Dolci/ Natalizie

Tronco di Natale

Tronco di Natale
Ci risiamo… eccoci con un altro dolce. Ma che volete farci, la gola è il mio più grande peccato. Non so resistere alle tentazioni… 🙂 Per i pentimenti e i sensi di colpa per i troppi dolci mangiati… rimando tutto al prossimo lunedì. Chissà quante volte l’ho detta questa frase lo scorso anno!!! Ogni settimana faccio il mio fioretto: da domani comicio a fare ginnastica. Ogni volta che lo dico Tommy mi guarda e sghignazza… tanto sa che non ce la farò mai a mettermi a sgambettare. Sono troppo pigra!!

Abbiamo preparato questo dolce per il cenone dell’ultimo dell’anno, si addice proprio bene al periodo natalizio. Ho visto che in molte in questi giorni avete preparato golosi dolci ricoperti di morbido cioccolato. Quindi, vi lascio anch’io la mia personale ricetta del tronco di Natale…

Tronco di Natale

Ingredienti per la pasta biscotto

3 Uova
60 gr Zucchero
60 gr Farina
½ cucchiaino Lievito
Sale

 

Ingredienti per la crema

4 Tuorli
80 gr Zucchero
40 gr Farina
400 ml Latte

250 ml Panna
35 gr Burro
200 gr Cioccolato fondente
6 cucchiai di Crema di nocciola 

 

Preparazione ricetta tronco di Natale

1. Preparare la crema pasticcera (per il procedimento vedere qui). Lasciarla raffreddare completamente.

2.  Nel frattempo preparare la pasta biscotto. Mescolare i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungere gradatamente la farina setacciata.

3. Montare gli albumi a neve ben ferma aggiungendo un pizzico di sale. Aggiungerli al composto precedentemente preparato amalgamando il tutto in modo molto delicato. Aggiungere infine il lievito per dolci (fig. 1).

4. Imburrare e infarinare la carta forno, con la quale foderare una leccarda del forno. Stendere il composto uniformemente sulla carta in modo da coprirne l’intera superficie (fig. 2).

tronco di natale
5.
Far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti circa. Fare attenzione che non si colori troppo, altrimenti si romperà durante l’operazione di arrotolamento.

6. Togliere dal forno e capovolgere la pasta su un telo bagnato e spolverizzato di zucchero semolato. Arrotolare la pasta con l’aiuto del telo (fig. 3) e lasciarla raffreddare completamente. Quando fredda eliminare il telo e conservarla arrotolata fino al momento di utilizzarla (fig. 4).

7. Montare 200 ml di panna. Aggiungerne la metà alla crema ormai fredda. Amalgamare perfettamente.

8. Srotolare la pasta biscotto e cospargerne la superficie con la crema di nocciola (io ho usato la Nocciolata della Rigoni). Aggiungere uno strato di crema chantilly e ricoprire con la restante panna montata. Fare attenzione a non ricoprire interamente la pasta: occorrerà lasciare libera l’ultima parte in modo che le creme non fuoriescano quando si procede ad arrotolare la pasta creando il tronco.

9. Arrotolare e lasciar raffreddare in freezer per circa 2 ore.

10. Nel frattempo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria aggiungendo il burro. Quando il cioccolato sarà completamente fuso aggiungere gradualmente della panna intiepidita in modo da diluire il composto. Quando il cioccolato sarà bello fluido, ma non eccessivamente liquido toglierlo dal fuoco e lasciarlo leggermente condensare.

11. Riprendere il tronco dal freezer. Tagliare trasversalmente le due estremità: metterne una lateralmente e una sulla sommità in modo da formare due piccoli tronchetti.

12. Ricoprire completamente con il cioccolato. Rigarlo infine con i rebbi di una forchetta formando delle scanalature che ricordano la corteccia di un albero. Conservare in frigorifero fino al momento di servirlo.

