Dolci

Torta doppio tiramisu su base di cioccolato

Torta al doppio mascarpone Ecco qua la torta al cucchiaio che ho preparato per il mio compleanno, bissandola la scorsa domenica per il pranzo con tutte le famiglie riunite. E’ stato un vero successone e a grande richiesta di amici e parenti la pubblico… visto che sono tutti quanti in attesa della ricetta, oggi saranno finalmente contenti… 😛 Si tratta di una torta composta da una base al cioccolato (ho usato la torta al cioccolato senza uova) e due strati di crema di mascarpone: una alla nocciola e una classica. Il tutto ricoperto da briciole di torta al cioccolato. Una vera tentazione per i golosi… 🙂

Torta al doppio mascarpone

Ingredienti per la torta al cioccolato

200 gr Farina
185 gr Zucchero
100 gr Cacao amaro
320 ml Latte
1 bustina Lievito
1 pizzico Sale

Ingredienti per la crema di mascarpone
750 gr Mascarpone
5 Tuorli
3 Albumi
5 cucchiai Zucchero
240 ml Panna
170 gr Nocciole spellate
4 cucchiai Cacao amaro
1 pizzico Sale

Preparazione torta al doppio tiramisu

1. Preparare la torta al cioccolato seguendo questa ricetta. Lasciarla raffreddare completamente.

2. Preparare la pasta di nocciole. Mettere le nocciole spellate in un frullatore e continuare a tritarle fino a quando non cominciano a buttare fuori l’olio. Continuare la macinatira fino a quando il composto non assumerà una consistenza fluida. Torta al doppio mascarpone 3. Nel frattempo preparare la crema di mascarpone. In una ciotola capiente mescolare, con le fruste elettriche, i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto non sarà bello spumoso. Aggiungere il mascarpone (avendo cura di scolare l’eventuale acqua presente all’interno della confezione) continuando a mescolare con le fruste elettriche.

4. Montare a neve ben ferma gli albumi unendo un pizzico di sale. Aggiungere gli albumi al composto di mascarpone mescolando dal basso verso l’alto.

5. Montare la panna e aggiungerla al composto amalgamando il tutto.

6. Dividere la crema di mascarpone in due parti uguali. A una metà aggiungere la pasta di nocciole e due cucchiai di cacao amaro. Amalgamare gli ingredienti in modo che il colore della crema divenga omogeneo (dovrà assumere un color nocciola). Conservare le due creme in frigo fino al momento di utilizzarle.

Torta al doppio mascarpone 7. Tagliare uno strato orizzontale dalla torta al cioccolato (io ho preso la base) e con questo rivestire il fondo di una tortiera a cerniera.

8. Mettere uno strato di crema alla nocciola livellandola con una spatola.

9. Ricoprire la superficie con del cacao amaro in polvere, passandolo attraverso un colino, in modo da creare uno strato di cioccolato. Insistere maggiormente sui bordi esterni in modo da creare uno strato più consistente.

10. Completare con uno strato di crema al mascarpone livellandola con una spatola. Torta al doppio mascarpone 11. Sbriciolare una parte della torta al cioccolato e cospargere con questa la superficie della torta ricoprendola completamente.

12. Mettere la torta in freezer in modo da far solidificare gli strati. Togliere la torta dal freezer almeno 4 ore e mezzo prima di servirla (ovviamente su tale tempo incide anche la temperatura esterna). Dopo 10/15 minuti che la torta è stata tolta dal freezer rimuovere con delicatezza la cerniera della torta (è importante farlo adesso per avere un bordo esterno completamente liscio).

Torta al doppio mascarpone

Con questa ricetta partecipiamo al contest Il re della tavola… Il cioccolato organizzato da In punta di Coltello, Dolci & delizie di Giusy, Il Mio saper fare

Contest

Potrebbe interessarti

78 Commenti

  • RIspondi
    Eleonora
    02/25/2015 at 11:21

    Ciao! Questa versione mi incuriosisce un sacco e credo che la proverò…SUBITO! 😛
    Solo un dubbio, scemo in realtà, ma lo espongo ugualmente: dopo il freezer, per le ore (almeno 4 e 1/2) che occorrono fino al momento di servirla, la tengo in frigo, giusto? Grazie e complimenti per il blog 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      02/26/2015 at 13:22

