Dolci/ Torte

Fluffosa al cioccolato

Fluffosa al cioccolato

Torta-fluffosa

Confesso che non avevo mai sentito parlare della Fluffosa prima di imbattermi casualmente in questa torta, salvo poi scoprire che in tantissimi l’avevano già provata. Sarà che non mi lascio mai tentare troppo dalle “mode del momento”, ma questa torta, che probabilmente mi era passata decine di volte sotto gli occhi, era come se non l’avessi mai vista prima.
Cercavo una torta per la colazione che potesse mantenersi morbida e soffice per più giorni e vedendo la Fluffosa al cioccolato mi è sembrata la torta giusta da provare.

Torta-fluffosa

Ho scoperto così che la Fluffosa è stata inventata da Monica del blog Dolci Gusti e replicata poi da tantissimi blog. Ne esiste la versione al limone, all’arancia, al cioccolato e chissà quante altre versioni. Ho deciso di provare la Fluffosa al cioccolato, e non avrebbe potuto essere altrimenti vista la mia golosità, prendendo spunto dalla ricetta di Anna del blog In the mood for pies.

Torta-fluffosa

La fluffosa al cioccolato è stata una piacevolissima sorpresa. Non ha tradito le attese: buona, soffice come una nuvola e morbidissima per più giorni. Ogni mattina la colazione è stata una vera delizia, ogni mattina sembrava come se fosse stata sfornata solo la sera prima.

5 da 13 voti
Torta-fluffosa
Fluffosa al cioccolato
Preparazione
20 min
Cottura
1 h
Tempo totale
1 h 20 min
 
Torta al cioccolato soffice come una nuvola. Si mantiene morbida per più giorni... la sfida è proprio quella di farla durare per più giorni.
Piatto: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 8
Autore: Ilaria
Ingredienti
  • 120 g di farina
  • 120 g di zucchero
  • 30 g di cacao amaro
  • 3 uova
  • 90 g di acqua tiepida
  • 65 g di olio di semi
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1/2 cucchiaino di cremo tartaro
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo
Istruzioni
  1. Setacciare in una ciotola la parte solida degli ingredienti: farina, zucchero, cacao amaro e sale.
  2. Intiepidire l'acqua e miscelarla assieme all'olio di semi emulsionando con l'aiuto di una forchetta.
  3. Aggiungere i liquidi alla parte solida e mescolare tutto assieme con un cucchiaio. Unire un tuorlo alla volta facendo ben amalgamare prima di aggiungere il successivo. Aggiungere infine, sempre mescolando, il lievito per dolci.
  4. Iniziare a montare gli albumi con le fruste. Dopo qualche minuto aggiungere il cremor tartaro e aumentare la velocità fino a ottenere un composto ben solido. Aggiungere gli albumi al composto incorporando delicatamente dal basso verso l'alto.
  5. Trasferire l'impasto nello stampo (se avete uno stampo da Angel Cake non occorre imburrare e infarinare, se invece usate un normale stampo da torte imburrate e infarinate bene) e livellarne la superficie battendo la tortiera un paio di volte sul piano di lavoro.
  6. Cuocere in forno preriscaldato a 150°C per 1 ora. Mi raccomando, non aprire il forno prima che l'ora sia trascorsa, altrimenti il dolce potrebbe sgonfiarsi impedendo su se stesso. Prima di sfornare fare sempre la prova stecchino.
  7. Se usate una normale tortiera far intiepidire la torta e poi sformare, se invece usate lo stampo da Angel Cake capovolgete lo stampo e lasciatelo così fino a quando la torta si staccherà da sola dai bordi.
  8. Quando completamente fredda mettere la Fluffosa nel vassoio e spolverare con dello zucchero a velo.
    Torta-fluffosa

Con questa torta partecipiamo al Giveaway di Dolcizie

Contest Dolcizie

 

 

Potrebbe interessarti

24 Commenti

  • RIspondi
    Fausta
    04/07/2015 at 08:55

    beh… direi che per questa torta parlano le fotografie e il titolo! Un baciotto e… auguri ritardatari :/ 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      04/07/2015 at 13:24

      Oramai questa torta è diventata una habitué della nostra tavola per la colazione.
      Grazie per gli Auguri!
      Buona settimana.

  • RIspondi
    carla emilia
    04/06/2015 at 22:19

    Ciao Ilaria, che piacere risentirti! Magnifica questa torta, è molto festaiola. Sono in ritardo, ma comunque tantissimi auguri, un abbraccio a presto 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      04/06/2015 at 22:35

      Ciao tesoro, purtroppo ultimamente non riesco a passare molto tempo collegata a Internet, ma è sempre un grande piacere passare sul tuo blog.
      Grazie per gli Auguri, non è mai troppo tardi… 🙂
      A presto!

