Ciambelline all’acqua

Ciambelline all’acqua

Ciambelline

Era da tantissimo tempo che volevo questi stampini in silicone e finalmente anch’io posso preparare delle ciambelline per dolci spuntini durante la giornata. Ammetto che sono sempre un po’ restia agli acquisti su Internet, forse perché prima di acquistare qualcosa mi piace guardare e toccare quello che sto per comprare. Tommy, invece, ha un’attrazione irresistibile per gli acquisti on-line e ogni volta che si appresta a qualche nuovo click mi dice spesso “Ti serve qualcosa??”… ed essendo facile farsi trasportare in questo vortice, alla fine ho ceduto allo stampo per ciambelline.

Ciambelline

Per la prima preparazione ho scelto delle ciambelline all’acqua (quando posso cerco sempre di eliminare il burro). Ne sono davvero molto soddisfatta: sono risultate belle soffici e si sono conservate benissimo per più giorni.
Ma per quanti giorni potranno durare in casa nostra delle ciambelline così buone??? Si sono volatilizzate in pochissimo tempo 🙂 

Ciambelline

Mi è venuta una gran voglia di provarne di nuove: all’arancia, alla vaniglia, allo yogurt, al cioccolato e chi ne ha più ne metta. E voi, quali sono le ciambelline che preferite?

Ciambelline

5.0 from 21 reviews
Ciambelline all'acqua
 
Prep.
Cott.
Tot.
 
Le ciambelline all'acqua sono ideali per la colazione, ma anche per uno spuntino goloso durante la giornata. Si conservano soffici per più giorni, sempre che riusciate a farle durare abbastanza.
Autore:
Tipo: Dolce
Cucina: Italiana
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 90 g di farina
  • 80 g di zucchero
  • 2 uova
  • 45 g di olio di semi
  • 30 g di acqua
  • 4 g di lievito
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo per la superficie
Istruzioni
  1. Mettere le uova intere nella ciotola della planetaria, aggiungere un pizzico di sale e cominciare a montare a velocità bassa. Unire lo zucchero, aumentare gradualmente la velocità e continuare a montare fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. Miscelare assieme l'acqua e l'olio ed emulsionare con una forchetta.
  3. Abbassare la velocità della planetaria e aggiungere a filo il composto di acqua e olio.
  4. Iniziare a incorporare la farina setacciata assieme al lievito aggiungendo un cucchiaio per volta.
  5. Mettere il composto negli stampini in silicone e far cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 20 minuti.
  6. Terminata la cottura, sfornare le ciambelline e lasciarle raffreddare per 5 minuti all'interno degli stampini. Sformare delicatamente e far raffreddare completamente su una griglia.
  7. Spolverizzare infine le ciambelline con una passata di zucchero a velo.Ciambelline

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...