      Ciao Eleonora, benvenuta nel nostro blog.
      Sì, si tratta di tempo all’interno del frigorifero. Ti consiglio di togliere la torta dal freezer sempre per tempo perché è molto più buona se le creme sono morbide.
      I tempi variano a seconda di quanto tieni in freezer la torta per solidificare. Se, ad esempio, ce la lasci per tutta notte ti occorreranno molte ore per far ammorbidire le creme (qui ti suggerisco ti aumentare le ore in frigo), se invece la tieni per un paio d’ore in freezer in questo caso puoi trasferire la torta in frigo un’oretta prima di servirla.
      Ti consiglio sempre la prova stecchino per capire la consistenza delle creme. Se un’oretta prima di servirla ti accorgi che sono ancora un po’ dure tieni la torta fuori dal frigo per una mezz’ora (occhio anche alla temperatura esterna, altrimenti rischi che se le creme sono troppo morbide non riesci a far stare in piedi la torta).
      Con tutte queste “raccomandazioni” sembra difficilissimo… 🙂 ma non ti preoccupare, vedrai che i tempi vengono da soli.
      A presto.

      • RIspondi
        Eleonora
        03/02/2015 at 15:13

        Grazie mille per la risposta! Torta provata…successone!!! 😀

        • RIspondi
          Ilaria
          03/05/2015 at 21:01

          Sono davvero felice che ti sia venuta bene. Grazie per essere passata a dircelo.
          Buona serata.

  • RIspondi
    La bianca milena
    02/10/2015 at 09:28

    Ciao complimenti per la tua torta che vorrei provare a fare,ma ho una teglia da 26cm come mi regolo per le dosi?

    • RIspondi
      Ilaria
      02/14/2015 at 19:17

      Ciao Milena, benvenuta nel nostro blog!
      Scusa per il ritardo nella risposta, ma in questi giorni il blog era in manutenzione e non riuscivo a risponderti.
      Per la torta io avevo usato uno stampo un po’ più piccolo (23 cm), ma non è un problema se la tua è più grande di qualche centimetro. Ti risulterà di leggermente più bassa, ma tanto ti basta solo ricavarne un disco che comporrà poi la base della torta.
      Io manterrei le dosi così come sono, c’è davvero pochissima differenza nelle dimensioni delle tortiere.
      Buon San Valentino!!

  • RIspondi
    carmine
    07/31/2013 at 16:15

    Ciao innanzitutto fammi fare i complimenti per il sito per la torta (che ho intenzione di replicare) io adoro il caffè e tutti i suoi derivati quindi il tuo stupendo tiramisù mi ha ha subito conquistato….Quindi mi chiedevo per la pasta di nocciole prima di tritarle vanno prima fatte tostare??? Ti ringrazio anticipatamente.

    • RIspondi
      Ilaria
      08/01/2013 at 11:32

      Ciao Carmine, benvenuto nel nostro blog!! Prima di tutto volevo ringraziarti per i complimenti, sei davvero molto gentile.
      Anche io adoro il tirami sù e cerco sempre qualche modo diverso per prepararlo. Nelle scorse settimane ne ho provato uno facendo pastorizzare le uova… sai, con il caldo di questi mesi meglio non rischiare con le uova crude. A breve spero di riuscire a postarlo… 🙂
      Per quanto riguarda la pasta di nocciole sì, si tratta di nocciole tostate e private della pellicina.
      A presto e buona prosecuzione di settimana.

  • RIspondi
    sara favilla
    03/14/2012 at 22:40

    Ciao Ilaria, questa torta è esplosiva, in tutti i sensi! E poi l’hai spiegata talmente bene che potre farla anche adesso! Grazie per aver spiegato come si fa la pasta di nocciole, devo provarla prestissimo, magari imitando proprio la tua torta, in barba alla dieta! Un abbraccio e a presto!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/15/2012 at 13:22

      Meglio approfittare di tutte queste calorie quando la prova costume è ancora ragionevolmente lontana… 🙂
      Da quando ho scoperto la crema di nocciole la uso spessissimo. Ma io non faccio testo visto che adoro le nocciole…

  • RIspondi
    Elvira
    03/11/2012 at 11:31

    No be’ questa torta é strepitosa! Solo guardandola mi é venuta l’acquolina in bocca! 🙂 Complimenti anche per la spiegazione dettagliata, mi é piaciuta molto.
    Ho una domanda, sei riuscita a fare la pasta di nocciole senza problemi con il tuo mixer?? E in plastica o metallo? Perché io ho sempre paura che il mio si fonda… 🙂 ahah
    A rileggerci!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/11/2012 at 12:11