  • RIspondi
    la cucina di Molly
    04/02/2015 at 12:37

    In effetti sembra sofficissima, è molto golosa, la proverò di sicuro! Un abbraccio e buona Pasqua!

    • RIspondi
      Ilaria
      04/04/2015 at 09:19

      E’ davvero molto soffice e rimane morbidissima per più giorni. L’unico problema è farla durare per più di 2/3 giorni.
      Un bacione.

  • RIspondi
    Chiara
    03/31/2015 at 23:59

    una torta che non fa mai fare brutta figura, piace a tutti ! Un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      04/04/2015 at 09:15

      Già, piace proprio a tutti. Credo sia la torta che dura meno in dispensa…:-)
      Un bacione.

  • RIspondi
    Enza
    03/21/2015 at 21:51

    Io credo proprio che sia mooolto difficile farla durare piu’ giorni!! Che buona deve essere!!
    baci

    • RIspondi
      Ilaria
      03/22/2015 at 14:40

      Hai ragione… è un’impresa impossibile farla durare per più giorni…
      Buona domenica.

  • RIspondi
    i pasticci di caty
    03/12/2015 at 11:16

    Facilissima davvero e super buona di certo! Anche leggera direi 🙂 Mi piace la faccio 🙂 Buona giornata cara!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/12/2015 at 21:27

      Davvero facilissima… la si prepara velocemente e, ti assicuro, finisce altrettanto velocemente.

  • RIspondi
    Cucina che ti passa - Tania
    03/05/2015 at 11:39

    Ci credi che invece io non l’avevo mai sentita nominare la Fluffosa?
    Però il nome mi piace un sacco proprio come la semplice ma golosa ricetta!
    Bravissima Ilaria!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/05/2015 at 21:09

      La ricetta è davvero super semplice. Praticamente si fa da sola.
      Grazie per la visita.

  • RIspondi
    Laura De Vincentis
    03/03/2015 at 19:35

    Nemmeno io avevo mai sentito parlare della fluffosa… il nome mi intriga e le foto mi dicono che è una delizia da provare 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      03/05/2015 at 21:08

      Ultimamente la preparo spessissimo per la colazione. Si mantiene bella morbida e soffice per molti giorni.
      Buona serata.

  • RIspondi
    ELLY
    03/03/2015 at 13:51

    Meravigliosa! io la adoro oramai! Provarò anche al cioccolato. Credo che la chiffon cake fu inventata da Mr Bakery nel 1920 e nn da Monica, a cui però va il grande merito di avercela fatta conoscere e coniato il termine fluffosissima!!! Mitica! Bacio!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/05/2015 at 21:07

      Hai ragione, è molto simile alla Chiffon Cake (che però non ho mai provato, quindi non so se anche il sapore sia simile).
      La versione che ho provato non è proprio quella di Monica (che, tra parentesi, ho provato, ma non mi è proprio venuta… la torta si è spezzata a metà mentre stava capovolta a freddarsi… non è stato un bel vedere… 🙂 ).
      Un bacio.

  • RIspondi
    Monica
    03/01/2015 at 14:25

    La fluffosa l’ho vista su molti blog ed è sempre una bel guardare e immaginare consistenza e sapore. Io non l’ho ancora provata…..e non so nemmeno il perchè! Aspetto la giusta ispirazione…come te, e vedo che il risultato è mooolto soddisfacente.

    • RIspondi
      Ilaria
      03/05/2015 at 21:05

      C’è stato un periodo nel quale scappava fuori ovunque… ma chissà perché in quel periodo non mi andava proprio di farla. Poi, cercando qualche idea per la colazione mi è tornata in mente e devo dire che è stata una scelta azzeccata.
      Ti consiglio la prova.

  • RIspondi
    Anna
    02/28/2015 at 09:56

    E’ buona vero ? Questa torta è stata una vera scoperta, grazie di averla provata. Anna

    • RIspondi
      Ilaria
      03/05/2015 at 21:04

      La cosa che più apprezzo di questa torta è che si mantiene sofficissima per molti giorni. E poi il fatto che sia assolutamente priva di burro me la rende estremamente “simpatica”… 🙂
      Grazie a te per la ricetta.

  • RIspondi
    Claudia
    02/27/2015 at 10:04

    Io ho fatto solo due versioni.. ma al limone e al cioccolato ad esempio mi mancano! Mi salvo la tua ricetta.. smack e buon w.e. 😀

    • RIspondi
      Ilaria
      03/05/2015 at 21:02

      Allora io devo provare le tue versioni… 🙂
      Un bacione.

    Lascia un commento