Liquori

Liquore alla liquirizia

Liquore alla Liquirizia

Qualche tempo fa, girellando fra i banchi di un mercatino dove si vendevano prodotti enogastronomici tipici, ho acquistato un blocco da 500 gr di liquirizia pura. L’idea iniziale era quella di fonderla per realizzare caramelline di varie forme. Poi, come spesso mi accade, da un’idea ne nasce subito un’altra … e prende il sopravvento.
Effettivamente, devo ammetterlo, lo spunto mi è venuto a cena da amici dopo aver assaggiato un liquore alla liquirizia di una nota marca.
Al diavolo le caramelle! Roba da femminucce … Qui ci vuole un bel liquore fatto in casa!
Detto fatto, mi sono messo al lavoro!


Ingredienti per 3 litri circa di liquore

300 gr liquirizia in cristalli
2 lt acqua
1 lt alcol alimentare
1 kg zucchero


Preparazione liquore alla liquirizia

1. Per prima cosa ridurre i cristalli di liquirizia a piccoli pezzetti.

2. Portate ad ebollizione 1 lt di acqua, aggiungete la liquirizia fatta a pezzetti e lo zucchero.

3. Mescolate continuamente fin quando la liquirizia e lo zucchero saranno completamente sciolti.

4. Fate raffreddare mescolando di tanto in tanto. Aggiungete l’acqua rimanente e l’alcol.

5. Imbottigliate e lasciate riposare al buio per 30 gg. Prima di consumare capovolgete più volte la bottiglia al fine di sciogliere il deposito sul fondo.

panic

 


Attenzione
: la liquirizia ha tante proprietà benefiche ma anche alcune controindicazioni. Ad esempio, non è assolutamente adatta alle persone ipertese, alle donne incinte e ai bambini perché fa alzare la pressione sanguigna. Vi invito comunque a leggere qui per ulteriori informazioni.

Potrebbe interessarti

7 Commenti

  • RIspondi
    gioegio
    08/07/2013 at 18:09

    Chiedo scusa….ma in rete c’è la polvere di liquirizia, quella originale calabrese, per preparare il relativo liquore secondo i canoni tradizionali della Calabria (c’è anche la relativa ricetta!!): semplice, facilissima da usare come sciogliere lo zucchero nel caffè ……e soprattutto buonissima, senza star lì a tritare pezzetti di caramelline o usare quella gommosa, di sapore decisamente artefatto o dover attendere che si sciolgano “depositi & residui” vari!

    Eccovi il sito: SAPORIDELLASIBARITIDE

    • RIspondi
      Tommy
      08/08/2013 at 17:40

      Ciao! Grazie per il consiglio! Comunque non ho usato ne’ caramelle ne’ tanto mento quella gommosa. Ho usato liquirizia in cristalli. Certo, quella in polvere probabilmente è più facile da usare 😉

      Buona serata

  • RIspondi
    Tommy
    08/02/2011 at 13:10

    La liquirizia è una piccola pianta erbacea. Dalle radici (che si trovano spesso a vendere anche in farmacia) si estrae l’essenza…

  • RIspondi
    angela
    08/02/2011 at 13:03

    che bello questo liquore, devo assolutamente cercare questi cristalli di liquirizia(non ne sapevo neanche l’esistenza, pensavo che la liquirizia fosse un albreo o giù di li)
    Brava.

  • RIspondi
    kiarina
    08/02/2011 at 12:29

    Mamma mia che bella ricettina…peccato non poterla assaggiare…ma solo per ora! Complimenti! 😉

  • RIspondi
    Tommy
    08/02/2011 at 10:25

    Sì, è vero, anche io sono impaziente e vorrei tutto e subito … Infatti lascio una bottiglia più piccola per il consumo IMMEDIATO 🙂

  • RIspondi
    Al Cuoco!
    08/02/2011 at 09:57

    Purtroppo non ho la pazienza di apettare.. vorrei averlo pronto subito hehehehe in ogni modo i liquori fatti in casa sono molto più buoni.
    E dopo questa banalità… buona giornata hehehehe 🙂

  • Lascia un commento