      Ho un piccolo mixer con lame in acciaio, ma per il resto è tutto in plastica. Nella prima parte della macinatura uso la funzione a impulsi per non far surriscaldare troppo il motore, quando poi ho ottenuto il trito allora lo aziono a una velocità piuttosto bassa e quando ha portato fuori l’olio e comincia a diventare fluido lo mando per un minuto (forse meno) al massimo della velocità.
      Il motore effettivamente si surriscalda abbastanza, ma in fondo devi solo azionarlo per pochi minuti… quindi dovrebbe farcela… 🙂
      A presto!

  • RIspondi
    rosy
    03/11/2012 at 10:24

    ok grazie =)

  • RIspondi
    rosy
    03/10/2012 at 22:23

    ciao ho bisogno di sapere x quante persone è la tua ricetta…!!!!aspetto una tua risposta grazie 🙂 P.s complementi dall’aspetto viene proprio voglia di mangiarla

    • RIspondi
      Ilaria
      03/11/2012 at 00:07

      Ciao Rosy. La torta (indicativamente) è per 10/12 persone. Per comporre la torta ho usato una tortiera a cerniera da 22 cm.
      Se hai bisogno di qualsiasi altra informazione non esitare a contattarci.
      Buona notte.

  • RIspondi
    Le mezze stagioni
    03/08/2012 at 18:12

    Sei bravissima! Fa venir voglia di mangiarlaaaa e poi è perfetta!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/09/2012 at 08:19

      Grazie… io non so proprio resistere ai dolci al cucchiaio…

  • RIspondi
    MICAELA
    03/08/2012 at 00:03

    le foto rendono benissimo l’idea!!! che buona!

  • RIspondi
    Isabella
    03/07/2012 at 19:56

    Se hai deciso di farmi sbavare davanti alle foto di questo dolce, bè ci sei riuscita!!!! Fantastico!! Comunque c’è un premio per te nel mio blog, probabilmente ti è familiare 😀

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 23:10

      Adesso passeremo dall’acquolina all’assaggio vero e proprio… 😛
      Grazie per aver contraccambiato il premio.

  • RIspondi
    la pasticciona
    03/07/2012 at 19:05

    Ti comunico che mi sono trasferita su giallo zafferano , questo è il link esatto del mio nuovo blog :
    blog.giallozafferano.it/lapasticciona
    ti aspetto sul nuovo blog con tante novità , ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 23:09

      Mi sono già iscritta ai tuoi nuovi feeds… mica mi posso perdere tutte le nuove ricette…

  • RIspondi
    elisabetta
    03/07/2012 at 16:46

    devo mangiare questa torta….DEVOOOOO!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 18:37

      Te la consiglio… se ti piace il tiramisu ti piacerà senza ombra di dubbio.
      Buona serata.

  • RIspondi
    sere
    03/07/2012 at 15:21

    Super complimenti!! a parte la bellezza e perfezione di questa torta, m’ispira tanto il contenuto e la sostanza!!! davvero squisita!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 18:37

      La nocciola e il cioccolato li metterei ovunque… lo si nota vero?? 🙂
      Grazie per i complimenti.

  • RIspondi
    cinzia
    03/07/2012 at 13:56

    mamma ma quanto e’ golosa!!!!!!che voglia di tuffarmici dentro!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:17

      Stai attenta che qualcuno non te la finisca mentre ti stai tuffando, potresti altrimenti atterrare sul duro… 🙂 Se ti capitano intorno persone come i nostri amici o i nostri familiari, le torte scompaiono talmente in fretta che non fai neppure in tempo a metterle in tavola…

  • RIspondi
    Meg
    03/07/2012 at 13:52

    Mamma mia che delizia! doppio tiramisù…che tentazione, alla nocciola non l’ho mai fatto, devo provare perché di sicuro è buonissimo. ciao!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:16

      Diventa leggermente più denso perché aggiungendo la pasta di nocciole, così la puoi usare tranquillamente anche come mousse.

  • RIspondi
    grazia
    03/07/2012 at 12:45

    ho sbavato davanti alla crema di mascarpone …. anche x il doppio il tiramisu 🙂 bravissima

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:15

      Mi piace mischiare sempre qualcosa alla crema di mascarpone… di solito aggiungevo scagliette di cioccolato, ma stavolta sono voluta andare oltre… 🙂

  • RIspondi
    Natalia
    03/07/2012 at 12:29

    Da la sensazione di un morbido e spumoso incredibile! Bellissima e buon compleanno.