 

Con questa ricetta partecipiamo al contest La tradizione del Natale organizzato da La cultura del frumentoLa tradizione del Natale

Potrebbe interessarti

38 Commenti

  • RIspondi
    La Fata
    01/16/2012 at 23:15

    no, a questo proprio non si può resistere!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/17/2012 at 07:40

      È una tentazione anche per me… io non resisto proprio quando vedo il cioccolato!! L’ho “alleggerito” un po’ con il ripieno alla crema, ma rimane comunque una bomba…!!!
      Buona giornata.

  • RIspondi
    mariarita
    01/05/2012 at 23:07

    ciao complimenti deve essere ottimo !!!!

    • RIspondi
      Tommy
      01/05/2012 at 23:11

      Benvenuta Mariarita!
      Risponde Tommy perché Ilaria è a letto influenzata 🙁

      Io non amo i dolci ricoperti di cioccolata, mi stuccano… però, devo essere sincero, il tronco era davvero buono!

      Buona Befana 🙂

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    01/05/2012 at 07:39

    ma daii che ti frega!da lunedì non ci saranno più tanti dolci in giro..cmq il tronchetto è fantastico!Buona befana Ilaria non lavorare troppo hihihihihi ciaoo

    • RIspondi
      Ilaria
      01/06/2012 at 15:02

      I dolci sono spariti molto prima del previsto. A causa dell’influenza che mi sono beccata due giorni fa ho lo stomaco sottosopra e l’unica cosa che riesco a mangiare sono brodini caldi…
      Contraccambio gli Auguri per una Buona Befana, che sia una bella festa in famiglia. Un abbraccio.

  • RIspondi
    Emanuela
    01/04/2012 at 23:19

    Mi sembrava di sentire la mia storia…pigra e golosa:))) !
    E vabbè dai…ma come si può resistere ad un tronchetto così? E’ bellissimo!
    Complimenti! Un bacione!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/06/2012 at 15:00

      È vero, certe volte non si può proprio resistere… e poi si dovrà pur compensarci con una bella fetta, anche solo per capire se la torta è buona oppure no… Ahhhh, ma che bella giustificazione mi sono trovata!!

  • RIspondi
    Deborah
    01/04/2012 at 22:18

    Ciao Ilaria ^_^ lo sai che il tronchetto di Natale è il mio tallone d’Achille??? Non sono proprio capace a farlo 😛 Il tuo è semplicemente perfetto!!! Grazie per essere passata da me, mi fa davvero piacere che tu abbia deciso di partecipare al mio primo contest ^_^ Grazie , a presto 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 22:32

      Ma dai… non ci credo… sei così brava con le torte…
      Cercheremo di fare il possibile per partecipare.
      Buona serata.

  • RIspondi
    cinzia
    01/04/2012 at 18:20

    eccolo qui, il vostro.. ottima variante la crema, ed anche bello e perfetto! A me si è fatta una crepa e pazienza, pure le cortecce vere ne hanno 😉 !

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 22:28

      Eccolo…!! Ma che dici, il tuo era bellissimo. E poi le crepe ci stanno perfettamente nella corteccia.

  • RIspondi
    Enza
    01/04/2012 at 16:31

    che bonta’…con tutto cio’ che si è mangiato sti’ giorni…rifarei volentieri un’altro peccato di gola!!
    Buon Anno cara!!
    Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 22:27

      E allora vai, ricominciamo con i dolci… perché disabituarsi a queste buone abitudini…

  • RIspondi
    Georgie
    01/04/2012 at 16:21

    ma è meraviglioso!!
    che brava che sei 😀 😀
    auguri per un anno pieno di golosità !!!
    Georgie

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 22:26

      Che bell’augurio… la mia golosità ringrazia…

  • RIspondi
    speedy70
    01/04/2012 at 15:49

    Bellissimo Ilaria, e tanto goloso, bacioni!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 22:25

      Grazie!! Questi dolci ci viziano…

  • RIspondi
    Sara
    01/04/2012 at 14:56

    Bello!!! Stragoloso anche dopo Natale! Bacioni

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 22:23

      È vero, è sempre golosissimo!

