Impasti base/ Primi piatti

Pasta integrale fatta in casa

Pasta integrale fatta in casa

Pasta integrale fatta in casa

Avete mai provato la pasta integrale fatta in casa? No???? Ho sentito bene? Allora è proprio giunto il momento di provarla.
Un paio di mesi fa Tommy si è fatto (e mi ha fatto) un grande regalo acquistando l’accessorio del Kitchen Aid per la pasta fatta in casa. Da allora abbiamo provato a fare vari impasti e vari formati di pasta, tra i quali appunto la pasta integrale fatta in casa. Questa volta abbiamo optato per gli spaghetti. Non sono carini? 🙂
La pasta integrale ha delle proprietà salutari che fanno davvero molto bene al nostro organismo, in particolare al nostro intestino. E’ prodotta con chicchi di grano integri, cioè non privati del germe e della crusca. Inoltre è indicata nelle diete in quanto dà un senso di sazietà maggiore, soprattutto se consumata al dente.
Quindi, dopo tutte queste qualità che vi ho elencato state ancora a pensarci??? Presto, correte a preparare della buonissima pasta integrale fatta in casa.

Se vi avanza qualche rotolino di pasta integrale fatta in casa potete conservarla, una volta essiccata, per più giorni all’interno di contenitori ermetici.

Pasta integrale anteprima

Pasta integrale

Tommy
Pasta integrale fatta in casa, semplice e veloce da preparare.
1 da 3 voti
Preparazione 45 min
Cottura 3 min
Tempo totale 48 min
Portata Primo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 125 gr di farina integrale
  • 125 gr di farina di semola rimacinata
  • 95 gr di acqua
  • 1 cucchiaino d'olio evo
  • sale

Istruzioni
 

  • Impastate tutti gli ingredienti aiutandovi con una planetaria con il gancio. L'impasto risulterà abbastanza duro e farinoso, quindi difficilmente lavorabile a mano.
  • Avvolgete in un panno e lasciate riposare per 30 minuti in frigo.
  • Formate delle palline della dimensione di una noce.
  • Scegliete la trafila (noi abbiamo usato quella per spaghetti) e scaldatela in un recipiente con acqua bollente. Agganciate la trafila alla macchina e iniziate a lavorare la pasta. Tagliate alla lunghezza desiderata.
  • Stendete su di una spianatoia infarinata, lasciate asciugare per una decina di minuti e formate dei rotolini di spaghetti girandoli intorno alle dita. Trasferite in dei vassoi di cartone infarinati e continuate a far seccare fino al suo utilizzo.
  • Cuocete in abbondante acqua salata e servite condite a piacimento.
    Pasta integrale essiccata
Tried this recipe?Let us know how it was!

 

Potrebbe interessarti

7 Commenti

  • RIspondi
    FEDERICA ROBUTTI
    21/10/2021 at 10:13

    Ciao! E’ possibile prepararla in anticipo al mattino per poi consumarla la sera? Una volta seccati i rotolini li lascio dentro o fuori frigo? Grazie

  • RIspondi
    EdenStyle - Ricette, Dolci e Decorazioni
    20/05/2013 at 15:16

    Una validissima alternativa alla solita pasta… e fa anche bene! Interessantissima ricetta! 🙂

    • RIspondi
      Ilaria
      20/05/2013 at 22:37

      E’ vero, la pasta integrale fa molto meglio della pasta classica. E poi a me sembra anche più saporita dell’altra…

  • RIspondi
    federica
    19/05/2013 at 15:45

    che bella pasta, la segno! ciaoooooooo

    • RIspondi
      Ilaria
      20/05/2013 at 13:01

      Noi la rifaremo presto, magari in altri formati.
      Buon inizio di settimana.

  • RIspondi
    Lisa
    18/05/2013 at 20:40

    Ciao! Piacere di conoscerti! Questa pasta è spettacolare, complimenti! 😉

    • RIspondi
      Ilaria
      19/05/2013 at 00:15

      Ciao Lisa, benvenuta nel nostro blog.
      Grazie mille per i complimenti.
      A presto.

    Lascia un commento

    Valutazione ricetta