Gelati

Frappè alla banana con gelato alla nocciola

Frappe banana e nocciola

Cosa possiamo preparare per la classica merenda estiva quando il caldo diventa insopportabile? Sicuramente qualcosa di fresco, sicuramente qualcosa alla frutta, di certo un po’ di gelato deve esserci… dunque… che ne dite di un frappè?
Confesso di non aver mai cercato in giro la vera ricetta del frappè, da buona auto didatta mi sono creata la mia versione base (e guai a chi me la tocca!!!).


Ingredienti

1 Banana
3 cubetti Ghiaccio
1 cucchiaio raso di Zucchero
3 cucchiai Gelato alla Nocciola
8 cucchiai Latte

 

Preparazione

1. Fare la banana a fettine. Aggiungere i cubetti di ghiaccio, lo zucchero, il gelato (io ho scelto il gusto nocciola che ho preparato con questa ricetta) e il latte (indicativamente 8 cucchiai, ma la quantità può variare a seconda che vogliate ottenere un frappè più denso o più liquido.

2. Frullare con un frullatore a immersione per un paio di minuti o comunque fino a quando gli ingredienti saranno completamente amalgamati e il composto sarà diventato corposo e cremoso.

 

Proponiamo questa ricetta per la raccolta di stegnat de polenta dedicata alle Emozioni da bere…

Potrebbe interessarti

6 Commenti

  • RIspondi
    Andrea Laura
    08/21/2011 at 16:18

    oggi l’ho preparato non è durato 5 minuti!!! complimenti davvero buono!!!!!io però ho usato la stracciatella

    • RIspondi
      Ilaria
      08/21/2011 at 17:43

      Ciao!!! Anche quando lo prepariamo noi va a ruba… la stracciatella è un’ottima alternativa 🙂 !!

  • RIspondi
    maria
    07/04/2011 at 11:56

    Questa si è una merenda gustosa e fresca per l’estate davvero buono anche l’accostamento con il gelato alla nocciola! un bacione Ilaria:)

    • RIspondi
      Ilaria
      07/04/2011 at 21:38

      Quando lo preparo ti assicuro che finisce in un battito di ciglia. E’ ancora meglio se si aggiunge anche la granella di nocciola prima di frullare tutto assieme.

  • RIspondi
    le rocher
    07/02/2011 at 14:02

    che fresca golosità

    • RIspondi
      Ilaria
      07/02/2011 at 14:25

      Grazie per la vostra visita.

    Lascia un commento