigio per tutto il giorno e per domani non c’è molto da sperare visto che le previsioni hanno prospettato temporali. Passerà… che dobbiamo fare!
      Buona serata!

  • RIspondi
    iva
    04/30/2012 at 21:50

    Mi piace questa versione verdurosa! Le crocchette le adoro…

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:10

      Anche per me le crocchette sono una delizia assoluta. Mi lascio sempre tentare dal fritto… 😉

  • RIspondi
    carla emilia
    04/30/2012 at 20:56

    Anche queste mi piacciono tantissimo. Baci buona festa

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:09

      Come non farsi tentare dalle crocchette di patate?!!
      Buona serata!

  • RIspondi
    Artu
    04/30/2012 at 19:55

    Che bella idea per un buffet! Siete geniali!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:09

      Su quei bastoncini facevano proprio una bella figura… 🙂

  • RIspondi
    marinella
    04/30/2012 at 18:25

    Complimenti, bella idea e “azzeccata” per il mio contest Finger Food….
    piacere di conoscervi
    ciao ciao
    Mary

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:08

      Ciao Mary e ben arrivata nella nostra cucina.
      Quando ho visto il tuo contest ho pensato proprio che queste crocchette potessero essere adatte visto che si possono mangiare con le mani grazie al bastoncino.
      A presto!

  • RIspondi
    Chiara
    04/30/2012 at 17:43

    molto gustose, le segno! buona settimana!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:07

      Dentro ci starebbe bene anche un po’ di passata di pomodoro per dare un po’ più di colore. La prossima volta provo ad aggiungerla.

  • RIspondi
    Renata
    04/30/2012 at 17:31

    Splendida idea!!!!! ma si rilassiamoci e godiamo di queste settimane corte…Ottima davvero l’idea!!!!! Mi piace cara Ilaria…. e ragazza ho visto i vostri paccheri menzionati al contest trasformiamo la ricotta…Complimenti davvero!!!!!!!!!BRAVISSIMI!!!!!!!!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:05

      Si presentavano davvero molto bene queste crocchette.
      Davvero!! Non lo sapevo, oggi sono stata lontana dal computer… Corro subito a vedere la menzione per i nostri paccheri!
      Buona serata!

  • RIspondi
    Raffy
    04/30/2012 at 16:41

    davvero una splendida ricetta, complimenti!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:02

      Grazie tesoro… la mia predilezione per le patate mi porta a provare sempre qualche nuovo abbinamento.
      Buona serata!

  • RIspondi
    Giovanna
    04/30/2012 at 15:46

    Prima mi ingolosisci con queste crocchette deliziose e poi subito dopo mi fai ricordare il cambio degli armadi? Che lavoro noioso, mi sa che lo faccio un po’ per volta, invece le tue crocchette le mangerei subito, tutte! 🙂
    Un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      04/30/2012 at 22:01

      Oddio non farmici pensare!!! Mi viene male solo all’idea…
      Un bacione anche a te!

    Lascia un commento