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:14

      Ha la cremosità del tiramisu, ma servita non del tutto morbida assume la consistenza di un semifreddo.

  • RIspondi
    lory b
    03/07/2012 at 10:45

    Mamma che dolce da svenimento!!!! E’ perfetto.. come sempre!!!
    Rinnovo i complimenti, perchè sei bravissima!!!
    Ti ringrazio per il premio che mi hai donato, ma in questi giorni, sono sempre di corsa e non riesco a gestire tutto!! Mi perdoni?? ..in ritardo ma ti ringrazio di cuore!!!!!
    Un bacioneeee!!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:12

      Ma certo che sei perdonata. Ci mancherebbe. Purtroppo siamo sempre pieni di impegni ed è davvero difficile riuscire a trovare il tempo per mettere in fila tutte le cose da fare.
      E’ stato un vero piacere averti girato il premio, lo meriti davvero.

  • RIspondi
    Kappa
    03/07/2012 at 10:22

    Ma questa è una super bomba calorica che mi piace tantissimo! proverò con la tua ricetta! “Rubo”!
    Bellissima!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:10

      Vai, ruba!!! 🙂 Ogni tanto qualche caloria in più ci vuole…

  • RIspondi
    Emanuela
    03/07/2012 at 09:51

    Ma che brava! Davvero meriti un applauso!
    Un bacione! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:09

      Grazie mille Emanuela. ho messo insieme alcuni degli ingredienti che più mi piacciono ed è venuta fuori questa torta… quasi per caso.

  • RIspondi
    elly
    03/07/2012 at 09:46

    Ci sarà pure meno colesterolo… Ma questa torta è un doppio attentato!!! Ma doppia bontà!!! Baci

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 14:09

      Hai ragione… è un attentato a tradimento! Ma ti assicuro che è davvero molto buona.

  • RIspondi
    Artu
    03/07/2012 at 08:13

    Ecco….lo aspettavo, dopo la torta……volevo vedere questa presentazione chic del tiramisu rivisitato!
    Stupenda!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/07/2012 at 09:36

      Ed eccola qua!!! Finalmente è arrivata!

  • RIspondi
    Le Ricette di Tina
    03/06/2012 at 23:29

    una regina torta bravissima!fatta proprio a regola d’arte!tanti complimenti!ciaoo notte

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 23:41

      Per il momento è proprio la regina delle mie torte… 🙂
      Buona notte anche a te!

  • RIspondi
    i dolci di laura
    03/06/2012 at 23:18

    splendida e golosissima! segno subito, questa la devo provare!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 23:40

      E’ piaciuta tantissimo… e in fondo si fa anche molto in fretta. Così si fa bella figura e un piccolo sforzo… 🙂

  • RIspondi
    grazia
    03/06/2012 at 22:54

    Calorico o no una bella fetta di questa torta fa bene allo spirito oltre che al palato…
    Magari una fetta piccolina..che dici…. ammesso che ne sia rimasto un poco!
    Chapeau!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 23:40

      Di calorie ne accumula un bel po’ una porzione di questa torta… ma che vuoi farci, quando bisogna festeggiare meglio abbondare!!
      Dai, se ti precipiti ne ho ancora una mono porzione in freezer…

  • RIspondi
    Valentina
    03/06/2012 at 22:35

    Sembra quasi che mi stia chiamando questa torta meravigliosa e tu mi vuoi tentare LO SO!!
    E io cedo allora!!! Aspetto la mia fetta, l’hai voluto tu =))
    Buonissima, ti sei regalata un compleanno con i fiocchi!!
    Un bacione

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 23:38

      Questa è una vera minaccia… 🙂 E io allora sfodero l’arma segreta: tolgo una mini porzione di torta che mi ero conservata nel freezer… 😛

  • RIspondi
    Mary
    03/06/2012 at 22:05

    Ma che meraviglia è questa ??? Tu sei la mia tentatrice ! Da oggi ti ribattezzo “Tentatrice” !

