ricetta

Crostini al tonno

Crostini al tonno

Questa settimana spero proprio che finisca in fretta… Gli impegni si sommano uno sull’altro e le giornate finiscono senza che neppure me ne renda conto. Martedì e mercoledì ho avuto una full immersion con dei colleghi dall’Irlanda e stare concentrati per tutto il giorno parlando in inglese con dei madrelingua non ve lo consiglio, Tommy è in trasferta per lavoro e per concludere ieri mattina ho portato Shelly (la mia adorata cagnolina) dal veterinario per un intervento chirurgico… Fortunatamente tutto è bene quel che finisce bene direbbe qualcuno: l’asportazione del nodulo maligno ha lasciato solo una bella cicatrice nel torace depilato di Shelly, dove 15 punti fanno bella mostra di sé.
E siamo solo al giovedì mattina… se poi penso agli impegni del weekend… aiutoooooo, ho bisogno di dormire e riposarmi!!!

Meno male che in tutta questa confusione, con chi arrivava e chi partiva, l’altra sera abbiamo raggiunto con nostra grande gioia la soglia del 100simo followers. E’ stato veramente molto bello quando Stefania si è unita a noi facendoci notare nel commento che era la nostra centesima iscritta. Wow… che meraviglia… :-) :-) :-)
Ma siamo sicuri che non ci sono errori? Siamo sicuri che google faccia bene i conti? Non riusciamo a crederci, ma è proprio vero!! Vogliamo quindi ringraziare tutti i nostri followers, che in questi mesi ci hanno consentito di raggiungere questo importante traguardo.

Vista la fretta che caratterizza quest’ultima mia settimana non potevo che lasciarvi una ricetta semplice e veloce. Per la serie: “Amici a cena senza invito” ecco una ricetta salva-serata che potete realizzare con quei pochi ingredienti che sono sempre presenti in qualunque dispensa: una scatoletta di tonno, qualche cappero, una noce di burro e un pezzetto di pane. Chi non li ha in casa per le emergenze?

Ingredienti per 4 persone

1 scatoletta di Tonno da 250 gr
1 vasetto piccolo di Capperi
1 filetto d’Acciuga (facoltativo)
1 noce di burro (suggerito da Erica)
qualche foglia di Prezzemolo per la decorazione 

Preparazione

1. Mettere il tonno, i capperi, l’acciuga e infine il burro nel mixer e amalgamare bene.

2. Spalmare la salsa sul pane precedentemente arrostito e decorare con qualche cappero e qualche foglia di prezzemolo.

Più semplice di così…..

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti

Cestino di pane porta baguette per picnic

Non so se vi prende mai quel momento in cui vi vengono delle idee (delle pensate geniali, direbbe qualcuno ironicamente, vero Tommy?) e poi non trovate mai il tempo per realizzare quell’idea che continua ogni tanto a rimbalzarvi in mente. Questo è quello che mi è successo con questo cestino. Quando ho letto del contest di Mamma Papera’s blog, pensando ai lievitati mi è subito venuto in mente il pane. Ma come creare qualcosa di originale con il pane… mica è semplice. E così un giorno mi è balenata in mente l’idea di un cestino porta alimenti che fosse commestibile. Per la serie… non si sa mai portassimo poca roba con noi quando andiamo a fare un picnic. Quando poi questa estate siamo stati a fare una scampagnata al Pratomagno e arrivando a cucinare la carne sulla brace ci siamo accorti che una bella metà di carne era rimasta nel frigo di casa, mi sono convinta che era un segno… dovevo provare a realizzare quell’idea. Ahhh, quanto sarebbe stato utile il mio cestino quel giorno al Pratomagno!!!

Poi, di ritorno dal nostro viaggio a Parigi non riuscivamo più a dimenticare quel profumo di baguette… e così abbiamo riempito il nostro cestino di baguettes appena sfornate. Noi le abbiamo riempite di insalata, pomodori, mozzarella e capocollo, ma ovviamente non importa con cosa riempite le vostre baguettes, tanto è vero che io le adoro anche da sole… senza niente dentro. Ne divorerei una al giorno.

Ingredienti per il cestino

620 gr Farina 00
130 gr Farina Manitoba
1 bustina Lievito di birra in polvere
1 ½ cucchiaini Sale
1 ½ cucchiai Zucchero
1 ½ cucchiai Olio evo
450 ml Acqua

Ingredienti per 8 piccole baguette

340 ml Acqua
2 cucchiaini Sale
560 gr Farina 00 
18 gr Lievito di birra fresco 

 

Preparazione

1. Cominciamo preparando l’impasto per il cestino. Noi abbiamo utilizzato la macchina per il pane inserendo gli ingredienti nel cestello nell’ordine indicato nell’elenco degli ingredienti. Impostare il programma per il solo impasto con lievitazione e lasciar lavorare la macchina per il tempo necessario.