  • RIspondi
    cinzia
    01/04/2012 at 13:54

    come non darti ragione,davanti ad un dolce cosi’ la tentazione e’ troppo forte!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 21:01

      Ed io non so dirti con quanta facilità mi lascio tentare dal cioccolato…!!

  • RIspondi
    Claudia
    01/04/2012 at 13:12

    Naaaaaaa ottimo!!!! mi devo mettere a dieta!!!! e vedendo ste succulente cosette non è che mi aiutate!!!! bacioni 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:51

      Dai, tieni duro… oramai la saga dei dolci è quasi finita! Dalla prossima settimana solo minestre e insalate… Ma quando mai??! 🙂

  • RIspondi
    paola
    01/04/2012 at 12:19

    ti è venuto davvero bello bello!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:49

      Grazie, sei troppo gentile. Si era un po’ crepata la pasta (l’avevo lasciata un minuto di troppo in forno…), ma alla fine non si vede, il cioccolato ricopre tutte le imperfezioni… 🙂

  • RIspondi
    Elisa
    01/04/2012 at 11:24

    Che bello! Anch’io l’ho preparato, è un classico!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:47

      Classicissimo… l’unica variante è la forma e il ripieno… Sarà sicuramente buonissimo anche il tuo… lo aspettiamo!!

  • RIspondi
    Yrma
    01/04/2012 at 11:04

    Ilaria, mi piace da matti il tronchetto!e poi il tuo è bello perchè ha la “biforcazione”:-)) In quanto a sensi di colpa sei in perfetta compagnia, ormai lo sogno anche la notte di mangiare insalate mentre da sveglia….non resisto ai dolci!!!!! Stanotte ho persino sognato di fare una maratona..ma la mia pigrizia è vergognosaaaaaaaaaaaaaaa. Ecco mi sono sfogata con chi mi può capire:-D Un bacione e…W IL TUO TROCHETTOOOOO:-)

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:45

      Eccome se ti capisco… però che strani questi sensi di colpa… ci vengono solo nei momenti in cui non possiamo fare ginnastica, mai che ci vengano nei momenti giusti!! 🙂
      La doppia biforcazione aiuta molto nel dare l’idea di un tronco.
      Buona serata.

  • RIspondi
    carla
    01/04/2012 at 10:12

    ma che buono!
    l’ho sempre e solo comprato gia’ fatto!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:41

      Ti consiglio di provarci. La pasta biscotto si arrotola facilmente, e poi puoi mettere tutte le creme che vuoi nell’interno… 🙂

  • RIspondi
    nel cuore dei sapori
    01/04/2012 at 10:10

    wow che capolavoro sia nel gusto che presentazione!Bravissima!

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:40

      Grazie mille, sei troppo gentile. Stavolta, per la prima volta, ho aggiunto anche la crema di cioccolata all’interno e devo dire che l’effetto cromatico mi piace…

  • RIspondi
    ilaria
    01/04/2012 at 09:50

    Ciao omonima…grazie per la visita! bellissimo questo tronchetto. domani ne devo fare uno anch’io, ora mi leggo bene la tua ricetta. ciao Ilaria

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:39

      Ciao e benvenuta! Arrotolato nel senso della lunghezza viene più bello, ma noi abbiamo dovuto arrotolare per il senso della larghezza altrimenti non ci sarebbero state fette a sufficienza per tutti…
      A presto.

  • RIspondi
    Renata
    01/04/2012 at 09:48

    Una meraviglia goduriosa cara…
    Non è tempo di diete ,per me nemmeno di buoni propositi e fioretti…Siamo nella festa ed è giusto festeggiare alla grande!!!!!
    Complimenti e non demordere… non sei la sola pigra…io ti faccio volentieri compagnia!
    Un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      01/04/2012 at 20:37

      Siamo proprio una bella coppia di pigrone… 🙂
      Hai ragione, godiamoci gli ultimi giorni di feste approfittando per accumulare tutte le calorie possibili… oltretutto dice che stia arrivando anche il freddo, quindi un po’ di calorie ci stanno davvero bene!!

    Lascia un commento