11/9

 

Stavo preparando la tesi, ricordo che quel giorno faceva caldo. Tutto scorreva come sempre. 

O così credevamo. Il mondo invece stava per cambiare, in peggio. 

Avevo la televisione accesa quel giorno, come raramente mi accade. Odio quell’aggeggio. 

Non feci caso al TG che stava urlando: “Catastrofe negli Stati Uniti, un aereo si schianta sulle torri gemelle. Errore umano”.

Errore umano? 

Dopo pochi minuti il secondo aereo. Poi un altro … 

In quel momento il mio respiro si fermò per alcuni secondi. Cosa stava accadendo? Aiuto. 

Ho ancora davanti l’aria satura del monolocale dove vivevo e il colore verde delle persiane dalle quali scrutavo le persone in strada che si stavano affrettando a rientrare a casa. Sì, ho questo ricordo: il verde.

Sono passati 10 anni. Tante guerre. Tanti morti. Tanto sangue. Troppa sofferenza. Troppi misteri e troppe bugie.

Cosa sta accadendo al nostro mondo? Aiuto.

Abbiamo solo questo di mondo, dobbiamo coccolarlo di più.

Il mio pensiero va a tutte le vittime che questa follia umana ha causato e continuerà a causare.

Fermiamoci un attimo, noi che siamo piccoli granelli in questo mare, voi che siete grandi, potenti e governate.

Sediamoci e mettiamo i nostri figli sulle nostre ginocchia. Guardiamoli negli occhi, lasciamo che i loro occhi ci guardino.

Quale mondo vogliamo lasciargli?

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...