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 23:37

      Carino!!! E’ bello riuscire a realizzare dei dolci che tentano all’assaggio… 🙂

  • RIspondi
    Babi
    03/06/2012 at 21:09

    E ci credo che hai bissato, mi immagino il sapore e quella consistenza cremosa. Bellissime anche le foto! Buona serata, Babi

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 21:34

      Dopo averla portata a lavoro, in molti mi chiedevano la ricetta, ma non avendo fatto foto la prima volta sono stata quasi “costretta” a bissare…
      Buona serata anche a te!

  • RIspondi
    giovanna
    03/06/2012 at 20:16

    ma cosa vedono i miei occhi svengooooo meravigliosa

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 21:33

      Effettivamente mi sono un po’ viziata con questa torta… 🙂

  • RIspondi
    La cucina di Molly
    03/06/2012 at 19:44

    Adoro il tiramisù e puoi immaginare quanto mi piace questa torta! Con la base senza uova è fantastica! Bravissima come sempre!Ciao

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 21:26

      Anche a me il tiramisu piace tantissimo, però ogni tanto mi prende voglia di variarlo un po’. La base senza uova è risultata l’ideale per accompagnarla al tiramisu… 🙂

  • RIspondi
    Zenzero Blu
    03/06/2012 at 18:57

    Fantastica!!!! vado già pazza per questa Torta doppio tiramisù!!!! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 21:22

      Io ne avevo conservata una porzione in freezer e stasera ho cenato proprio con una bella porzione di questa torta.
      A presto.

  • RIspondi
    Rumi
    03/06/2012 at 15:05

    E fu così che la mia dieta terminò! ma nooo è super mega ultra golosaaaaa!! come posso vederla csì senza mangiarne una fetta?? :Q___ davvero gravissima Ilaria! complimentii

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 15:38

      Non parlarmi di diete… credo che la durata media delle mie diete sia di una settimana (e sono stata larga). E poi da quando c’è il blog è ancora più difficile!!

      • RIspondi
        Rumi
        03/06/2012 at 20:58

        ecco infatti non parliamo di diete che con i nostri blog è impossibile farle! se poi noi ci mettiamo in testa di farla vediamo quello che fanno le altre blogger, come ad esempio torte super gustose al doppio tiramisù con base al cioccolato, e ritorna la fame! niente è destino, meglio pienotte e soddisfatte in cucina che magre e morte di fame!

  • RIspondi
    nel cuore dei sapori
    03/06/2012 at 14:58

    complimenti per le fantasiche delizie al cioccolato che vedo!! e auguri per il compleanno!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 15:37

      Di solito sono molto più “generosa” con il cioccolato… ma che vuoi farci, per me un dolce senza cioccolato non è un vero dolce.

  • RIspondi
    Yrma
    03/06/2012 at 14:37

    Eccolaaaaaaaaaaaaa, l’aspettavo!!!una goduria!!!!!!bravissima!!direi che alleggerita nella ricetta base, è perfetta con questa decorazione e farcia!!!!Un bacione!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 15:35

      Mi occorreva proprio una base senza uova… altrimenti sarebbe stata un po’ troppo pesante.
      E ultimamente cerco sempre di ridurre anche le quantità di uova all’interno della crema di mascarpone.
      Un bacio.

  • RIspondi
    Antonella
    03/06/2012 at 14:32

    Che bella e buona questa torta tiramisùùùù.. svengoooo

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 15:33

      Adoro il tiramisu… e ogni tanto mi prende la voglia di variare un po’ la classica versione.

  • RIspondi
    Claudia
    03/06/2012 at 14:19

    Mmm già la base senza uova… si..si.. E’ da sentirsi male talmente deve essere buona!!!! gnamm.. baciotti e buona giornata .-)

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 15:32

      Ci voleva proprio una base senza uova… Metterei la nocciola ovunque e se la posso abbinare al cioccolato tanto meglio… 🙂
      Buona giornata anche a te!

  • RIspondi
    Renata
    03/06/2012 at 14:04

    Complimenti!!!!! Davvero Meravigliosa e super GOLOSA!!!!!!
    Bravissima ILARIA!!!!! Un grande bacio e…quanto avrei voluto una fetta!!!!!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 14:09

      Grazie alla tua torta senza uova ho potuto osare tanto… altrimenti sai il colesterolo come si sarebbe lamentato…

  • RIspondi
    arabafelice
    03/06/2012 at 14:00

    Solo una parola: WOW!

    • RIspondi
      Ilaria
      03/06/2012 at 14:07

      Questo è bello calorico, no??? Compensa il light della torta al cioccolato… 🙂
      Un abbraccio.

    Lascia un commento