2. Nel frattempo preparare l’impasto per le baguettes. Scaldare qualche cucchiaio di acqua e far sciogliere il lievito di birra.

3. Mettere la farina in una ciotola capiente, aggiungere l’acqua e il lievito sciolto. Cominciare a impastare con le mani. Dopo qualche minuto aggiungere il sale. Continuare a impastare fino a quando l’impasto non risulterà liscio ed elastico (ci vorranno circa 20 minuti).

4. Lasciare lievitare in luogo caldo per circa 2 ore.

5. Dividere l’impasto in otto parti uguali e preparare le vostre baguettes. Le pieghe sono molto importanti per ottenere la forma delle classiche baguettes. Noi le facciamo come mostrato in questo filmatino… dove le mie manine infarinate sono all’opera… :-) :-)

6. Mettere le baguettes nell’apposito stampo (noi ne abbiamo uno da usare all’interno della macchina per il pane), fare dei tagli obliqui profondi sulla superficie e bagnare la stessa con dell’acqua tiepida. Lasciar cuocere per circa 45 minuti.

7. Con l’impasto creato in precedenza realizziamo il cestino di pane: formare dei bastoncini del diametro di circa 2 cm. Prendere una ciotola di acciaio e girarla sottosopra cospargendo di olio la superficie (noi non avevamo una ciotola delle giuste dimensioni e ci siamo arrangiati con uno scolapasta). Disporre tre bastoncini trasversalmente alla ciotola facendoli incontrare nel centro. Con gli altri bastoncini creare il cestino intrecciandoli con i bastoncini trasversali (far passare il bastoncino in modo alternato una volta sopra e una volta sotto quelli trasversali). Cospargere la superficie con una miscela di olio e acqua tiepida.

8. Creare tre bastoncini del diametro di 1 cm e formare una treccia. Piegare la treccia a semicerchio dandole la forma di un manico. Cospargere anch’essa della miscela di olio e acqua tiepida.

9. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 30/40 minuti, fino a quando la superficie assumerà un bel colore dorato.

10. Con la restante pasta noi abbiamo preparato delle schiacciatine all’olio.

Con questa ricetta partecipiamo al contest di Mamma Papera’s blog: Lievitami il cuore.

Torta allo yogurt

Torta allo yogurt

Dopo una settimana piena di impegni e zero tempo per rilassarmi, stasera al mio rientro a casa ho trovato una dolcissima sorpresa: mamma Laura mi aveva preparato una torta… tutta per me!! Sarà che in questi ultimi giorni mi ha vista un po’ sotto zuccheri? Eppure la mia dose giornaliera di cioccolato e gelato non me la sono mai fatta mancare… :-)

A casa nostra sono io la “pasticcera”, mamma Laura lascia sempre a me il mestolo in fatto di dolci, ma stavolta ha voluto stupirmi. Sarà che aprendo il frigo ha trovato dell’ottimo yogurt fatto in casa che Tommy aveva preparato un paio di giorni fa…

Yogurt naturale

… sarà che il caldo è divenuto sopportabile e si riesce a trovare il coraggio di accendere il forno… sarà che oggi le è balenata l’arte… ma sta di fatto che stasera ho potuto gustarmi un paio di porzioni di torta allo yogurt magro mentre me ne stavo distesa sul divano a vedere la partita. E che volete farci, per la serie le disganzie non vengon mai da sole… son milanista e stasera mi è toccato soffrire davanti alla tv!!

Ingredienti

370 gr Farina 00
125 gr Yogurt intero naturale (per noi fatto direttamente in casa)
250 gr Zucchero
120 gr Burro
1 bustina Lievito per dolci
2 Uova intere
1 Tuorlo
buccia grattugiata di 1 Limone

Preparazione torta allo yogurt

1. Mettere le uova intere e il tuorlo in una terrina assieme allo zucchero. Sbattere il tutto con una frusta fino a ottenere un bel composto gonfio e spumoso.

2. Nel frattempo far fondere il burro e aggiungerlo al composto di uova e zucchero assieme alla buccia di limone e allo yogurt.

3. Aggiungere la farina setacciata e mescolate bene fino a ottenere un composto liscio e cremoso. A questo punto aggiungere il lievito in polvere continuando a mescolare.

4. Versare il composto in una tortiera imburrata e infarinata (la nostra era da 22 cm di diametro) e far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

A piacere potete arricchire la torta con dell’uvetta o delle gocce di cioccolato.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...