Foodography

Luce dura vs luce morbida

Tea Time

Riprende il nostro percorso fotografico con la seconda puntata della nostra rubrica foodography.

Nel nuovo articolo che troverete qui parleremo dei due principali tipi di luce: morbida e dura. Imparare a conoscere le luci e ad adattarla alle nostre esigenze porterà significativi miglioramenti alle nostre foto.

A tutti voi una buona lettura 🙂

 

 

Potrebbe interessarti

10 Commenti

  • RIspondi
    Laura
    11/23/2011 at 15:59

    Vado a sbirciare, voglio migliorare le mie foto! Laura

    • RIspondi
      Tommy
      11/24/2011 at 09:03

      Spero di essere di aiuto 🙂

  • RIspondi
    Lisa
    11/23/2011 at 14:32

    Interessante davvero!
    Io nelle foto amo la luce morbida ma a volte per esigenze di post o per creare effetti particolari è necessaria quella dura.

    • RIspondi
      Tommy
      11/24/2011 at 09:02

      Verissimo! Per dare un tocco di drammaticità un po’ di luce dura non guasta 🙂

  • RIspondi
    Chiara
    11/22/2011 at 22:23

    molto interessante, grazie!

    • RIspondi
      Tommy
      11/22/2011 at 22:34

      Ciao Chiara, spero davvero che questo lavoro possa essere utile !

      A presto!

  • RIspondi
    Elisa
    11/22/2011 at 14:39

    Davvero molto utile! 🙂

  • RIspondi
    nel cuore dei sapori
    11/22/2011 at 14:24

    mi stavo per perdere questa sezione!corro a sbirciare, grazie!

    • RIspondi
      Tommy
      11/22/2011 at 22:35

      Eh eh eh … mi dai troppa importanza 🙂

    Lascia un commento